Politecnico di Torino (logo)

Pedrazzo, Carola

Progettare il fiume, un'ambiente da vivere sulle sponde del Po.

Rel. Piergiorgio Tosoni. Politecnico di Torino, Corso di laurea in Architettura, 2003

Abstract:

Una prima parte del lavoro analizza le sponde del Po "urbano", da Moncalieri (confluenza col Sangone) al ponte Sassi, considerando distintamente i diversi tronchi che presentano significative discontinuità e differenze. Analizzando pregi e carenze relativi a ciascun tratto, si è individuato come nodo problematico l'ambito delle due sponde tra la passerella ciclo-pedonale (in via di realizzazione tra le piazze Chiaves e Carrara) e il ponte Sassi. La nuova passerella renderà i due versanti del fiume parti di un'unica passeggiata da ripensare nel suo complesso. Si propone, quindi, un progetto di riqualificazione.

La sponda sinistra, oggi per lo più inaccessibile, è interessata, nel progetto, da interventi che comprendono l'intera estensione della riva. Si propone una riqualificazione che, nel rispetto della tutela e della valorizzazione ambientale, opera in funzione della qualità e della fruibilità dell'area e delle risorse fluviali:

· La parte alta della sponda diventa sede della pista ciclabile e del percorso pedonale resi indipendenti. La riva degradante diventa praticabile, meno ripida e ampliata verso Lungo Po Antonelli.

· Il primo tratto di sponda, verso la passerella, è organizzato con passeggiate nel verde e strutture di sosta che privilegiano la vista sul fiume: gradoni rettilinei in legno e, più avanti, gradoni curvilinei in pietra si aprono allo spettacolo del paesaggio fluviale e della chiesa Madonna del Pilone sulla sponda destra.

e L'area centrale, dove la sponda si allarga, è organizzata su due livelli discendenti verso il Po: sedili rivestiti con cocci di ceramiche colorate si insinuano nel verde e delineano luoghi di incontro e ritrovo.

· Il progetto prevede la riqualificazione del parco Salgari, area attualmente in stato di abbandono. Il parco è concepito come un insieme di ambienti evocatori di luoghi avventurosi, che siano spazi di gioco, ma soprattutto

suggestioni in grado di stimolare l'interesse, la fantasia e la creatività del bambino. ( "L'Isola delle Capanne", "Il vascello del Corsaro Nero", "La riva delle Pterocarye"...)

La sponda destra presenta già una sistemazione soddisfacente dal punto di vista funzionale e di fruibilità. Il progetto, quindi, prevede per questa riva interventi di riqualificazione puntuali o limitati ad ambiti circoscritti:

· la valorizzazione del santuario della Madonna del Pilone migliorando le visuali verso la chiesa barocca e riorganizzando lo slargo antistante, reso pedonale e parte integrante del lungo fiume;

· la sistemazione dell'area di pertinenza della bocciofila, proponendo la sostituzione del vecchio edificio con una nuova sede per il centro sportivo e per il ristoro;

· una nuova qualificazione per il basso edificio sede dell'associazione "Il Tuo Parco": si mantiene la struttura portante su pilastri e si creano tamponamenti esterni in scandole, privilegiando l'illuminazione naturale attraverso ampie vetrate;

· la riorganizzazione del verde pubblico con viali, slarghi panoramici, il tracciato della nuova pista ciclabile, un'area sportiva verso il ponte Sassi.

Questa espenenza di studio porta a concludere che le sponde del fiume Po, arricchite e valorizzate, nel rispetto del loro ambiente naturale, possono diventare luoghi estremamente attraenti e importanti per la vita sociale dei cittadini.

Relatori: Piergiorgio Tosoni
Parole chiave: fiume - po - sponde - ambiente
Soggetti: U Urbanistica > UM Tutela dei beni paesaggistici
U Urbanistica > UB Architettura del Paesaggio
Corso di laurea: Corso di laurea in Architettura
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/85
Capitoli:

