polito.it
Politecnico di Torino (logo)

Dark Tourism al Cimitero Monumentale di Torino: progetto per un centro d'interpretazione museale = Dark Tourism at the Monumental Cemetery of Turin: project for a museum interpretation center

Chiara Molaro

Dark Tourism al Cimitero Monumentale di Torino: progetto per un centro d'interpretazione museale = Dark Tourism at the Monumental Cemetery of Turin: project for a museum interpretation center.

Rel. Annalisa Dameri, Valeria Minucciani. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Architettura Per Il Restauro E Valorizzazione Del Patrimonio, 2019

[img]
Preview
PDF (Tesi_di_laurea) - Tesi
Document access: Anyone
Licenza: Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (60MB) | Preview
Abstract:

Da sempre l’uomo ha dovuto interfacciarsi con la morte e con le ritualità ad essa conseguenti, i cimiteri si pongono in questa dinamica come luogo dell’estremo saluto, ultima dimora e ponte tra i dipartiti e i viventi. Luoghi per questo di una sacralità non prettamente religiosa ma etica, di un profondo rispetto che li rende inaccessibili da altre funzioni, roccaforti della quiete e dell’eterno. La tesi cerca di sdoganare questa visione del cimitero. Gli studi moderni hanno ampiamente dimostrato come questi luoghi legati alla morte assumano, per naturale connotazione, una funzione didattica e conoscitiva che, compito degli amministratori e dei tecnici, è necessario valorizzare e organizzare. Attualmente il camposanto torinese investe già in questo senso organizzando eventi e visite, introducendo la musica e la lettura, ma manca per i turisti curiosi un luogo, un fulcro, dove apprendere ed essere condotti attraverso le mille sfaccettature di questo tema. Questo è lo scopo della componente progettuale della tesi: definire uno spazio per il visitatore che vada oltre alla semplice lista di opere notabili ma definisca anche la storia, l’iconografia e le vita che stanno dietro questi elementi. L’analisi si articola quindi in una componente sociologica, andando a raccogliere e sgranare le diverse rassegne e libri esistenti sul tema del dark tourism, definendone i caratteri e la formazione, indicando le teorie più attuali e quelle con fondamenti più solidi. In seguito viene fornita una panoramica della condizione italiana: i cimiteri possono essere considerati un elemento attrattivo per il turismo? Chi è il visitatore che a mente aperta percorre i sentieri tra le tombe e qual è il suo scopo? Grazie all’analisi di JFC- Massimo Ferruzzi Tourism Management è stato possibile definire la situazione italiana e tramite la somministrazione di un questionario è inoltre stato possibile integrare i risultati e confrontarli, creando una panoramica della realtà sabauda. Alla luce di questi risultati, della storia del luogo e dell’analisi dell’area è stato possibile comporre un progetto, una visione, di un possibile polo museale adatto a questo luogo, tanto complesso e rispettoso dei dolenti che tuttora vivono il loro cordoglio tra queste tombe.

Relators: Annalisa Dameri, Valeria Minucciani
Academic year: 2019/20
Publication type: Electronic
Number of Pages: 199
Subjects:
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Architettura Per Il Restauro E Valorizzazione Del Patrimonio
Classe di laurea: New organization > Master science > LM-04 - ARCHITECTURE AND ARCHITECTURAL ENGINEERING
Aziende collaboratrici: UNSPECIFIED
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/11903
Modify record (reserved for operators) Modify record (reserved for operators)