polito.it
Politecnico di Torino (logo)

Sviluppo parametri di processo per lega AlSi7Mg con tecnologia Selective Laser Melting

Antonio De Francesco

Sviluppo parametri di processo per lega AlSi7Mg con tecnologia Selective Laser Melting.

Rel. Luca Iuliano. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Ingegneria Meccanica, 2019

[img] PDF (Tesi_di_laurea) - Tesi
Restricted to: Repository staff only until 17 June 2021 (embargo date).
Licenza: Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (4MB)
Abstract:

Con l’avvento della fabbricazione additiva all'interno delle realtà industriali, il ruolo del settore “ricerca e sviluppo” è diventato sempre più importante, questo al fine di assicurare alle aziende vantaggi competitivi. Tra questi vantaggi, di rilievo sono sicuramente quelli che assicurano una maggiore affidabilità di processo e un’ampia varietà di materiali processabili. Il primo si traduce in un innalzamento della qualità dei componenti prodotti e in un numero inferiore di scarti, con conseguente risparmio monetario. Mentre il secondo, consente ai progettisti e agli sviluppatori di poter scegliere il materiale ritenuto più idoneo in base alle necessità, permettendo, quindi, di acconsentire a un maggior numero di richieste da parte del committente. Ebbene è proprio in questo contesto nel quale si colloca tale lavoro di tesi, eseguito presso il Centro Additive, nello stabilimento Prototyping di FCA. Scopo di questo progetto è stato quello di andare a sviluppare i parametri di processo ottimali con cui processare la lega AlSi7Mg con la tecnica di fabbricazione additiva: Selective Laser Melting. Al fine di pervenire all'obiettivo sovraesposto, si è scelto di impostare tale sviluppo nel seguente modo: •??Raccolta bibliografica sulla lega AlSi7Mg •??Realizzazione di un piano di prove sperimentale (Design Of Experiments), tramite l’utilizzo del software MINITAB. •??Produzione dei provini, con tecnologia SLM, necessari agli studi di laboratorio. •??Caratterizzazione dei campioni tramite: prove di trazione, determinazione della densità, calcolo della durezza Brinell, analisi micrografia con microscopio ottico e attacco chimico. •??Ottimizzazione multi-parametrica, basata sui dati sperimentali raccolti. •??Produzione dei lotti di provini, con i parametri ottenuti ideali. •??Caratterizzazione meccanica dei componenti ottimizzati. I risultati a cui si è pervenuti, sono stati diversi: in primo luogo è stato possibile evidenziare la forte dipendenza che vi è tra i parametri macchina e le proprietà meccaniche del componente fabbricato. Successivamente si è potuta constatare la stretta correlazione tra i molteplici risultati ottenuti delle diverse prove di laboratorio (i provini migliori hanno mostrato valori elevati in tutte le analisi eseguite). Infine si è riusciti a determinare la combinazione di parametri macchina, che permettesse di ottenere componenti con prestazioni meccaniche massimizzate.

Relators: Luca Iuliano
Academic year: 2019/20
Publication type: Electronic
Number of Pages: 100
Subjects:
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Ingegneria Meccanica
Classe di laurea: New organization > Master science > LM-33 - MECHANICAL ENGINEERING
Aziende collaboratrici: FCA ITALY SPA
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/13316
Modify record (reserved for operators) Modify record (reserved for operators)