Indice

PARTE I

1.1 Il rapporto tra il fiume Po e la città di Torino

1.1. La risorsa del fiume nella vita di un tempo

1.2. Funzione e significato del fiume oggi

2.1 Il Po dalla confluenza col Sangone al ponte di Sassi

2.1.1 Il rapporto tra il Po e la città di Torino

2.2. La diversificazione degli ambiti fluviali

2.3. Formazione storica, qualificazione, caratteristiche, elementi visuali e percettivi delle sponde destra e sinistra

2.3.1. Dalla confluenza col Sangone a ponte Balbis

2.3.2. Da ponte Balbis a ponte Isabella

2.3.3. Da ponte Isabella a ponte Umberto

2.3.4. Da ponte Umberto a ponte Vittorio

2.3.5. Da ponte Vittorio a ponte Regina Margherita

2.3.6. Da ponte Regina a ponte Sassi

PARTE II

3. Ambito di intervento: dall'asse piazza Chiaves piazza Carrara al ponte di Sassi

3.1. Struttura viaria di accesso all'area di intervento

3.2. La sponda sinistra e il quartiere Vanchiglietta:trasformazioni nel tempo

3.3. L'assetto delle sponde oggi

4. Intervento progettuale

4.1. Criteri per le ipotesi di progetto: sponda sinistra

4.1.1. Percorsi e fruibilità interna

4.1.2. Parco Salgari

- La Foresta delle Liane il Vascello del Corsaro Nero

- La Riva del Pterocarye

- L'Isola delle Capanne

- il Giardino dei venti e dei suoni

4.1.3. I gradoni curvilinei

4.1.4. I gradoni rettilinei

4.1.5. Il parco dei colori

4.2. Criteri per le ipotesi di progetto: sponda destra

4.2.1. Maggior valorizzazione del territorio adiacente alla chiesa della Madonna del Pilone

4.2.2. L'area di pertinenza della società bocciofila

4.2.3. L'edificio sede dell'associazione "Il tuo parco"

4.2.4. Il verde pubblico e riorganizzazione della pista ciclabile

Bibliografia

Elaborati grafici

Bibliografia:

G. P. BARUFFI, Passeggiate nei dintorni di Torino, 5. e., Torino 1853-1861.

D. FRANCHETTI, La Madonna del Pilone. Preziose e care memorie di un celebre santuario torinese, Tipografia G. Montrucchio, Torino 1927.

G. GALLICO, Torino di ien: Ritratti e Ricordi, Edizioni Palatine, Torino 1954.

A. PAVIOLO, Giochi e lavori nei Parchi Robinson, copiright Comitato italiano per il gioco infantile, Torino, scritto dopo il 1965.

R. GERVASIO, Storia aneddotica descrittiva di Torino, Le Bouquiniste, Torino 1966.

5. CHIAMBRETTA, I. DE ROLANDIS, Vecchia e cara Torino: immagini di un tempo, Musumeci, Aosta 1979.

G. ARPINO, R. ANTONETTO, Torino altrui, Daniela Piazza Editore, 5.1. 1981.

E. GRIBAUDI ROSSI, Ville e vigne della collina tonnese: personaggi e storia dal XVI al XIX secolo, Piero Gribaudi Editore, Torino 1981.

I. DE SOLA'-MORALES, Gaudì, Ediciones Poligrafa, Barcellona 1984.

Politecnico di Torino, Beni Culturali Ambientali nel Comune di Torino. Torino

1984.

P. COSULICH, A. ORNATI, Progettare senza barriere, Pirola,Milano 1985.

M. DOCCI, Manuale di disegno architettonico, Editori Laterza, Bari 1985.

QUARTIERE 21 MADONNA DEL PILONE, La confluenza del Po con la Stura di Lanzo, Torino 1985.

T. MOLINARI, "Dedicato ai bambini", Abitare, numero 248, ottobre 1986.

Comitato per la rivalutazione del fiume Po, Progettare il fiume, rivista del Comitato per la rivalutazione del fiume Po, numero 1, primo semestre 1986.

"Progettare il fiume "mostra-dibattito sul fiume Po, Rivista del Comitato per la rivalutazione del fiume Po. n. 1, 1986.

AA.VV., Progettare le aree verdi, a cura di M. L. BORIANI, Clueb, Bologna 1987.

AA.VV., Natura e architettura La conservazione del patrimonio paesistico, a cura di M. BORIAM, L. SCAZZOSI, Clup, Milano 1987.

E. ALLASINO, M. MAGGI, Parchi per chi: domanda e uso dei parchi in Piemonte, Working Paper, numero 91, IRES, 1988.

AA.VV., G. CONTI (cur.), Parchi urbani e campi gioco: progettazione, sicurezza, gestione e animazione del verde pubblico, Maggioli Editore, Rimini

1988.

G. BRACCO (cur.), Acque, ruote e mulini a Torino, Archivio Storico della città di Torino, Torino 1988.

A. CHIUSOLI, Progetto Giardino, BE-MA Editrice, Milano 1989. I.R.E.S., Progetto Po. Rosenberg & Sellier, Torino 1989.

R. BERETTA, Composizione e costruzione dei giardini, Calderoni, Bologna 1991.

A. FERRARI, "Progetti verdi", Gardenia, numero 84, aprile 1991.

Speciale Regione Piemonte, "Il parco fluviale del Po", supplemento a Oasis, numero 3/91, marzo 1991.

B. GARZENA, P TOSONI (cur.), Il gioco paziente: Biagio Garzena e la teoria dei modelli per la progettazione, Celid, Torino 1992.

P. ODONE, Il verde urbano, La Nuova Italia Scientifica, Urbino 1992. M. DI FIDIO, Architettura del paesaggio, Pirola Editore, Milano 1993.

REGIONE PIEMONTE, Parco fluviale del Po tratto torinese, Le schede progettuali e gli schemi grafici del Piano d'Area del Po tratto torinese, Torino, gennaio 1993.

REGIONE PIEMONTE, Parco fluviale del Po tratto torinese, Relazione generale del Piano d'Area del Parco Fluviale del Po Torinese, Torino, gennaio 1993.

COORDINAMENTO ASSOCIAZIONI AMBIENTALISTE TORINO NORD, Po, Stura e Dora: pro gettiamo il parco, Torino 1994.

