polito.it
Politecnico di Torino (logo)

Algoritmi e Collusione = Algorithms and Collusion

Marta Appendini

Algoritmi e Collusione = Algorithms and Collusion.

Rel. Carlo Cambini. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Ingegneria Gestionale, 2020

[img]
Preview
PDF (Tesi_di_laurea) - Tesi
Licenza: Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (1MB) | Preview
Abstract:

L'importanza degli algoritmi nella vita di oggi non può essere sottovalutata. Secondo alcuni scienziati, gli algoritmi sono così pervasivi nella società moderna che prevedono e influenzano il modo in cui gli individui si comportano in quasi tutti gli aspetti della vita. Una delle preoccupazioni che sono sorte su tale tema è che l'uso degli algoritmi potrebbe consentire nuove forme di collusione. La teoria economica suggerisce che esiste il rischio che gli algoritmi, migliorando la trasparenza del mercato e consentendo uno scambio molto frequente di informazioni e dati, aumentino la probabilità di collusione anche nei mercati che tradizionalmente sarebbero caratterizzati da una forte concorrenza. Gli algoritmi potrebbero inoltre facilitare il coordinamento tacito, fornendo alle aziende meccanismi automatizzati per segnalare e attuare politiche comuni, nonché monitorare e punire le deviazioni. Nonostante i chiari rischi che gli algoritmi possono comportare per la concorrenza, si tratta ancora di un settore di grande complessità e incertezza, in cui la mancanza di intervento e l'eccesso di regolamentazione potrebbero comportare gravi costi per la società, soprattutto visti i potenziali benefici degli algoritmi.

Relators: Carlo Cambini
Academic year: 2019/20
Publication type: Electronic
Number of Pages: 75
Subjects:
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Ingegneria Gestionale
Classe di laurea: New organization > Master science > LM-31 - MANAGEMENT ENGINEERING
Aziende collaboratrici: UNSPECIFIED
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/14845
Modify record (reserved for operators) Modify record (reserved for operators)