Politecnico di Torino (logo)

Carpinteri, Sofia

Joint Studio 2016: progetto di ripristino della pista olimpica da bob di Cesana Pariol.

Rel. Gustavo Ambrosini, Mauro Berta, Michele Bonino. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Architettura per il progetto sostenibile, 2017

Abstract:

La pista da bob di Cesana è senza dubbio una struttura molto complessa e insolita, non è una struttura con cui spesso abbiamo a che fare o che è comune conoscere.

Questo luogo è stata una delle strutture olimpiche più critiche di Torino 2006, anche perché, per natura, è molto sensibile in termini di fattibilità economica ed ecologica.

L'obiettivo di questa ricerca è stato quello di offrire una risposta al problema dell'utilizzo post-olimpico della pista da bob che è stata chiusa dopo il World Luge Championships nel 2011.

Il sito in cui la pista è stata costruita è ora compromesso dal punto di vista ambientale e una rimozione totale della pista avrebbe un impatto molto grande se si considera la

quantità di materiale da rimuovere e l'energia necessaria per eseguire lo smaltimento. La pista è un oggetto con una lunghezza molto significativa, approssimativamente 1750 m,

anche se non è particolarmente rilevante in termini di dimensioni. Occupa una zona che è lunga circa un chilometro e misura 300 metri di larghezza.

Come primo passo, abbiamo studiato tutte le piste olimpiche prima e dopo Torino 2006, al fine di comprendere meglio il funzionamento di una pista da bob e di comprendere tutti gli elementi che dovrebbero essere considerati quando si tratta di una struttura sportiva di questo tipo.

Questo studio si è rivelato molto interessante perché gli elementi da considerare quando costruiscono una pista da bob, dalle prime edizioni dei giochi degli anni Venti al presente non sono così diverse. Solo per citarne alcuni, è fondamentale studiare accuratamente la topografia, l'ombreggiatura e l'esposizione del sito per ridurre al minimo le opere di scavo e gli spostamenti di terra e poter mantenere il ghiaccio in buone condizioni. Inoltre l'uso

nella fase post-olimpica non è secondario, anzi, già dalle prime edizioni è stata prestata attenzione anche a questo aspetto.

Il primo capitolo analizza tutte le strutture sportive di Torino 2006 e il sistema olimpico che include il cluster delle sedi olimpiche in città e il cluster delle sedi in

montagna.

Il secondo capitolo racconta per mezzo di numeri e dati l’evoluzione nella storia di tutte le 22 edizioni dei Giochi Olimpici Invle edizioni degli ultimi anni e pongono anche dei problemi che potranno influenzare le edizioni future, come ad esempio il riscaldamento globale che potrebbe mettere in pericolo l'evento sportivo o il progressivo aumentare dei costi per la realizzazione dell’evento che ha portato alla rinuncia diverse città candidate.

Il terzo capitolo tratta di tutte le piste da bob realizzate in occasione dei Giochi, sia in fase olimpica che in fase post-olimpica, quando la pista ha continuato a funzionare.

Il quarto capitolo riguarda il progetto di rinnovo della pista di Cesana Pariol, in uno scenario in cui la pista continua ad operare come infrastruttura sportiva internazionale.

Sono state proposte alcune soluzioni per risolvere i problemi più critici che derivano da una mancanza di attenzione riguardo aspetti importanti da considerare quando si costruisce una pista da bob, quali l'ombreggiatura e l'attrattività turistica.

Per ulteriori informazioni contattare:

Sofia Carpinteri, sofiacarpinteri4@gmail.com

Relatori: Gustavo Ambrosini, Mauro Berta, Michele Bonino
Soggetti: A Architettura > AF Edifici e attrezzature per il tempo libero, le attività sociali, lo sport
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Architettura per il progetto sostenibile
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/5980
Capitoli:

