polito.it
Politecnico di Torino (logo)

Design e simulazione di sistema autonomo fotovoltaico/fuel cell integrato da batterie per progetto europeo

Masis Shahbazians

Design e simulazione di sistema autonomo fotovoltaico/fuel cell integrato da batterie per progetto europeo.

Rel. Massimo Santarelli. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Ingegneria Energetica E Nucleare, 2019

[img]
Preview
PDF (Tesi_di_laurea) - Tesi
Document access: Anyone
Licenza: Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (1MB) | Preview
Abstract:

In seguito alla creazione del “Piano 20-20-20” e successivamente del piano climatico per il 2050, l’Unione Europea si è decisa a ridurre drasticamente i consumi da fonti fossili e a spronare il mercato dell’energia rinnovabile per salvaguardare le sorti del pianeta. Ad oggi,però, siamo ancora lontani dal raggiungere tale obiettivo, con il panorama dominato da centrale termoelettriche a metano, e ancora da centrali a carbone. Alla base del problema si trova una non ben ampliata rete elettrica europea, e da un alto costo della produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili. Inoltre aumentando la quota di energia da fonti rinnovabili, si erge il problema dell’intermittenza della produzione della stessa, causata dalla non sempre presenza della risorsa( di notte il sole non c’è e il vento non soffia in maniera costante). Per risolvere tale problema vanno studiati e implementati sistemi di stoccaggio dell’energia, tali da poter immagazzinare l’energia prodotta in eccesso in periodi di poca richiesta, per poi essere rilasciata in periodi di bassa produzione. Seppur a livello industriale ciò comporti grossi problemi e alti costi, a livello locale risulta una forte soluzione, soprattutto per zone remote, lontane dalla rete elettrica nazionale, che fanno uso di generatori termici a combustibile fossile a basso rendimento. Nasce dunque “Remote”, un programma europeo per lo studio e lo sviluppo di sistemi autonomi per località remote. Sono stalte scelte quattro località che ricadessero in questa categoria: sono località montanare o insulari che fanno uso di generatori diesel per la produzione di energia elettrica, con un costo del combustibile elevato, dovendo essere trasportato in maniera non convenzionale (elicotteri o nave). Recenti stime calcolano che vi è un enorme mercato che è un possibile candidato per sistemi autonomi, pari a 40-240 GW. In questa tesi si tratterà la località di Ginostra, frazione del comune di Lipari, in provincia di Messina. La popolazione stabile è di 40 persone, ma d’estate Ginostra attrae turismo per la visita del vulcano dello Stromboli. Verrà studiato e implementato un sistema autonome di pannelli fotovoltaici collegati a batterie e a fuel cell/elettrolizzatori, cercando di dimostrare i benefici portati dallo stoccaggio dell’energia in eccesso tramite batterie o Idrogeno.

Relators: Massimo Santarelli
Academic year: 2018/19
Publication type: Electronic
Number of Pages: 52
Subjects:
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Ingegneria Energetica E Nucleare
Classe di laurea: New organization > Master science > LM-30 - ENERGY AND NUCLEAR ENGINEERING
Aziende collaboratrici: UNSPECIFIED
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/11346
Modify record (reserved for operators) Modify record (reserved for operators)