polito.it
Politecnico di Torino (logo)

Borgo di Arvier in Valle d'Aosta : azioni per la sostentazione e la valorizzazione

Martinelli, Alice and Nori, Francesca

Borgo di Arvier in Valle d'Aosta : azioni per la sostentazione e la valorizzazione.

Rel. Carla Bartolozzi, Chiara Devoti. Politecnico di Torino, Corso di laurea specialistica in Architettura (Restauro E Valorizzazione), 2009

Abstract:

La tesi proposta tenta di percorrere una delle tappe fondamentali di un progetto di restauro: la conoscenza degli aspetti storici, architettonici e paesaggistici, in relazione al territorio a cui l'oggetto di studio appartiene.

Il modello sviluppato dal percorso universitario ha favorito

l'acquisizione di competenze nell'ambito della storia e valorizzazione dei beni architettonici e ambientali, affinando la sensibilità verso gli aspetti della tutela, della conservazione e della rifunzionalizzazione.

La Valle d'Aosta è una piccola realtà alpina, il cui patrimonio architettonico e ambientale affonda le proprie radici nella storia: una storia fatta di trasformazioni del territorio, di grandi opere viarie, di chiese e castelli, ma anche basata su un'economia di sussistenza è caratterizzata da una morfologia territoriale che ha

condizionato profondamente il modo di costruire l'abitato e di gestire l'uso del suolo. Questo territorio ha sempre rappresentato una realtà transfrontaliera, condizionato, modellato e nutrito dalla presenza dei valichi del Piccolo, del Gran San Bernardo e del Col du Mont; luoghi che per propria natura, hanno visto da vicino la storia d'Europa, poiché dedicati al passaggio di merci, uomini e idee fin dall'età antica.

Nell'ambito del tirocinio curriculare svolto presso la Regione Autonoma Valle d'Aosta, Assessorato istruzione e cultura, Dipartimento soprintendenza per i beni e le attività culturali, Direzione tutela beni paesaggistici e architettonici, Servizio catalogo e beni architettonici, abbiamo avuto occasione di venire a conoscenza dell'interesse della Regione nei confronti dei borghi minori montani. A testimonianza di tale attenzione nei confronti di questa parte del patrimonio, le istituzioni hanno intrapreso un percorso volto alla tutela e alla valorizzazione, attraverso l'emanazione di strumenti legislativi atti a stimolare la partecipazione diretta della popolazione alla conservazione e alla tutela di tale patrimonio.

Lo strumento legislativo che abbiamo preso in esame è la Legge Regionale 18 novembre 2005, n. 30: disposizioni per il sostegno alla tutela, alla conservazione e alla valorizzazione dei borghi in Valle d'Aosta, la quale disciplina gli interventi per la tutela e il riutilizzo del tessuto storico, sociale, culturale e economico, incentivando tali azioni attraverso finanziamenti. Nell'allegato A della legge sono elencati i venti borghi che sono ammessi alla concessione di tale finanziamento, tra i quali è presente il borgo di Arvier.

Per la realizzazione del caso studio la scelta è ricaduta su Arvier in base a legami affettivi che hanno suscitato in noi una forte curiosità conoscitiva.

Relatori: Carla Bartolozzi, Chiara Devoti
Tipo di pubblicazione: A stampa
Soggetti: G Geografia, Antropologia e Luoghi geografici > GF Italia
R Restauro > RA Restauro Artchitettonico
Corso di laurea: Corso di laurea specialistica in Architettura (Restauro E Valorizzazione)
Classe di laurea: NON SPECIFICATO
Aziende collaboratrici: NON SPECIFICATO
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/1536
Capitoli:

INDICE

INTRODUZIONE

CAPITOLO 1

LA TUTELA DEL PATRIMONIO ARCHITETTONICO E PAESAGGISTICO IN VALLE D'AOSTA.

LA LEGGE REGIONALE 18 NOVEMBRE 2005, N. 30: DISPOSIZIONI PER IL SOSTEGNO ALLA TUTELA, ALLA CONSERVAZIONE E ALLA VALORIZZAZIONE DEI BORGHI IN VALLE D'AOSTA.

