Politecnico di Torino (logo)

Bittolo, Mattia

La riqualificazione dell'area ex Tabasso a Chieri.

Rel. Giovanni Durbiano, Davide Bardini. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Architettura costruzione citta', 2017

Abstract:

Chieri è un comune della provincia di Torino di circa 36.000 abitanti situato tra il capoluogo piemontese e Monferrato. A partire dall’Ottocento si specializzò nell’industria del tessile che vide l’impiego di quasi la metà dei suoi abitanti. Nel 1872 nacque il cotonificio artigianale “Tabasso” fondato dall’omonima famiglia ad opera di Felice Tabasso. Il cotonificio è situato ad ovest del centro storico della città di Chieri e caratterizza l’ingresso della via che collega la città con Torino. Il complesso si estende per un’area complessiva di circa 30.000 m2 su un terreno a forte pendenza, composto da diversi manufatti risalenti ad epoche differenti. Attorno agli anni Ottanta la ditta subì una lenta contrazione della produzione dovuta sia alla crisi del mercato tessile che alla concorrenza dei mercati asiatici che portò al fallimento del cotonificio Tabasso S.p.a. nel 1994. Cinque anni più tardi il comune di Chieri decise di acquistare l’area allo scopo di riqualificarla.

A seguito di diversi studi di fattibilità sull’area, nell’aprile del 2007 venne pubblicato un bando di project financing predisposto dalla Chintana S.r.l. che si basava sulla collaborazione tra il Comune e i privati. Il Comune avanzò delle richieste di destinazione quali: un auditorium, un parcheggio, spazi pubblici, il museo del territorio ed uno spazio dedicato alla Scuola Nazionale del Cinema d’Animazione. Due anni dopo venne individuata l’A.T.I. capitanata da Co.im.pre. S.a.s. come vincitrice dell’appalto. Nel 2014 l’amministrazione comunale riscontrò delle inadempienze tali da portare alla rescissione del contratto in danno per l’impresa. Nel corso di questi sette anni i lavori di riqualificazione non ebbero mai inizio.

Il presente lavoro di tesi prende spunto dal fallimento di riqualificazione dell’ex cotonificio Tabasso con l’intenzione di sviluppare un progetto ad hoc per l’area. Per analizzare la vicenda si è deciso di studiare i documenti prodotti e gli attanti coinvolti, con lo scopo di evidenziare le relazioni tra essi. La strategia adottata nella tesi prevede la scomposizione del complesso in unità di intervento analizzando le loro caratteristiche e le possibili trasformazioni. A fianco sono state studiate le entità documentali che mediante il loro coinvolgimento possano sostenere tali trasformazioni. La strategia adoperata in questo caso studio propone una realizzazione graduale, step by step. Il programma di riqualificazione viene suddiviso in 5 fasi temporali e spaziali, che rappresentano i soggetti presi di volta in volta in esame. Ogni fase rappresenta un network di attanti e una trasformazione fisica delle unità d’intervento

Relatori: Giovanni Durbiano, Davide Bardini
Soggetti: A Architettura > AF Edifici e attrezzature per il tempo libero, le attività sociali, lo sport
A Architettura > AO Progettazione
R Restauro > RA Restauro Artchitettonico
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Architettura costruzione citta'
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/5961
Capitoli:

Abstract

1. Il cotonificio ex Tabasso

1.1 Storia del cotonificio (1872- 2007)

1.2 Tentativi recenti di riuso ( 2007-2016)

1.3 II complesso

1.4 Descrizione della natura del problema

2. Una strategia effettuale

2.1 La definizione di scenari alternativi

2.2 Disegnare un processo attraverso gli attanti

3. Unità d’intervento fisiche e attanti documentali

3.1 Criteri per la determinazione delle unità d’intervento

3.2 Definizione delle unità d’intervento

3.2.1 Analisi unità d’intervento

3.2.2 Tavola variabili

3.3 I documenti utili per attraversare le fasi

4. Una possibile narrazione

4.1 La nuova piazza .

4.2 II capannone a stecca e il ristorante

4.3 I grandi capannoni

4.4 La piazza coperta

4.5 II museo

4.6 II percorso in sintesi

5. Considerazioni sul metodo applicato

6. Bibliografia

Bibliografia:

Articoli di riviste

Moro Francesca, "Inaugurato il nuovo informagiovani a Chieri", l00 Torri (quotidiano on-line di Chieri, Chierese, Astigiano e Città metropolitana), 21 dicembre 2007.

