polito.it
Politecnico di Torino (logo)

Procedure SCANtoBIM Caso Studio: Sede Unica Torre Regione Piemonte

Martina Di Gloria, Milena Di Chiara

Procedure SCANtoBIM Caso Studio: Sede Unica Torre Regione Piemonte.

Rel. Anna Osello, Matteo Del Giudice, Filiberto Chiabrando. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Architettura Costruzione Città, 2019

[img]
Preview
PDF (Tesi_di_laurea) - Tesi
Document access: Anyone
Licenza: Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (40MB) | Preview
Abstract:

Negli ultimi dieci anni, una delle più recenti tecnologie introdotte nell’industria delle costruzioni è il Building Information Modelling (BIM). Se i primi approcci al BIM si sono rivolti principalmente ai progettisti, focalizzandosi sui vantaggi in fase progettuale, recentemente le applicazioni più mature nascono da attente valutazioni sui benefici, anche economici, che si possono ottenere nella fase di uso e gestione del costruito, definita come Facility Management (FM). Molti studi attribuiscono, infatti, alla fase di gestione del bene edilizio il maggior vantaggio nell’uso del BIM. Al fine di ottenere i massimi benefici, è essenziale creare un modello 3D dell’edificio esistente. Le nuove tecnologie di rilevamento avanzato, come la scansione laser 3D, sono uno degli strumenti più vantaggiosi per rispondere a questa sfida. Il processo definito Scan-to-BIM nasce con l’obiettivo di trasferire all’interno dei sistemi BIM informazioni reality-based conservandone le principali caratteristiche fisiche e garantendo un controllo più attendibile tramite il modello digitale restituito. Recentemente molte ricerche hanno studiato le tecniche e gli strumenti per convertire i dati acquisiti tramite le scansioni (nuvole di punti) in oggetti BIM. Nonostante questo, ad oggi l’intero processo di automatizzazione è ancora un argomento poco noto e approfondito. Partendo da questi presupposti, l’obiettivo della tesi è sottolineare i fattori positivi e negativi, in termini di performance, per gli sviluppi futuri del processo BIM-Oriented. La modellazione BIM as-built, sviluppata e implementata con il processo di riconoscimento automatizzato è stata sperimentata nel caso studio, Torre della Regione Piemonte

Relators: Anna Osello, Matteo Del Giudice, Filiberto Chiabrando
Academic year: 2018/19
Publication type: Electronic
Number of Pages: 157
Subjects:
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Architettura Costruzione Città
Classe di laurea: New organization > Master science > LM-04 - ARCHITECTURE AND ARCHITECTURAL ENGINEERING
Aziende collaboratrici: UNSPECIFIED
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/11749
Modify record (reserved for operators) Modify record (reserved for operators)