polito.it
Politecnico di Torino (logo)

Analisi energetica di un’impresa operante nel settore dello stampaggio ad iniezione = Energy analysis of a company operating in the injection moulding industry

Giacomo Gilardino

Analisi energetica di un’impresa operante nel settore dello stampaggio ad iniezione = Energy analysis of a company operating in the injection moulding industry.

Rel. Maurizio Schenone. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Ingegneria Della Produzione Industriale E Dell'Innovazione Tecnologica, 2020

[img] PDF (Tesi_di_laurea) - Tesi
Restricted to: Repository staff only until 24 July 2021 (embargo date).
Licenza: Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (15MB)
Abstract:

Il presente lavoro ha come oggetto l’analisi energetica e la sua influenza sulla struttura dei costi. L’obiettivo generale è quello di aggiornare nel modo più puntuale e veritiero possibile il costo di produzione di ogni singola macchina. Tale dato potrà poi essere confrontato con il budget ed i preventivi redatti in fase di avvio produzione. Dal confronto si ha la possibilità di capire in modo oggettivo la redditività di ogni singolo prodotto/macchina, inoltre questa comparazione ha la funzione di aiutare le scelte della direzione in merito alle strategie, agli investimenti e alle tecnologie future da utilizzare. La Direttiva Europea 2012/27/UE sull’Efficienza Energetica prevede l’obbligo per le grandi imprese e per le imprese energivore di eseguire la diagnosi energetica presso i propri siti produttivi. La diagnosi energetica completa prevede: l’analisi dei consumi attuali dei reparti produttivi, il confronto di questi con indici di riferimento presi da un benchmark o scelti dall’impresa stessa, ed infine uno studio di possibili interventi che permettano di apportare migliorie al sistema produttivo generale con conseguente diminuzione dei consumi energetici. L’obiettivo della diagnosi energetica è quindi quello di studiare lo stato attuale di efficientamento energetico verificando i consumi dell’azienda per individuare gli opportuni e appropriati indici di prestazione energetica. Essi rappresentano la baseline per confrontare i valori dei consumi così individuati con quelli del settore di riferimento, tenendo conto delle specifiche tecnologie utilizzate in modo da poter descrivere correttamente la situazione dell’impresa dal punto di vista delle prestazioni energetiche. Attraverso tale mezzo è quindi possibile perseguire i seguenti obiettivi: diminuire l’incidenza della spesa energetica annuale sui costi di trasformazione, sia individuando azioni con cui ridurre il consumo energetico per unità di output, sia studiando strategie di manutenzione preventiva; diminuire le emissioni di gas climalteranti ed aumentare la propria efficienza energetica, cioè consumare meno energia a parità di qualità e quantità di prodotti. L’azienda che prenderò in esame è la Omnia Plast, consociata del gruppo Sunino con sede in provincia di Torino, presso la quale ho effettuato lo stage formativo, purtroppo, in smart-working causa la delicata situazione sanitaria attuale che non mi ha permesso di recarmi fisicamente nei siti produttivi. Negli ultimi dieci anni la società rumena in questione ha conseguito un importante incremento di fatturato. Tale sviluppo industriale ha rivoluzionato l’incidenza di ogni singolo settore sul fatturato complessivo avendo come conseguenza un importante cambiamento strutturale dell’organizzazione produttiva con derivante mutazione del layout aziendale e dei costi (in particolar modo energetici). L’obiettivo della mia tesi è quello di analizzare la variazione negli anni dei diversi centri di costo, in particolar modo soffermandomi sui consumi energetici delle nuove tecnologie impiegate, al fine di determinare l’incidenza sul costo orario macchina che mi permetta di determinare delle considerazioni approfondite: sulla programmazione della produzione, sulla correttezza dei dati preventivi, sugli investimenti in attrezzature, impianti e macchinari e di conseguenza sulla riorganizzazione delle maestranze.

Relators: Maurizio Schenone
Academic year: 2019/20
Publication type: Electronic
Number of Pages: 91
Subjects:
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Ingegneria Della Produzione Industriale E Dell'Innovazione Tecnologica
Classe di laurea: New organization > Master science > LM-33 - MECHANICAL ENGINEERING
Ente in cotutela: Institut de Preparation a l'Administration et a la Gestion - IPAG (FRANCIA)
Aziende collaboratrici: S.C. OMNIA PLAST S.R.L.
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/15449
Modify record (reserved for operators) Modify record (reserved for operators)