- ANALISI DELLA LEGGE

- ARVIER: CASO APPLICATIVO

CAPITOLO 2

ARVIER: CONTESTUALIZZAZIONE GEOGRAFICA, CULTURALE E SOCIALE

- INQUADRAMENTO TERRITORIALE

- L'AMBIENTE GEOLOGICO

- LA CULTURA CONTADINA E ORGANIZZAZIONE ECONOMICA

- LE COLTIVAZIONI

- I BOSCHI

- L'ANDAMENTO DEMOGRAFICO

UNA CRONOLOGIA PER IL BORGO DI ARVIER

- LA PERIODIZZAZIONE

- ETÀ ANTICA

- ETÀ MEDIEVALE

- ETÀ MODERNA

- ETÀ CONTEMPORANEA

LE EMERGENZE ARCHITETTONICHE: LA CHIESA DI SAINT SULPICE E IL CASTELLO DI LA MOTHE

LE FONTI

- CARTOGRAFIA STORICA

- DOCUMENTI D'ARCHIVIO

- ANALISI DEL CATASTO D'IMPIANTO

OSSERVAZIONI

CAPITOLO 3

ANALISI DELLO STATO DI FATTO

- RILIEVO FOTOGRAFICO DEL BORGO DI ARVIER

- RACCOLTA E ANALISI DELLA CARTOGRAFIA ATTUALE

- VIA LOSTAN: ANALISI DEI FRONTI, IL RILIEVO

OSSERVAZIONI

CAPITOLO 4

RICONOSCIMENTO DELLA STRUTTURA STORICA DEL BORGO

- METODOLOGIA

- PERIODIZZAZIONE

- LEGENDA

CAPITOLO 5

PROPOSTE E CONCLUSIONI

INDICE DELLE TAVOLE DESCRITTIVE ALLEGATI

RIFERIMENTI BIBLIOGRAFICI

Bibliografia:

BIBLIOGRAFIA GENERALE(in ordine alfabetico)

AGOSTINO, Laura, La ferrovia in Valle d'Aosta 1855-1931,

Musumeci, Aosta 1986.

ALIPRANDI, Laura e Giorgio, POMELLA, Massimo, Le grandi Alpi nella cartografia dei secoli passati (1482-1865), Priuli & Verlucca, Ivrea 1974.

Archeologia in Valle d'Aosta: dal Neolitico alla caduta

dell'impero Romano 3500 a. C. - V sec. d. C., Regione Valle d'Aosta, Assessorato del turismo, urbanistica e beni culturali, Aosta 1981.

Arvier, una comunità nella storia, Musumeci, Aosta 2004.

BAROCELLI, Pietro, La strada e le costruzioni romane della Alpis Graia, Reale Accademia delle Scienze di Torino 1923-1924, Libreria Fratelli Bocca, Torino 1924.

BAROCELLI, Pietro, Forma ltaliae. Regio XI Transpadana, vol 1, Augusta Praetoria, Unione Accademica Nazione, Roma 1948.

BELLONE, Cristina, GIOMMI, Federica, Il catasto sardo di Aosta del 1768: analisi e restituzione cartografica di una fonte fiscale descrittiva, deputazione subalpina di storia patria Palazzo Carignano, Torino 1998.

BERETTA, Irene, La romanizzazione della Valle d'Aosta, Istituto editoriale Cisalpino, Milano, Varese 1954.

BESSONE, Luigi, Tra Salassi e Romani: pagine di storia antica valdostana e alpina, Musumeci, Aosta 1985.

BOSIO, Luciano, La tabula peutingeriana, una descrizione

pittorica del mondo antico, Maggioli Editore, Rimini 1983

BOSON, Giustino, Documenti inediti sulla vita di Emanuele Filiberto di Savoia, in Convivium n. 4, Società Editrice Internazionale, 1935.

CHENAL, Aimé, Viabilité préromaine en Vallee d'Aoste, Aosta 1962.

CHENAL, Aimé, Toponymes valdótaines d'origine préromaine, in "Le Flambeau'; n. 3 (1963).

COMOLI, Vera, VERY, Frangoise, FASOLI, Vilma, Le Alpi. Storia e prospettive di un territorio di frontiera, Celid, Torino 1997.

