polito.it
Politecnico di Torino (logo)

Solar Decathlon Africa. Riflessioni intorno al concetto di sostenibilità = Solar Decathlon Africa. Considerations on the concept of sustainability

Bianca Paula Tancau

Solar Decathlon Africa. Riflessioni intorno al concetto di sostenibilità = Solar Decathlon Africa. Considerations on the concept of sustainability.

Rel. Francesca De Filippi, Roberto Pennacchio, Carlo Luigi Ostorero. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Architettura Per Il Progetto Sostenibile, 2019

[img]
Preview
PDF (Tesi_di_laurea) - Tesi
Document access: Anyone
Licenza: Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (49MB) | Preview
Abstract:

Dal 2002 ad oggi sono state costruite più di 360 case solari nell’ambito delle competizioni Solar Decathlon con più di 37 000 partecipanti tra studenti e accademici e oltre un milione e mezzo di visitatori. Il Solar Decathlon è una competizione internazionale tra università, istituito dal Dipartimento dell’Energia (DOE) degli Stati Uniti d’America, nel 2002. Gli studenti partecipanti devono progettare, costruire e gestire una casa n-ZEB, energeticamente autosufficiente, alimentata interamente da energia solare. Il fenomeno Solar Decathlon è in una fase di espansione e interessa molte figure che variano dall'ambito accademico alle corporazioni internazionali, dagli studenti ad agenzie governative, identificare il suo ruolo diventa una prerogativa per stabilire la sua efficacia nei vari contesti in cui è proposto. L’argomento trattato in questa tesi può essere riassunto in 3 parole Solar-Decathlon-Africa (Solare-Dieci-Africa), dieci parametri per stabilire se il movimento solare può essere un contributo positivo per l’Africa. Il percorso di sviluppo dell’argomento di tesi si basa sulla mia esperienza, come decathlete nella competizione Solar Decathlon Africa 2019, membro del Team Inter House e rappresentate della squadra italiana, parte architettonica. Inter House è una squadra di studenti e professori provenienti da 3 continenti diversi: Africa, America, Europa e quattro atenei Université Cadi Ayyad, Ėcole Nationale D’Architecture Marrakech, Ėcole Nationale des Sciences Appliquėes Safi, Colorado School of Mines e Politecnico di Torino; che ricoprono diversi ambiti disciplinari dall’architettura, all’ingegneria, alla comunicazione, al marketing con l’obiettivo di realizzare una casa n-ZEB per vincere la competizione. Grazie a questa collaborazione e al viaggio a Marrakech per la partecipazione al secondo workshop Hands on Solar Decathlon Africa ho avuto la possibilità di sperimentare e conoscere in prima persona una parte del contesto africano. Sperimentare come i marocchini vivono la loro città, quali sono le loro abitudini, la loro architettura, la loro cultura, il loro cibo, il materiale e colore tipico. Questo mi ha portato a riflettere sull’impatto che può avere una competizione come il Solar Decathlon su questo territorio. La ricerca effettuata in questo lavoro di tesi è orientata a stabilire la possibile efficacia della competizione Solar Decathlon nel produrre prototipi di abitazione adatti alle esigenze del contesto africano, in relazione alle tendenze dell’incremento demografico, dell’urbanizzazione e dell’elettrificazione per contribuire allo sviluppo sostenibile inteso nella sua triplice dimensione (sociale, economica, ambientale) e a individuare le criticità e le potenzialità che ruotano intorno a questa esperienza globale. La ricerca si svolge in fasi successive di elaborazione, seguendo un processo di sintesi storica e di analisi, in primis dell’habitat africano e successivamente dei progetti vincitori delle edizioni Solar Decathlon dal 2002 al 2018.

Relators: Francesca De Filippi, Roberto Pennacchio, Carlo Luigi Ostorero
Academic year: 2019/20
Publication type: Electronic
Number of Pages: 142
Subjects:
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Architettura Per Il Progetto Sostenibile
Classe di laurea: New organization > Master science > LM-04 - ARCHITECTURE AND ARCHITECTURAL ENGINEERING
Aziende collaboratrici: UNSPECIFIED
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/11961
Modify record (reserved for operators) Modify record (reserved for operators)