polito.it
Politecnico di Torino (logo)

Il margine urbano della città: il quartiere Ronzone a Casale Monferrato

Ponza, Cristina and Raimondo, Silvia

Il margine urbano della città: il quartiere Ronzone a Casale Monferrato.

Rel. Piergiorgio Tosoni. Politecnico di Torino, Corso di laurea specialistica in Architettura, 2008

Abstract:

Il presente lavoro documenta un progetto per l'area Nord-Ovest di Casale Monferrato, cittadina nei pressi di Alessandria, e in particolar modo alla riqualificazione del Quartiere Ronzone.

Il progetto, tuttavia, non vuole essere una esposizione unitaria e definitiva di una soluzione, ma piuttosto uno sforzo di investigazione su una possibile modificazione del quartiere esistente, attenendosi alle varianti al PRGC e al "Contratto di Quartiere di Casale Monferrato", documento che ha come obiettivo primario la promozione del territorio attraverso azioni che accompagnano all'infrastrutturazione, la valorizzazione delle relazioni locali, la lotta ai fenomeni di degrado sociale e un articolato sistema di qualificazione del territorio. Abbiamo cercato di immaginare un nuovo scenario architettonico del Quartiere Ronzone inserito in un contesto di rilevante valore ambientale (collina, acqua, verde), compreso nel PRUSST1 del Piemonte Meridionale.

Elemento caratterizzante dell'intero progetto di trasformazione - riqualificazione del Quartiere Ronzone è stato la volontà di definire un'area urbana integrata in grado di trasformare la periferia industriale esistente in borgo urbano, porta della città, in cui si concentrano attività e si esaltano le caratteristiche ambientali derivanti dalla contiguità con il Parco del Po.

Il suddetto Quartiere tuttavia, è caratterizzato dalla presenza della maggiore industria di lavorazione dell'amianto del paese,oggi in fase di dismissione. Infatti, per i suoi effetti devastanti sulla salute della popolazione, prima ancora che per la sua caratteristica industriale, tutta la porzione di quartiere su cui insisteva l'industria dell'amianto è diventata luogo da evitare, zona "d'ombra" sulla pianta della città. Oggi, questi "buchi neri" nella città rappresentano non solo tracce di "collassi spaziali" dovuti alla ricollocazione degli impianti industriali, ma anche grandi occasioni operative su cui si gioca molto delle future identità e qualità della città: la nuova parte di città, infatti, dovrà rappresentare un "affare" non solo per i vari operatori pubblici e privati, ma soprattutto per la città stessa. Riteniamo perciò che la riqualificazione debba riuscire a creare elementi di attrazione capaci di riportare gli abitanti di Casale Monferrato e del Quartiere Ronzone verso i luoghi un tempo vietati. , Sembra ormai chiaro che proprio da questi "buchi neri" uscirà il volto della futura Casale Monferrato, un intero quartiere di circa 600.000 metri quadrati subirà una significativa trasformazione urbanistica. Risulta perciò necessario effettuare un ribaltamento di prospettiva: il Quartiere Ronzone dovrà apparire un punto di eccellenza ambientale e mostrare particolare riguardo al rispetto della salute, dove per anni ambiente e salute sono stati compromessi; uno spazio destinato al tempo libero invece che alla produzione di amianto e di cemento.

Relatori: Piergiorgio Tosoni
Tipo di pubblicazione: A stampa
Soggetti: A Architettura > AO Progettazione
G Geografia, Antropologia e Luoghi geografici > GG Piemonte
U Urbanistica > UJ Pianificazione rurale
Corso di laurea: Corso di laurea specialistica in Architettura
Classe di laurea: NON SPECIFICATO
Aziende collaboratrici: NON SPECIFICATO
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/1309
Capitoli:

INTRODUZIONE ALL' AREA DI STUDIO

CAPITOLO I

Le dinamiche di trasformazione di Casale Monferrato, dalle origini alXIX secolo

I.1. Dalle origini al XII secolo

I.2. Il XIII secolo

I.3. Il XIV e XV secolo

I.4. Il XVI secolo

I.5.. Il XVII secolo

I.6.. Il XVIII e XIX secolo

I.7 Plastico riassuntivo delle fasi di espansione della città dalle origini al XIX secolo

CAPITOLO II

Il caso studio: il Quartiere Ronzone di Casale Monferrato, immagini d'epoca e stato di fatto

II.1. Il Ronzone, un nome antico

II.2. Piazza Castello, Via XX Settembre e Via Oggero, edifici storici e stato di fatto

CAPITOLO III

Legislazione: il quartiere Ronzone nel PRGC di Casale Monferrato.

