polito.it
Politecnico di Torino (logo)

Infrastruttura di un sistema riservato e anonimo di trasporto con rotte dinamiche e aleatorie = Infrastructure of a confidential and anonymous transport system with dynamic and random routes

Cosimo Iacomini

Infrastruttura di un sistema riservato e anonimo di trasporto con rotte dinamiche e aleatorie = Infrastructure of a confidential and anonymous transport system with dynamic and random routes.

Rel. Guido Marchetto. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Ingegneria Informatica (Computer Engineering), 2020

[img]
Preview
PDF (Tesi_di_laurea) - Tesi
Licenza: Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (3MB) | Preview
Abstract:

La tesi magistrale che si presenta in questo documento consiste nello sviluppo di un'infrastruttura di un sistema riservato e anonimo di trasporto con rotte dinamiche e aleatorie. Ciò vuol dire che permette agli utenti di trasmettere dati ad un altro estremo garantendo l'anonimato, la privacy delle connessioni e l'efficienza nell'invio e nella ricezione dei dati. In altre parole, l'entità destinataria ottiene un messaggio riservato e autenticato, che però non include nessun metadato associato come per esempio l'indirizzo IP, la posizione, ecc. Si fa uso di una rete intermedia composta da diversi router che inviano e ricevono messaggi di un protocollo creato appositamente per questo progetto. Inoltre, c'è un'entità chiamata Sistema Gestore delle Rotte (SGR), che svolge le attività più importanti quali inviare il first hop all'utente che vuole inviare dati anonimamente e calcolare le rotte ottime affinché i messaggi viaggino per le route più corte e soprattutto differenti. Si dà anche la possibilità di gestire i dati con connessioni: autenticate per mezzo di certificati digitali; affidabili con protocolli orientati a connessioni che controllano l'interscambio di pacchetti di dati; sicure poiché l'informazione è cifrata con algoritmi crittografici; rapide avendo meccanismi di sincronizzazione e instradamento ottimizzati. I meccanismi di sicurezza che si incorporano nell'applicazione si ispirano a OpenSSL, che è un pacchetto di librerie relazionate con la crittografia. Questi servizi aiutano a implementare il protocollo di sicurezza SSL/TLS. Offrono anche la possibilità di creare certificati digitali firmati da un'Autorità di Certificazione, i quali servono come piattaforma di cifratura per le connessioni tra i dispositivi. Con tutto questo, si ottiene la riservatezza dei dati da trasferire, l'identificazione dei partecipanti per impedire il furto di identità e la sicurezza di tutti gli implicati contro gli attacchi di terze parti. L'infrastruttura è stata realizzata nel linguaggio di programmazione Java. Il miglior vantaggio di questo linguaggio è l'essere multi-piattaforma, inoltre, la gestione di thread e socket è molto facile e include una libreria per utilizzare OpenSSL.

Relators: Guido Marchetto
Academic year: 2020/21
Publication type: Electronic
Number of Pages: 125
Subjects:
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Ingegneria Informatica (Computer Engineering)
Classe di laurea: New organization > Master science > LM-32 - COMPUTER SYSTEMS ENGINEERING
Ente in cotutela: UNIVERSIDAD POLITECNICA DE MADRID - ETS DE INGENIEROS INFORMATICOS (SPAGNA)
Aziende collaboratrici: UNSPECIFIED
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/15879
Modify record (reserved for operators) Modify record (reserved for operators)