polito.it
Politecnico di Torino (logo)

La casa in collina: ipotesi progettuale di residenze in località Valle Benedetta (Asti)

Loria, Barbara

La casa in collina: ipotesi progettuale di residenze in località Valle Benedetta (Asti).

Rel. Piergiorgio Tosoni. Politecnico di Torino, Corso di laurea specialistica in Architettura, 2009

Abstract:

INTRODUZIONE

INQUADRAMENTO TERRITORIALE: Dove?

La zona presa in considerazione per la progettazione si trova in Piemonte, in una località

semìcollinare prossima alla città di Asti, chiamata Località Valle Benedetta.

Essa è situata a circa 1 Km da Asti, nelle vicinanze dell'uscita autostradale Asti-Ovest,

comoda sia per raggiungere il centro della città, che per dirigersi verso la campagna, o

ancora, verso località più lontane ma facilmente raggiungibili tramite l'autostrada.

Il lotto esaminato è attualmente considerato zona agricola (categoria E).

Queste informazioni e altre ancora sono state fornite dalla lettura del PRG di Asti.

PROGETTAZIONE: Cosa?

Nella porzione di territorio considerata si è pensato di costruire un complesso residenziale

di medie dimensioni e che segua le disposizioni indicate dal PRG del comune di Asti del

24/05/2000.

Alcuni parametri:

Per tutti gli interventi consentiti che non siano rivolti al recupero del patrimonio edilizio

esistente:

Rc =1/3

H =mt8.50

Df = mt 10.00

Dc = mt 5.00

Ds = mt 20.00 o secondo la classificazione delle strade pubbliche poste al di fuori dei

centri abitati (determinati ai sensi del "nuovo Codice della strada") e le distanze minime

delle costruzioni dai loro cigli sono normativamente definite dalle vigenti leggi nazionali e

regionali in materia.

Sono consentite: - l'edificazione in aderenza;

- l'edificazione, sul confine, dei fabbricati di cui all'ultimo comma dell'art.13.

Ppl = 1mq/10mc di Volume (V) computato moltiplicando la superficie lorda del pavimento (SIp) incrementata a seguito di intervento, per un'altezza virtuale di mt 3.0.

COSTRUZIONE: Quando?

Si è pensato di collocare il complesso residenziale in un tempo breve, quale quello attuale o il futuro più prossimo.

COMPLESSO RESIDENZIALE: Come?

Lo studio di numerosi fattori come il lotto, l'intorno, l'area geografica, il clima, i materiali da costruzione, ecc.. mi hanno portata a considerare alcune opere di diversi architetti usati come riferimenti:

