polito.it
Politecnico di Torino (logo)

Strategie di valorizzazione territoriale a Torino e in altre città europee : il segmento dei servizi ricreativo-culturale

Granito, Katia

Strategie di valorizzazione territoriale a Torino e in altre città europee : il segmento dei servizi ricreativo-culturale.

Rel. Rocco Curto, Cristina Coscia. Politecnico di Torino, Corso di laurea in Architettura, 2007

Abstract:

PARTE PRIMA - STRUMENTI

Capitolo 1. Il Marketing dei servizi

Introduzione............................................................................................ ...2

/. /. L'evoluzione del marketing................................................................... .6

1.2. Peculiarità e potenzialità del marketing dei servizi.................................. 7

1.3. La formulazione di una strategia di marketing dei servizi....................... 11

1.4. Sviluppi futuri del settore dei servizi..................................................... 13

Capitolo 2. Dal Marketing dei servizi al Marketing dei servizi ricreativo-culturali

2.1. Classificazione delle attività e servizi per il tempo libero........................ 16

2.2. Segmentazione del mercato............................................................. ...21

2.2.1.Requisiti per una corretta segmentazione..........................................25

2.2.2.Criteri per eseguire la segmentazione........................................... ...25

2.3. Consumi ricreativi................................................................................29

2J./.Mass Media e lettura.......................................................................34

Capitolo 3. Torino e il suo "patrimonio culturale"

3.1. Ambito geografico e quadro competitivo...............................................39

3.2. Torino nel contesto regionale e macroregionale....................................41

3.3. Il ruolo dei Piani Strategici....................................................................42

3.4. I settori "strategici" della città: breve excursus storico........................ ....58

3.5. Risorse attuali, potenziali e future per lo sviluppo.............................. ...59

3.6. Torino ,la sua offerta attuale e i mercati a cui è indirizzata................. ...63

PARTE SECONDA - APPLICAZIONE

Capitolo 4. Le tecniche per le analisi della competitivita territoriale

Introduzione..............................................................................................67

4.1. Quadro sinottico sulle tecniche di analisi dei dati nella Statistica Multivariata............................................................................................... 68

4.2. Descrizione del metodo....................................................................... 72

4.3. Campi di applicazione.......................................................................... 82

4.4. Expertise............................................................................................ 84

Capitolo 5. Analisi del campione del Cluster

5.1. Le fonti per acquisizione dati............................................................... 88

5.2. Applicazione del metodo di Clustering al caso di Torino..........................89

5.2.1. Classificazione e trasformazione delle variabili...... ............ ............92

5.2.2.Analisi e selezione delle variabili....................................................94

5.2.3.Analisi multivariata....................................................................103

5.3. Conclusioni: strategie di Marketing territoriale attuate da Torino e Valencia................................................................................................. 111

Allegati: dati relativi alle città campione..........................................122

Bibliografia..................................................................................125

Elenco delle tabelle....................................................................... 127

Elenco delle figure e dei grafici.....................................................130

Relatori: Rocco Curto, Cristina Coscia
Tipo di pubblicazione: A stampa
Soggetti: U Urbanistica > UM Tutela dei beni paesaggistici
G Geografia, Antropologia e Luoghi geografici > GG Piemonte
G Geografia, Antropologia e Luoghi geografici > GD Estero
Corso di laurea: Corso di laurea in Architettura
Classe di laurea: NON SPECIFICATO
Aziende collaboratrici: NON SPECIFICATO
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/1129
Capitoli:

PARTE PRIMA - STRUMENTI

Capitolo 1. Il Marketing dei servizi

Introduzione............................................................................................ ...2

1.1 L'evoluzione del marketing................................................................... .6

1.2. Peculiarità e potenzialità del marketing dei servizi.................................. 7

1.3. La formulazione di una strategia di marketing dei servizi....................... 11

1.4. Sviluppi futuri del settore dei servizi..................................................... 13

Capitolo 2. Dal Marketing dei servizi al Marketing dei servizi ricreativo-culturali

2.1. Classificazione delle attività e servizi per il tempo libero........................ 16

2.2. Segmentazione del mercato............................................................. ...21

2.2.1.Requisiti per una corretta segmentazione..........................................25

2.2.2.Criteri per eseguire la segmentazione........................................... ...25

2.3. Consumi ricreativi................................................................................29

2J./.Mass Media e lettura.......................................................................34

Capitolo 3. Torino e il suo "patrimonio culturale"

3.1. Ambito geografico e quadro competitivo...............................................39

3.2. Torino nel contesto regionale e macroregionale....................................41

3.3. Il ruolo dei Piani Strategici....................................................................42

3.4. I settori "strategici" della città: breve excursus storico........................ ....58

3.5. Risorse attuali, potenziali e future per lo sviluppo.............................. ...59

3.6. Torino ,la sua offerta attuale e i mercati a cui è indirizzata................. ...63

PARTE SECONDA - APPLICAZIONE

Capitolo 4. Le tecniche per le analisi della competitivita territoriale

Introduzione..............................................................................................67

