polito.it
Politecnico di Torino (logo)

Questura di Alba: un progetto per lo sviluppo

Rossi, Massimo

Questura di Alba: un progetto per lo sviluppo.

Rel. Anna Marotta, Giacomo Donato, Gaetano De Simone. Politecnico di Torino, Corso di laurea in Architettura, 2008

Abstract:

Introduzione

Circostanze non del tutto casuali mi hanno portato a scegliere quale argomento di tesi di laurea il progetto di un complesso da destinare alla Polizia di Stato.

Per capirne i motivi è necessario fare un passo indietro:

- all'inizio degli anni 2000 era stata presentata in Parlamento una proposta di Legge1 per la costituzione della nuova provincia di Alba comprendente anche il territorio di Bra. In relazione alla normativa vigente2, Alba avrebbe necessitato di una Questura, sede del Questore quale Autorità Provinciale di Pubblica Sicurezza.

Quindi, essendo un appartenente alla Polizia di Stato, avrei potuto "valorizzare2 la mia esperienza ventennale acquisita proprio in una questura, quella di Torino.

Ho cercato di interpretare quella concezione d' architettura che l' Architetto Mario Botta ha sviluppato nel corso della sua attività e cioè quella di un' architettura concepita sia come arte capace di fondersi in maniera armoniosa con la natura, le culture e le storie dei territori, sia come testimone concreta dei vissuti storici e delle aspirazioni umane.

Infatti, egli stesso dice: "L'architettura deve rispondere alla memoria e al territorio, non ai capricci degli architetti".

Pertanto, la stesura della mia tesi è partita con un' analisi storica del territorio di Alba, con particolare interesse alle costruzioni a torre realizzate in epoca medievale che rappresentano ancora oggi l'elemento caratterizzante del paesaggio urbano.

Successivamente ho provveduto a individuare un'area, prevista dal Piano regolatore del comune di Alba, facilmente accessibile al pubblico, nonché dotata dei vari relativi requisiti richiesti, per la localizzazione delle nuova sede per la Questura, difendibile da eventuali attentati ed in posizione strategica per i servizi di prevenzione e soccorso pubblico.

Ho pensato, inoltre, fosse utile affiancare alla struttura vera e propria un centro congressi che possa essere utilizzato sia dagli operatori interni sia anche dalle istituzioni locali.

L'intenzione è stata quella di creare un oggetto architettonico che fosse improntato ad un linguaggio attuale, consonante con il territorio e, se possibile, qualificante.

Anche la planivolumetria, composizione e scelta del linguaggio architettonico rispecchiano il tentativo di creare un'emergenza architettonica che possa essere segno visibile ed identificabile per l'istituzione che rappresenta.

Relatori: Anna Marotta, Giacomo Donato, Gaetano De Simone
Tipo di pubblicazione: A stampa
Soggetti: A Architettura > AJ Edifici e attrezzature per l'amministrazione, il commercio e la difesa
A Architettura > AO Progettazione
G Geografia, Antropologia e Luoghi geografici > GG Piemonte
Corso di laurea: Corso di laurea in Architettura
Classe di laurea: NON SPECIFICATO
Aziende collaboratrici: NON SPECIFICATO
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/1317
Capitoli:

Indice

INTRODUZIONE

1 INQUADRAMENTO TERRITORIALE

1.1 LA CITTA' DI ALBA

1.1.1Geografia 11

1.1.2Cronologia essenziale

1.1.3Alba, città delle cento torri

1.2 IL CONTESTO

2 LA POLIZIA DI STATO

Premessa

2.1L' ATTIVITA' DI POLIZIA

2.2LA STORIA DELLA POLIZIA DI STATO

2.3LA QUESTURA

2.3.1 Il Questore

2.3.2 Organizzazione della questura 59

3 LE QUESTURE IN ITALIA

Premessa

3.1ANALISI DI UN PROCESSO CARATTERIZZANTE:

- I rivestimenti di facciata esistenti - 3.1.1 Il mattone 3.1.2 La pietra

3.1.3 I pannelli prefabbricati in cls 3.1.4 Il vetro

3.1.5 Nuovi materiali di rivestimento 71

3.1.6 L' ombreggiamento della facciata

4 IL PROGETTO PER LA NUOVA QUESTURA DI ALBA

4.1 IL PROGETTO 79

4.1.1 Obiettivi generali e specifici 79

4.1.2 Direttive ministeriali 80

4.1.3 Standard di questura 88

4.2 PERCORSO PROGETTUALE 91

4.3 DESCRIZIONE DEL COMPLESSO 97

4.3.1 La questura 98

4.3.2 Il centro congressi 102

4.4 SUGGESTIONI MATERICHE E STRUTTURALI 107

BIBLIOGRAFIA

ALLEGATI:

MATERIALE DI SUPPORTO ALLA RICERCA

Bibliografia:

MONE Luigi, L'amministrazione della Pubblica sicurezza e l'ordinamento del personale, Laurus Robuffo, Roma 2007.