DAL PIAZ, Giorgio Vittorio, Govi, Mario, Osservazioni geologiche sulla "zona del Gran San Bernardo" nell'alta Valle d'Aosta, in "Bollettino della Società Geologica Italiana", voi. LXXXIV fasc. 1, Stabilimento tipografico Vittorio Ferri, Roma 1965.

DAUDRY, Damien, Les roches gravées du Val dAoste, in

"Bulletin d'Etudes préhistoriques alpins publié par la Société de Recherche et études préhistoriques alpines d'Aoste", numéro

unique, Aosta, 1968-1969.

DE GATTIS, Gaetano, BOVET, Fulvio, CORTELAZZO, Mauro, Il Castello di La Mothe in comune di Arvier, in "Bollettino della Soprintendenza per i Beni Culturali", Région Autonome Vallée d'Aoste, 2006.

DELLA CHIESA, Francesco Agostino, Relazione dello stato

presente del Piemonte esattamente ristampata secondo e

l'edizione del 1635 del Signor D. Francesco Agostino Della

Chiesa di Saluzzo prot. Apost. Cosmografo, e consigliere di S.R.A., Stamperia Reale, Torino 1635; in Della Chiesa Francesco Agostino, corona reale di Savoia, o sia Relazione delle Provincie e Titoli ad essa appartenenti [..] Cuneo 1655-57.

DEVOTI, Chiara (a cura di), Progetto guida per borghi minori montani: Leverogne in Valle d'Aosta, vol.14 della collana della Scuola di Specializzazione in "Storia, Analisi e Valutazione dei Beni Architettonici e Ambientali, Celid, Torino 2003.

Duc, Joseph-Auguste, Histoire de l'église d'Aoste, lmprimèrie Catholique, Aoste, Chàtel-Saint- Denis 1901-1915, 10 voll.

DUFOUR, Nathalie, VANNI DESIDERI Andrea, Le système défensif du Col du Petit-Saint-Bernard entre l'époque moderne et l'époque contemporaine, in "Bollettino della Soprintendenza per i Beni Culturali", Région Autonome Vallée d'Aoste 2003/2004.

FORCELLINI, Marica, Sistema viario e Comunità rurale in Valle d'Aosta, Priuli & Verlucca, Ivrea 1992.

FRUTAZ, Aimé-Pierre, Le fonti per la storia della Valle d'Aosta, Roma 1966.

FRUTAZ, Aimé-Pierre, Le fonti per la storia della Valle d'Aosta (Roma 1966), riedizione critica con nuove note a cura di Lino Colliard, Tipografia Valdostana, Aosta 1998.

GORRET, Amé, BICH Claude, Guide de la Vallée d'Aoste, F.

Casanova, Torino 1877, Ristampa Imprimerie ITLA, Aosta 1965.

HENRY, Joseph-Marie, Histoire populaire religieuse et civile de la Vallée d'Aoste, Imprimerie Catholique, Aoste 1854, ristampa Musumeci, Aosta 1977 (IV edizione).

JANIN, Bernard, Le col du Petit-Saint-Bernard: frontiere et trait d'union alpin, Imprimerie Gaillard, Grenoble 1980.

LORENZINI, Christian, Le antiche miniere della Valle d'Aosta, Musumeci, Aosta 1995.

LYABEL, Louis, Notices historiques sur la paroisse d'Avise, Imprimerie catholique, Aosta, 1910.

MALVEZZI, Piero, Viaggiatori inglesi in Valle d'Aosta (1800-1860), Edizioni di Comunità, Milano 1972.

MARGUERETTAZ, Anselme-Nicolas, Les hopitaux anciens du Val

d'Aoste, Imprimerie de Jean-Baptiste Mensio, Aosta 1870.

MARTIN, Jonny, Le risorse della montagna: usi e abusi, accordi e controversie in riguardo a alcuni bois noirs della alta Valle d'Aosta, in "Archivum Augustanum" Il nouvelle série, Imprimerie E. Duc, Aosta 2002.

MASSABÒ Ricci, Isabella, GENTILE, Guido, RAVIOLA, Blythe Alice, Il teatro delle terre: cartografia sabauda tra Alpi e pianura, in "Catalogo della mostra tenuta a Torino nel 2006", Torino 2006.

