polito.it
Politecnico di Torino (logo)

Il sistema di piazze del centro di Carignano : un'ipotesi di rivalorizzazione e di recupero.

Lomello, Lilia and Grande, Elisa

Il sistema di piazze del centro di Carignano : un'ipotesi di rivalorizzazione e di recupero.

Rel. Paolo Castelnovi. Politecnico di Torino, Corso di laurea specialistica in Architettura (Restauro E Valorizzazione), 2010

Abstract:

Se vogliamo accostarci ad un tema come la riqualificazione delle piazze del centro storico di Carignano ci è sembrato opportuno soffermarci e riflettere brevemente sulla differenza tra sistemazioni urbane di piazze del passato e quelle attuali.

[...] Lo spazio pubblico si riduce ad essere spazio di risulta, avanzo, vuoto, distanza tra gli edifici; in esso si può circolare ma non riconoscere o identificare perché è assente la connotazione di luogo. [...] La critica che Sitte muove all'urbanistica moderna è proprio legata ad una questione di spazi vuoti, di vie e di piazze. Se una volta queste aree erano considerate una totalità chiusa la cui forma era determinata in vista dell'effetto che essi dovevano produrre, attualmente si dividono i lotti fabbricati secondo figure regolari e ciò che rimane viene chiamato via o piazza. I terreni di forma irregolare sono quelli che danno sempre luogo alle soluzioni più interessanti. Inoltre obbligano ad uno studio attento del progetto ed impediscono un'esecuzione meccanica del piano.

E' quindi importante rivolgere uno sguardo alle opere del passato, sostituendo una tradizione artistica perduta con la conoscenza teorica delle cause che sono alla base della bellezza dei piani antichi.

Nell'intraprendere un progetto per un nuovo quartiere o di riqualificazione, bisognerà per cui farsi un'idea precisa della sua organizzazione e degli edifici e delle piazze che vi si dovranno costruire. Sarà quindi necessario stabilire, anche se in maniera approssimativa, quali edifici e quali piazze dovranno comporre il quartiere e soprattutto a che cosa servono. La condizione preliminare indispensabile consiste nella realizzazione di un vero programma. In esso vengono considerati vari aspetti quali: l'aumento delle popolazione, il traffico prevedile, le attività da inserire, il numero di edifici, le loro dimensioni, le varie dipendenze, la collocazione di aree verdi, etc. Se vi sono varie piazze, è preferibile raggnipparle con buoni collegamenti piuttosto che considerarle come nuclei a se stanti. Bisogna tener conto degli effetti prospettici ed utilizzare gli sfondi naturali.

Nonostante la questione complessa, possiamo concludere che è indispensabile un buon connubio tra l'aspetto funzionale e quello formale, ed è importante conoscere e considerare le trasformazioni urbane passate per giungere a soluzioni progettuali soddisfacenti.

Relators: Paolo Castelnovi
Publication type: Printed
Subjects: U Urbanistica > UK Pianificazione urbana
R Restauro > RC Restauro urbano
G Geografia, Antropologia e Luoghi geografici > GG Piemonte
Corso di laurea: Corso di laurea specialistica in Architettura (Restauro E Valorizzazione)
Classe di laurea: UNSPECIFIED
Aziende collaboratrici: UNSPECIFIED
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/1851
Chapters:

PARTE I - Il tema di progetto di piazza

PARTE II - Riferimenti per lo studio dello sviluppo di Carignano

2. Analisi degli aspetti storici e morfologici della città di Carignano:

2.1 Caratteristiche fisiche del territorio

2.2 La rete viaria

2.3 Il sistema di piazze:

Piazza San Giovanni

Piazza Carlo Alberto

Piazza della Liberazione

Piazza Savoia

2.4 I cantori d'ijbusiard (punti di ritrovo del passato)

2.5 Le aree verdi

3. L'evoluzione urbanistica della città: studio dei P.R.G.C.

3.1 Piano Regolatore del 1968

3.2 Piano Regolatore del 1974

3.3 Piano regolatore del 1977

3.4 Variante 1 del 1991 al P.R.G.C.

4. Ex fabbrica Bona

4.1 Prima del 1880: il monastero di Santa Chiara

4.2 Dal 1880 al 1975: il lanificio Bona

4.3 Considerazioni sui rilievi filologici dell'area (1600-1975)

4.4 Dopo il 1975: l'intervento dell'arch. Alberto Sartoris

5. Allegato: successione cronologica delle fasi più significative di Carignano

PARTE III

6. Studio del territorio

6.1 Accessibilità e viabilità

6.2 Demografia e occupazione

6.3 Istruzione

6.4 Agricoltura

6.5 Industria

6.6 Commercio e servizi pubblici

6.7 Turismo-Patrimonio culturale

6.8 Analisi SWOT

7. Interviste ad alcuni cargnanesi

8. Tematiche sensibili del centro storico

9. Tracce del Genius Loci

PARTE IV - Un programma di interventi per la valorizzazione del centro storico

10. Individuazione delle aree di intervento del centro storico:

analisi SWOT per area

10.1 Area 1: zona d'ingresso ovest al centro storico

(piazza Carlo Alberto e piazza della Liberazione)

