polito.it
Politecnico di Torino (logo)

Boulogne-Billancourt : nascita di un nuovo quartiere .

Livio, Carola

Boulogne-Billancourt : nascita di un nuovo quartiere .

Rel. Paolo Mellano. Politecnico di Torino, Corso di laurea specialistica in Architettura, 2010

Abstract:

Molto, poco, nulla .... un paesaggio bucolico incontaminato tra campagna bosco e fiume, attraversato da una direttrice importante, qualche lavanderia, qualche villa, la vita borghese, la trasgressività di qualche giovane artista, l'intensificarsi di attività ed officine, nuovi mondi, nuove opportunità, nuovi stili di vita, laceranti conflitti sociali e ancora stasi abbandono fino alla sterilizzazione fatta di demolizioni, bonifiche, scorticazione ed ecco la tabula rasa su cui scrivere una nuova storia.

I primi abitanti di questo territorio pensarono a colonizzarlo senza porsi problemi di rapporto con la natura in quanto essa stessa imponeva le sue regole ma, come sempre accade, di tempo in tempo, di mattone in mattone, l'antropizzazione prevede la completa sopraffazione, il territorio di Boulogne-Billancourt ovvero l'ille Seguin ne sono la metafora perfetta; da idilliaca meta di caccia pesca e picnic a cementificata, blindata ammiraglia di una flotta industriale.

Oggi con nuove regole si cerca di richiamare in questi stessi luoghi una natura educata e condizionata a giocare una partita di delicati equilibri tra una fiera nata libera e selvaggia ed un non si sa quanto avveduto domatore.

Il nostro partito preso sarà il tentativo di costruire nel rispetto delle regole commerciali di sfruttamento del suolo ovvero dei limiti ed indici urbanistici con eterogeneità, mescolanza ed un pizzico di casualità perseguendo l'obbiettivo di offrire agli abitanti, utenti, fedeli, operatori e terziari che vivranno in questa isola una elevata ricchezza di spunti, di occasioni di scoperta, di spazi per incontri ed attività comuni, di punti di vista e di ambienti dissimili protetti aperti verso una natura si addomesticata ma fatta di luce, ombre, verde e silenzi immaginati selvaggi e "naturali"

Natura e naturale forse presuppongono più la contemplazione che l'addomesticamento quanti danni e deformità si sono fatte e si faranno in nome della naturalezza della vita ma è indubbio che un bel giardino è meglio di una discarica e quindi ben vengano tutti i tentativi di rendere più "naturale" ed ecologico il nostro vivere quotidiano. Di conseguenza abbiamo adottato tutto quanto oggi disponibile in fatto di tecnologie adatte alla generazione e conservazione dell'energia alla riciclabilità del manufatto al rispetto dell'individuo ed all'accessibilità intesa come accessibilità diffusa e non solo limitata ai portatori di handicap.

Terrazze orti, spazi verdi, vedute, parchi circostanti sono serbatoi di benessere, riserve di ossigeno macchine per stare meglio per meglio abitare e quindi meglio vivere e produrre.

Relators: Paolo Mellano
Publication type: Printed
Subjects: R Restauro > RC Restauro urbano
U Urbanistica > UB Architettura del Paesaggio
Corso di laurea: Corso di laurea specialistica in Architettura
Classe di laurea: UNSPECIFIED
Aziende collaboratrici: UNSPECIFIED
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/2191
Chapters:

INTRODUZIONE.

ALLA SCOPERTA DI BOULOGNE-BILLANCOURT.

GENERALITÀ'

LA NASCITA DELLA CITTA'

L'INDUSTRIALIZZAZIONE

DAGLI ANNI 30 A OGGI

L'ILE SEGUIN

RIQUALIFICAZIONE DEI TERRENI RENAULT, NASCITA DI UN NUOVO QUARTIERE

DALLE FABBRICHE ALLA CITTA'

FOTO DELLE DEMOLIZIONI

LA MEMORIA STORICA

PIANO D'AZIONE

TRAPEZIO

PRESENTAZIONE DEI PROGETTI IN CANTIERE

PIANIFICAZIONE

PARCO » AGENCE TER paesaggisti

MACROLOTTO A1 »J-P.VIGUIER architetto

MACROLOTTO A2 architetto coordinatore

MACROLOTTO A3 » P. CHAVANNES architetto coordinatore

MACROLOTTO B2 » S. BEEL et UAPS architetti coordinatori

MACROLOTTO D2 e D3» ATELIER 234 et FOSTER & PARTNERS

MACROLOTTO B1 » ATELIER JEAN NOUVEL

MACROLOTTO B3 » F. LiPSKY ET P. ROLLET architetti coordinatori

IL MACROLOTTO B4

PROGRAMMA

ANALISI DEL SITO

MORFOLOGIA

ANALISI DELLE OMBRE

DISTRIBUZION

MORFOLOGIA

CIRCOLAZIONE

ORGANIZZAZIONE INTERNA

L'INVOLUCRO

EDIFICIO FRONTE PARCO

SPUNTI PROGETTUALI

EDIFICIO A NORD DEL MACROLOTTO

MORFOLOGIA

CIRCOLAZIONE

ORGANIZZAZIONE INTERNA

L'INVOLUCRO

SPUNTI PROGETTUALI

CONCLUSIONE

BIBLIOGRAFIA E SITI INTERNET

Bibliography:

A. Reytier, ZAC Séguin-Rives de Seine ; le développement durable en action, in "Travaux", n° 866, novembre 2009, pp.40-44

N. Moutarde, Boulogne-Billancourt ; sur les anciens terrains Renault, les usines cèdent piace à la ville, in "Le Moniteur des Travaux publics et du Bàtiment", n° 5527, 30 oct. 2009, pp. 34-35

G-L, Vallet, Réaménagement (le) du site Renault-Billancourt ile Seguin, in "Métropolìs", n° 92-93 anno 1990, pp.84-93

C, Veran, Une Ville-parc pour remplacer les usines Renault, in " Le Moniteur des Travaux publics et du Bàtiment", n° 5266 ottobe 2004, pp. 66-69

J-S. Soule_V. LelievreJVI-C Soule, Renault a Bìllancourt: histoìre, archìtecture et paysage d'un site indu-striel, in " Topos 92", numero speciale n° 12 ottobre 1993

M. Desfontaines, Boulogne-Billancourt, le doublé usage du Pare du Trapèze, in "Paysage-actuaììtés", n° 207, marzo 2010, pp. 30-35

A. Chementoff, Aménagement (I') du site de Billancourt pour un projet urbain. Le méandre de l'ìle-Seguin. Projet urbain à partir des terrains Renault sur les communes de Boulogne-Billancourt, Issy-les-Moulineaux, Meudon et Sèvres, in "Mission d'étude pour le site de Billancourt", nov. 1992

H. Jantzen, P. Smith, Un site une usine. Renault à Boulogne-Billancourt

F. Ferney, Boulogne-Billancourt, ville d'ari et d'histoire, Edition du Patrimoine, Parìs 2009

Sitografia:

www.ileseguin-rivesdeseine.fr

www.boulognebillancourt.com

it.wikipedia.org

www.lipsky-rollet.com

www.mateo~maparchitect.conn

www.louispaillard.com

www.elisabeth-naud-et-luc-poux-architectes.com

www.viguier.com

www.uaps.net

www.ferrater.com

www.a234.fr

www.philippe-dubus.com

Modify record (reserved for operators) Modify record (reserved for operators)