polito.it
Politecnico di Torino (logo)

La cappella di S. Lucia tra conservazione e valorizzazione

Cardurani, Alessandro and Memeo, Lucina

La cappella di S. Lucia tra conservazione e valorizzazione.

Rel. Jean Marc Christian Tulliani, Emanuele Romeo, Elena Fregonara. Politecnico di Torino, Corso di laurea specialistica in Architettura, 2008

Abstract:

INTRODUZIONE Il progetto di restauro della cappella di S. Lucia di Montà, oggetto di questa tesi, nasce dal desiderio di approfondire tematiche già affrontate nel corso di laurea specialistica in Architettura. L’idea di analizzare questo tema è peraltro rafforzata dall’interesse manifestato dagli abitanti di Montà, città in provincia di Cuneo. Qui di seguito vengono riportati stralci cartografici dell’ubicazione di Montà e dell’area oggetto di progetto. Avendo raccolto più testimonianze di persone desiderose di veder riportare all'aspetto originario la cappella, tanto da aver affrontato più volte l'argomento con il sindaco della città, abbiamo deciso di rivolgerci noi stessi al Primo Cittadino di Monta. Dalle riunioni svolte e emerso il desiderio non solo di restaurare la cappella, che effettivamente versa in condizioni di forte degrado, ma anche quello di realtà della porzione integrale della realizzazione una sorta di "biglietto da visita" di Monta che potesse sintetizzare gli elementi più caratteristici e tipici della zona. II progetto e in realtà più ambizioso: trovare una simbologia che rappresenti quei prodotti, o itinerari tipici della zona, in modo che ogni comune possa ricorrervi per poter creare un linguaggio comune dell'area del Roero, come e state realizzato nell'astigiano con il posizionamento degli stendardi all'ingresso delle città. Cosi facendo chiunque si trovasse a transitare nel Roero, passando da un paese all'altro avrebbe subito un'immediata visione di quali sana i prodotti e le attrazioni peculiari della città in cui sta entrando, ed avrebbe inoltre la consapevolezza di trovarsi ancora nella zona del Roero. Per poter svolgere questo compito abbiamo articolato la tesi in tre parti. Nella prima abbiamo focalizzato la nostra attenzione sulla cappella di Santa Lucia, ripercorrendo ogni fase del nostro lavoro partendo da sopralluoghi, per poi passare alla mappatura del degrado, all'elaborazione del quadro fessurativo ed all'analisi chimica di alcune sue componenti. Nella seconda parte abbiamo ipotizzato gli interventi più idonei per risanare la cappella. Infine siamo passati ad ipotizzare una possibile rifunzionalizzazione della cappella, progettando il sistema di informazione e promozione dei prodotti tipici di Monta e del territorio del Roero. Nel progetto di rifunzionalizzazione abbiamo anche affrontato il tema toccato in prima analisi con il Sindaco, cioè realizzare una segnaletica che fosse in grado di sintetizzare i punti di forza di Monta. La tesi e poi corredata da due appendici nelle quali e riportato il percorso seguito per lo studio dell'area, nelle sue peculiarità, facendo sempre Inserimento a come queste caratterizzino anche Monta. In questo modo abbiamo potuto conoscere in modo più approfondito la zona, e come questa abbia influenzato la cultura e l'economia del luogo. I Nella prima appendice abbiamo quindi approfondito il tema delle rocche, delle colture viticole, della produzione del miele, della raccolta del tartufo, la presenza di castagni secolari nella zona, l'itinerario religioso con le sue chiese. I temi sono stati differenziati attraverso l'utilizzo di uno sfondo diverso, in modo da rendere più semplice la loro identificazione durante la lettura del nostro lavora.

Relatori: Jean Marc Christian Tulliani, Emanuele Romeo, Elena Fregonara
Tipo di pubblicazione: A stampa
Soggetti: A Architettura > AE Edifici e attrezzature per il culto
G Geografia, Antropologia e Luoghi geografici > GG Piemonte
R Restauro > RA Restauro Artchitettonico
Corso di laurea: Corso di laurea specialistica in Architettura
Classe di laurea: NON SPECIFICATO
Aziende collaboratrici: NON SPECIFICATO
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/1165
Capitoli:

INTRODUZIONE (A.Cardurani)

CAPITOLO 1: LA CONOSCENZA DELLA CAPPELLA DI S.LUCIA (L.Memeo)

1.1 As petti cronologici

1. 2 Rilievi

1.2.1 L'attuale stato di conservazione attraverso il rilievo fotografico

1.2.2 Rilievo metrico

1.2.3 Mappatura del degrado

1.2.4 Quadro fessurativo

1.2.5 Analisi chimica

CAPITOLO 2: IL RESTAURO DELLA CAPPELLA DI S.LUCIA (A.Cardurani)

2.1 Interventi di restauro

2.1.1 Rimozione della copertura in cementa amianto

2.1.2 Pulitura:

- Eliminazione dei vegetali infestanti

- Eliminazione della patina biologica

- Rimozione imbrattamenti

- Rimozione delle croste nere

- Eliminazione delle efflorescenze

2.1.3 Consolidamento:

- Muratura

- Inserimento del dormiente

2.1.4 Protezione: - Applicazione di protettivo sintetico

- Deumidificazione delle strutture verticali

- Sistema di dissuasione anti piccione

2.1.5 Reintegrazione:

- Intonaco

- Canale di gronda

2.1.6 Integrazione:

- Elementi costitutivi di strutture di copertura:

orditura secondaria, sottomanto, manto

CAPITOLO 3: IL PROGETTO PER LA CONSERVAZIONE E PER LA VALORIZZAZIONE (L.Memeo)

