polito.it
Politecnico di Torino (logo)

Sviluppo di un programma eseguibile per la valutazione dello stato di salute delle gallerie autostradali a supporto delle strategie di intervento = Software development for the assessment of the health state of motorway tunnels to support maintenance and repair works

Andrea Sersale

Sviluppo di un programma eseguibile per la valutazione dello stato di salute delle gallerie autostradali a supporto delle strategie di intervento = Software development for the assessment of the health state of motorway tunnels to support maintenance and repair works.

Rel. Marco Barla, Alessandra Insana. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Ingegneria Civile, 2021

[img] PDF (Tesi_di_laurea) - Tesi
Restricted to: Repository staff only until 28 April 2023 (embargo date).
Licenza: Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (5MB)
Abstract:

La manutenzione delle infrastrutture è oggetto di forte discussione in Italia a causa di recenti avvenimenti quali il collasso del ponte Morandi (14 agosto 2018, con 43 vittime) e la caduta di due tonnellate di detriti dalla volta della galleria Bertè (30 dicembre 2019). Soffermandosi sulle gallerie, il 10 gennaio 2020, a seguito di uno studio svolto dal Consiglio superiore dei Lavori Pubblici, ne sono state evidenziate 105 a rischio nel territorio italiano. È stato quindi avviato un piano di manutenzione in Italia basato su una rigida gerarchia di ispezione strutturata in una fase preliminare e poi una secondaria più dettagliata. Alla luce di tale piano di manutenzione e al catalogo dei difetti definito dal Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, è stato sviluppato il metodo SMART (Searching for MAintenance and Repair priority in Tunnels). Il metodo consente di definire una priorità intervento delle gallerie in funzione del punteggio associato a 5 classi di attenzione: strutturale e geotecnica, geologica, sismica, incendio e geometrica. Il lavoro di tesi ha lo scopo di realizzare un programma eseguibile in grado di automatizzare l’applicazione del metodo SMART e migliorarlo. Inoltre il lavoro si propone di individuare una legge di degrado delle gallerie al fine di ottenere considerazioni utili alla scelta di intervento SID o MES. È stato svolto inizialmente uno studio bibliografico basato sulla manutenzione delle gallerie sia autostradali che ferroviarie a livello internazionale (Giappone, Cina e Iran) ai fini di una comprensione maggiore di come tale tematica sia stata affrontata negli anni passati all’estero. Successivamente, una volta analizzato il metodo SMART, si è proceduto con la progettazione del programma eseguibile. Dopo una serie di considerazioni, la scelta del linguaggio di programmazione da usare è ricaduta su Visual Basic in quanto integra Microsoft Excel. Il programma analizza ogni parametro che caratterizza le classi di attenzione sia per ciascun concio appartenente alla galleria, laddove necessario, sia per l’intera galleria. La modalità di immissione dei dati differisce in funzione della tipologia di dato da inserire (nel programma sono presenti principalmente radiobutton e caselle di testo). Grazie a tale lavoro, l’utente viene guidato nell’applicazione del metodo SMART, rendendo l’analisi dello stato di salute della galleria più facile e veloce. Inoltre il programma sfruttando Microsoft Excel, oltre che ai punteggi associati ai vari parametri e alle classi di attenzione, fornisce in output anche dei grafici relativi alla classe di attenzione strutturale e geotecnica e a quella geometrica utili per la comprensione dell’area della galleria con maggiore necessità di intervento. Infine, per dimostrare l’efficacia del programma, è stato svolto un lavoro di validazione tramite lo studio della galleria Vallesaccarda sulla base dei risultati delle ispezioni e degli output forniti dal metodo, verificandone la coerenza con gli interventi di ripristino che sono in atto nella galleria. Tuttavia sono in corso test su un certo numero di gallerie per convalidare il metodo e per individuare una legge di degrado. Per di più numerosi risultati possono ancora essere implementati in futuro al fine di facilitare il processo di manutenzione delle gallerie.

Relators: Marco Barla, Alessandra Insana
Academic year: 2021/22
Publication type: Electronic
Number of Pages: 146
Subjects:
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Ingegneria Civile
Classe di laurea: New organization > Master science > LM-23 - CIVIL ENGINEERING
Aziende collaboratrici: UNSPECIFIED
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/20666
Modify record (reserved for operators) Modify record (reserved for operators)