polito.it
Politecnico di Torino (logo)

EVER ISLANDS ARTIFICIAL ISLANDS IN TEL AVIV

Di Iorio, Federica and Tournour, Chiara

EVER ISLANDS ARTIFICIAL ISLANDS IN TEL AVIV.

Rel. Cesare Griffa, Giuseppe Andrea Ferro. Politecnico di Torino, Corso di laurea specialistica in Architettura, 2009

Questa è la versione più aggiornata di questo documento.

Abstract:

Nel Settembre 2008, in occasione dell'imminente centenario della propria città (1909-2009), la Facoltà di Architettura dell'Università di Tel Aviv bandisce un concorso internazionale ad inviti per studenti.

L'intento del concorso di idee è quello di definire un'immagine futura della città di Tel Aviv-Yafo, alla luce dei recenti sviluppi nel campo della sostenibilità e della tecnologia.

Questa iniziativa, come altre nate in occasione dell'anniversario, è per la città un'opportunità per porsi una serie di quesiti riguardo il suo sviluppo futuro ed alcune problematiche di natura socio-demografica, architettonica, economica ed ambientale.

Conseguentemente alla partecipazione al concorso Tel Aviv Green. From Garden City to Ecosystems, i! nostro progetto ha preso parte a due mostre tenutesi tra il mese di Aprile e quello di Maggio 2009 presso Tel Aviv. La prima promossa dai medesimi ideatori del concorso, la seconda allestita dall'associazione Urbanica, avente per tema la pianificazione passata e futura della piazza Kikar Hamedina.

Membro del team per il concorso Tel Aviv Green è stato anche il nostro compagno di corso Federico Rizzo.

Relatori: Cesare Griffa, Giuseppe Andrea Ferro
Tipo di pubblicazione: A stampa
Soggetti: A Architettura > AO Progettazione
G Geografia, Antropologia e Luoghi geografici > GD Estero
Corso di laurea: Corso di laurea specialistica in Architettura
Classe di laurea: NON SPECIFICATO
Aziende collaboratrici: NON SPECIFICATO
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/1649
Capitoli:

CAPITOLO 1

International Studente Competition.

Tel Aviv Green From Garden City to Ecosystem

1.1 Premessa

1.2 Brief

1.2.1 Chronology

1.2.2 Jury

1.2.3 Participating Schools

1.2.4 Material Submission

1.3 Project. The Green Water lite cycle

1.4 Winning projects

1.5 Tel Aviv: From Garden City to Ecosystem Exhibition

1.6 Urban Fantasy: Kikar Hamedina. A retrospective Exhibition

CAPITOLO 2

Research in loco

2.1 Premessa

2.2 Interviews

- Arch. Danny Kaiser _ Tel Aviv city engineer

- Arch. Daniel Baron _ Strategie Pian Unit- Municipality of Tel Aviv-Yafo

- Arch. Nily Puch_ Strategie Pian Unit- Municipality of Tei Aviv-Yafo

- Nitza Samok _ thè curator of a famous exhibition about the early Tei Aviv architecture and the former head of the conservation department in Tel Aviv Municipality.

- Tamir lavi _ Student of Azrieli School of Architecture, Tei Aviv University

- Arch. Amnon Bar Or _ School of Architecture, Faculty of Arts

2.3 A strategie pian for Tel Aviv Yafo

2.3.1 Basic principle

2.3.2 The strategie pian process

2.3.3 City profile. Public partecipation

2.3.4 City Vision. Process

2.3.5 City Vision. Strategie lines

2.3.6 The spatial functional strueture

2.3.7 Public response to thè City Vision

CAPITOLO 3

Israele, Un paese piccolo grande come il mondo.