TABLE OF CONTENTS

JOINT STUDIO 2016: Workshop Introduction

Part 1

1_Torino 2006 Winter Olympic Games

1.1_The Olympic System

1.2_The Venues

2_Winter Olympic Games: data and facts

2.1_Winter Olympic Games Map

2.2_Winter Olympic Games Timeline

2.3_Winter Olympic Games: Data and facts

2.3.1_Number of Nations, Disciplines and Athletes

2.3.2_Altitude and Current Population

2.3.3_Olympic Costs

2.3.4_Winter Olympic Games Future

3_From Chamonix 1924 to Sochi 2014: all the Olympic Bosleigh Tracks

3.1_Tracks around the world, International Luge, Bobleigh and Skeleton

Federations

IBSF & ILF Olympic Tracks: data

IBSF & ILF non-Olympic Tracks: data

Competitions & Leisure Activities

3.2_ All the Olympic Bobsleigh Tracks

Chamonix 1924

St. Moritz 1928

Lake Placid 1932

Garmish-Partenkirchen 1936

St. Moritz 1948

Oslo 1952

Cortina d'Ampezzo 1956

Squaw valley 1960

Innsbruck 1964

Grenoble 1968

Sapporo 1972

Innsbruck 1976

Lake Placid 1980

Sarajevo 1984

Calgary 1988

Albertville 1992

Lillehammer 1994

Nagano 1998 Salt

Lake City 2002

Torino 2006

Vancouver 2010

Sochi 2014

3.3_Final balance: Dismissed Tracks & Working Tracks

3.4_Legacies and organizations after the Games: Liliehammer, Salt Lake City, Vancouver, Torino

4_Cesana Pariol 2.0:

Project of renewal of the Olympic Bobsleigh Track of Cesana Pariol

(A. Allizond, S. Carpinteri, A. Petrigna)

4.1.1_The Valley: Alta Val Susa

4.1.2_The Territory

4.1.3_Existing Infrastructures

4.2_Concept

4.3_Olympic Masterplan

4.4_Masterplan

4.5_Two areas

4.5.1_Arrival Area

The Arrival

The Kids Start

4.5.2_Start Area

The Tourist Start

C5-C6-C7

The Practice Start

4.6_Shading system

4.7_Technological Section

4.7.1_The concept behind the façade

Final Considerations

Appendix A

Bibliography/List of web sites

Bibliografia:

Final report, vol. 1, p. 14.

Final report, vol. 1, pp.48 -111.

VI Olympic Winter Games Oslo 1952.

V. Jacomuzzi, G. Viberti, P. Viberti, Storia delle olimpiadi invernali, Seifrontiere, Torino, 2013, pp. 4-5.

www.olympic.org/winter-games

www.olympic.org

International Olympic Committee, Factsheet Olympic Winter Games, update-january 2008.

Torino 2006: le olimpiadi del territorio piemontese, p. 32.

a cura di M. Bottero, L'eredità di un grande evento, monitoraggio territoriale ex post delle olimpiadi di Torino 2006, Celid, Torino, 2007, p. 34.

Exhibition: Olympic Winters, dati, storie, protagonisti da Cortina '56 ad oggi.

www.ibsf.org/en/ibsf-history

www.fil-luge.org/en/about-fil/history

Les jeux de la Ville Olympiade Paris 1924 : rapport officiel, Les sports d'hiver.

Rapport général du Comité exécutif des limes Jeux Olympiques d'hiver et documents officiels divers.

http://www.treccani.it/enciclopedia/olimpiadi-invernali-st-mortz-1928

http://www.ibsf.org/en/tracks/track/15/St.%20Moritz

http://www.cresta-run.com/home/

http://www.olympia-bobrun.ch

V. Jacomuzzi, G. Viberti, P. Viberti, Storia delle Olimpiadi invernali, Seifrontiere, Torino, 2013, p. 18-19.

III Olympic Winter Games, Lake Placid 1932: official report.

http://www.ibsf.org/en/tracks/track/10/Lake%20Placid - http://www.whiteface.com

IV Olympische Winterspiele 1936: Garmisch-Partenkirchen 6. bis 16.

