polito.it
Politecnico di Torino (logo)

Tracciabilità nelle Supply Chain e Serious Game: Sviluppo di un Serious Game per il supporto all’apprendimento dello standard EPCIS = Traceability in Supply Chain and Serious Game: Development of a Serious Game to support learning of the EPCIS standard

Gabriele Mariane

Tracciabilità nelle Supply Chain e Serious Game: Sviluppo di un Serious Game per il supporto all’apprendimento dello standard EPCIS = Traceability in Supply Chain and Serious Game: Development of a Serious Game to support learning of the EPCIS standard.

Rel. Giovanni Malnati, Flavia Moschetto. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Ingegneria Informatica (Computer Engineering), 2021

[img]
Preview
PDF (Tesi_di_laurea) - Tesi
Licenza: Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (12MB) | Preview
Abstract:

Le Supply Chain sono una realtà estesamente sviluppata e affermata nel mondo di oggi. La produzione industriale, sia essa di qualsivoglia natura, è spesso strutturata su numerose fasi potenzialmente molto distanti nello spazio, nel tempo e nelle caratteristiche. Dalla primo materiale raccolto fino alla vendita del prodotto finito in supermercato può passare una quantità arbitraria di settimane, mesi o anni, di chilometri e di diverse lavorazioni. Il prodotto, durante le diverse fasi di sviluppo, passa per una serie di aziende diverse, con politiche e dinamiche diverse, capitali diversi e alle volte culture diverse. In questo tipo di contesto diventa sempre più importante la visibilità e la tracciabilità: la visibilità delle informazioni delle aziende che fanno parte della filiera e la tracciabilità del prodotto lungo tutta la sua vita produttiva, dal fattore che alleva i polli, al granaio che fornisce il mangime, al macello che seziona i capi, al supermercato che vende le vaschette preparate fino alla tavola del consumatore. GS1, organizzazione no profit che sviluppa e mantiene standard globali per la comunicazione tra imprese, ha sviluppato lo standard di tracciabilità EPCIS. Lo standard, in collaborazione con altri suoi simili sviluppati da GS1, fornisce i metodi con cui dovrebbero essere catturate le informazioni e quelli con cui dovrebbero essere condivise. Fornisce la struttura dati generica con cui devono essere conservati. Fornisce un linguaggio strutturato per agevolare la comunicazione tra le parti. Ma è uno standard profondamente articolato e complesso e, come chiunque lavori nel nostro campo sa bene, chi è del mestiere difficilmente investe energia e tempo, e quindi denaro, per apprendere qualcosa di complicato prima, e per implementarlo poi. Qui si inserisce il mio lavoro di Tesi. Ho lavorato allo sviluppo di un prodotto che potesse supportare la fase di apprendimento dello standard, così da poter avvicinare il cliente al mondo della tracciabilità strutturata. In questo elaborato del mio lavoro di Tesi racconto EPCIS e ciò che fa star lontano i clienti da esso; presento la scelta del Serious Game come mezzo per veicolare i contenuti e i dettagli che caratterizzano questo strumento; spiego il processo di pensiero e progettazione del prodotto, con riferimento al Design Thinking; e infine mostro nel dettaglio lo sviluppo, sia ad alto livello che a basso livello, di due iterazioni prototipali, la prima con il motore isometrico scritto in Javascript Traviso.js e la seconda col motore di gioco Unity e con C#. Concludo infine raccontando quelli che sono i passi successivi al mio lavoro che non sono stati implementati e presentando le mie considerazioni finali rispetto ai risultati ottenuti.

Relators: Giovanni Malnati, Flavia Moschetto
Academic year: 2020/21
Publication type: Electronic
Number of Pages: 76
Subjects:
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Ingegneria Informatica (Computer Engineering)
Classe di laurea: New organization > Master science > LM-32 - COMPUTER SYSTEMS ENGINEERING
Aziende collaboratrici: UNSPECIFIED
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/19109
Modify record (reserved for operators) Modify record (reserved for operators)