- Roberto Gabetti e Aimaro Isola

Opere : - Unità residenziale Ovest Olivetti ("Talponia"), Ivrea (To), 1968-1971

- Complesso residenziale, Sestriere (To), 1973-1980

- Complesso residenziale Villa Sant'Anna, Rio nell'Elba (Li), 1974-1992

- La luminerà, Bagnolo Piemonte (Cn), 1981-1987

- Quinto palazzo uffici SNAM, San Donato Milanese (Mi), 1985-1991

- Studio Isola Architetti

Opere: - Complesso residenziale, Ivrea (To), 1996-2005

- Residenze "Le isole del parco", Valdocco, Torino, 1999-2005

- Casa appartamenti per vacanze, Alba, Cuneo, 1992-2000

- Emilio Ambasz

Opere: - La Venta office complex, città del Messico, Messico

- Schlumberger research laboratories, Austin (Texas), 1986

- Casa Canales, Monterrey (Mexico), 1991

- Enviroment Park, Valdocco, Torino, 1997-2000

- Quartiere Eni, Palazzo dei giardini verticali, Roma, 1998

- Nuova Concordia, Castellaneta Marina, Taranto, 2000-2002

- Fukuoka prefectural International hall, Fukuoka (Japan), 2001

- La banca dell'occhio, Mestre, Venezia, 2004-2007

- Souto De Moura

Opere: - Villa Moledo, Moledo, Portogallo, 1991-1998

- House in Cascais, Cascais, Portogallo, 1994-2002

- House in Serra da Arràbida, Setubal, Portogallo, 1994-2002

- Two singles family houses, Ponte de Lima, Portogallo, 2001-2002

- Tadao Ando

Opere: - Rokko Housing I, II, III, Kobe (Hyogo), Giappone, 1978-1999

- Museo d'arte contemporanea, Naoshima (Kagawa), C 1988-1992

- Centro ricerche sulla comunicazione Benetton, Treviso, 1992-2000

- Chicu Art Museum e Art House Project, Naoshima (Kagawa), Giappone, 1999-2004

- Dominique Perrault

Opere: - Villa One, Còtes d'Armor, Francia, 1992-1995

- Velodromo di Berlino, Berlino, Germania, 1992-1999

- Hans Hollein

Opere: - Vulcania, Chermond-Ferrand, Francia, 2002

L'idea principale era quella di cercare di amalgamare nel migliore dei modi natura-architettura, cercando qualcosa che non portasse ad un impatto visivo e ambientale negativo e dannoso.

Ecco perché ci si è spinti su di un'architettura di tipo ipogea.

Si sono così considerate diverse opere importanti e che hanno segnato la storia di questa tipologia.

NOVITÀ': Perché?

Si è pensato di cercare di disporre su spazi più ampi la popolazione sul territorio astigiano permettendo, inoltre, un avvicinamento sia alla città che alla campagna. Zona meno popolata, più tranquilla, ma nello stesso tempo vicina alle comodità e ai servizi della città.

Relatori: Piergiorgio Tosoni
Tipo di pubblicazione: A stampa
Soggetti: A Architettura > AO Progettazione
G Geografia, Antropologia e Luoghi geografici > GG Piemonte
Corso di laurea: Corso di laurea specialistica in Architettura
Classe di laurea: NON SPECIFICATO
Aziende collaboratrici: NON SPECIFICATO
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/1414
Capitoli:

Introduzione

Architettura ipogea

Principali architetture di riferimento

Verde pensile

Lavanda

Il progetto

Schede tecniche:

DAKU STABILFILTER e FSD: Tetto verde

ROOFMATE SL: Tetto non praticabile

IGLU' DALIFORM: Vespaio aerato

Allegati:

Seppelliamo sempre noi stessi anche sottoterra

Emilio Ambasz: Il profeta del verde

Palazzi verdi. L'arch. Emilio Ambasz celebrato alla triennale

La città che scende. Per lasciare spazio ai giardini

Un progetto verde per il paese di Rudy Valentino

Book fotografico

Tavole del progetto

Bibliografia

Ringraziamenti

Introduzione

Architettura ipogea

Principali architetture di riferimento

Verde pensile

Lavanda

Il progetto

Schede tecniche:

DAKU STABILFILTER e FSD: Tetto verde

ROOFMATE SL: Tetto non praticabile

IGLU' DALIFORM: Vespaio aerato

Allegati:

Seppelliamo sempre noi stessi anche sottoterra

Emilio Ambasz: Il profeta del verde

Palazzi verdi. L'arch. Emilio Ambasz celebrato alla triennale

La città che scende. Per lasciare spazio ai giardini

Un progetto verde per il paese di Rudy Valentino

Book fotografico

Tavole del progetto

Bibliografia

Ringraziamenti

Bibliografia:

Testi:

Tadao Ando, Buildings Projects Writings, Rizzoli International publications, New York 1984

Francesco CELLINI, Claudio D'AMATO, Gabetti e Isola: progetti e architetture 1950-1985, Electa, Milano 1985

Emilio AMBASZ, The poetics of the pragmatic, Rizzoli, New York 1988

Carlo OLMO, Gabetti e Isola: Architetture, Umberto Allemandi & C, Torino 1993

Andrea GUERRA, Manuela MORRESI, Gabetti e Isola: Opere di architettura, Electa, Milano 1996

Tadao ANDO, The colours of light, Phaidon Press Limited 1996

Eduardo Souto DE MOURA, Temi di progetti: Themes for projects, Skira, Milano 1998

Emilio AMBASZ, Architettura naturale - design artificiale, Electa, Milano 2001

Eduardo Souto DE MOURA, Case: ultimi progetti, Alinea, maggio 2001

Alessandro MASSARENTE, Gabetti e Isola: disegni 1951-2000, Motta, Milano 2001

Lorenzo DALL'OLIO, Tadao Ando: antinomie senza contrasto, Testo e Immagine, aprile 2002

Fulvio IRACE,(saggio di Paolo Portoghesi), Emilio Ambasz: una arcadia tecnologica, Skira, Milano 2004

