polito.it
Politecnico di Torino (logo)

Application of standards in the MEP modelling and data management throughout BIM methodology. Case Study: Piattaforma Logistica di Trieste

Diego Ignacio Aichino

Application of standards in the MEP modelling and data management throughout BIM methodology. Case Study: Piattaforma Logistica di Trieste.

Rel. Anna Osello, Arianna Fonsati. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Ingegneria Civile, 2019

[img]
Preview
PDF (Tesi_di_laurea) - Tesi
Document access: Anyone
Licenza: Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (7MB) | Preview
Abstract:

La seguente tesi tratta sulla implementazione della metodologia BIM nel projectto di ampiazzione della Piattaforma Logistica di Trieste. La tesi è focalizzata nella modellazione degli impianti mecanici, ellettrici e di piombatura (da ora in poi chiamata MEP). Lo svolgimento della tesi è stato contemporaneo alle attività costruttive, quindi il lavoro si basa su disegni in fase preliminare. L’obiettivo principalle della tesi è quello di elaborare un modello che segua il più fedelmente possibile le norme internazionali a beneficio della collaborazione ed interoperabilità. La tesi è divisa in capitoli, ordenati di maniera cronologica a come sono stati sviluppati. Il primo capitolo includerà materiale teorico sulla metodologia BIM, soprattutto focallizzata nella parte MEP, e una introduzione del caso studio. Un secondo capitolo spiega il passo dopo passo per il processo di produzione della informazione, includendo gli strumenti implementati e le norme rispettate. Un terzo capitolo è focalizzato nella fase di consegna della informazione, dove si spiega com’è stata intercambiata la informazione tra i diversi team coinvolti nella progettazione. I seguenti capitoli fanno menzione su alcuni possibili usi del modello affinché la implementazione del BIM sia aprofitato. La prima parte tratta la inclusione di una quarta dimensione nel modello grazie all’uso del software Synchro. La seconda parte si focalizza nell’uso del modello per il facility management. L’idea è quella di descrivere da un punto di vista critico quali sono state le practiche che l’autore ha considerato come le migliori per raggiungere l’obiettivo. Inoltre, si fa particolare attenzione in problemi d’interperabilità che possono capitare nella elaborazione di progetti BIM.

Relators: Anna Osello, Arianna Fonsati
Academic year: 2018/19
Publication type: Electronic
Number of Pages: 102
Subjects:
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Ingegneria Civile
Classe di laurea: New organization > Master science > LM-23 - CIVIL ENGINEERING
Aziende collaboratrici: UNSPECIFIED
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/11804
Modify record (reserved for operators) Modify record (reserved for operators)