MOLLO MEZZENA, Rosanna, Viabilità romana in Valle d'Aosta: il ruolo dei valichi alpini: aspetti storico-archeologici, in "Viae publicae romanae: X mostra europea del turismo, artigianato e delle tradizioni culturali", Roma, Castel Sant'Angelo, 11-25 aprile 1991, catalogo a cura di Rosanna Cappelli, Roma 1991.

MONTANARI, Tommaso, Note critiche storiche e filologiche, sui passi di Strabone e di Tito Livio relativi alle Alpi occidentali ed al passaggio d'Annibale, Officine grafiche Vecchioni, 1914.

Musti, Domenico, Strabone e la Magna Grecia. Città e popoli dell'Italia antica, Esedra Editrice, Padova 1994.

ORLANDONI, Bruno, Architettura in Valle d'Aosta. Il romanico e il gotico. Dalla costruzione della Cattedrale ottoniana alle committenze di lbleto e Bonifacio di Challant, 1000-1420, Priuli & Verlucca, Ivrea 1995.

ORLANDONI, Bruno, Architettura in Valle d'Aosta, Il Quattrocento. Gotico tardo e Rinascimento nel secolo d'oro dell'arte valdostana, 1420-1520, Priuli & Verlucca, Ivrea 1996.

ORLANDONI, Bruno, Architettura in Valle d'Aosta, Dalla Riforma al XX secolo. La Valle d'Aosta da area centrale a provincia periferica, 1520-1900, Priuli & Verlucca, Ivrea 1996.

PROMIS, Carlo, Le antichità di Aosta, Stamperia Reale, Torino 1862, ristampa anastatica Arnaldo Forni Editore, Torino 1979.

REMACLE, Claudine, Vallée d'Aoste: une vallée, des paysages, Allemandi, Torino 2002.

Rio, Roberta, Vignet des Etoles: Primo Intendente sabaudo in Valle d'Aosta 1773-1754, Le Chateau, Aosta 2001.

ROGGERO, Costanza, DELLAPIANA, Elena, MONTANARI, Guido, Il patrimonio architettonico e ambientale. Scritti per Micaela Viglino Davico, Celid, Torino, 2007.

Roux, Ambroise, La Paroisse d'Arvier son église, ses chapelles, ses curés, Imprimerie Catholique, Aosta 1910.

Roux, Ambroise, La Paroisse d'Arvier: son église, ses chapelles, ses curés, Imprimerie Catholique, Aosta 1910, riedizione con nuovi capitoli, Librairie Valdotaine, Aosta 1985.

SIMONIS, Giovanni, Costruire sulle alpi, storia e attualità delle tecniche costruttive alpine, Tarara' Edizioni, Verbania 2005.

TAMlOZZO, Raffaele, La legislazione dei beni culturali e ambientali, Giuffrè Editore, Milano 1998.

TILLIER de, Jean-Baptiste, Nobiliaire du Duché d'Aoste, Aosta 1678-1744.

TILLIER de, Jean-Baptiste, Historique de la Vallée d'Aoste, manoscritto, Aosta 1740.

TILLIER de, Jean-Baptiste, Historique de la Vallée d'Aoste, manoscritto, Aosta 1740, edizione a cura di Andrea Zanotto, Imprimerie ITLA, Aosta 1968.

TILLIER de, Jean-Baptiste, Nobiliaire du Duché d'Aoste, Aosta 1678-1744, edizione a cura di Andrea Zanotto, Imprimerie ITLA, Aosta 1970.

VACCARONE, Luigi, Le vie delle Alpi, ricerche e studi pubblicati sui documenti inediti, Tipografia editrice G. Candelotti, Torino 1884.

VIALE, Elisabetta, ORLANDONI, Bruno, La chiesa parrocchiale di San Sulpizio ad Arvier, Tipografia Parrocchiale, Issogne 2001.

WILLIEN, René, Valle d'Aosta in bianco e nero: un secolo di documentazione fotografica, Priuli & Verlucca, Ivrea 1976.

WOOLF, John Stuart (a cura di), La valle d'Aosta, in "Storia d'Italia, le Regioni dall'Unità a oggi", Einaudi, Torino 1995.