CORBO Leonardo, Manuale di prevenzione incendi nell'edilizia e nell'industria, "Il Sole 24 Ore", Milano 2006.

MARCHETTO Pasquale, MAZZEI Antonio, Pagine di storia della Polizia italiana, Neos, Rivoli 2004.

Architetture vinicole, in Domus 867, ZARDINI Mirko, febbraio 2004,

PAOLO MASOTTI, Polizia in movimento auto e moto dal 1945 ad oggi, Ministero dell'Interno, Roma 2003.

NEGRO Alfredo, Scienza e tecnologia dei materiali, Celid, Torino 2001.

GALETTI Paola, Uomini e case nel Medioevo tra occidente e oriente, Editori Laterza, Bari 2001.

PALOSCIA Annibale, SGALLA Roberto, Viaggio nella Polizia di Stato, Laurus Robuffo, Roma 2000.

PANERO Francesco, Come introduzione. Questioni politiche, istituzionali e socio-economiche in E. MICHELETTO ( a cura di), Una città nel Medioevo. Archeologia ed architettura ad Alba dal VI al XV secolo, Famija Albèisa, Alba 1999.

AMERIO Carlo, CANAVESIO Giovanni, Materiali per l'edilizia, Società Editrice Internazionale, Torino 1999.

Saper credere in architettura-quarantaquattro domande a Mario Botta, GARGIULO Alessandra (a cura di), Clean Edizioni, Napoli 1998.

VIGLINO DAVICO, Micaela, Il teatro sociale di Alba: modernità e tradizione, Celid, Torino 1997.

Alba Pompeia : archeologia della citta dalla fondazione alla tarda antichità / FEDORA Filippi (a cura di), Famija albeisa, Alba 1997.

AA.VV., Manuale di progettazione edilizia, Vol. 4, Tecnologie: requisiti, soluzioni, esecuzione, prestazioni, Hoepli, Milano 1995.

VIGLINO DAVICO , Micaela, Alba 1848/1898, Daniela Piazza Editore, Torino 1994.

BELLINI Rolando, Mario Botta Architetture 1980-1990, Artificio Edizioni, Firenze 1992.

Mario Botta. Banca del Gottardo, Lugano, in Domus 704, POLANO Sergio , aprile 1989.

ACOCELLA Alfonso, L'architettura del mattone faccia a vista, Laterconsult, Roma 1989.

Mario Botta, Studi preliminari per la Banca del Gottardo a Lugano, GRAVAGNUOLO Benedetto (a cura di), Edizioni A. Salvioni & Co., Bellinzona 1988.

PANERO Francesco, Comuni e borghi franchi nel Piemonte medievale, Clueb, Bologna 1988.

Complesso per la Polizia a Campobasso in : L’Architettura 365, NICOLETTI Manfredi (presentazione di), marzo 1986.

DI RAIMONDO Marco, Il sistema dell'Amministrazione della Pubblica Sicurezza, Cedam, Padova 1984.

La Casa della Cultura di Chambéry : un esempio di centramento in: Lotus International: L'Architettura e le Muse, 43 M. BEADRIDA, 1984

CAVALLARI MURAT Augusto, Tessuti urbani in Alba, Città di Alba, 1975.

GABOTTO Ferdinando, Appendice documentaria al Rigestum Comunis Albe, Società Storica Subalpina, Pinerolo 1912.

SAVIO Fedele, Gli antichi vescovi d'Italia dalle origini al 1300 descritti per regioni: il Piemonte, Bocca, Torino 1899

Tesi consultate

Grande, Sara. Modellazione numerica di torri in muratura: la Torre Astesiano ad Alba. Rel. Invernizzi, Stefano and Lacidogna, Giuseppe. Politecnico di Torino, 2. Facoltà di architettura, 2004

Siti internet

<< www.comune.alba.cn.it >> luglio 2008

<< www.italianvisit.com >> luglio 2008

<< www.poliziadistato.it >> aprile 2008

<< www.manfredinicoletti.it >> settembre 2008

<< www.it.wikipedia.org >> settembre 2008

<< www.interno.it >> aprile 2008

<< www.swisspearl.com >> ottobre 2008

<< www.facciateventilate.it >> ottobre 2008

<< www.merlo-brise-soleil.it>> settembre 2008

<< www.vetrostrutturale.com >> settembre 2008

Tavole:

Tavole in formato ridotto

INQUADRAMENTO TERRITORIALE

STORIA DELLA POLIZIA DI STATO

SCHEMI DISTRIBUTIVI

TIPOLOGIE DI FACCIATE ESISTENTI

IDEE DI PROGETTO E SCHIZZI PRELIMINARI

PLANIMETRIA GENERALE

PIANTA PIANO TERRA

PIANTA PIANO PRIMO

PIANTA PIANO SECONDO

PIANTA PIANO TERZO

PIANTA PIANO QUARTO

PIANTA PIANO QUINTO

PROSPETTI

SEZIONI

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)