polito.it
Politecnico di Torino (logo)

CONSOLIDAMENTO DI VERSANTI IN ROCCIA: PROGETTO E FASI OPERATIVE. IL CASO DI PONTE RABBIOSO (PROVINCIA DI TORINO) = CONSOLIDATION OF ROCK SLOPES: PROJECT AND OPERATIONAL PHASES. THE CASE OF PONTE RABBIOSO (PROVINCE OF TURIN)

Raffaello Trentin

CONSOLIDAMENTO DI VERSANTI IN ROCCIA: PROGETTO E FASI OPERATIVE. IL CASO DI PONTE RABBIOSO (PROVINCIA DI TORINO) = CONSOLIDATION OF ROCK SLOPES: PROJECT AND OPERATIONAL PHASES. THE CASE OF PONTE RABBIOSO (PROVINCE OF TURIN).

Rel. Claudio Oggeri. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Ingegneria Per L'Ambiente E Il Territorio, 2019

[img]
Preview
PDF (Tesi_di_laurea) - Tesi
Document access: Anyone
Licenza: Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (14MB) | Preview
Abstract:

Il consolidamento dei versanti è una tipologia di intervento volta alla protezione da movimenti franosi di infrastrutture e persone: ha come obbiettivo la riduzione del rischio idrogeologico, agendo sui fattori di pericolosità, esposizione e vulnerabilità che lo caratterizzano. Nell’elaborato viene presentato l’intervento di consolidamento, tutt’ora in fase di realizzazione, che interessa il versante, di esposizione est, che domina la località di Ponte Rabbioso, nel comune di Perrero, in Val Germanasca. Il pendio presenta nella zona sommitale una parete rocciosa fortemente giuntata, che si compone principalmente di gneiss a grana fine e micascisti e nella zona inferiore una falda di detrito con blocchi di grande pezzatura. Lungo il versante si snoda la viabilità provinciale, l’unica a percorrere le valli. Tali caratteristiche rendono difficili le attività di cantiere. Il caso in esame rappresenta una realtà piuttosto complessa con una storia lunga e articolata: il versante è studiato dal 1999, nel 2007 ha visto realizzati i primi interventi di disgaggio, rinforzi corticali e puntuali, nel marzo 2011, a seguito di intense precipitazioni, è stato interessato da un importante fenomeno franoso, che ne ha radicalmente cambiato la morfologia costringendo a nuovi studi e all’elaborazione di un ulteriore progetto, per cui si è iniziato a lavorare solo nel luglio 2018. Gli interventi in fase di realizzazione prevedono disgaggi, rinforzi corticali e puntuali e la messa di barriere paramassi deformabili. Ci si pone, nella tesi, l’obiettivo di presentare, nella sua complessità, questo caso reale soffermandosi principalmente sugli aspetti logistico-cantieristici, descrivendo l'iter che ha portato all’attuale configurazione degli interventi e verificando il corretto dimensionamento delle opere di protezione. A un inquadramento del sito multidisciplinare, in cui si cerca anche di evidenziare la forte identità culturale della Val Germanasca, seguono la caratterizzazione geomeccanica del versante e la descrizione del fenomeno franoso del marzo 2011. Si ripercorre in ordine cronologico studi, interventi e atti amministrativi che hanno rappresentato le tappe salienti del percorso che ha portato nel 2014 alla realizzazione di un progetto definitivo-esecutivo descritto nell’elaborato. In seguito si presentano le attività di cantiere iniziate nel luglio 2018, e i lavori che saranno realizzati in data successiva al 1 marzo 2019, concentrandosi sulle problematiche logistico-cantieristiche. Infine vengono verificati i dimensionamenti delle opere di protezione: ci si basa su un’analisi parametrica con il metodo dell’equilibrio limite in condizioni piane per i rinforzi puntuali e corticali, mentre per individuare le grandezze di progetto per le barriere paramassi deformabili si utilizza Rocfall, software sviluppato dalla Rocscience. Emergono dall'elaborato gli aspetti che influenzano il progetto e le attività di cantiere: il carattere iterativo della fasi progettuali, fondamentale per l’efficienza e l’ottimizzazione degli interventi, le difficoltà legate a questioni legali, burocratiche e naturali, l’alta dipendenza della progettazione dalla sensibilità del progettista.

Relators: Claudio Oggeri
Academic year: 2018/19
Publication type: Electronic
Number of Pages: 171
Subjects:
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Ingegneria Per L'Ambiente E Il Territorio
Classe di laurea: New organization > Master science > LM-35 - ENVIRONMENTAL ENGINEERING
Ente in cotutela: MINAS Y ENERGIA - UNIVERSIDAD POLITECNICA DE MADRID (SPAGNA)
Aziende collaboratrici: UNSPECIFIED
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/10205
Modify record (reserved for operators) Modify record (reserved for operators)