ZANOTTO, Andrea, Valle d'Aosta antica e archeologica, Musumeci, Aosta 1986.

ZANOTTO, Andrea, Storia della Valle d'Aosta, Musumeci, Aosta 1993.

BIBLIOGRAFIA TEMATICA (in ordine cronologico)

STORIA DEL TERRITORIO, DELL'ECONOMIA E DELLA SOCIETÀ

TILLIER de, Jean-Baptiste, Nobiliaire du nuché dAoste, Aosta 1678-1744.

TILLIER de, Jean-Baptiste, Historique de la Vallée d'Aosta, manoscritto, Aosta 1740.

HENRY, Joseph-Marie, Histoire populaire religieuse et civile de la Vallée d'Aoste, Imprimerie Catholique, Aoste 1854, ristampa Musumeci, Aosta 1977 (IV edizione).

VACCARONE, Luigi, Le vie delle Alpi, ricerche e studi pubblicati sui documenti inediti, Tipografia editrice G. Candelotti, Torino 1884.

PROMIS, Carlo, Le antichità di Aosta, Stamperia Reale, Torino 1862, ristampa anastatica Arnaldo Forni Editore, Torino 1979.

MARGUERETTAZ, Anselme-Nicolas, Les hopitaux anciens du Val d'Aoste, Imprimerie de Jean-Baptiste Mensio, Aosta 1870.

GORRET, Amé, BICH Claude, Guide de la Vallée d Aoste, F. Casanova, Torino 1877, Ristampa Imprimerie ITLA, Aosta 1965.

Duc, Joseph-Auguste, Histoire de l'église d'Aoste, lmprimèrie Catholique, Aoste � Chàtel-Saint- Denis 1901-1915, 10 voll.

LYABEL, Louis, Notices historiques sur la Paroisse d'Avise, Imprimerie catholique, Aosta, 1910.

Roux, Ambroise, La Paroisse d'Arvier. son église, ses chapelles, ses curés, Imprimerie Catholique, Aosta 1910.

MONTANARI, Tommaso, Note critiche storiche e filologiche, sui passi di Strabone e di Tito Livio relativi alle Alpi occidentali ed al passaggio d'Annibale, Officine grafiche Vecchioni, 1914.

BAROCELLI, Pietro, La strada e le costruzioni romane della Alpis Graia, Reale Accademia delle Scienze di Torino 1923-1924, Libreria Fratelli Bocca, Torino 1924.

BOSON, Giustino, Documenti inediti sulla vita di Emanuele Filiberto di Savoia, in Convivium n. 4, Società Editrice Internazionale, 1935.

BAROCELLI, Pietro, Forma ltaliae. Regio XI Transpadana, vol 1, Augusta Praetoria, Unione Accademica Nazione, Roma 1948.

BERETTA, Irene, La romanizzazione della Valle d'Aosta, Istituto

editoriale Cisalpino, Milano � Varese 1954.

CHENAL, Aimé, Toponymes valdótaines d'origine préromaine, in "Le Flambeau'; n. 3 (1963).

DAL PIAZ, Giorgio Vittorio, Govi, Mario, Osservazioni geologiche sulla "zona del Gran San Bernardo" nell'alta Valle d'Aosta, in "Bollettino della Società Geologica Italiana", voi. LXXXIV fasc. 1,

Stabilimento tipografico Vittorio Ferri, Roma 1965.

FRUTAZ, Aimé-Pierre, Le fonti perla storia della Valle d'Aosta, Roma 1966.

DAUDRY, Damien, Les roches gravées du Val d'Aoste, in "Bulletin d'Etudes préhistoriques alpins publié par la Société de Recherche et études préhistoriques alpines d'Aoste", numéro unique, Aosta, 1968-1969.

TILLIER de, Jean-Baptiste, Historique de la Vallée d'Aoste, manoscritto, Aosta 1740, edizione a cura di Andrea Zanotto, Imprimerie ITLA, Aosta 1968.

TILLIER de, Jean-Baptiste, Nobiliaire du Duché d'Aoste, Aosta 1678-1744, edizione a cura di Andrea Zanotto, Imprimerie ITLA, Aosta 1970.

