polito.it
Politecnico di Torino (logo)

Realizzare edifici efficienti energeticamente grazie all'utilizzo del materiale innovativo ETFE

D'Amico, Fabio

Realizzare edifici efficienti energeticamente grazie all'utilizzo del materiale innovativo ETFE.

Rel. Valentina Serra, Orio De Paoli. Politecnico di Torino, Corso di laurea specialistica in Architettura, 2011

Abstract:

Il presente volume, che si avvale della collaborazione con il Dipartimento di Scienza e Tecnologia dell'Ambiente Costruito del Politecnico di Milano, vuole essere una guida per conoscere appieno le caratteristiche del materiale plastico ETFE e mettere in risalto le qualità per cui conviene utilizzarlo in architettura. All'interno del volume vi è una prima parte rivolta ad analizzare le caratteristiche del materiale, mettendo in evidenza quelle che lo rendono unico per il suo utilizzo in architettura a discapito di altri prodotti plastici, e le sue fasi di produzione per ottenere il prodotto finito.

Dopo l'analisi del materiale si è passati ad un confronto con il vetro, ovvero il materiale leader per la realizzazione di edifici trasparenti.

L'analisi è stata fatta mettendo a confronto i dati prestazionali termici e di trasmissione luminosa delle più comuni soluzioni utilizzate per edifici in vetro e delle soluzioni realizzabili mediante l'impiego dell'ETFE, mostrando come lo sviluppo ottenuto nel campo dei materiali plastici abbia consentito di rendere simile le prestazioni dei due materiali.

Nella seconda parte della tesi si è passati ad analizzare diversi edifici in cui viene utilizzato l'ETFE, dividendoli in base alla funzione che assume il materiale nel progetto architettonico.

Infine nell'ultimo capitolo, viene analizzato un edificio eseguito personalmente durante il corso di laboratorio del "progetto tecnologico dell'architettura" del Prof. De Paoli, realizzato interamente in ETFE, in cui alla luce di quanto emerso nei capitoli precedenti della tesi e grazie all'analisi prestazionali del materiale, sono state apportate delle modifiche capaci di unire il livello di comfort e di ricerca estetica al risparmio energetico e ad i benefici ambientali.

Relatori: Valentina Serra, Orio De Paoli
Tipo di pubblicazione: A stampa
Soggetti: S Scienze e Scienze Applicate > SH Fisica tecnica
T Tecnica e tecnologia delle costruzioni > TC Protezione degli edifici
T Tecnica e tecnologia delle costruzioni > TE Tecnologia dei materiali
Corso di laurea: Corso di laurea specialistica in Architettura
Classe di laurea: NON SPECIFICATO
Aziende collaboratrici: NON SPECIFICATO
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/2334
Capitoli:

1.INTRODUZIONE

2.ETFE

2.1.Cenni storici

2.2.Caratteristiche principali

2.2.1.Isolamento termico

2.2.2.Trasparenza

2.2.3.Resistenza

2.2.4.Sicurezza

2.2.5.Acustica

2.2.6.Fotovoltaico

2.2.7.Durata e manutenzione

2.2.8.Riparazioni

2.2.9.Sistemi gonfiaggio

2.3.Fasi produzione ETFE

2.3.1.Estrusione film

2.3.2.Finissaggio con stampa

2.3.3.Taglio

2.3.4.Formazione cuscini

3.CONFRONTO ETFE VETRO

3.1.Analisi materiali

3.1.1.ETFE 2 layer

3.1.2.ETFE 3 layer

3.1.3.ETFE 3 layer print

3.1.4.Vetrocamera selettivo pirolitico

3.1.5.Vetrocamera pirolitico a controllo solare

3.1.6.Vetrocamera selettivo magnetronico

3.2.Analisi doppia pelle

3.2.1.Doppia pelle ETFE trasparente 3 layer

3.2.2.Doppia pelle con vetrocamera selettivo pirolitico

3.2.3.Doppia pelle con vetrocamera selettivo pirolitico clear

3.3.Vantaggi ETFE

3.4.Svantaggi ETFE

4.EDIFICI IN ETFE

4.1.Funzione climatica

4.1.1.National Acquatics Center

4.1.2.Eden Project

4.1.3.Houston dome

4.1.4.Khan Satyr Entertainment Centre

4.1.5.The Ark

4.1.6.Provincia di Parma

4.1.7.Floating pavillion

4.2.Integrato al fotovoltaico

4.2.1.Japan pavillion

4.2.2.Taichung convention center

4.3.Luce naturale

4.3.1.Clarke quay

4.3.2.Media tic

4.3.3.Sede regione Lombardia

4.3.4.Philological library

4.3.5.Southern cross station

4.3.6.Wall house

4.3.7.Unilever headquarters

4.4.Pelle comunicativa

4.4.1.Saint jacob stadium

4.4.2.Allianz Arena

4.4.3.Laban dance centre

4.4.4.Kunsthaus

5.PROGETTO SEDE ARCHITETTURA

6.CONCLUSIONI

Bibliografia:

LIBRI DI TESTO

Schock H.,1997, "Atlante delle tensostrutture", Edizioni UTET, Milano;

Zanelli C,"Progettare con le membrane", Maggioli editore, Rimini, 2007;

LeCuyer A.,"ETFE: Technology and Design", Birkhauser Boston, 2008;

Hegger M.,"Atlante dei materiali", UTET scienze tecniche, Torino, 2000;

Mazzola C,"Involucri innovativi: l'architettura si veste di stoffa",FRAMES n°126 /2007, Faenza Editrice;

Saechtling H., "Manuale delle materie plastiche", ed. Tecniche Nuove, 2006, Milano;

Robinson A.,"Structural Opportunities of ETFE",New Presse, New York, 2005;

A.A.V.V.,"Manuale di Progettazione edilizia- Vol. 5:Materiali e Prodotti", Hoepli, 1999, Milano;

Smith W.,"Scienza e tecnologia dei materiali", Edizioni Me. Graw - Hill

libritalia srl, Milano, 1993;

Herzog T.,"Pneumatic structures", La presse, New York, 1976;

Canister W.,"Scienza e tecnologia dei materiali",Edizioni a cura di Prof.

Caneva C, Edises, Roma, 1999;

Schock H.,"Atlante delle tensostrutture", Edizioni UTET, Milano, 1997;

Leppard G.,Gugumus F., Bonora M., "Transparent polymer articles of low thickness",United States Patent Application Publication (2005); Sinopoli N., Tatano V.,"sulle trace dell'innovazione", Franco Angeli s.r.l., Milano, 2002;

ARTICOLI

Kaltenbach F.,"Allianz Arena in Munchen", DETAIL, Number 9, 2005 pp. 950-980;

Sette M.T.,"Etfe: come un cuscino di plastica rivoluzionerà l'architettura", Daily Wired, 03/2010;

Inagaki N., Surface modification of ethylene-co-tetrafluoroethylene copolymer (ETFE) by plasma, Nuclear Instruments and Methods'in Physics Research B 208 (2003) 277-280;

SITI INTERNET

http://www.architetturatessile.it

http://www.pati.it

http://www.vector-foiltec.it

http://www.saint-gobain.com

http://www.architen.com

http://www.makmax.com.au

http://www.yourglass.com

http://www.agc-glass.eu

http://www.edilportale.com

http://www.pilkington.com

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)