B. GAMBAROTTA, "Storie di città", La Stampa 12 ottobre 1994.

D. STEVENS, U. BUCHAN, The Garden Book: planning, planting, design, Conran Octopus, London 1994.

D. LANZARDO, La città dei quattro fiumi, Torino 1995.

L. BAZZANELLA, C. GIAMMARCO, A. ISOLA, R. RIGAMONTI, Paesaggi sul limite, Celid, Torino 1996.

L. BULLIVANT, "Che i bambini siano bambini", Abitare, numero 351, maggio 1996.

R. GAMBINO, Progetti per l'ambiente, FrancoAngeli, Milano 1996.

G. GUTDEUTSCH, Building in wood, Construction and details, Birkhauser, Basilea 1996.

P. MENIETTI, Arcipelago Torino. Torino 1996.

G. ONETO, "La natura è una scultura", VilleGiardini, numero 313, aprile 1996.

R. GAMBINO, Conservare Innovare. Paesaggio, ambiente, territorio, UTET, Torino 1997.

G. ONETO, Manuale di pianificazione del paesaggio, Pirola Editore, Milano 1997.

CITTA' DI TORINO VII CIRCOSCRIZIONE, Percorso botanico auto guidato. Lungo Po Antonelli e viale Michelotti, Bruno-Dogliani, Torino

1998.

P. BRUZZONE, Quattro passi lungo i fiumi a Torino e dintorni, Gravinese, Torino 1998.

R. GAMBINO, "Parchi oltre la cronaca. Un commento critico", "Post-fazione" a: R. MESCHINI, Parchi oltre la cronaca, 5. e., Forlì 1999.

Noi di Vanchiglietta, 'L Borgh del fum, Storia e memorie di Vanchiglietta, Graphot Editrice, Torino 1999.

V. COMOLI, C. OLMO, Guida di Torino Architettura, Umberto Allemandi, Chieri 1999.

E. FERRERO, Una lettera da Torino: il Cavalier Salgari, mio vicino di casa, in InfiniteStorie. it, Torino 2000.

I. ROMITI, L'acqua nel giardino, Alinea, Firenze 2000.

C. SOCCO, Città, ambiente, paesaggio: lineamenti di progettazione urbanistica, UTET, Torino 2000.

M. ZOPPI, Progettare con il verde, Alinea, Firenze 2000.

G. BOVO, Il progetto "Torino città d'acque", relazione al Convegno Torino Città d'Acque, 9 marzo 2001.

G. BOVO, "Intorno al fiume",Comune di Torino,Gli speciali di folia, supplemento ad Acer, giugno 2001.

G. BOVO, "Giocare di sponda", Comune di Torino, Gli speciali di folia, supplemento ad Acer, giugno 2001.

J. E. CIRLOT, Gaudì, Triangle Postals, Barcellona 2001.

COMUNE DI TORINO, Concorso per la progettazione di una passerella ciclo-pedonale sul Po in Torino da piazza Chiaves a piazza Carrara, Torino, ottobre 2001.

P. MIGLIETTA, "Il Lungopò", Comune di Torino, Gli speciali di folia, supplemento ad Acer, giugno 2001.

I. OSTELLINO, Sentieri del Po. Percorsi lungo i fiumi torinesi, Le guide di Alp, Vivalda Editori, Torino 2001.

E. SOAVE, "Uomini e Fiumi",Comune di Torino, Gli speciali di folia, supplemento ad Acer, giugno 2001.

AA.VV., Orto giardino botanico e città: un progetto per Torino e le sue acque, a cura di L. SASSO, Celid, Torino 2002.

Città di Torino, Torino non a caso, s. e., Torino 2002.

L. GRECO, "La ricerca di modelli ecosostenibili", Controspazio, rivista bimestrale di architettura e urbanistica, anno XXXIII, numero 3, maggio-giugno 2002.

Il Ceppo, Arredi in legno per spazi aperti, collezione 2003.

M. G. GIBELLI, R. SANTOLINI, "L'importanza delle siepi nella moderna paesaggistica", Estimo e territorio, rivista di scienze ambientali, anno LXVI, numero 4.

G. VANETTI, "Il Ponte napoleonico sul fiume Po", In collina, 1.

CITTA' DI TORINO, DIVISIONE ECONOMIA E SVILUPPO, SETTORE

EDILIZIA SPORTIVA, Avviso pubblico n. 6/1/2003.

COMUNE DI TORINO, Iniziati i lavori per la passerella ciclo-pedonale di piazza Chiaves, Comunicato stampa, Torino, mercoledì 9 aprile 2003.

M. MAFFIOLI, Po, Dora, San gone, Stura nel territorio torinese: materiali per l'analisi del rapporto tra paesaggio fluviale e paesaggio urbano, s.l., s.d.

F. P. GAVITELLI, I ponti sul Po a Torino: dai guadi romani ai nostri giorni, Pubblicazione fuori commercio.

CITTA' DI TORINO VII CIRCOSCRIZIONE, Aurora, Vanchiglia, Madonna del Pilone, Torino, 5. e., 5. a.

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)