Politecnico di Torino (logo)

Bergantin, Arianna

Extra small : una proposta di abitazione minima nelle Caserme Beleno di Venaria Reale.

Rel. Gustavo Ambrosini, Guido Montanari. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Architettura costruzione citta', 2016

Abstract:

PREMESSA

Il presente studio sviluppa alcune riflessioni attorno al tema della flessibilità delle unità abitative a partire dalla teoria dell’ existenzminimum" elaborata dal Movimento Moderno che, ancora oggi, influenza il dibattito sul progetto architettonico.

Dopo un'approfondita analisi sul concetto di "piccolo" e sulle caratteristiche storiche e strutturali delle micro abitazioni, il focus si sposta sulla prassi progettuale contemporanea, sempre più contaminata dalle tematiche proprie dell'abitare al minimo e dalle regole di riduzione all'essenziale.

vecchi canoni della solidità e della immutabilità dell'oggetto architettonico spariscono dalla scena, lasciando spazio ad una nuova tendenza ispirata ai principi di totale modificabilità e adattabilità.

risultato di tali esperienze viene oggi utilizzato per affrontare il problema dell'emergenza abitativa legato ai sempre più massicci fenomeni migratori, dettando le caratteristiche delle cellule destinate ad ospitare i rifugiati. Non a caso, i temi della segregazione, le disuguaglianze, la carenza di alloggi, la migrazione e la partecipazione delle comunità, vengono scelti come ambiti di azione dalla Biennale Architettura 2016 di Venezia (Reporting from thè front) che presenta esempi di sintesi delle diverse dimensioni, dove il pragmatico si intreccia con l'esistenziale, la creatività con il buon senso.

L'architettura contemporanea svolge dunque un ruolo attivo nella proposizione di soluzioni strategiche in ambito sociale e politico, favorendo il processo di integrazione grazie al recupero, con interventi minimi, di edifici già esistenti e collocati nel cuore delle città.

Seguendo tali direttive lo studio viene declinato in un'esplorazione progettuale, avanzando una proposta di abitazione minima ricavata all'interno dei locali dismessi delle Caserme Beleno di Venaria Reale, in risposta al bando di concorso promosso da Ikea Foundation e UN Refugee Agency: What Design Can Do - Refugee Challengee (Maggio 2016).

Relatori: Gustavo Ambrosini, Guido Montanari
Soggetti: A Architettura > AB Architettura degli interni
A Architettura > AO Progettazione
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Architettura costruzione citta'
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/6009
Capitoli:

Premessa

Introduzione

Abitare gli spazi minimi nel riuso della città contemporanea

1.II progetto della casa minima nell'architettura contemporanea

1.1.Small: definizione del termine "piccolo"

1.2.La cellula abitativa minima dal Movimento Moderno alla contemporaneità

1.2.1.L'esperienza dell'edilizia popolare tra le due guerre

1.2.2.La ricerca della prefabbricazione nel secondo dopoguerra

1.2.3.I prototipi sperimentali fra gli anni Sessanta e Ottanta

1.2.4.II ritorno dell'illusione tecnologica

1.2.5.Gli Extra Small nel nuovo millennio

2.Esplorazione progettuale

2.1.What Design Can Do: i cinque briefs del Refugee Challenge

2.2.Caso studio: Venaria Reale, ex Caserme Beleno

2.3.Relazione di progetto

Tavole di progetto

Conclusioni

Bibliografia

Sitografia

Bibliografia:

Bibliografia

NIKOLAUS PEVSNER, I pionieri del movimento moderno: da William Morris a Walter Gropius, Rosa e Ballo, Milano, 1945. (Londra, 1936).

GIULIO CARLO ARGAN, Marcel Breuer: disegno industriale e architettura, Görlich, Milano, 1957.

GIORGIO GRASSI, La costruzione logica dell'architettura, Marsilio Editori, Padova, 1967.

BRUNO ZEVI, Cronache di architettura, Laterza, Bari, 1970.

PETER COOK, Archigram, Studio Vista, Londra, 1972.

. MASAYUKI KUROKAWA, "Tiltedbox", in "Domus", n. 514, Milano, 1972.

HANS MARIA WINGLER, Il Bauhaus : Weimar, Dessau, Berlino, 1919-33, Feltrinelli, Milano, 1972.

. KISHO KUROKAWA, *Capsule tower", in "Domus", n. 520, Milano, 1973.

PIERLUIGI SPADOLINI, Design e tecnologia. Un approccio progettuale alla edilizia i dustrializzata, Edizioni Luigi Parma, Bologna, 1974.

