polito.it
Politecnico di Torino (logo)

Comportamento statico e dinamico di un impalcato da ponte in sezione mista acciaio-calcestruzzo dotato di dispositivi antisismici. = Static and dynamic behaviour of a composite section bridge deck provided with anti-seismic devices.

Simone Ravera

Comportamento statico e dinamico di un impalcato da ponte in sezione mista acciaio-calcestruzzo dotato di dispositivi antisismici. = Static and dynamic behaviour of a composite section bridge deck provided with anti-seismic devices.

Rel. Giuseppe Lacidogna, Federico Accornero. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Ingegneria Civile, 2019

[img]
Preview
PDF (Tesi_di_laurea) - Tesi
Document access: Anyone
Licenza: Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (6MB) | Preview
Abstract:

Negli ultimi anni gli impalcati a sezione mista acciaio-calcestruzzo hanno trovato largo utilizzo grazie ai loro diversi vantaggi rispetto agli impalcati in cemento armato precompresso. Essi infatti hanno un peso minore, con azione sismica di minore entità e possono essere realizzati con schema statico di trave continua, eliminando i giunti. Inoltre, è presente un ottimizzazione della resistenza, dovuta al notevole sfruttamento di entrambi i materiali che compongono la sezione e una migliore adattabilità al tracciato stradale, in quanto è possibile considerare la variazione di pendenza longitudinale e trasversale di quest’ultimo. Gli impalcati a sezione mista acciaio-calcestruzzo si dividono in tre differenti tipologie: impalcati con schema bi-trave, impalcati con schema a cassone e impalcati con schema a travi metalliche immerse. In questo elaborato è stato valutato il comportamento statico e dinamico di un ponte, in corso di realizzazione, di 10 campate a luci diseguali, con luce massima 100 metri e avente impalcato con schema bi-trave. La scelta di questa tipologia di impalcato è dovuta alla maggiore economicità e alla rettilineità del tracciato stradale. Il comportamento statico dell’impalcato è stato verificato in due sezioni del ponte: una sezione in corrispondenza di un appoggio intermedio e una sezione in mezzeria della campata di luce maggiore. Per ciascuna sezione sono state effettuate diverse verifiche a stato limite ultimo tra cui la verifica a flessione, la verifica a taglio e l’interazione flessione-taglio. Si è poi proseguito con le verifiche a stato limite d’esercizio come la verifica a limitazione delle tensioni e la verifica a fessurazione. Un’ulteriore verifica è riferita alla connessione a taglio, effettuata sia a stato limite ultimo, sia a stato limite d’esercizio. Inoltre, è stata effettuata la verifica degli irrigidimenti trasversali posizionati in corrispondenza delle sezioni negli appoggi intermedi. Per effettuare le precedenti verifiche in maniera automatizzata è stato creato un foglio di calcolo con il software Microsoft Excel. All’interno di quest’ultimo vengono inseriti i valori delle sollecitazioni di ciascuna sezione, ricavati tramite l’utilizzo del software Midas Civil. Successivamente, grazie all’inserimento di alcune Macro all’interno del foglio di calcolo, è stato possibile verificare automaticamente le sezioni desiderate. Il comportamento dinamico dell’impalcato viene valutato in diverse configurazioni di isolamento sismico. Queste configurazioni sono realizzate con i seguenti dispositivi antisismici: gli isolatori elastomerici ad elevato smorzamento HDRB, gli isolatori elastomerici con nucleo in piombo LRB e gli isolatori a scorrimento ad attrito PS. Per ciascuna configurazione di isolamento viene effettuata l’analisi dinamica lineare e, solo per dispositivi con comportamento non lineare, l’analisi dinamica non lineare. Quest’ultima analisi viene realizzata con l’ausilio di accellerogrammi artificiali compatibili con il sito dell’opera. Nelle conclusioni vengono confrontate le diverse configurazioni di isolamento e viene valutata la soluzione migliore in funzione dell’economicità e delle prestazioni ottenute.

Relators: Giuseppe Lacidogna, Federico Accornero
Academic year: 2018/19
Publication type: Electronic
Number of Pages: 180
Subjects:
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Ingegneria Civile
Classe di laurea: New organization > Master science > LM-23 - CIVIL ENGINEERING
Aziende collaboratrici: UNSPECIFIED
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/11116
Modify record (reserved for operators) Modify record (reserved for operators)