polito.it
Politecnico di Torino (logo)

Gear Draft, codice per la generazione di primo tentativo di un riduttore meccanico per installazione su veicoli elettrici (EV) = Gear Draft, a code for the first attempt generation of a mechanical reducer installable on electric vehicles (EV)

Marco Scalora

Gear Draft, codice per la generazione di primo tentativo di un riduttore meccanico per installazione su veicoli elettrici (EV) = Gear Draft, a code for the first attempt generation of a mechanical reducer installable on electric vehicles (EV).

Rel. Carlo Rosso, Fabio Bruzzone. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Ingegneria Meccanica, 2022

[img]
Preview
PDF (Tesi_di_laurea) - Tesi
Licenza: Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (3MB) | Preview
[img] Archive (ZIP) (Documenti_allegati) - Other
Licenza: Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (1MB)
Abstract:

Le trasmissioni a velocità multiple applicabili ai veicoli elettrici (EV), sulla base delle evidenze sperimentali documentate negli ultimi anni, offrono migliorie ed evidenti vantaggi come la maggior efficienza globale della trasmissione nonché l’estensione dell’autonomia energetica del veicolo stesso. Il presente documento descrive il processo di ottimizzazione con il quale vengono selezionati e scelti gli ingranaggi utilizzabili all’interno di un cambio a due velocità applicabile esclusivamente a veicoli con trazione elettrica. Nello specifico vengono proposti due metodi di ottimizzazione: -??Il primo ottimizza il cambio in modo da ottenere, attraverso la combinazione giusta di ingranaggi, il minor consumo energetico (utilizzando dati di progettazione come la velocità massima in salita e la velocità massima raggiungibile); questo viene realizzato seguendo, come consigliato da normativa, il percorso standard NEDC, costituito da quattro cicli: tre di azionamento ECE ripetuti, ciascuno comprendente tre eventi di frenata e accelerazione ed un altro ECE, singolo evento ad alta velocità. -??Il secondo metodo proposto si basa sulla miglior configurazione ottenibile nell’intento di ottimizzare la risposta del veicolo in modo tale da raggiungere la velocità di 100km/h, partendo da fermo, nel minor tempo possibile. I risultati della simulazione ottenuti dimostrano che, una volta ricavati i campi di esistenza dei moduli delle ruote dentate che compongono il cambio a due velocità, le configurazioni che ottimizzano i risultati del primo e del secondo metodo non sono mai le stesse; solo grazie ad un “ottimo di Pareto” si sceglie, in definitiva, la combinazione ideale di ingranaggi per il veicolo in esame.

Relators: Carlo Rosso, Fabio Bruzzone
Academic year: 2021/22
Publication type: Electronic
Number of Pages: 102
Subjects:
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Ingegneria Meccanica
Classe di laurea: New organization > Master science > LM-33 - MECHANICAL ENGINEERING
Aziende collaboratrici: Politecnico di Torino
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/22483
Modify record (reserved for operators) Modify record (reserved for operators)