Februar: amtlicher Bericht.

http://www.scr-bob.de

http://www.gapa.de

V. Jacomuzzi, G. Viberti, P. Viberti, Storia delle Olimpiadi invernali, Seifrontiere, Torino, 2013, p. 48-50.

Rapport général sur les Ves Jeux Olympiques d'hiver, St-Moritz 1948.

http://www.neveitalia.it/olimpiadi-invernali/news/la-storia-delle-olimpiadi-invernali-st-moritz-1948-i-giochi-del la-rinascita 1952 Oslo

VI Olympic Winter Games Oslo 1952.

VII Olympic Winter Games, Cortina d'Ampezzo, 1956: official report.

http://www.bobclubcortina.com

http://www.storiedisport.it/?p=622

V. Jacomuzzi, G. Viberti, P. Viberti, Storia delle Olimpiadi invernali, Seifrontiere, Torino, 2013, pp. 96-98,105-10.

https://www.olympic.org/eugenio-monti

VIII Olympic Winter Games Squaw Valley, California, 1960: final report.

http://squawalpine.com/events-things-do/olympic-museum

Offizieller Bericht der IX. Olympischen Winterspiele Innsbruck 1964.

http://www.ibsf.0rg/en/tracks/track/8/lgls

V. Jacomuzzi, G. Viberti, P. Viberti, Storia delle Olimpiadi invernali, Seifrontiere, Torino, 2013, p. 134 - 135.

Xth Winter Olympic Games: official report.

http://www.grenoble-1968.com/alpe-dhuez/

https://vinvin20.wordpress.com/category/au-quotiden/

The XI Olympic Winter Games Sapporo 1972: official report.

V. Jacomuzzi, G. Viberti, P. Viberti, Storia delle Olimpiadi invernali, Seifrontiere, Torino, 2013, p. 176.

Final report

http://www.ibsf.0rg/en/tracks/track/8/lgls

http://www.olympiaworld.at/de/arenen/bob_rodel_skeletonbahn/

http://www.sports-reference.com/olympics/winter/1976/

https://www.innsbruck.info/it/la-pista-olimpca-di-bob-slittino-e-skeleton-di-innsbruck-igls.html 1980 Lake Placid

Final report: XIII Olympic Winter Games, February 13-24,1980.

http://www.ibsf.org/en/tracks/track/10/Lake%20Placid

http://www.lakestolocks.org/content/lake-placid-1932-1980-olympic-bobsled-track/ltl58E2F2069E8B0BAD2

http://www.whiteface.com

Final report Sarajevo'84.

http://www.offbeattravelling.com/the-abandoned-bobsleigh-track-of-sarajevo/1988 Calgary

XV Olympic Winter Games official report.

http://www.ibsf.0rg/en/tracks/track/3/Calgary

http://www.winsport.ca

Official report of the Olympic Winter Games of Albertville and Savoie

http://bobsleigh.la-plagne.com

Official report of the XVII Olympic Winter Games Lillehammer 1994.

http://www.ibsf.org/en/tracks/track/20/Lillehammer http://www.olympiaparken.no/no/

https://www.visitnorway.com

The XVIII Olympic Winter Games: official report Nagano 1998.

http://www.ibsf.org/en/tracks/track/11/Nagano

http://www.japanguides.net/nagano/nagano-winter-olympics-and-paralympics-venue.html 2002 Salt Lake City

Official report of the XIX Olympic Winter Games Salt Lake 2002.

http://utaholympiclegacy.org

http://www.ibsf.Org/en/tracks/track/12/Park%20City

Final report, vol. 1, Sustainability report, vol. 2.

http://doc.rero.ch/record/24834

Post-Games report guide: the official report of the Vancouver 2010 Olympic and Paralympic Winter Games.

http://www.ibsf.org/en/tracks/track/24/Whistler http://www.whistlersportlegacies.com

http://www.ibsf.org/en/tracks/track/2027/Sochi

http://globalnews.ca/news/1153976/how-to-build-an-olympic-bobsleigh-track/

a cura di M. Filippi, F. Mellano, Progetti, Bobsleigh, Luge and Skeleton Facilities, Electa, Milano, 2004, pp. 182-195.

a cura di M. Filippi, F. Mellano, Cantieri e opere, Bobsleigh, Luge and Skeleton Facilities, Electa, Milano, 2006, pp. 123-131.

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)