polito.it
Politecnico di Torino (logo)

Caratterizzazione dinamica e analisi sismica di un edificio storico in muratura: il Castello di Bruzolo = Dynamic characterization and seismic analysis of a historic masonry building: the Castle of Bruzolo

Maria Cristina Mineo

Caratterizzazione dinamica e analisi sismica di un edificio storico in muratura: il Castello di Bruzolo = Dynamic characterization and seismic analysis of a historic masonry building: the Castle of Bruzolo.

Rel. Rosario Ceravolo, Andrea Baracco. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Ingegneria Civile, 2019

[img]
Preview
PDF (Tesi_di_laurea) - Tesi
Document access: Anyone
Licenza: Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (18MB) | Preview
Abstract:

Oggetto del lavoro di tesi è la caratterizzazione dinamica e l’analisi sismica del Castello di Bruzolo. La costruzione originale del castello risale al 1227 e dall’analisi storico-critica è emerso che il castello nel corso degli anni hanno subito degli importanti cambiamenti strutturali. Nel presente lavoro si fornisce una descrizione dettagliata della geometria e delle proprietà del materiale esistente, ricavate dai rilievi geometrici, dal rilievo del quadro fessurativo e dai risultati sperimentali della campagna di indagine che ha riguardato la caratterizzazione dell’indice di qualità muraria (IMQ), la caratterizzazione dei materiali degli orizzontamenti, la caratterizzazione sismica del sito e dinamica delle membrature principali. Da quest’ultima sono state estrapolate le informazioni necessaria per eseguire l’analisi dei carichi, stimare i parametri meccanici della muratura e calcolare le rigidezze equivalenti. Sui segnali registrati durante le prove dinamiche eseguite è stata applicata la tecnica di identificazione Fast Multi-Order Stochastic Subspace Identification (Fast SSI) per individuare periodi, smorzamenti e forme modali sperimentali della struttura. Si è poi modellata la struttura con un programma di calcolo basato sul metodo FME (Frame by Macro Element) - 3Muri di S.T.A. Data – e con una serie di cicli iterativi si è provveduto alla calibrazione del modello così da ottenere una corrispondenza tra le forme modali sperimentali e quelle teoriche di calcolo (fino al V modo di vibrare). Sul modello così calibrato si è eseguita un’analisi statica non lineare (push-over) al fine di valutare l’indice di vulnerabilità della struttura oggetto di studio.

Relators: Rosario Ceravolo, Andrea Baracco
Academic year: 2018/19
Publication type: Electronic
Number of Pages: 177
Subjects:
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Ingegneria Civile
Classe di laurea: New organization > Master science > LM-23 - CIVIL ENGINEERING
Aziende collaboratrici: ICIS srl
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/11842
Modify record (reserved for operators) Modify record (reserved for operators)