polito.it
Politecnico di Torino (logo)

Una strategia policentrica per il verde urbano. Una sperimentazione nell'area rurale della città Metropolitana di Bologna = A polycentric strategy for the Urban Green. An experimentation on the rural area of the Metropolitan city of Bologna

Monia Buongiorno

Una strategia policentrica per il verde urbano. Una sperimentazione nell'area rurale della città Metropolitana di Bologna = A polycentric strategy for the Urban Green. An experimentation on the rural area of the Metropolitan city of Bologna.

Rel. Claudia Cassatella. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Pianificazione Territoriale, Urbanistica E Paesaggistico-Ambientale, 2019

[img]
Preview
PDF (Tesi_di_laurea) - Tesi
Document access: Anyone
Licenza: Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (127MB) | Preview
Abstract:

A partire dall’odierno dibattito riguardante il tema delle città sostenibili, il verde urbano viene già da tempo considerato uno tra gli elementi più rilevanti. Ciò, per via dei suoi innumerevoli benefici sull’ecosistema urbano e sul benessere delle popolazioni. La presente ricerca prende le mosse dal significato che il verde assume in contesto urbano, dagli aspetti ecologici e sociali a quelli normativi, per arrivare a comprendere come il tema è stato affrontato nel corso degli anni all’interno delle pratiche pianificatorie. Il Piano del verde è lo strumento che al momento sembra meglio interfacciare la pianificazione del verde nei centri urbani, e con esso il concetto di standard urbanistico che è in corso di ridiscussione. Un’analisi e comparazione dei Piani del Verde adottati pre e post Legge n. 10/2013 fornisce una base per la parte applicativa della ricerca. Quest’ultima è volta alla costruzione di una strategia policentrica per il verde urbano in contesto rurale che individua nell’area metropolitana di Bologna un ottimo campo di prima sperimentazione. La strategia si pone in linea con la strategia Bologna Metropolitana 2.0, che mira ad un ambizioso incremento dell’indice di verde urbano fino a 45 mq/ab. In linea con questa visione, questo lavoro elabora una proposta per l’area Bazzanese, porzione centro-orientale dell’area metropolitana di Bologna confinante con la provincia di Modena. L’area di 290 kmq immerso nell’Appennino tosco-emiliano è composta da 7 nuclei urbani bagnati da due torrenti che assumono il ruolo di spine dorsali del territorio. La strategia per il verde urbano in contesto rurale si serve perciò del patrimonio naturale presente nel territorio per mettere i sistemi del verde urbano dei vari comuni in relazione tra loro. Relazione possibile grazie alla creazione di parchi fluviali continui, in grado di fornire non solo un significativo apporto di superficie verde aggiuntiva in termini quantitativi, ma soprattutto di garantire un servizio fruibile dal 32% della popolazione che vive in aree rurali, distanti dai nuclei urbani. La strategia policentrica per il verde urbano in contesto rurale si compone complessivamente di tre parti tra loro fortemente interrelate: i) miglioramento del verde urbano esistente; ii) incremento della superficie verde in contesto rurale, attraverso specifici criteri; iii) i sistemi a rete, costituiti da i parchi fluviali che si diramano su tutto il territorio e dalle reti verdi che permettono la permeabilità trasversale dello stesso connettendo le aree verde urbane presenti nelle due valli.

Relators: Claudia Cassatella
Academic year: 2019/20
Publication type: Electronic
Number of Pages: 240
Subjects:
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Pianificazione Territoriale, Urbanistica E Paesaggistico-Ambientale
Classe di laurea: New organization > Master science > LM-48 - REGIONAL, URBAN AND ENVIRONMENTAL PLANNING
Ente in cotutela: Ecosistema Urbano (SPAGNA)
Aziende collaboratrici: UNSPECIFIED
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/11923
Modify record (reserved for operators) Modify record (reserved for operators)