polito.it
Politecnico di Torino (logo)

Percezione dello Spazio Urbano: dalle teorie all'interpretazione della realtà. Il caso di via Roma a Torino. = Urban Space Perception: From Theories to Reality's Interpretation. The Case of Via Roma in Turin.

Sandro Fabrizio, Giulia Di Marco

Percezione dello Spazio Urbano: dalle teorie all'interpretazione della realtà. Il caso di via Roma a Torino. = Urban Space Perception: From Theories to Reality's Interpretation. The Case of Via Roma in Turin.

Rel. Pia Davico. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Architettura Per Il Progetto Sostenibile, 2019

[img]
Preview
PDF (Tesi_di_laurea) - Tesi
Document access: Anyone
Licenza: Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (32MB) | Preview
Abstract:

Uomo e spazio rappresentano il binomio su cui si basa la disciplina stessa dell’architettura. Per capire questo dualismo è importante studiare le caratteristiche fondamentali dei due elementi che lo compongono ma soprattutto indagare le connessioni che sussistono tra essi. L’occhio, organo principe del senso della vista, da sempre ha svolto un compito fondamentale nel permettere all’uomo la comprensione del contesto che lo circonda, spazio in continuo cambiamento spesso per sua stessa opera. Al fine di sensibilizzare la conoscenza di questa interazione, l’intento del lavoro consiste nell’indagare come l’elemento visivo, che connette indissolubilmente l’uomo allo spazio vissuto, influisca sulla percezione del luogo stesso inducendo diverse sensazioni spaziali a seconda del cambiamento di alcuni fattori, siano essi appartenenti al luogo o propri del fruitore. Attraverso il caso studio di via Roma, l’obiettivo della tesi è quello di mostrare la variabilità della percezione di un luogo sulla base di due metodi: l’analisi di differenti approcci al contesto da parte degli utenti e l’alterazione di elementi compositivi apparentemente secondari propri dei manufatti architettonici. Lo sviluppo di questo argomento risulta fondamentale al fine di invitare il lettore ad approfondire, a livello generale, le proprie modalità di percezione dei luoghi e, nell’ambito dell’architettura, a suscitare un istinto progettuale consapevole delle dinamiche percettive che affrontiamo ogniqualvolta ci immergiamo in un luogo, sia esso per noi nuovo, sia esso quello di tutti i giorni.

Relators: Pia Davico
Academic year: 2018/19
Publication type: Electronic
Number of Pages: 302
Subjects:
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Architettura Per Il Progetto Sostenibile
Classe di laurea: New organization > Master science > LM-04 - ARCHITECTURE AND ARCHITECTURAL ENGINEERING
Aziende collaboratrici: UNSPECIFIED
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/11780
Modify record (reserved for operators) Modify record (reserved for operators)