Giacone Gianni, "Chieri, ex Tabasso e beni comuni, Campagnolo: spesi tanti soldi per un progetto, non ha senso pensare ad altri usi", l00 Torri (quotidiano on-line di Chieri, Chierese, Astigiano e Città metropolitana), luglio 2015.

Giacone Gianni, "Chieri, ex Tabasso: un museo 'provvisorio per i reperti archeologici?", 100 Torri (quotidiano on-line di Chieri, Chierese, Astigiano e Città metropolitana), 31 agosto 2015.

Giacone Gianni, "Area ex Tabasso, altro stop: per la variante al Piano Regolatore ci vuole prima la valutazione ambientale da parte della Regione", l00 Torri (quotidiano on-line di Chieri, Chierese, Astigiano e Città metropolitana), 8 marzo 2008.

Giacone Gianni, "Chieri, Consiglio Comunale il 20 e 23 giugno: si approva il progetto definitivo dell'ex Tabasso", l00 Torri (quotidiano on-line di Chieri, Chierese, Astigiano e Città metropolitana), 17 giugno 2008.

Giacone Gianni, "Chieri, la Scuola per il cinema di animazione tra prossima sede e festival di Cannes dal 2001 in Strada Pecetto, in futuro nell'area ex Tabasso. Intervista a Chiara Magri, coordinatrice didattica di Bruno Bonino", 100 Torri (quotidiano on-line di Chieri, Chierese, Astigiano e Città metropolitana), 26 agosto 2009.

Goldin Serena, "Area Ex Tabasso "Bene comune": a chi interessa?", 100 Torri. Rivista omaggio, 22 gennaio 2015: 6-31.

Giacone Gianni, "Chieri, il recupero ex Tabasso rischia lo stop. "Intoppi tecnici, l'amministrazione intervenga" ", 100 Torri (quotidiano on-line di Chieri, Chierese, Astigiano e Città metropolitana), 17 novembre 2016.

Vigliaturo Valerio, "Per l'Area Tabasso tutti danno i numeri, affare o buco nell'acqua?", Chierioggi (quotidiano on-line): Debiti & Fidejussioni, 23 ottobre 2014.

Anonimo, "Studenti allestiscono il cinema/teatro all'aperto nella ex Tabasso", Chierioggi (quotidiano on-line): Progettazione, 12 maggio 2015.

Gottardo Federico, "Formula "beni comuni" alla prova della Tabasso", Corriere di Chieri: Cronaca cittadina, 23 gennaio 2015: 11-36.

Gottardo Federico, "E perché non un teatro da 100 posti?", Corriere di Chieri: Cronaca cittadina, 23 gennaio 2015: 11-36.

Gottardo Federico, "Area Tabasso dalla Giunta Vergnano a Lancione", Corriere di Chieri: notizie di Chieri, Pessione, Riva presso Chieri, 15 aprile 2014. Gottardo Federico, "Addio nuova Tabasso? In crisi la 'cordata' ", Corriere di Chieri: Chieri e dintorni, 3 aprile 2012: 2-36.

Gottardo Federico, "Ma cosa fare di tutto il resto? Tabasso fra dubbi e macerie", Corriere di Chieri: Cronaca cittadina, 24 ottobre 2014: 15-36.

Perotti Antonella, "L'ex cotonificio Tabasso riparte dalla biblioteca", La Stampa, 7 maggio 2004.

Perotti Antonella, "Dal fallimento dell'azienda nel 1995 alla rinascita come <spazio culturale>", La Stampa, 7 maggio 2004: 47.

Perotti Antonella, "Polo culturale nell'ex Tabasso", La Stampa, 30 maggio 2000: 43.

Perotti Antonella, "Sì all'acquisto dell'area Tabasso", La Stampa, 24 dicembre 1998: 36.

Perotti Antonella, "Chieri, partono i lavori della biblioteca", La Stampa, 10 gennaio 2002: 41.

Anonimo, "Chieri: area Tabasso, il Comune chiede i danni alle imprese", Radio Chieri- Chieri notizie.it, 19 febbraio 2014.

Anonimo, "Chieri: il caso dell'ex Tabasso, storia di ritardi e sprechi", Radio Chieri- Chieri notizie.it, 21 settembre 2012.

Riviste

Mitri Baiotti Audenino, "La Tabasso storia di un orgoglio cittadino", Chieri, Comitato Area Tabasso, 8-12 luglio 2015.