MALVEZZI, Piero, Viaggiatori inglesi in Valle d'Aosta (1800-1860), Edizioni di Comunità, Milano 1972.

Archeologia in Valle d'Aosta: dal Neolitico alla caduta dell'Impero Romano 3500 a. C. - V sec. d. C., Regione Valle d'Aosta, Assessorato del turismo, urbanistica e beni culturali, Aosta 1981.

BESSONE, Luigi, Tra Salassi e Romani: pagine di storia antica valdostana e alpina, Musumeci, Aosta 1985.

Roux, Ambroise, La Paroisse d'Arvier: son église, ses chapelles, ses curés, Imprimerie Catholique, Aosta 1910, riedizione con nuovi capitoli, Librairie Valdotaine, Aosta 1985.

ZANOTTO, Andrea, Valle d'Aosta antica e archeologica,

Musumeci, Aosta 1986.

MOLLO MEZZENA, Rosanna, Viabilità romana in Valle d'Aosta: il ruolo dei valichi alpini: aspetti storico-archeologici, in "Viae publicae romanae: X mostra europea del turismo, artigianato e delle tradizioni culturali", Roma, Castel Sant'Angelo, 11-25 aprile 1991, catalogo a cura di Rosanna Cappelli, Roma 1991.

ZANOTTO, Andrea, Storia della Valle d'Aosta, Musumeci, Aosta 1993.

LORENZINI, Christian, Le antiche miniere della Valle d'Aosta, Musumeci, Aosta 1995.

ORLANDONI, Bruno, Architettura in Valle d'Aosta. li romanico e il gotico. Dalla costruzione della Cattedrale ottoniana alle committenze di Ibleto e Bonifacio di Challant, 1000-1420, Priuli & Verlucca, Ivrea 1995.

ORLANDOMI, Bruno, Architettura in Valle d'Aosta, Il Quattrocento. Gotico tardo e Rinascimento nel secolo d'oro dell'arte valdostana, 1420-1520, Priuli & Verlucca, Ivrea 1996.

ORLANDONI, Bruno, Architettura in Valle d'Aosta, Dalla Riforma al XX secolo. La Valle d'Aosta da area centrale a provincia periferica, 1520-1900, Priuli & Verlucca, Ivrea 1996.

WOOLF, John Stuart (a cura di), La valle d'Aosta, in "Storia d'Italia, le Regioni dall'Unità a oggi", Einaudi, Torino 1995.

COMOLI, Vera, VERY, Françoise, FASOLI, Vilma, Le Alpi. Storia e prospettive di un territorio di frontiera, Celid, Torino 1997.

FRUTAZ, Aimé-Pierre, Le fonti per la storia della Valle d'Aosta (Roma 1966), riedizione critica con nuove note a cura di Lino Colliard, Tipografia Valdostana, Aosta 1998.

BELLONE, Cristina, GIOMMI, Federica, Il catasto sardo di Aosta del 1768: analisi e restituzione cartografica di una fonte fiscale descrittiva, deputazione subalpina di storia patria Palazzo Carignano, Torino 1998.

VIALE, Elisabetta, ORLANDONI, Bruno, La chiesa parrocchiale di San Sulpizio ad Arvier, Tipografia Parrocchiale, Issogne 2001.

Rio, Roberta, Vignet des Etoles: primo Intendente sabaudo in Valle d'Aosta 1773-1784, Le Chateau, Aosta 2001.

REMACLE, Claudine, Vallée d'Aoste : une vallée, des paysages, Allemandi, Torino 2002.

MARTIN, Jonny, Le risorse della montagna: usi e abusi, accordi e controversie in riguardo a alcuni bois noirs della alta Valle d'Aosta, in "Archivum Augustanum" Il nouvelle série, Imprimerie E. Duc, Aosta 2002.

DEVOTI, Chiara (a cura di), Progetto guida per borghi minori montani: Leverogne in Valle d'Aosta, vol.14 della collana della Scuola di Specializzazione in "Storia, Analisi e Valutazione dei Beni Architettonici e Ambientali", Celid, Torino 2003.