3.1 Generalità

3.2 Tel Aviv. Generalità

3.2.1 La città che non si ferma mai

3.2.2 Storia e architettura

3.2.3 Spazi pubblici

CAPITOLO 4

Le isole artificiali

4.1 Premessa. The man-made islands

4.2 Le isole artificiali nel mondo

4.2.1 La convenzione delle Nazioni Unite sul diritto del mare

4.2.2 Elenco isole artificiali

4.3 Casi studio

- Israele, Tel Aviv

- Bahrain, Durrat Al Bahrain

- Montecarlo, Montecarlo

- United Arab Emirates, Dubai

- Dubai, Burj al-Arab

- Dubai, The Palm Islands

- Oubai, The World Islands

4.3 Dizionario tecnico

4.4 Intervista Ing. Andrea Ferrante

4.5 Stima approssimativa dei costi

CAPITOLO 5

Il progetto. The Ever island

5.1 Analisi del sito

5.1.1 Inquadramento storico. Le due facce della medaglia

5.1.2 Studio meteo marino

5.1.3 Analisi diagrammatica

- Servizi presenti nella città

- Servizi presentì lungo la cogta

- Fruitori

- Day & Night

- Punti di criticità

- Servizi presenti nell'area oggetto di studio

- Flussi esistenti

5.2 Idea di arcipelago artificiale come microcosmo sociale

- Analisi della visuali da privilegiare

- Flussi indotti

- Studio delle funzioni

- Parametri che influiscono sulle forme

- Suggestioni

- Masterplan

5.3 Relazione di progetto

5.3.1 Ever Islands_ll nome

5.3.2 II progetto

- Percorsi

- Spazi interni

- Rendering

CAPITOLO 6 L ' isola artificiale

6.1 Premessa. L'isola artificiale

6.1.2 Realizzazione dell'isola artificiale

6.1.3 Procedimento

6.2 La struttura

6.3 L'involucro

6.3.1 Pannelli profilati in alluminio Kalzip

6.3.2 Dati tecnici

6.3.3 Sostenibilità

6.3.4 Finitura e rivestimenti

6.3.5 Durevolezza ed efficienza

6.3.6 Norma EnEV

6.3.7 Sicurezza

6.3.6 Campi di applicazione illimitati

6.3.9 Montaggio

6.4 FOAMGLAS

Allegati

Ws Atkins, Jumeirah beach resort

Van Oord, Palm Deira Developments, a new city rising from thè sea

Van Oord, Palm Jumeirah, symboi ofthe Emirates

Kalzip brochure

Diario di bordo

Biblioqrafia

Bibliografia:

- IN/ARCH , Architettura contemporanea in Israele, Officina, Roma 1969

- Geddes, Patrick [1915], Città in evoluzione, a cura di Carlo Carozzi, Saggiatore, Milano 1970

- Philip Boardman, The worlds of Patrick Geddes : biologist, town planner, re-educator, peace-warrior, Routledge and Kegan, London 1978

- ANIACAP, L'edilizia residenziale in Israele, CRIACPT, Firenze 1981

- Judith Turner, White city.linternational style architecture in Israel: Tel Aviv, Tel Aviv: Museum, Tel Aviv 1988

- Irmel Kamp-Bandau, Tel Aviv modern architecture 1930-1939, Wasmuth, Berlin 1994

- Jeannine Fiedler, Social utopias ofthe twenties : Bauhaus, Kibbutz and thè dream of thè new man, Mùller plus Busmann, Wuppertal 1995

- Valerio Girgenti, La fine dell' urbanistica moderna: dal paesaggio ali' architettura, L'EPOS, Palermo 1997

- Giovanni Ferrare, Rieducazione alla speranza : Patrick Geddes planner in India 1914-1924, Jaca book, Milano 1998

- Arye Leo, Guido Sonnino, Tel Aviv: guida alla città, Testo S. immagine, Torino 2000

- Gideon Biger, Uno Scozzese nella prima città ebraica, in Spazio e Società, in Spazio e Società, Ottobre-Dicembre 1991, voi 14, pp 98-103

- Neal I. Payton, The machine in thè Garden City: Patrick Geddes', pian for Tel Aviv, in Planning Perspective, Ottobre 1995, voi 10 n°4, pp. 359-381

- Rassem Khamaisi, Israeli use ofthe British Mandate planning legacyas a tool for thè control of Palestinians in thè West Bank, in Planning Perspective, Luglio 1997, voi 12, pp. 321-340

- Harry Coccossis, Peter Nijkamp, Scarce water in modern cities, in Built environment, Marzo 2002, voi 28 n°2, pp. 93-162

- Volker M. Welter, Biopolis: Patrick Geddes and thè City ofLife, in Planning Perspective, Ottobre 2DD3, voi 18 n°4, p. 439-440

- Kermit C. Parson, David Schuyler, From Garden City: The legacy ofEbenezer Howard, in Journal of thè architectural historians, Dicembre 2003, voi 62 n° 4, p. 530-531

- Arindam Dutta, Organicism: Inter-Disciplinary and Para-Architectures, in Journal of thè Society of Architectural Historians, Dicembre 2005, voi 64 n°4, pp. 427-429

Siti internet

Studio meteomarino

www.ocean.org.il

www.soi.gov.il

www.telaviv-manna.co.il

Isole artificiali

www.newscientist.com

www.privateislandsblog.com

www.vanoord.com

Burj AI Arab

www.atkinsdesign.com

www.tomwrightdesign.com

Tel Aviv

www.tel-aviv.gov.il

www.tlvi OO.co.il

http://telavivinf.com

whc.unesco.org

www.visit-tlv.com

Israele

www.adl.org/lsrael/israeLattacks.asp

www.cia.gov

Aspetti tecnologici

www.foamglas.it

www.kalzip.com

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)