polito.it
Politecnico di Torino (logo)

Dall'analisi delle costruzioni nZEB all'individuazione di linee guida per il futuro sviluppo delle strategie di transizione energetica a scala urbana = From the analysis of nZEB buildings to the identification of guidelines for the future development of energy transition strategies on an urban scale

Francesca Pisanello

Dall'analisi delle costruzioni nZEB all'individuazione di linee guida per il futuro sviluppo delle strategie di transizione energetica a scala urbana = From the analysis of nZEB buildings to the identification of guidelines for the future development of energy transition strategies on an urban scale.

Rel. Guglielmina Mutani. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Architettura Per Il Progetto Sostenibile, 2019

[img]
Preview
PDF (Tesi_di_laurea) - Tesi
Document access: Anyone
Licenza: Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (29MB) | Preview
Abstract:

Il lavoro di questa tesi è stato svolto con l’intento di indagare le modalità con cui oggi si stanno attuando le strategie di transizione energetica nel settore edilizio. Nello specifico vengono esaminati i profili di consumo di diciassette abitazioni di nuova costruzione, progettate come edifici nZEB e finanziate dal bando indetto da regione Piemonte “Contributi a fondo perduto per la realizzazione di edifici a energia quasi zero”. L’analisi di tali edifici distribuiti su tutto il territorio piemontese ha consentito la verifica dei requisiti richiesti per il finanziamento, nonché del fabbisogno termico invernale e della produzione di energia da fonti rinnovabili. Le elaborazioni condotte hanno evidenziato vantaggi e criticità di questi interventi, delineando uno scenario di partenza per le future campagne di incentivazione. I risultati scaturiti dalla rielaborazione dei dati di monitoraggio hanno consentito di intercettare possibili soluzioni future, sia in termini impiantistici che in relazione alle caratteristiche d’involucro da ricercare. Queste sono, dunque, le basi per la predisposizione di alcune linee guida utili alle future strategie di pianificazione energetica; vengono coinvolti non solo gli aspetti strettamente legati alla progettazione del sistema edificio-impianto, ma anche i possibili contributi dati dall'analisi del territorio, dall'adozione di strumenti di valutazione a scala urbana e dall'attuazione di politiche che prevedano l’inclusione dei cittadini nelle scelte di progetto. Lo studio condotto sulle singole villette nZEB ha, inoltre, posto in primo piano una questione fondamentale: il confronto con il panorama costruito nazionale. E’ chiaro, infatti che si operi in un ambito urbano fortemente connotato da edifici ad alta densità insediativa, primi fra tutti gli edifici condominiali. In ragione di ciò, dunque, è necessario veicolare le strategie di efficienza energetica dove più alti sono i consumi energetici e le emissioni nocive, dove ancora è attualmente più difficile focalizzare le scelte più proficue. La transizione energetica deve profilarsi come un processo di complementarietà ed integrazione degli interventi, fra preesistenza e nuovo costruito, in una prospettiva di sviluppo sostenibile.

Relators: Guglielmina Mutani
Academic year: 2018/19
Publication type: Electronic
Number of Pages: 350
Subjects:
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Architettura Per Il Progetto Sostenibile
Classe di laurea: New organization > Master science > LM-04 - ARCHITECTURE AND ARCHITECTURAL ENGINEERING
Aziende collaboratrici: UNSPECIFIED
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/11800
Modify record (reserved for operators) Modify record (reserved for operators)