10.2 Area 2: piazza san Giovanni

10.3 Area 3: Ex fabbrica e villa Bona

10.4 Area 4: zona d'ingresso est al centro storico (piazza Savoia)

11. Scenari per una valorizzazione del centro storico

11.1 Scenario 1: Carignano, città dell'istruzione

- Driving forces

- Schema riassuntivo

11.2 Scenario 2: turismo nel centro storico

- Driving forces

- Schema riassuntivo

12. Materiali di progetto

12.1 Analisi del piano regolatore

12.2 Masterplan di progetto

12.3 Interventi per valorizzare piazza Carlo Alberto

12.4 Interventi per valorizzare piazza della Liberazione

12.5 Interventi per valorizzare piazza San Giovanni

12.6 Interventi per valorizzare Piazza Savoia

12.7 Interventi per valorizzare l'area est

12.8 Interventi per valorizzare l'area della Molinetta

12.9 Interventi per valorizzare Villa Bona e giardino

12.10 Interventi per il bordo urbano est

12.11 Interventi per valorizzare l'ex fabbrica Bona

PARTE V - Allegati

- Iconografia storica della città di Carignano

- Piazza Carlo Alberto

- Piazza della Liberazione

- Piazza San Giovanni

- Piazza Savoia, entrata est

Ex fabbrica Bona

Bibliografia

Bibliography:

Luigi Bulferetti, Raimondo Luraghi, Agricoltura, industria e commercio in Piemonte, Pubblicazioni del Comitato torinese dell'Istituto per la storia del Risorgimento, Torino, 1963-67.

Bruno Caizzi, Storia dell'industria italiana dal XVIII secolo ai giorni nostri, UTET, Torino, 1965.

S.A., Museo Civico "G. Rodolfo" di Carignano (cura di), Carignano: appunti per una lettura della città: territorio, città e storia attraverso la forma urbana, l'architettura e le arti figurative, G. Alzani, Carignano, 1973-1980, vol.I,II,III,IV.

Angela Casalegno, Carlo Curto, Ristrutturazione di un isolato storico a Carignano, Tesi di Laurea, Politecnico di Torino, Facoltà di Architettura, rel. Mario Federico Roggero, Torino, 1975.

S.A., Associazione di ricerca e documentazione per la storia dell'arte (cura di), Ricerche di storia dell'arte, Bulzoni, Roma, 1976, vol.VII.

Camillo Sitte, L'arte di costruire le città, Jaka Book, Milano, 1980.

Claudia Bonardi, Patrizia Chierici, L'ambiente storico: ricerche sui centri minori piemontesi, Edizioni dell'orso, Alessandria, 1983.

Piergiorgio Grana, Silvano Pilotto, Alessandro Trinchero, Utilizzo di spazi chiusi ed aperti per la creazione di una struttura polifunzionale in Carignano: il recupero dell'ex Palazzo Comunale, del Duomo, delle piazze San Giovanni e Savoia, Tesi di Laurea, Politecnico di Torino, Facoltà di Architettura, rel. Marco Vaudetti, Torino, 1984.

Alberto Bertino, Riqualificazione funzionale ed ambientale di uno spazio urbano della città di Carignano, Tesi di Laurea, Politecnico di Torino, Facoltà di Architettura, rel. Chiara Ronchetta, Torino, 1986.

Paolo Castelnovi, Luca Dal Pozzolo, Progettare etc...o il progetto in forma di racconto, Celid, Torino, 1990.

Sergio Ludi, Sistemazione e uso della piazza Savoia in Carignano, Tesi di Laurea, Politecnico di Torino, Facoltà di Architettura, rel. Lorenzo Marnino, Torino, 1991.

Corrado Scarca, Permanenze urbane ed edilizie a confronto: un progetto per l'ex lanificio Bona in Carignano, Tesi di Laurea, Politecnico di Torino, Facoltà di Architettura, rel. Gian Pio Zuccotti, Torino, 1992.

Marco Romano, L'estetica delle città europee. Forme e immagini, Einaudi, Torino, 1993.

