polito.it
Politecnico di Torino (logo)

Impatto delle tecnologie a banda larga sulla crescita locale = Impact of broadband technologies on local growth

Oana Maria Diana Dobos

Impatto delle tecnologie a banda larga sulla crescita locale = Impact of broadband technologies on local growth.

Rel. Carlo Cambini. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Ingegneria Gestionale, 2019

[img]
Preview
PDF (Tesi_di_laurea) - Tesi
Licenza: Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (3MB) | Preview
Abstract:

L’obiettivo di questo lavoro è determinare l’esistenza e l’entità del legame tra le nuove tecnologie a banda larga e la crescita dell’economia locale, ovvero delle imprese. È sempre più diffuso il pensiero che il miglioramento delle tecnologie possa avere un impatto positivo sulla nascita di nuove imprese e sullo sviluppo di quelle già esistenti, ma è necessario determinare da un punto di vista numerico e statistico se esiste un legame concreto e quindi una correlazione. Inoltre, si deve porre l’attenzione sulla tipologia di legame presente, se è di tipo causale o se sussiste una semplice correlazione, e studiare la causalità, dunque se sono le tecnologie ad influenzare il numero di imprese oppure se è la presenza di queste ultime ad attrarre gli investimenti. Lo sviluppo tecnologico cambia i modelli imprenditoriali e commerciali, le aspettative e le abitudini dei consumatori, e rende il sistema competitivo più complesso ponendo le imprese di fronte a delle opportunità da cogliere e a delle minacce da evitare. Grazie al quantitativo di dati che si possono raccogliere ed elaborare tramite la tecnologia le imprese riescono a matchare la domanda e l’offerta, a delineare i profili dei loro clienti e in seguito a introdurre delle innovazioni su prodotti già esistenti e non, seguendo le necessità dei consumatori. Questo scenario comporta delle criticità in quanto è un ambiente dinamico e caratterizzato da effetti di rete, fattori che aumentano la concorrenza, portando a competere con imprese di settori che prima non si temevano e quindi obbligando le imprese ad accelerare i tempi e a trovare soluzioni innovative. Dato lo scenario sopra delineato gli stessi governi si stanno mobilizzando nel porsi obiettivi ambiziosi riguardanti gli investimenti in infrastrutture. L’analisi è stata effettuata utilizzando quattro diversi database riguardanti rispettivamente la diffusione delle nuove tecnologie dato in dotazione Telecom Italia, il numero di imprese divise per settore sul territorio italiano, i dati meteorologici e i dati politici. Lo studio raggiunge un elevato livello di dettaglio poiché i dati sono forniti a livello comunale in una finestra temporale consistente che va dal 2013 al 2018. Al fine di redigere un lavoro il più possibile completo, in primo luogo si è effettuata una ricerca letteraria analizzando i diversi studi effettuati negli anni passati, constatando come la letteratura sia arrivata a risultati diversificati (Capitolo 1). In seguito, nel secondo capitolo si è effettuata una analisi descrittiva dei quattro dataset in dotazione cercando di delineare dei trend e di captare più informazioni possibili. Infine, nell’ultimo capitolo, la parte più interessante e consistente di questo elaborato, si è effettuato lo studio econometrico tramite regressioni OLS e regressioni IV e si sono elaborati i risultati ottenuti.

Relators: Carlo Cambini
Academic year: 2019/20
Publication type: Electronic
Number of Pages: 112
Subjects:
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Ingegneria Gestionale
Classe di laurea: New organization > Master science > LM-31 - MANAGEMENT ENGINEERING
Aziende collaboratrici: UNSPECIFIED
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/13463
Modify record (reserved for operators) Modify record (reserved for operators)