polito.it
Politecnico di Torino (logo)

Progettazione meccanica e sistemistica di attrezzature per esperimento di fisica nucleare = Mechanical and systems design of equipments for nuclear physics experiment

Nicola Battista

Progettazione meccanica e sistemistica di attrezzature per esperimento di fisica nucleare = Mechanical and systems design of equipments for nuclear physics experiment.

Rel. Carlo Ferraresi, Felice Iazzi, Daniela Calvo. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Ingegneria Meccanica, 2019

[img] PDF (Tesi_di_laurea) - Tesi
Restricted to: Repository staff only
Licenza: Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (9MB)
Abstract:

Mechanical and systems design of equipments for nuclear physics experiment Questo lavoro di tesi si inserisce all’interno del progetto NUMEN, sviluppato dall’Istituto di Fisica Nucleare nei Laboratori Nazionali del Sud a Catania. E’ necessario premettere che all’interno della seguente tesi non vengono in alcun modo trattate tematiche di fisica nucleare riguardanti l’esperimento. L’INFN ha richiesto la collaborazione del Politecnico di Torino al fine di risolvere problemi di natura pratica e progettuale nati dall’esigenza di incrementare la potenza dell’impianto Magnex. Aumentando l’energia del fascio elettronico, oggetto di studio da parte dei fisici nucleari, è sorto il problema di sviluppare due nuove linee che permettessero lo spegnimento di questo fascio ad alta energia. In questo lavoro di tesi ci si è occupati della progettazione della struttura di supporto di quattro magneti, necessari per la focalizzazione del fascio elettronico, che dovevano essere movimentati da una linea all’altra, a seconda delle esigenze dell’esperimento. Come dati di progetto sono stati forniti indicativamente peso e ingombri dei magneti da movimentare, le due posizioni di lavoro all’interno del laboratorio e gli ingombri degli ostacoli e dei vincoli da superare durante la fase di trasporto. Inizialmente si è cominciato con uno studio di ricerca volto ad individuare le soluzioni più adatte e valutandone la fattibilità. E’ stata realizzata una progettazione di massima delle soluzioni più adeguate al caso in esame che sono state presentate, in seguito, ai responsabili del progetto NUMEN. Per le soluzioni che hanno ricevuto un feed-back positivo, si è proceduto con una progettazione più dettagliata dei componenti. Infine, è importante specificare che questo lavoro di tesi non intende essere in alcun modo esaustivo o definitivo. Esso si pone come un primo approccio al problema : si sono vagliate le diverse soluzioni progettuali e sistemistiche, eliminando quelle non percorribili e fornendo una progettazione più dettagliata di quelle più interessanti.

Relators: Carlo Ferraresi, Felice Iazzi, Daniela Calvo
Academic year: 2018/19
Publication type: Electronic
Number of Pages: 131
Subjects:
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Ingegneria Meccanica
Classe di laurea: New organization > Master science > LM-33 - MECHANICAL ENGINEERING
Aziende collaboratrici: UNSPECIFIED
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/10728
Modify record (reserved for operators) Modify record (reserved for operators)