Paola Piccolo, Giuliana Piovano, Il riuso di aree industriali dismesse: l'ex lanificio Bona nelle vicende urbanistiche di Carignano, Tesi di Laurea, Politecnico di Torino, Facoltà di Architettura, rel. Agata Spaziante, Francesco Ognibene, Torino, 1994.

Alberto Sartoris, Carignano nuova: la città nella città, esperienza di un progetto, Sapiens, Milano, 1995.

Marianna Gallo, Marco Lorenzino, Problemi di recupero del patrimonio industriale: ipotesi di riuso dell'ex lanificio Bona di via Salotto a Carignano, Tesi di Laurea, Politecnico di Torino, Facoltà di Architettura, rel. Chiara Ronchetta, Torino, 2005.

Gloria Piccolo, Il vuoto e la fabbrica: ipotesi di recupero dell'ex lanificio Bona 2 a Carignano, Tesi di Laurea, Politecnico di Torino, Facoltà di Architettura, rel. Chiara Ronchetta, correl. Marco Trisciuoglio, Torino, 2006.

Marco Viotti, Recupero dell'ex lanificio Bona a Carignano, Alessandro Martini, Tesi di Laurea, Politecnico di Torino, Facoltà di Architettura, rel. Enrico Moncalvo, Torino, 2008.

Massimo Camasso, Silvia Gron, Elena Vigliocco, Leggere, costruire, trasformare. Appunti di composizione architettonica e urbana, Celid, Torino, aprile 2008.

Sitografia

http://www.comune.carignano.to.it/ (23 marzo 2010) http://www.provicia.torino.it (14 aprile 2010)

http://www.istat.it/ (19 novembre 2010) http://www.regione.piemonte.it (5 maggio 2010)

Tables:

I - RIFERIMENTI PER LO STUDIO DELLO SVILUPPO DI CARIGNANO

1-Evoluzione urbanistica della città di Carignano

2-Impianto e trasformazioni storiche di piazza Carlo Alberto

3-Impianto e trasformazioni storiche di piazza della Liberazione

4-Impianto e trasformazioni storiche di piazza San Giovanni

5-Impianto e trasformazioni storiche di piazza Savoia

6-Impianto e trasformazioni del lotto dell'ex fabbrica Bona

II - SITUAZIONE TERRITORIALE DEL CENTRO STORICO

7 -Stato di fatto: epoche di impianto e trasformazione del costruito - planimetria 1:2000

8-Stato di fatto: studio della viabilità - planimetria 1:2000

9-Stato di fatto: aree pubbliche e private - planimetria 1:2000

10-Stato di fatto: indicazioni e norme del PRGC - planimetria 1:2000

11-Stato di fatto: analisi delle criticità - planimetria 1:2000

12-Studio del centro storico - analisi SWOT

III - UN PROGRAMMA DI INTERVENTI PER LA VALORIZZAZIONE DEL CENTRO STORICO

Scenari per la valorizzazione

13-Scenario 1: Carignano, città dell'istruzione

14-Scenario 2: Turismo nel centro storico

15-Masterplan di progetto - planimetria 1:2000

16-Progetto - Piazza Carlo Alberto - scala 1:500

16b-Viste 3d: piazza Carlo Alberto

17-Progetto - Piazza della Liberazione - scala 1:500

17b-Viste 3d: piazza della Liberazione

18-Progetto - Piazza San Giovanni - scala 1:500

18b-Viste 3d: piazza San Giovanni

19-Progetto - Piazza Savoia - scala 1:500

19b-Viste 3d dell'area

20-Progetto - Parco pubblico - giardino di villa Bona - scala 1:500

20b-Viste 3d e fotoinserimenti: villa Bona

21-Progetto - Zona d'ingresso est: area residenziale e centro sportivo - scala 1:1000 21b - Viste 3d: centro sportivo

22-Progetto - Parco pubblico; la Molinetta - scala 1:500 22b - Viste 3d: parco pubblico: la Molinetta

Progetto area residenziale - ingresso est alla città

23-Pianta piano terra e prospetti scala -1 ;500

24-Piante-scala 1:500

24b-Viste 3d: area residenziale

24c-Viste 3d: area residenziale

Progetto di recupero dell'ex fabbrica Bona

25-Pianta piano terra e prospetti esterni - scala 1:500

26-Pianta primo piano e prospetti interni - scala 1:500

26b-Viste 3d: ex fabbrica Bona

26c-Viste 3d; ex fabbrica Bona

26d-Viste 3d: ex fabbrica Bona

Modify record (reserved for operators) Modify record (reserved for operators)