polito.it
Politecnico di Torino (logo)

METODOLOGIA BIM PER LO SVILUPPO DI MODELLI DIGITALI IN AMBITO SANITARIO Differnti metodologie applicate alla struttura del Trompone = BIM METHODOLOGY FOR THE DEVELOPMENT OF DIGITAL MODELS IN HEALTHCARE Different methodologies applied to the Trompone's structure

Francesco Solato

METODOLOGIA BIM PER LO SVILUPPO DI MODELLI DIGITALI IN AMBITO SANITARIO Differnti metodologie applicate alla struttura del Trompone = BIM METHODOLOGY FOR THE DEVELOPMENT OF DIGITAL MODELS IN HEALTHCARE Different methodologies applied to the Trompone's structure.

Rel. Anna Osello, Matteo Del Giudice. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Architettura Costruzione Città, 2018

[img]
Preview
PDF (Tesi_di_laurea) - Tesi
Document access: Anyone
Licenza: Creative Commons Attribution Non-commercial No Derivatives.

Download (14MB) | Preview
Abstract:

Nell'ambito del BIM gli obiettivi finali del modello virtuale, caratterizzati dai suoi usi e funzionalità, ne determinano le specifiche caratteristiche ed una conseguente metodologia di modellazione. La tesi è sviluppata partendo dal progetto di una serra bioclimatica collocata nel complesso ospedaliero del Trompone, a Moncrivello (VC), in sostituzione di una struttura preesistente dalle prestazioni ambientali inadeguate. Tale oggetto di studio si inserisce all'interno di un intervento su larga scala sviluppato in un Common Data Eniviroment che ha portato alla creazione di un modello federato multidisciplinare. Il focus della tesi è un analisi comparativa tra differenti modelli con specifiche caratteristiche, determinate dalle loro funzionalità finali, la cui realizzazione ha comportato l'applicazione di diverse metodologie. Il primo è un modello per il construction management dei corpi di fabbrica in cui si sviluppa la serra ed il confronto tra differenti processi di lavoro vicine ai principi d'interoperabilità e condivisione dei dati proposti dalla metodologia BIM. Inoltre, è stato sviluppato un modello per la prototipazione rapida mediante la stampa 3D definendo apposite linee guida per incrementare l'interoperabilità tra il modello digitale parametrico e la stampa 3D. Infine, è stato elaborato un modello a partire dal rilievo per la virtualizzazione di una camera di degenza del complesso ospedaliero. Questo modello è stato quindi utilizzato per una collaborazione con un tesista in ingegneria biomedica per un'applicazione che si basa sul eye tracking.

Relators: Anna Osello, Matteo Del Giudice
Academic year: 2018/19
Publication type: Electronic
Number of Pages: 178
Subjects:
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Architettura Costruzione Città
Classe di laurea: New organization > Master science > LM-04 - ARCHITECTURE AND ARCHITECTURAL ENGINEERING
Ente in cotutela: École d'Architecture de Lyon (FRANCIA)
Aziende collaboratrici: UNSPECIFIED
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/10067
Modify record (reserved for operators) Modify record (reserved for operators)