polito.it
Politecnico di Torino (logo)

Riciclaggio Urbano : strategie per la riqualificazione dello spazio pubblico e nel centro di Lima (Perù)

Balvin Santos, Kelly

Riciclaggio Urbano : strategie per la riqualificazione dello spazio pubblico e nel centro di Lima (Perù).

Rel. Riccardo Bedrone. Politecnico di Torino, Corso di laurea specialistica in Architettura, 2012

Abstract:

Nel XXI secolo, più persone rispetto a prima vivono in zone urbane o nelle città. L'accelerazione dell'urbanizzazione è una delle grandi sfide del nostro tempo e l'incontrollata urbanizzazione casuale è una seria minaccia per l'ambiente e per l'equilibrio sociale ed economico della società. Oggi, molte città sono pensati come scenari da vedere e visitare più che luoghi in cui vivere, rendendosi in prodotti per il consumo della propria immagine. All'interno di questa preoccupazione, l'esistenza e il ruolo degli spazi pubblici svolgono un compito centrale. Come citano molti autori, le città stanno morendo a spese della crescita urbana basata su una logica privata, che apre la strada allo sviluppo della città frammentata. Questa posizione si basa, tra l'altro, nell'abbandono graduale che i settori sociali di maggiore risorse fanno dello spazio pubblico, per sviluppare la loro vita urbana in luoghi chiusi.

Questo panorama di frammentazione ha caratterizzato nelle ultime decadi le città latinoamericane. Lima è cresciuta in modo esplosivo, disarticolata come una città privatizzata dove quasi tutti gli spazi pubblici sono controllati dall’insicurezza trasformandosi cosi più in uno spazio di contemplazione che in uno spazio d'interazione.

Lima è una città frammentata e dai molti contrasti, nel centro storico di Lima, infatti, coabitano due volti; da una parte quello turistico, con begli spazi ed edifici Coloniali; e dall’altra forse quello più reale colorato e genuino ma minacciato dal traffico, dalla bassa qualità di vita dei residenti, dalla insicurezza, e dalla mancanza di spazi aperti. Il centro è pensato come una luogo per essere visto più che un luogo per essere abitato.

In questo contesto l'idea di “riciclaggio urbano” appare come un strumento efficace in grado di riqualificare lo spazio in degrado e integrarsi nel tessuto urbano. Cosi come si assume la riabilitazione di un edificio, dobbiamo accettare il riciclaggio dello spazio, e iniziare un nuovo ciclo a partire di quello che già esiste. Il riciclaggio urbano ha come oggetto, pertanto, la trasformazione, in maggiore o minore misura, di uno spazio degradato per rivalorizzarlo, soddisfacendo cosi le esigenze dei suoi abitanti. Si tratta di riscoprire questi spazi morti, o semplicemente dimenticati per consentire alla città di appropriarsi di nuovi spazi urbani. Una procedura che impedisce l'espansione insostenibile dello spazio vitale ed il modo flessibile, che sfrutta il patrimonio che abbiamo ereditato per trasformarla, e riusarla.

L'obiettivo della tesi è quello di definire scenari e azione di intervento di rigenerazione di un quartiere nel centro storico di Lima attraverso il riciclaggio e la configurazione di nuovi spazi pubblici, e contribuire cosi a capire come uno spazio di vita può essere reinterpretata, arricchita e rinnovata, conservando il suo valore di patrimonio.

Il primo capitolo comincia con l’avvicinamento alla realtà della città di Lima, dove si studia la trasformazione urbana ed il contesto attuale.

Nella seconda parte si studiano rifermenti teorici sulla città come spazio pubblico, e si analizzano le sue mutazioni nell'era contemporanea, e la prospettiva generale in America Latina, per poi passare ad analizzare lo spazio pubblico a Lima e la sua problematica. Prima di definire l'area sulla quale intervenire si studia la cultura di riciclaggio come strumento di riqualificazione dello spazio pubblico, e delle azione urbane esistenti.

Nella terza parte si definisce l'area dell’intervento nel quartiere di Barrios Altos, e ci aiuta a capire il perché della localizzazione del progetto, si fa un'analisi di questa zona, prendendo in considerazione i principali edifici che circondano il quartiere così come il tipo di spazio pubblico.

Nella quarta parte si propongono strategie di azione per la riattivazione del quartiere attraverso interventi di riciclaggio dello spazio pubblico, il quale possono fornire la zona.

Coinvolge sfruttare il loro potenziale monumentale, storico, gastronomico e del turismo; ma dobbiamo farlo sapendo che il Centro prima di essere dei turisti che lo visitano è, innanzitutto, delle persone che lo abitano, le persone che lo utilizzano e, soprattutto, di quella che lo desiderano.

Si tratta di scoprire questi spazi morti per consentire alla città di appropriarsi di nuovi spazi urbani.

