polito.it
Politecnico di Torino (logo)

Governance territoriale e pianificazione strategica comunale in Albania e in Niger. Iniziativa locale e influenze internazionali. = Territorial governance and municipal strategic planning in Albania and Niger. Local initiative and international influences.

Gaja Grasso

Governance territoriale e pianificazione strategica comunale in Albania e in Niger. Iniziativa locale e influenze internazionali. = Territorial governance and municipal strategic planning in Albania and Niger. Local initiative and international influences.

Rel. Mario Artuso, Giancarlo Cotella, Erblin Berisha. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Architettura Costruzione Città, 2019

[img]
Preview
PDF (Tesi_di_laurea) - Tesi
Document access: Anyone
Licenza: Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (4MB) | Preview
Abstract:

Lo studio dell’evoluzione della terminologia che designa le attività di amministrazione, regolazione e sviluppo del territorio (da “urbanistica”, a “governo del territorio e pianificazione spaziale”, a “governance territoriale” e “pianificazione strategica”) è piuttosto interessante perché è rappresentativa del mutamento degli obiettivi verso cui, oggi, città e territori tendono, primo fra tutti: la competitività. Le città, dunque, al pari di grandi aziende, per assicurarsi prospettive di sviluppo devono saper attrarre finanziamenti e progetti; conseguentemente la pianificazione del territorio non si esaurisce più, come accadeva in passato, con la redazione di un documento tecnico, essa non più è identificabile in un prodotto statico, bensì in un processo decisionale diretto alla ricerca delle migliori condizioni di sviluppo futuro. È in questo contesto che si afferma la pianificazione strategica, mutuata dal management aziendale, al fine di rinnovare l’approccio tradizionale di tipo normativo, spesso non al passo con le dinamiche reali e limitante verso nuove possibilità di crescita. Una sfida importante diventa la mediazione tra l’obiettivo di competitività e i fini a cui dovrebbero tendere gli enti pubblici, come, ad esempio, il perseguimento dell’equità sociale. Con la presente tesi si intende approfondire l’articolazione della governance territoriale in due realtà, da questo punto di vista, ancora poco esplorate: l’Albania e il Niger. A dispetto di ciò che potrebbe sembrare, i due contesti approfonditi risultano accumunati da alcuni fattori: il sistema comunista per quanto riguarda l’Albania e il colonialismo francese per quanto riguarda il Niger, condizioni che hanno contribuito all’arretratezza dei due Paesi e allo sviluppo di economie poco sostenibili; il successivo percorso verso il decentramento amministrativo (dopo l’uscita dal regime comunista per l’Albania e dopo la proclamazione di indipendenza per il Niger); le difficili situazioni economiche congiunte a una precaria stabilità politica; la presenza sul territorio di molteplici organizzazioni di cooperazione internazionale impegnate in ambiti simili (lotta alla povertà, rafforzamento delle capacità istituzionali, pianificazione spaziale, ecc.). Infine, la lente di ingrandimento del presente lavoro si è soffermata sullo studio dello strumento di pianificazione strategica comunale. Per l’Albania è stato approfondito il Piano Generale Locale del Comune di Vau-Dejës (2017) supportato dalla Swiss Agency for Development and Cooperation (SDC) nell’ambito del Program for Decentralization and Local Development (DLDP); per il Niger è stato studiato il Plan de Developpement Communal (PDC) di Téra (2006) redatto dalla Netherlands Development Organisation nell’ambito del Programme nigéro-allemand de Lutte Contre la Pauvreté. Entrambi sono Piani di natura strategica e sono stati analizzati indagando: il processo di redazione e il contenuto, gli attori coinvolti e il ruolo della cooperazione, per poi delineare un confronto tra i attraverso l’individuazione di similitudini e divergenze. Con il fenomeno della globalizzazione si assiste, in generale, ad una progressiva internazionalizzazione delle pratiche di pianificazione, delle sfide (cambiamenti climatici, conservazione della biodiversità, minimizzazione dei consumi energetici, ecc.) e degli effetti.

Relators: Mario Artuso, Giancarlo Cotella, Erblin Berisha
Academic year: 2019/20
Publication type: Electronic
Number of Pages: 164
Subjects:
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Architettura Costruzione Città
Classe di laurea: New organization > Master science > LM-04 - ARCHITECTURE AND ARCHITECTURAL ENGINEERING
Aziende collaboratrici: UNSPECIFIED
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/11940
Modify record (reserved for operators) Modify record (reserved for operators)