Delibere giunta

Sibilla Pier Domenico (Direttore generale), "Riqualificazione area ex Tabasso: procedura aperta ai sensi dell'art. 155 comma 1 lett. A) d.lgs. n. 163/2006 - criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa di cui all'art. 83 d.lgs. 163/2006 con le modalità di cui all'art. 91 d.p.r 554/1999 all. B) metodo aggregativo compensatore. Individuazione del concessionario", Città di Chieri - provincia di Torino, determinazione n. 220/2009, 15 aprile 2009: p. 3.

Lancione Francesco (Presidente), Morra Paolo (Segretario generale), "Riqualificazione area ex Tabasso: condivisione linee di indirizzo progettazione definitiva", Città di Chieri - provincia di Torino, verbale di delibera della giunta comunale n. 172, 12 novembre 2011: p. 6.

Morra Paolo (Segretario generale), "Patto di condivisione area ex Tabasso- indirizzi") Città di Chieri provincia di Torino, verbale di deliberazione della giunta comunale n.51, 18 marzo 2015: p.8.

Morra Paolo (Segretario generale), ''Riqualificazione area ex Tabasso attraverso il projectfinancing risoluzione del contratto stipulato con l'A.T.I. costituita da CO.IM.PRE. SA.S fratelli Arlotto S.PA., impresa Cagnola S.R.L. , Gorgone Rosala S.R.L. ed EFFE S.KL. per grave inadempimento dell'appaltatore presa d'atto ", Città di Chieri- provincia di Torino, verbale di deliberazio ne della giunta comunale n.16, 18 febbraio 2014: p. 7.

Belfiore Giovanni (Vice Segretario generale), "Alienazione mediante la

pubblicazione di un avviso pubblico per la raccolta di manifestazioni di interesse per l'acquisto di compendio immobiliare di proprietà comunae sito in Chieri, via Vittorio Emanuele II ". 1. Chiusura procedura ", Città di Chieri- provincia di Torino, verbale di deliberazione della giunta comunale n.85, 22 giugno 2016: p.6.

Libri

Branzi Andrea, Modernità debole e diffusa. Il mondo del progetto all' inizio del XXI secolo, Sidra, Milano, 2006.

Ferraris Maurizio, Documentalità. Perché è necessario lasciar tracce, Laterza,

Roma, 2009.

Rossi Aldo, Autobiografia scientifica, Il Saggiatore, Milano, 2009.

Yaneva Albena, Mapping controversery in Architecture, Ashgate, Farnham, 2012.

Rowe Colin e Koetter Fred, Collage city, Mit Pr, Cambridge, 1984.

Durbiano Giovanni, Etiche dell'intenzione. Ideologie e linguaggi nell'architettura italiana, Christian Marinotti, Milano, 2012.

Armando Alessandro, Di Robilant Manfredo, Durbiano Giovanni, Ilpotere del progetto e lo scambio. Il caso del restauro del Palalo Salmatoris, DAR architettura, 2016.

Latour Bruno, Politiche della natura. Per una democrazia delle scienze, Raffaello Cortina, Milano, 1999.

Latour Bruno, Cogitamus. Sei lettere sull'umanesimo scientifico, Il mulino, Bologna, 2010.

Searle J.R., La costruzione della realtà sociale, Einaudi, Torino, 2006.

Tesi di laurea

Tullio Peirolo, Pietrolino Chiara, rel. Magnaghi Agostino (luglio 2003) Trame progettuali per la rifunzionalizzazione dell'ex-cotonificio Tabasso a Chieri, Politecnico di Torino.

Riferimenti normativi

D.Lgs del 25 giugno 2008, n. 112, art.58.

D.Lgs del 2006, n. 163, art. 3, comma 15-ter.

D.Lgs del 2016, n. 50, art. 188.

D.Lgs del 12 aprile 2006, n. 163, art.44, 15-bis e 160-ter.

Regolamento di Esecuzione (UE) del 25 febbraio 2014, n. 288, allegato 1. Regolamento (UE) del 17 dicembre 2013 (Reg. FESR), n. 1301, art, 5, allegato 1.

Sitografia

www.LaStampa.it

www.100torri.it

www.corrierechieri.it

www.comune.chieri.it

www.radiochieri.it

comitatoareatabasso.launchrock.com

www.esri.com

www.ppp-piemonte.it

www.camera.it

www.codiceappalti.it

www.ilsole24ore.it

www.eur-lex.europa.eu

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)