III.1. Il PRGC di Casale.il Parco del Po, l'iniziativa URBAN, il PRUSST del Piemonte Meridionale e il "Contratto di Quartiere II"

III.2. Il Comune di Casale Monferrato: attuale progetto del quartiere Ronzone, PISL e Contratto di Quartiere II

CAPITOLO IV

II progetto di riqualificazione urbana del quartiere Ronzone.

IV.1. Masterplan

IV.2. Presupposti progettuali

IV.3. Linee guida per gli interventi e la fruizione

IV.4. Indicazioni progettuali: le porte e gli accessi

IV.5. I collegamenti

IV.6. I percorsi

IV.7. Il progetto diviso per aree: Piazza Castello, Via XX Settembre, Via Oggero

CAPITOLO V

Dati riassuntivi del progetto: calcoli urbanistici

V.1. Le istruzioni tratte dal PRGC e la divisione della città in distretti

V.2. Il distretto n. 6 (Dr6): il quartiere Ronzone

V.3. Leggi di riferimento per la stesura dei calcoli

V.4. Verifica degli Standard Urbanistici

ALLEGATI

A) II dibattito culturale attuale sul quartiere Ronzone

B) Le varie fasi del progetto: alcuni schizzi

TAVOLE

Bibliografia:

INTRODUZIONE ALL'AREA DI STUDIO

- P. Geddes, "Cities in Evolution: An introduction to thè Town Planning Movement and to thè Study of Civics, Williams & Norgate, London 1915

CAPITOLO I

- E. Canepa, G. Garzano, Sul centro storico di Casale Monferrato. Prospettive e proposte operative per un suo recupero, Politecnico di Torino, Facoltà di Architettura, relatore Gian Pio Zuccotti, a.a. 1978 -1979

- CASTELLI, D. ROGGERO, Casale. Immagine di una città, Casale 1986

- CAVALLARI-MURAT, O. BASTIANNI BERTA, S. COPPO, P. SCARSELLA, Sull'aggregazione urbana di Casale - Società Piemontese di Archeologia e Belle Arti, Città di Casale Monferrato 1970

- M. DAPUZZO, Casale Monferrato. L'antica città romana di Vardecate, Alinea editrice, Firenze 1980

- V. COMOLI MANDRACCI, Studi di Storia dell'Urbanistica in Piemonte. Casale, in "Studi Piemontesi", Torino, novembre 1973, voi. Il, fase. 2

- MAROTTA (a cura di), La Cittadella di Casale. Da fortezza del Monferrato a baluardo d'Italia 1590-1859, Cassa di Risparmio di Alessandria, Alessandria 1990

Materiali d'archivio

- Carta del basso Monferrato,amo 1590, per gentile concessione dell'Archivio di Stefano Ticineto

- Pianta della fortificazione di Casale con proposta di ammodernamento, disegno a penna di Francesco Baronino, anno 1585, Archivio di Stato di Torino, Carte Topografiche, coli. sez. Ili

- Pianta della città di Casale con la cittadella e l'ampliamento dell'Ala nuova, anno 1612, Archivio di Stato di Torino, Carte Topografiche, coli. sez. MI

- Carta delle fortificazioni della città di Casale e della Cittadella distrutta, anno 1734, Archivio di Stato di Torino, Carte Topografiche, coli. sez. IlI

- Piante prospetti e sezioni relative alle tre "teste di ponte" di Casale, anno 1854, Archives du Genie, Vincennes (Paris), Placet Etrangères (art. 14), Gasai, coli. tablette45, n. 16°

- Pianta della città di Casale, con due "opere esterne" e una "testa di ponte",Archives du Genie, Vincennes (Paris), Placet Etrangères (art. 14), Gasai, coli,tablette 45, n. 16

- Piano Generale delle Fortificazioni di Casale, anno 1853, Biblioteca Reale, Torino, Stampe, coli. O.VI. (91)

- Pianta della città e dintorni di Casale, anno 1881, Archivio Storico della Città di Casale Monferrato.coll. cass. 28,cart. C4, de.15