3.1 Conoscenza: analisi dell'esistente

3.2 Ipotesi di nuove destinazioni

3.3 Restauro per la conservazioni

3.4 Rifunzionalizzazione per la valorizzazione

3.4.1 II totem

3.4.2 Proprietà e dati dimensionali

3.4.3 Lo spazio verde:considerazioni di ordine economico

3.4.4 II degrado e la manutenzione degli spazi a verde

CONCLUSIONI (L.Memeo)

BIBLIOGRAFIA

APPENDICE 1: IL TERRITORIO ED I SUO I PRODOTTI TIPICI

Leggende delle Rocche

- Formazione delle Rocche

- Descrizione delle Rocche

- Itinerario delle Rocche

APPENDICE

1.2 L'enologia del Roero:

- La produzione di vino nel Roero

- II vino a Monta

APPENDICE 1.3 I castagni:

- La flora del Roero

- I castagni di Monta

- II "sentiero del cast

- Le proprietà del miele

- La storia dell'apicoltura nel Roero

- La "strada del miele"

APPENDICE 1.5 II tartufo:

- La storia del tartufo

II tartufo in Piemonte

II tartufo a Monta

APPENDICE 2: MONTA' (A.Cardurani)

APPENDICE 2.1 Monta - Antichi insediamenti mentanesi

- Monta odierna

APPENDICE 2.2 Le chiese:

-II sacro monte

Le chiese di Monta

"Itinerario religioso"

Bibliografia:

1. Monografie

L. Vergnano, Storia di Asti, Gribaudo, Asti, 1951.

Anonimo, Cenni storici suI Santuario dei Piloni di Monta d'Alba, Edizioni Paoline, Alba, 1965.

M. Novo, II santuario dei Piloni, Ciclostilato in proprio, Monta, 1981

B. Molino, U. Soletti, Roero, repertorio degli edifici religiosi e civili d'interesse storico esistenti e scomparsi, degli insediamenti, dei siti, delle testimonianze archeologiche, L'Artistica, Savigliano, 1984.

F. Rota, Flora spontanea !? vegetazione nel Roero, L'Artistica, Savigliano, 1986.

L. Bertello, B. Molino, Montaldo Roero tra storia e storie, I.G. Bertello, Borgo

San Dalmazzo, 1987.

Commissione tutela e salvaguardia del Santuario dei Piloni, II santuario dei Piloni, Alba, 1991.

R. Curto, E. Fregonara, Emergenze architettoniche e limiti di valutazione, in Atti e Rassegna Tecnica - Societa degli Ingegneri e degli Architetti in Torino, Torino Nuova Serie, n. 5-6, maggio-giugno, 1991.

G. Lagorio, Tra Ie mura stellate, Mondatori, Milano, 1991.

I. Amato, L. Montanaro, Lezioni dal corso di scienza e tecnologia dei materiali ceramici- Volume 1 - La scienza dei materiali ceramici, Edizioni Libreria Cortina, Torino, 1995.

L. Converso, L'eremita di Pocapaglia, in "Cuneo Provincia Granda': n3 , p 44 1996.

E. Soletti, Roero, viaggio in una terra ritrovata, Imago, Marene, 1997.

F. Bevione, B. Molino, S.Valsania, Tra terra e cielo: i colori dell'abitare a Monta, Comunicazione, Bra, 1997.

G. Tosti, Salviamo il salva bile, Celid, Torino, 1998

M. Dalla Costa, II progetto di restauro per la conservazione del costruito, Celid, Torino, 2000.

Ientile, II consolidamento dei manufatti storici. Indagini preliminari per la conoscenza dei materiali, Celid, Torino, 2000.

M.A. Giusti, Temi di restauro, Celid, Torino, 2000.

P. Guglielminotti, Comunità e territorio. Viaggi del Piemonte medievale,

Donzelli, Roma, 2001.

G.B. Visca, Monta e le sue chiese, Comunicazione, Bra, 2001.

E. Fregonara, Dalla conoscenza alla conservazione del patrimonio architettonico e ambientale: alcune questioni economiche, in Politecnico di Torino - Dipartimento Casa-citta, Scuola di Specializzazione in Storia, analisi e valutazione dei Beni architettonici e ambientali, De Venustate et Firmitate. Scritti per M. Dalla Costa, Celid, Torino, 2002.

S. Valsania, San Giacomo, i Piloni, il Santo Sepolcro, due millenni di culto a Monta, Comunicazione, Bra, 2004.

M. Dalla Costa, L. Accurti, Complementi di restauro architettonico, Celid, Torino, 2004.

C. Coscia, E. Fregonara, Strumenti economico-estimativi, nella valorizzazione delle risorse architettoniche e culturali, Celid, Torino, 2004.

A. Barbero, ATLAS, Convegno Internazionale: Religioni e Sacri Monti, Supplemento n.2 al n.13? di Piemonte Parchi, Giugno/Luglio 2004

B. Molino, Roero repertorio storico, ecomuseo delle rocche del Roero, Bra, 2005.

2. Siti internet

www.ecomuseodellerocche.it

www.langhevini.it

www.microsoft.com/virtualearth

www.mieliditalia.it

www.uni.com

www.it.wikipedia.org

www.cognomiitaliani.org

www.roeroturismo.it

www.earth.google.it

www.aerspa.it

www.amiantoicam.com

www.ladisa.com

www.casaligroup.it

www.impresamilione.it

www.multiserviziligure.it

www.3ddefendLit

www.dilasciofranco.it

www.elosystem.it

www.allontanamentopiccioni.it

.www.truffel.com

www.ctseurope.com

www.cecchi.it

www.petrademedici.it

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)