GASTON BACHELARD, La poetica dello spazio, Dedalo, Bari, 1975.

MATILDE BAFFA RIVOLTA, AUGUSTO ROSSARI (a cura di), Alexander Klein. Lo studio delle piante e la progettazione degli spazi negli alloggi minimi. Scritti e progetti dal 1906 al 1957, Gabriele Mazzotta, Milano, 1975.

GIULIANO GRESLERI (a cura di), Ottanta disegni di Le Corbusier, Edizione Ente Fiera, Bologna, 1977.

GIOVANNI MICHELUCCI, Il linguaggio dell'architettura, Officina, Roma, 1979.

LUCIANA CAPACCIOLI, Bruno Taut: visione e progetto, Dedalo, Bari, 1981.

CARLO DE CARLI, Architettura. Spazio primario, Hoepli, Milano, 1982.

KENNETH FRAMPTON, Storia dell'architettura moderna, Zanichelli, Bologna, 1982.

PAOLO BERDINI (a cura di), Walter Gropius, Zanichelli, Bologna, 1983.

BERNARDO SECCHI, Le condizioni sono cambiate, in "Casabella: Architettura come modificazione", n. 498/9, Electa Periodici, Milano, gennaio-febbraio 1984.

KENNETH POWELL, Richard Rogers, Artemis, Zürich, 1994.

BRUNO CHIAMBRETTO, Le Corbusier à Cap Martin, Parenthèses, Marseille, 1987.

FULVIA TINELLI, L' involuzione delle tecniche costruttive: dal Weissenhofsieldlung (1927) al Schone Aussicht (1980), Angeli, Milano, 1987.

MARCELLO FABBRI, DANIELA PASTORE (a cura di), Architetture per il terzo millennio. Una seconda rivoluzione urbana?, Fondazione Adriano Olivetti, Roma, 1988.

CORRADO LATINA, Sistemi abitativi per insediamenti provvisori, Be-Ma, Milano, 1988.

WINFRIED NERDINGER, Walter Gropius: opera completa, Electa, Milano, 1988.

OMA, REM KOOLHAAS, BRUCE MAU, "S,M,L,XL", The Monacelli Press, New York, 1995.

GIUSEPPE STRAPPA, Unità deli organismo architettonico: note sulla formazione e trasformazione dei caratteri degli edifici, Dedalo, Bari, 1995.

GERMANA BRICARELLO, MARCO VAUDETTI (a cura di), Ristrutturazione e progettazione degli interni, UTET, Torino, 1999.

MICHELA COMBA, Archigram : il gruppo, i progetti e la rivista nel contesto storico, relatore Carlo Olmo, Politecnico di Torino, Prima Facoltà di Architettura, Torino, 1999.

WILLIAM J.R. CURTIS, L'architettura moderna dal 1900, Paravia Bruno Mondadori Editori, Milano, 1999. (Londra 1982).

DIEGO DE NARDI, Jean Prouvè : idee costruttive, Testo e Immagine, Torino, 2000.

TERENCE CONRAN, Piccoli spazi, Logos, Modena, 2001.

ANNABEL FRASCELLA, Archigram: architettura sperimentale, sintesi tra primitivo e tecnologicamente sofisticato, relatore Micaela Viglino Davico, Politecnico di Torino, Facoltà di Architettura, Torino, 2001. ROBERTO BOLOGNA, La reversibilità del costruire: l'abitazione transitoria in una prospettiva sostenibile, Maggioli, Rimini, 2002.

CRISTINA BIANCHETTI, Abitare la città contemporanea, Skira, Milano, 2003.

ANNA RITA EMILI, Richard Buckminster Fuller e le neoavanguardie, Kappa, Roma, 2003.

ELEONORA TRIVELLIN, Abitare on thè road, Alinea, Firenze, 2003.

MARIA ALESSANDRA SEGANTINI (a cura di), Spazi minimi, Motta, Milano, 2004.

GEPPINO CILENTO, L'architettura degli spazi domestici, Millennium, Bologna, 2005.

MICHAEL JOHN GORMAN, Buckminster Fuller: architettura in movimento, Skira, Milano, 2005.

MASSIMO PERRICCIOLI, La temporaneità oltre l'emergenza: strategie insediative per l'abitare temporaneo, Kappa, Roma, 2005.

BERNARDO SECCHI, La città del ventesimo secolo, Laterza, Roma, 2005.

