polito.it
Politecnico di Torino (logo)

Analisi energetica dinamica e interoperabilità, dal BIM al BEM. Studio di un edificio residenziale nella periferia Sud di Torino. = Dynamic energy analysis and interoperability, from BIM to BEM. Study of a residential building in the southern suburbs of Turin.

Dario Cammardella

Analisi energetica dinamica e interoperabilità, dal BIM al BEM. Studio di un edificio residenziale nella periferia Sud di Torino. = Dynamic energy analysis and interoperability, from BIM to BEM. Study of a residential building in the southern suburbs of Turin.

Rel. Ilaria Ballarini, Matteo Del Giudice. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Architettura Per Il Progetto Sostenibile, 2019

[img]
Preview
PDF (Tesi_di_laurea) - Tesi
Document access: Anyone
Licenza: Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (69MB) | Preview
Abstract:

Più di due terzi della popolazione europea vive in città. Gli effetti delle scelte insediative rimbombano negli anni; così come noi entriamo in contatto con le conseguenze, positive e negative, degli interventi passati, anche i futuri abitanti delle città si relazioneranno con le nostre. In Italia la quantità degli edifici prodotti dal secondo dopo-guerra agli anni ‘80 rappresenta il 50% del patrimonio edilizio. In media ognuno di essi consuma più del doppio di uno di nuova costruzione. Il lavoro nasce dal proposito di un analisi energetica di un edificio della tipologia più diffusa, quella residenziale. In vista dell’imminente aggiornamento delle norme che regolano il calcolo del fabbisogno di energia del sistema edificio, si propone uno studio che indaghi l’efficacia del nuovo metodo di calcolo orario semplificato introdotto dalla UNI EN ISO 52016. In particolare, si confronteranno i risultati ottenuti da due software differenti, basati uno sulle nuove norme e l’altro sul motore di calcolo sviluppato dall’US Department of Energy, Energy Plus. Le simulazioni, volte ad ottenere in fabbisogno energetico netto invernale del caso studio, saranno condotte attraverso una modellazione BIM-based dell’edificio (Autodesk Revit), analizzandone quindi il livello di interoperabilità nello scambio di informazioni fra questo e i software che conterranno il modello BEM . Quest’ultimo aspetto è finalizzato ad offrire al professionista un supporto che gli permetta di realizzare una rapida ed efficace analisi energetica. Basandosi sui risultati del fabbisogno netto ottenuti, la tesi ha il duplice obiettivo di porre le basi per la validazione del nuovo modello di calcolo orario semplificato e parallelamente evidenziare le criticità legate all’esportazione di un modello con due formati differenti, gbXML e IFC, importati in due software di simulazione differenti, Design Builder e EC700. L’analisi è condotta utilizzando come caso studio un edificio di edilizia residenziale pubblica della periferia Sud di Torino.

Relators: Ilaria Ballarini, Matteo Del Giudice
Academic year: 2019/20
Publication type: Electronic
Number of Pages: 186
Subjects:
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Architettura Per Il Progetto Sostenibile
Classe di laurea: New organization > Master science > LM-04 - ARCHITECTURE AND ARCHITECTURAL ENGINEERING
Ente in cotutela: Universidad de Monterrey - Mexico (MESSICO)
Aziende collaboratrici: UNSPECIFIED
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/13267
Modify record (reserved for operators) Modify record (reserved for operators)