DUFOUR, Nathalie, VANNI DESIDERI Andrea, Le système défensif du Col du Petit-Saint-Bernard entre l'époque moderne et l'époque contemporaine, in "Bollettino della Soprintendenza per i Beni Culturali", Région Autonome Vallée d'Aoste 2003/2004.

Arvier, una comunità nella storia, Musumeci, Aosta 2004.

SIMONIS, Giovanni, Costruire sulle alpi, storia e attualità delle tecniche costruttive alpine, Tarara' Edizioni, Verbania 2005.

DE GATTIS, Gaetano, BOVET, Fulvio, CORTELAZZO, Mauro, Il Castello di La Mothe in comune di Arvier, in " Bollettino della Soprintendenza per i Beni Culturali", Région Autonome Vallée d'Aoste, 2006.

DOCUMENTAZIONE CARTOGRAFICA E FOTOGRAFICA

BELLONE, Cristina, GIOMMI, Federica, li catasto sardo di Aosta del 1768: analisi e restituzione cartografica di una fonte fiscale descrittiva, deputazione subalpina di storia patria Palazzo Carignano, Torino 1998

ALIPRANDI, Laura e Giorgio, POMELLA, Massimo, Le grandi Alpi nella cartografia dei secoli passati (1482-1865), Priuli & Verlucca, Ivrea 1974.

WILLIEN, René, Valle d'Aosta in bianco e nero: un secolo di documentazione fotografica, Priuli & Verlucca, Ivrea 1976.

Bosio, Luciano, La tabula peutingeriana, una descrizione pittorica del mondo antico, Maggioli Editore, Rimini 1983

BELLONE, Cristina, GIOMMI, Federica, Il catasto sardo di Aosta del 1768: analisi e restituzione cartografica di una fonte fiscale descrittiva, deputazione subalpina di storia patria Palazzo Carignano, Torino 1998

MARTIN, Jonny, Le risorse della montagna: usi e abusi, accordi e controversie in riguardo a alcuni bois noirs della alta Valle d'Aosta, in "Archivum Augustanum" Il nouvelle série, Imprimerie E. Duc, Aosta 2002.

DEVOTI, Chiara (a cura di), Progetto guida per borghi minori montani. Leverogne in Valle d'Aosta, vol.14 della collana della Scuola di Specializzazione in "Storia, Analisi e Valutazione dei Beni Architettonici e Ambientali, Celid, Torino 2003.

MASSABÒ Ricci, Isabella, GENTILE, Guido, RAVIOLA, Blythe Alice, Il teatro delle terre: cartografia sabauda tra Alpi e pianura, in "Catalogo della mostra tenuta a Torino nel 2006", Torino 2006.

TUTELA E CONSERVAZIONE

TAMIOZZO, Raffaele, La legislazione dei beni culturali e ambientali, Giuffrè Editore, Milano 1998

DEVOTI, Chiara (a cura di), Progetto guida per borghi minori montani: Leverogne in Valle d'Aosta, vol.14 della collana della Scuola di Specializzazione in "Storia, Analisi e Valutazione dei Beni Architettonici e Ambientali, Celid, Torino 2003.

DUFOUR, Nathalie, VANNI DESIDERI Andrea, Le système défensif du Col du Petit-Saint-Bernard entre l'époque moderne et l'époque contemporaine, in "Bollettino della Soprintendenza per i Beni Culturali", Région Autonome Vallée d'Aoste 2003/2004.

SIMONIS, Giovanni, Costruire sulle alpi, storia e attualità delle tecniche costruttive alpine, Tarara' Edizioni, Verbania 2005.

DE GATTIS, Gaetano, BOVET, Fulvio, CORTELAllO, Mauro, Il Castello di La Mothe in comune di Arvier, in " Bollettino della Soprintendenza per i Beni Culturali", Région Autonome Vallée d'Aoste, 2006.

ROGGERO, Costanza, DELLAPIANA, Elena, MONTANARI, Guido, Il patrimonio architettonico e ambientale. Scritti per Micaela Viglino Davico, Celid, Torino, 2007.

NFRASTRUTTURE E VIE DI COMUNICAZIONE

VACCARONE, Luigi, Le vie delle Alpi, ricerche e studi pubblicati sui documenti inediti, Tipografia editrice G. Candelotti, Torino 1884.