Relators: Riccardo Bedrone
Publication type: Printed
Subjects: G Geografia, Antropologia e Luoghi geografici > GD Estero
R Restauro > RC Restauro urbano
Corso di laurea: Corso di laurea specialistica in Architettura
Classe di laurea: UNSPECIFIED
Aziende collaboratrici: UNSPECIFIED
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/2590
Chapters:

Introduzione

1 - Lima, città capitale

1.1 Dati generali

1.1.1 Geografia

1.1.2 Clima

1.2 Storia della città

1.2.1 Nascita della città

1.2.2 Una nuova maniera di capire e costruire il territorio

1.3 Evoluzione urbana

1.3.1 Città dei Muri

1.3.2 Città Irradiata

1.3.3 Città Espansiva

1.3.4 Città Popolare

1.3.5 Città Attuale

1.4 Dinamica della crescita urbana

1.5 La popolazione

1.5.1 Siamo Tanti?

1.5.2 Stratificazione Sociale

1.6 Mobilità Spaziale

1.7 Lima, città del XXI secolo

2 – Caratteristiche e problemi sullo spazio pubblico nella città

2.1 L’importanza della città come spazio pubblico

2.1.1 II senso originale dello spazio pubblico

2.1.2 "Mutazioni" dello spazio pubblico nell'era contemporanea

2.1.3 Produzione dello spazio pubblico: Lo Spazio praticato vs Spazio Mercificato

2.2 Immaginario urbano e situazione attuale della città in Latino-America

2.2.1 Caratteristiche dello spazio pubblico a Lima

2.2.2 Privatizzazione delle strade e dei parchi di Lima

2.2.3 Spazio pubblico della città centro vs la città Periferia

2.3 Lo spazio pubblico nel Centro di Lima

2.3.1 Dalla appropriazione collettiva al monumento turistico.

2.3.2 Identità: la città dagli utenti: Attori Sociali

2.4 II riciclaggio di spazi come buona pratica per una città sostenibile

2.4.1 La cultura del riciclaggio

2.4.2 Cosa è il riciclaggio urbano?

2.4.3 Produzione dello spazio pubblico: Fare città sulla città.

2.4.4 Pratiche di Riconfigurazione Ecologica di un Centro Urbano a Philadelphia

3 - Il sito

3.1 Contesto Urbano: il centro storico

3.1.1 I Punti Principali della città

3.1.2 Analisi dello stato di fatto

3.2 Zona da Intervenire: Quartiere Barrios altos

3.2.1 I punti principali del quartiere

3.2.2 Problematica

a. Degrado ambientale

b. Degrado Edilizio: Tugurio

c. Insicurezza e Perdita di spirito comunitario

d. Deficit e Degrado dello Spazio pubblico

3.2.3 Vantaggi

4 - Proposta urbana

4.1 Strategie: Riattivazione del quartiere come Cellula Viva

4.1.1 E1 Ordinazioni usi

4.1.2 E2 Potenziamento dello uso pedonale

4.1.3 E3 Connessione Ambientali: rapporto con il fiume.

4.1.4 E4 Nuova rete di spazzi pubblici asse verde dinamico Jr. Ancash

Conclusione

Bibliografia

Bibliography:

AUGÉ Marc. Los no lugares, espacios del anonimato. Edit. Gedesa. Barcelona 1992

BORJA Jordi, MUXI Zaida. Elespacio Pùblico: ciudad y ciudadania. Ed. Electa, Barcelona 2003

CASTELLS Manuel, “Espacios pùblicos en la sociedad informacional”. Revista Ciudad Viva n° 3, Andalucia, Marzo 1999

DELGADO Deborah, Monografia “Las rejas sobre las vias pùblicas” Dicembre 2004

GEHL Jan, La humanizacion del espacio urbano, la vida social entre los edificios, Ed. Reverté, Barcelona, 2006

IREGUI Jaime, "Los espacios del espacio pùblico". Revista Arteleku 2007, pag.87

KOOLHAAS Rem, Junkspaces. Editoriale Quodlibet 2007, pag.83

MARINI Sara. Architettura parassita Strategie di riciclaggio perla città, Quodlibet 2009.

MARTINEZ Luis. Intersecciones, pàg 23, Ed. Rueda, Madrid, 2004.

RAMONEDA Josep. A favore dello spazio pubblico. Diario el Pais 2003

SOJA Edward. Thirdspace. Blackwell, London 1996

SEGRE Roberto, Arquitectura y ciudad en Latinoamerica. Centros y urbes en ciudades difusas. Rivista Urban Perspectives N 1, Rio di Janeiro 2004

STEPIEN Agnieszka. Celulas Urbana. Rivista Ciudad Viva n 3, Andalucia, febbraio 2011

NAVARRA Marco, Repairing cities. La Riparazione come strategia di "sopravvivenza", Lettera Ventidue, Italia 2008

VAN EYCK Aldo: The playgrounds and the city, NAi Publishers, Rotterdam, 2002.

Modify record (reserved for operators) Modify record (reserved for operators)