Maurizio PETRANGELI, Architettura come paesaggio: Gabetti e Isola, Isolarchitetti, Umberto Allemandi & C, Torino 2005

Antonio ESPOSITO, Tadao Ando, Motta, Milano 2007

Masao FURUYAMA, Tadao Ando, 1941: la geometria dello spazio umano, Taschen, Kòln 2007

Siti internet;

www.googlemaps.com - luglio 2008

www.archi2.polito.it - settembre 2008

www.mam.ivrea.it - settembre 2008

www.comune.ivrea.to.it - settembre 2008

www.designerblog.it/tag/Talponia - settembre 2008

www.progettocasa.blogspot.com - settembre 2008

www.archinform.net - ottobre 2008

www.traarchit.it - ottobre 2008

www.iuav.it - ottobre 2008

www.mamivrea.it - novembre 2008

www.archland.it - novembre 2008

www.edilizia-costruzioni.com - novembre 2008

www.archilink.it - novembre 2008

www.edilfloor.com - dicembre 2008

www.building.dow.com - dicembre 2008

www.alkorproof.com - dicembre 2008

www.culturadelverde.com - gennaio 2008

www.daku.it - gennaio 2008

www.di-bi.net - gennaio 2008

www.balzaretti-modigliani.it - gennaio 2008

www.sarnafil.it - gennaio 2008

www.optigrun.it - gennaio 2008

www.trafioriepiante.it - gennaio 2008

www.daliform.com - gennaio 2008

Testi:

Tadao Ando, Buildings Projects Writings, Rizzoli International publications, New York 1984

Francesco CELLINI, Claudio D'AMATO, Gabetti e Isola: progetti e architetture 1950-1985, Electa, Milano 1985

Emilio AMBASZ, The poetics of the pragmatic, Rizzoli, New York 1988

Carlo OLMO, Gabetti e Isola: Architetture, Umberto Allemandi & C, Torino 1993

Andrea GUERRA, Manuela MORRESI, Gabetti e Isola: Opere di architettura, Electa, Milano 1996

Tadao ANDO, The colours of light, Phaidon Press Limited 1996

Eduardo Souto DE MOURA, Temi di progetti: Themes for projects, Skira, Milano 1998

Emilio AMBASZ, Architettura naturale - design artificiale, Electa, Milano 2001

Eduardo Souto DE MOURA, Case: ultimi progetti, Alinea, maggio 2001

Alessandro MASSARENTE, Gabetti e Isola: disegni 1951-2000, Motta, Milano 2001

Lorenzo DALL'OLIO, Tadao Ando: antinomie senza contrasto, Testo e Immagine, aprile 2002

Fulvio IRACE,(saggio di Paolo Portoghesi), Emilio Ambasz: una arcadia tecnologica, Skira, Milano 2004

Maurizio PETRANGELI, Architettura come paesaggio: Gabetti e Isola, Isolarchitetti, Umberto Allemandi & C, Torino 2005

Antonio ESPOSITO, Tadao Ando, Motta, Milano 2007

Masao FURUYAMA, Tadao Ando, 1941: la geometria dello spazio umano, Taschen, Kòln 2007

Siti internet;

www.googlemaps.com - luglio 2008

www.archi2.polito.it - settembre 2008

www.mam.ivrea.it - settembre 2008

www.comune.ivrea.to.it - settembre 2008

www.designerblog.it/tag/Talponia - settembre 2008

www.progettocasa.blogspot.com - settembre 2008

www.archinform.net - ottobre 2008

www.traarchit.it - ottobre 2008

www.iuav.it - ottobre 2008

www.mamivrea.it - novembre 2008

www.archland.it - novembre 2008

www.edilizia-costruzioni.com - novembre 2008

www.archilink.it - novembre 2008

www.edilfloor.com - dicembre 2008

www.building.dow.com - dicembre 2008

www.alkorproof.com - dicembre 2008

www.culturadelverde.com - gennaio 2008

www.daku.it - gennaio 2008

www.di-bi.net - gennaio 2008

www.balzaretti-modigliani.it - gennaio 2008

www.sarnafil.it - gennaio 2008

www.optigrun.it - gennaio 2008

www.trafioriepiante.it - gennaio 2008

www.daliform.com - gennaio 2008

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)