polito.it
Politecnico di Torino (logo)

Torino e l'acqua. Un progetto a prova di clima per Borgo Madonna del Pilone. = Turin and water. A climate-proof project for Borgo Madonna del Pilone.

Giada Trossello

Torino e l'acqua. Un progetto a prova di clima per Borgo Madonna del Pilone. = Turin and water. A climate-proof project for Borgo Madonna del Pilone.

Rel. Angelo Sampieri, Luca Ridolfi. Politecnico di Torino, UNSPECIFIED, 2022

[img]
Preview
PDF (Tesi_di_laurea) - Tesi
Licenza: Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (75MB) | Preview
Abstract:

Questa tesi si occupa del rischio alluvionale in ambito urbano, e più precisamente a Torino, città che ha affrontato importanti alluvioni ed esondazioni dei propri fiumi nel corso della storia, ed in modo particolarmente intenso durante gli ultimi decenni. Cambiamenti climatici, impermeabilizzazioni dei suoli, riduzione delle risorse economiche per la gestione e la manutenzione dei corsi d’acqua sono solo alcune delle cause di un aumento del rischio che piani e progetti provano faticosamente ad affrontare. In particolare, è stato analizzato come in alcune parti della città di Torino, in stretta relazione con il fiume, assoggettate da fenomeni di grande pioggia, possano presentarsi danni rilevanti, con possibile esondazione dell’elemento fluido. In particolare, la tesi propone alcune strategie di intervento per il Borgo di Madonna del Pilone capaci di determinare una nuova relazione della città con l’acqua, libera dal rischio alluvionale. Per far questo si confronta con questioni legate alla gestione del deflusso superficiale delle acque, dell’infiltrazione dell’acqua nel suolo, e delle tecniche di contenimento temporaneo. La tesi si articola in quattro capitoli: Il primo introduce la città di Torino in relazione al sistema dei suoi corsi d’acqua, agli usi e alle influenze che essi hanno determinato e continuano a determinare sugli spazi della città e su chi li vive. Il secondo capitolo discute i due importanti eventi alluvionali del 1994 e del 2000 e di come la loro eccezionalità abbia favorito l’acquisizione di una certa consapevolezza da parte delle amministrazioni riguardo il rischio idraulico, e quindi contribuito a rivedere gli strumenti di pianificazione territoriale in materia di gestione delle acque. Il terzo capitolo inquadra una tra le aree più a rischio della città di Torino, il Borgo di Madonna del Pilone. Stretto tra il Po e la collina sovrastante, il Borgo risulta esposto a problematiche derivanti tanto da alluvioni quanto da esondazioni. L’ultimo capitolo propone un progetto “a prova di clima” per questo spazio, attento quindi all’introduzione di nuove filtrazioni dell’acqua nel suolo, all’utilizzo di buone pratiche per la manutenzione di rii intubati, alla corretta gestione della concentrazione di grandi masse di pioggia entro nuovi spazi aperti pubblici capaci di attivare nuove relazioni tra città e acqua.

Relators: Angelo Sampieri, Luca Ridolfi
Academic year: 2022/23
Publication type: Electronic
Number of Pages: 91
Subjects:
Corso di laurea: UNSPECIFIED
Classe di laurea: New organization > Master science > LM-04 - ARCHITECTURE AND ARCHITECTURAL ENGINEERING
Aziende collaboratrici: UNSPECIFIED
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/25820
Modify record (reserved for operators) Modify record (reserved for operators)