4.1. Quadro sinottico sulle tecniche di analisi dei dati nella Statistica Multivariata............................................................................................... 68

4.2. Descrizione del metodo....................................................................... 72

4.3. Campi di applicazione.......................................................................... 82

4.4. Expertise............................................................................................ 84

Capitolo 5. Analisi del campione del Cluster

5.1. Le fonti per acquisizione dati............................................................... 88

5.2. Applicazione del metodo di Clustering al caso di Torino..........................89

5.2.1. Classificazione e trasformazione delle variabili...... ............ ............92

5.2.2.Analisi e selezione delle variabili....................................................94

5.2.3.Analisi multivariata....................................................................103

5.3. Conclusioni: strategie di Marketing territoriale attuate da Torino e Valencia................................................................................................. 111

Allegati: dati relativi alle città campione..........................................122

Bibliografia..................................................................................125

Elenco delle tabelle....................................................................... 127

Elenco delle figure e dei grafici.....................................................130

Bibliografia:

A. Bagnasco, Torino Internazionale: piano strategico per la promozione della

città, Torino, Comune, 1998;

A. De Luca, Dati di mercato: raccolta, trattamento, elaborazione, interpretazione,

Milano, Franco Angeli, 1996;

A. De Luca, Le applicazioni dei metodi statistici alle analisi di mercato, Milano,

Franco Angeli, 1996;

A. De Luca, Metodi statistici per le ricerche di mercato, Torino, UTET Libreria,

1991;

B. Everitt, Cluster Analysis, New York, Halsted Press, 1980;

B, Giardina, Introduzione ai metodi statistici. Milano Ed. di Comunità, 1970;

C. Gronroos , Management e marketing dei servìzi, Torino, ISEDI, 1994;

D. Dalli, S. Romani, E comportamento del consumatore, Milano, Franco Angeli,

2000;

D. Piccolo, C. Vitale, Metodi statìstici per l'analisi economica, Bologna, II

Mulino, 1981;

F. Mosca, Aspetti strategici della qualità totale dei servizi, Torino, Giappichelli,

1994;

G. Bellandi, Economia e gestione delle imprese, Torino, UTET Libreria, 1993;

Gruppo Chadule, Metodi statistici nell' analisi territoriale, Milano, 1983;

G. Marbach, Le ricerche di mercato, Torino, UTET Libreria, 1996;

G. Pelliccelli, II Marketing dei servizi, Torino, UTET Libreria, 1997;

G. Pelliccelli, II Marketing, Torino, UTET Libreria, 1998;

G. Santini, I servizi, Bologna, II Mulino, 1987;

J. Kogan, Introduction to clustering large and high - dimensionai data,

Cambridge, Cambridge University press, 2007;

J.J. Lambin, Marketing strategico e operativo, Milano, McGraw-Hill Libri Italia,

2000;

L. Fabbris, Statistica multivariata: analisi esplorativa dei dati, Milano, Me Graw -

Hill, 1997;

L. Guatri, II marketing, Milano, Giuffré, 1982;

N. Ragazzoni II Marketing cerca creatività, in 'Mark Up', maggio 1998;

Osservatorio Culturale del Piemonte, Relazione Annuale 2002, Torino, IRES,

2002;

Osservatorio Culturale del Piemonte, Relazione Annuale 2003, Torino, IRES,

2003;

P. Corbetta, Metodi di analisi multivariata per le scienze sociali, Bologna, II

Mulino, 1992;

P. Eiglier, E. Langeard, 77 marketing strategico nei servizi, Milano, McGraw-Hill

Libri Italia, 1998;

P. Guenzi, E. Caldani, Un approccio markerìng-orìented per la classificazione dei

servizi per il tempo libero, in "Sinergie", n.41,1996;

P. Kotler, Marketing management, Torino, ISEDI, 1997;

P. Kotler, Al servizio del pubblico, Milano, ETAS Libri, 1978;

P. Kotler, Marketing per le organizzazioni non prqfit: la grande scelta strategica,

Milano, II Sole 24 Ore, 1998;

R. J. Freund, W. J. Wilson, Metodi statistici, Padova, Picchi 2001

S. Conti, Torino nella competizione europea, un esercizio di benchmarking

territoriale, Torino, Rosenberg & Sallier, 2002;

S. Cherubini, G. Eminente, 77 nuovo Marketing in Italia, Milano, Angeli, 1997;

Secondo Piano Strategico dell 'area metropolitana di Torino: direzione e obiettivi,

Torino, Torino Internazionale, 2006;

Scenari per il sistema locale: valutazione sul piano strategico di Torino e sulle

prospettive di sviluppo nell 'area metropolitana, Torino, Torino Internazionale,

2005;

S. Sadocchi, Manuale di analisi statistica multivariata per le scienze sociali,

Milano, Angeli, 1987;

S. Zani, Metodi statistici per le analisi territoriali, Milano, Angeli, 1993;

T. F. Cox, Multidimensional scalìng, London, Chapman and Hall, 1994;

W.J. Stanton, R. Varaldo, 1989, Marketing, Bologna, II Mulino, 1989;

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)