- Pianta della città, dintorni e fabbriche di Casale Monferrato, anno 1962, Archivio Storico della Città di Casale Monferrato,coll. db II 541-512, 545

- Pianta della città e dintorni di Casale, anno 1881, Archivio Storico della Città di Casale Monferrato, coli. cass. 28,cari C4, de.15

- Pianta della città di Casale, anno 1912, Archivio Storico della Città di Casale Monferrato,

CAPITOLO II

- C. Beltrame, P. Clemente, A. Grillo, Casale A M'arcord, Edizioni EDA, Torino 1984

- L. Guardamagna, Casale Monferrato. I cementifici, Beni Culturali in Provincia di Alessandria, Edizioni dell'Orso, Alessandria 1982

Materiali d'archivio

- Pianta della città di Casale, anno 1872, Archivio Storico della Città di Casale Monferrato, coli. R5BI 17

CAPITOLO III

- C. Carbonaro, N. Vescia,Il contratto di quartiere. Strumento innovativo di riqualificazione tecnologica urbana e di edilizia sostenibile, Politecnico di Torino, II Facoltà di Architettura, relatori R. Pagani, G. Peretti, a.a. 2005 - 2006

- P Ficco, A. Muzzi, L'amianto in Edilizia. Quadro normativo e metodologie tecniche perla bonifica, Pirola Editore, Milano 1996

- D. Micellino, A.Sbardolini, Diffusione e attuazione dei Contratti di Quartiere in Italia, Politecnico di Torino, II Facoltà di Architettura, relatore R. Bedrone, a.a. 2002 -2003

- D. Testoni, Recupero di aree industriali dismesse e riqualificazione urbana: l'Eternit a Casale Monferrato e l'Interchim a Cirié, Politecnico di Torino, Facoltà di Architettura, relatori E. Dansero, A.Spaziante, a.a. 1998 -1999

- Normativa Amianto. Legislazione e guida alla prevenzione e ai rischi, Dei Edizioni,

Roma 2006

CAPITOLO IV

- A. Bondonio, Stop & Go. Il riuso delle aree industriali dismesse in Italia. Trenta casi studio, Alinea Editrice, Firenze 2005

- F. Bruna, P. Mellano, Architetture nel paesaggio, Skira, Milano 2006

- C. Buffa Di Perrero, L. Mondino, Architettura del paesaggio come strumento di progetto. Argomenti e proposte di riqualificazione paesaggistica a scala urbana e territoriale, Celid, Torino 2003

- C. Buffa Di Perrero, L .Mondino, Architettura e paesaggio nei centri minori. Temi e spunti di progetto a Cherasco, Celid, Torino 1998

- A. Cagnardi, Un senso nuovo del piano. Piani Regolatori Gregotti e Associati, Etaslibri, Milano 1995

- A. De Rossi, G. Durbiano, F. Governa, L. Reinerio, M. Robiglio, Linee nel paesaggio. Esplorazioni nei territori della trasformazione, Utet Università, Torino 1999

- A. Massarente, Il parco fluviale, le fabbriche e la città. Programmi e progetti di riqualificazione delle aree lungo il Cervo a Biella, Alinea Editrice, Firenze 2004

- P. Mellano, Modificazioni della periferia industriale lungo le sponde della Dora. Ricostruire un paesaggio urbano amico, Politecnico di Torino, Facoltà di Architettura, relatori A. Isola, C. Giammarco, a.a. 1987 -1988

- L. Melosi, A Natalini, A. Pizzigoni, M. Ronzoni, Prospettive urbane di un territorio policentrico per Bagno a Ripoli, Alinea Editrice, Firenze 2004

- Y. Rofé, La rinascita del boulevard. Progettare le strade per una città vivibile, in "Urbanistica", n. 130 (2006), pp. 73 - 78

- A. Rossi, L'architettura delle città, Edizioni CLUP, Milano 1978

Tavole:

TAV. 1

Ex Eternit di Casale Monferrato: da "Capitale del cemento - amianto" ad area crìtica

TAV. 2

Quartiere Ronzone: immagini storiche e stato di fatto

TAV. 3

Quartiere Ronzone: analisi dello stato di fatto

TAV. 4

Quartiere Ronzone: proposta di progetto

TAV. 5

Quartiere Ronzone: analisi del progetto

TAV. 6

Quartiere Ronzone: planivolumetrico

TAV. 7

Quartiere Ronzone: render

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)