FILIPPO ALISON (a cura di), Le Corbusier: l'interno del Cabanon. Le Corbusier 1952 - Cassina 2006, Triennale Electa, Milano, 2006.

GIOVANNI DENTI, CHIARA TOSCANI, Le Corbusier, Maggioli, Santarcangelo di Romagna,2007.

TIZIANA FIRRONE, Sistemi abitativi di permanenza temporanea, Aracne, Roma, 2007.

TATIANA KIROVA (a cura di), La formazione e le professionalità per la conservazione, valorizzazione e gestione dei Siti Unesco in Italia: atti della giornata di studi, Castello del Valentino, 16 Febbraio 2007, Politecnico di Torino, Torino, 2007.

MARCELLA ANZALONE, L'urbanistica dell'emergenza: progettare la flessibilità degli spazi urbani, Alinea, Firenze, 2008.

BARRY BERGDOLL, PETER CHRISTENSEN, Home delivery: fabricating thè modern dwelling, Basel, Boston, 2008.

SUSANNA CACCIA (a cura di), Charles Edouard Jeanneret: gli anni della formazione 1887-1920, ETS, Pisa, 2008.

ROSALBA IENTILE (a cura di), Architetture in cemento armato: orientamenti per la conservazione, Angeli, Milano,2008.

MARISA BERTOLDINI, Progettare oltre l'emergenza. Spazi e tecniche per l'abitare temporaneo, "Il sole 24 ore", Milano, 2009.

SUSANNA CACCIA, ROBERTO CASTIGLIA (a cura di), In viaggio con Le Corbusier: itinerari di architettura a Parigi 1920-1930, ETS, Pisa, 2009.

YONA FRIEDMAN, L'architettura di sopravvivenza: una filosofia della povertà, Bollati Boringhieri, Torino, 2009.

PAOLO GIARDIELLO, Smallness: abitare al minimo, Clean, Napoli, 2009.

GUIDO MONTANARI, ANDREA BRUNO, Architettura e città nel Novecento: i movimenti e i protagonisti, Carocci, Roma, 2009.

MARIA GIULIA PAGLIERO, Container abitabile: progetto per un'unità residenziale temporanea, relatore Matteo Robiglio, correlatore Guido Montanari, Politecnico di Torino Prima Facoltà di Architettura, Corso di Laurea Magistrale in Architettura (Costruzione), Torino, 2009.

GUIDO CALLEGARI, ROBERTO ZANUTTINI (a cura di), Boislab: il legno per un'architettura sostenibile, Alinea, Firenze, 2010.

LIN ZHONGJIE, Kenzo Tange and thè Metabolist Movement: urban utopias of modem Japan, Routledge, New York, 2010.

PIPPO CIORRA, SARA MARINI, Re-cycle: strategie per l'architettura, la città e il pianeta, Electa, Milano, 2011.

ERIKA MILANO, Unità pieghevole: sistema modulare per le emergenze, relatore Manuel Mauricio Cardenas Laverde, Politecnico di Torino, Seconda Facoltà di Architettura, Corso di Laurea in Architettura, Torino, 2011.

LAURA BOLOGNESI, HOLLY FERRERÒ Abitare l'emergenza: analisi di soluzioni abitative temporanee per l'emergenza e approfondimento progettuale, relatore Cristian Campagnaro, Politecnico di Torino, Prima Facoltà di Architettura, Corso di Laurea in Disegno Industriale, Torino, 2012.

ANNA GORNATI, VALENTINA PUGLISI, OLIVIERO TRONCONI, Le nuove forme dell'abitare, Maggioli, Santarcangelo di Romagna, 2012.

SERGIO MAZZONI, ALICE MOSSETTO, Progetto di restauro e valorizzazione dell'ex Caserma Beleno, Venaria Reale, nuovo City Hall, relatore Carla Bartolozzi, correlatori Cristina Coscia, Orio De Paoli, Politecnico di Torino, Seconda Facoltà di Architettura, Corso di Laurea in Architettura per il Progetto Sostenibile, Torino, 2013.

ELENA DELLAPIANA, GUIDO MONTANARI, Una storia dell'architettura contemporanea, Università UTET, Novara, 2015.

MARIA TERESA TRICARICO, La dimensione dell'abitare: progetto e percezione spaziale dall' Existenzminimum al contemporaneo, relatore Roberto Pagani, correlatore Carlo Ostorero, Politecnico di Torino, Seconda facoltà di Architettura, Corso di Laurea in Architettura per il progetto sostenibile, Torino, 2015.

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)