polito.it
Politecnico di Torino (logo)

APPROCCIO CIRCOLARE PER L'INDUSTRIA DEL COMPENSATO: innovazione tecnologica con gli scarti di produzione. = CIRCULAR APPROACH FOR THE PLYWOOD INDUSTRY: technological innovation with production waste.

Federica Caramia

APPROCCIO CIRCOLARE PER L'INDUSTRIA DEL COMPENSATO: innovazione tecnologica con gli scarti di produzione. = CIRCULAR APPROACH FOR THE PLYWOOD INDUSTRY: technological innovation with production waste.

Rel. Simonetta Lucia Pagliolico, Corrado Carbonaro, Gaetano Castro, Louena Shtrepi. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Architettura Per Il Progetto Sostenibile, 2019

[img]
Preview
PDF (Tesi_di_laurea) - Tesi
Document access: Anyone
Licenza: Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (113MB) | Preview
Abstract:

L’utilizzo di materiali di recupero è una pratica sempre più diffusa negli ultimi anni, la causa principale è la necessità di preservare la Terra e le sue risorse. La normativa italiana prevede, nel Codice ambiente (D.gls 152/2006) e successive modificazioni, il recupero dei rifiuti attraverso il riciclo, il riuso o altri processi, e ne definisce il concetto di sottoprodotto. In questo quadro normativo è inserito il lavoro di tesi, che ha come obiettivo generale la realizzazione di tecnologie innovative a basso impatto ambientale, per il recupero di scarti della produzione del compensato di pioppo. L’analisi svolta sull’intero ciclo produttivo dell’azienda E.Vigolungo Spa, ha evidenziato la presenza di otto tipologie di prodotti di scarto: la corteccia, il cippato, il tondello, le liste di sfogliato, i residui di colla, i residui di squadratura, la carta abrasiva e le ceneri e dei relativi possibili scenari di recupero. Il tondello e i residui di squadratura sono stati utilizzati per la progettazione di elementi tecnologici di involucro. La progettazione si è posta i seguenti obiettivi: il riciclo dei sottoprodotti in ottica di upcycling, l’assemblaggio a secco e il ridotto impatto ambientale. E' stata ideata una linea di rivestimenti interni ed esterni chiamata LineaUp. Il ciclo produttivo dei pannelli della LineaUp è stato analizzato con il metodo LCA. I risultati dell'analisi hanno evidenziano un basso impatto dovuto al numero ridotto di lavorazioni (taglio, assemblaggio e verniciatura) e alla quantità e tipologia dei materiali utilizzati. In particolare, i sottoprodotti non incidono sugli impatti in quanto scarti. Si è posta particolare attenzione nel caratterizzare acusticamente i rivestimenti interni. La realizzazione di prototipi in scala 1:1 ha permesso di valutare in camera anecoica le prestazioni fonoassorbenti dei pannelli, evidenziandone, per alcuni, un alto livello di fonoassorbimento. Si è infine valutato l’impatto del ciclo produttivo del compensato di pioppo con parziale recupero dei sottoprodotti, dimostrando l’efficacia del recupero a livello di sostenibilità ambientale ed economica. Questo lavoro si pone nel quadro di sviluppo industriale italiano e europeo, sempre più interessato alla questione del degrado ambientale e dell’esaurimento delle risorse, proponendo metodologie di recupero degli scarti della produzione industriale del compensato di pioppo in grado di ridurre l'impatto del suo ciclo produttivo sull'ambiente.

Relators: Simonetta Lucia Pagliolico, Corrado Carbonaro, Gaetano Castro, Louena Shtrepi
Academic year: 2018/19
Publication type: Electronic
Number of Pages: 323
Subjects:
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Architettura Per Il Progetto Sostenibile
Classe di laurea: New organization > Master science > LM-04 - ARCHITECTURE AND ARCHITECTURAL ENGINEERING
Aziende collaboratrici: UNSPECIFIED
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/11788
Modify record (reserved for operators) Modify record (reserved for operators)