polito.it
Politecnico di Torino (logo)

New York re-Horizon: laboratorio West Chelsea = New York re-Horizon: laboratory West Chelsea

Pregnolato, Giacomo

New York re-Horizon: laboratorio West Chelsea = New York re-Horizon: laboratory West Chelsea.

Rel. Alessandro Mazzotta. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Architettura Costruzione Città, 2019

Abstract:

La continua crescita della popolazione mondiale si accompagna all'aumento della densità abitativa dei principali centri urbani. La risposta più comune delle grandi metropoli all'esigenza di nuovi volumi è lo sviluppo della verticalità. Il grattacielo viene spesso considerato la soluzione più razionale per massimizzare la cubatura nella città densa, relegando però ad un ruolo marginale la qualità dello spazio urbano. La rinnovata sensibilità dell’opinione pubblica sui temi ambientali e i rapidi quanto drastici mutamenti climatici hanno portato le amministrazioni cittadine ad indagare nuove alternative progettuali al fine di costruire città sostenibili, resilienti e verdi. Sempre più spesso gli architetti sono chiamati a mediare fra le esigenze di nuovi volumi ad alta densità, la realizzazione di spazi pubblici per le comunità e la concentrazione dell’elemento naturale nelle città. Le grandi cubature, tipiche dei grattacieli, diventano quindi un laboratorio di sperimentazione aperto alle fantasie di progettisti e visionari che ne usano il potenziale volumetrico per rispondere alle sfide quotidiane dei centri abitati. New York City è da sempre un laboratorio urbanistico a cui ispirarsi. La dicotomia fra lo sviluppo verticale e l’attenzione riservata alla dimensione orizzontale dello spazio pubblico ne fanno un caso paradigmatico. I grandi sviluppi immobiliari attualmente in costruzione aumenteranno nei prossimi anni la proliferazione di grattacieli nello skyline di Manhattan. Allo stesso tempo la città si dimostra aperta all'innovazione dei suoi spazi pubblici promuovendone la realizzazione in chiave resiliente e sostenibile per creare nuovi paesaggi costruiti performanti. A partire da un concorso internazionale di idee che richiede la progettazione di un grattacielo verde a New York, il progetto di tesi sfrutterà dunque la cubatura a disposizione per proporre un luogo che soddisfi non solo le esigenze dei fruitori ma anche della comunità, rispondendo allo stesso tempo alle richieste del bando, alle politiche di resilienza adottate dalla città e alle peculiarità climatiche e culturali del dinamico quartiere di West Chelsea.

Relatori: Alessandro Mazzotta
Anno accademico: 2018/19
Tipo di pubblicazione: Elettronica
Informazioni aggiuntive: Tesi secretata. Fulltext non presente
Soggetti:
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Architettura Costruzione Città
Classe di laurea: Nuovo ordinamento > Laurea magistrale > LM-04 - ARCHITETTURA E INGEGNERIA EDILE-ARCHITETTURA
Aziende collaboratrici: NON SPECIFICATO
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/10165
Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)