CHENAL, Aimé, Viabilité préromaine en Vallée d'Aoste, Aosta 1962.

JANIN, Bernard, Le col du Petit-Saint-Bernard: frontière et trait d'union alpin, Imprimerie Gaillard, Grenoble 1980.

AGOSTINO, Laura, La ferrovia in Valle d'Aosta 1855-1931, Musumeci, Aosta 1986.

MOLLO MEZZENA, Rosanna, Viabilità romana in Valle d'Aosta: il ruolo dei valichi alpini: aspetti storico-archeologici, in "Viae publicae romanae: X mostra europea del turismo, artigianato e delle tradizioni culturali", Roma, Castel Sant'Angelo, 11-25 aprile 1991, catalogo a cura di Rosanna Cappelli, Roma 1991.

FORCELLINI, Manca, Sistema viario e Comunità rurale in Valle d'Aosta, Priuli & Verlucca, ivrea 1992.

ZANOTTO, Andrea, Storia della Valle d'Aosta, Musumeci, Aosta 1993.

MUSTI, Domenico, Strabone e la Magna Grecia. Città e popoli dell'Italia antica, Esedra Editrice, Padova 1994.

WOOLF, John Stuart (a cura di), La valle d'Aosta, in Storia d'Italia, le Regioni dall' Unità a oggi, Einaudi, Torino 1995.

REMACLE, Claudine, Vallée d'Aoste : une vallée, des paysages, Allemandi, Torino 2002.

Arvier, una comunità nella storia, Musumeci, Aosta 2004.

ELENCO CARTOGRAFIA STORICA

BORGONIO, Giovanni Tommaso, Pedemontium Et reliquae Ditiones ltaliae Regiae Celestitudini Sabaudiae Subditae. cum regionibus adjacentibus, in "Theatrum Sabaudiae" 1682, ASCT.

BORGONIO, Giovanni Tommaso, STAGNONE, Jacopo, Carta corografica degli Stati del re di Sardegna, Carta I Savoia, Ducato di Aosta e provincia di Ivrea, 1772, ASTo, Corte, Carte topografiche e disegni, Carte topografiche segrete, Borgonio B1 nero.

AVICO, DURIEU, Antoine, CARELLI, Domenico, SoTrls, Giovanni Battista, Carta topografica del Ducato d'Aosta con indicazione della vie, strade e piloni, s.d. [fine XVIII secolo], ASTo, Corte, Carte Topografiche, serie III, n. 1.

ANONIMO, [Pian topographique de la baronnie d'Avise, ressort dw, Seigneur de Blonay], s.d. [XVIII], ASRA, Fond d'Avise, cart. XXI, vol. 11, doc. n. 15.

AVICO, DURIEU, Antoine, CARELLI, Domenico e SoTns, Giovanni Battista, Carta topografica in misura del Ducato d'Aosta divisa in 4 parti, s.d. [fine XVIII secolo], ASTo, Corte, Carte Topografiche e disegni, Carte Topografiche perA e B, Aosta n. 1

MARENGO, Paul, Carte Topographique de la Vallée de Valgrisenche dessinée par l'Ing. Paul Marenco pour établir les confins entre les juridictions du Baron Claude de Blonay du Signeur Jean Gaspard Sarriod de la Tour et du Seigneur Francois Joseph de Lostan et la proprieté de la minière de fer de l'Orfollie, 27 ottobre 1734, ASRA, Fond d'Avise, cart. XXI, vol. 11, doc. n. 2.

ANONIMO, Carte topographique du Vallon de l'Orfeuille sur Planaval, s.d. [1750], ASRA, Fond d'Avise, cart. XXI, vol. 11, doc. n. 6.

Tavole:

ELENCO DELLE TAVOLE:

TAVOLA 1

Inquadramento territoriale

Legge Regionale

18 novembre 2005 n. 30

TAVOLA 2

Cronologia degli eventi

TAVOLA 3

Rilievo fotografico del borgo

Via Lostan: analisi dei fronti

TAVOLA 4

Riconoscimento della struttura storica del borgo

Sovrapposizione delle sezioni storiche

TAVOLA 5

Conclusioni

Proposte

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)