Politecnico di Torino (logo)

Carvalho De Menezes, Viviane Madre

Natura costituente : lo spazio di lavoro verso l'integrazione con il naturale.

Rel. Silvia Gron. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Architettura costruzione citta', 2017

Questa è la versione più aggiornata di questo documento.

Abstract:

INTRODUZIONE

Si può immaginare di restare per circa 30 anni in uno spazio chiuso? Sembra spaventoso e piuttosto impensabile. In realtà, secondo studi divulgati da Forbes, questo è il tempo raggiunto sommando le ore che le persone spendono mediamente lavorando nella loro intera vita. Certamente l'esperienza fisica dell'ambiente lavorativo può allontanarsi dall'esercizio inquietante prima proposto, può svolgersi in diverse modalità e materializzarsi in varie configurazioni spaziali, occorre solo pensare a delle alternative. La riflessione sulla struttura contemporanea dell'ambiente di lavoro e l'intenzione di proporre nuovi ragionamenti che rendano la fisicità di questa esperienza più piacevole, sono l'obiettivo di questo studio.

Assumendo la responsabilità di dialogare attraverso l'architettura con una tematica che incide direttamente nella vita della società contemporanea, la presente tesi vuole tradursi in un passo avanti nella direzione di nuove soluzioni per edifici destinati agli uffici. L'intento dell'elaborato è quello ripensare l'identità di questi ambienti, per trasformarli da mero contenitore di persone e processi a luoghi che offrano esperienze, conoscenza e soprattutto integrazione. L'architettura, infatti, non è mai un oggetto isolato, ma un organismo complesso che dipende dal funzionamento coordinato di tante attività vitali per riuscire a procedere ed esistere.

Aspirando a tale proposito si percorre, in questa tesi, l'analisi evolutiva dell'architettura degli uffici ponendola in un dibattito molto attuale (ma anche di lunga tradizione): il contatto tra gli esseri umani e l'ambiente naturale come agente di innovazione e promozione del benessere.

Si cerca quindi di comprendere quali siano i benefici di questo rapporto nel quotidiano della società e in quali modalità essi possano presentarsi; fino ad individuare gli elementi naturali potenziali da incorporare nel tentativo di una composizione architettonica finale.

Come risultato finale si presenta una proposta progettuale, un esperimento compositivo che ha la finalità di offrire il contatto con l'ambiente naturale come agente propulsore della prosperità dei lavoratori, dal punto di vista psico-fisico, e delle loro attività. Allo stesso tempo, il progetto non pretende di limitare questi benefici al suo interno, ma vuole espandersi nel tessuto urbano e conquistare la popolazione locale, dare a quest'ultima la possibilità di godere di spazi naturali così rari nell'aridità del costruito. Si prova infine a partecipare in questo modo al processo di trasformazione della città, per un suo scenario sempre più affascinante e dinamico.

Relatori: Silvia Gron
Soggetti: A Architettura > AF Edifici e attrezzature per il tempo libero, le attività sociali, lo sport
U Urbanistica > UK Pianificazione urbana
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Architettura costruzione citta'
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/5829
Capitoli:

INDICE DEI CONTENUTI

INTRODUZIONE

1. UFFICI: ANALISI COMPOSITIVA E RAPPORTI CON IL CONTESTO URBANO

1.1 Stato di pre-elaborazione

1.2 Consolidamento e diffusione

1.3 Modelli contemporanei e proiezioni

2. NATURA, IL PUNTO DI CONNESSIONE

2.1 Architettura biofilica: sintonia fra l'uomo e natura attraverso il costruito

2.2 Effetti del contesto naturale sugli esseri umani

2.2.1. I riflessi nell'ambito lavorativo: Human Spaces Report

3. CASI DI STUDIO

3.1 SelgasCano's Office, Madrid

3.2 Amazon Complex, Seattle

3.3 Huaxin Business Center, Shanghai

4. IL PROGETTO

4.1 Percorsi di elaborazione

4.1.1 Torino: panorama generale e analisi degli spazi di interesse

4.1.2 Scelta del Terreno e stato di fatto

4.1.3 Studio della rete dei luoghi d'influenza

4.1.4 Osservazione e vicenda del contesto urbano: cosa gli spazi intorno dicono sul terreno scelto

4.1.6 Definizione tipo di uso

4.1.7 Concetto e processo di elaborazione

4.2. Proposta progettuale

5. CONCLUSIONI

6. ELABORATI GRAFICI

7. INDICE DELLE FIGURE

8. BIBLIOGRAFIA

Bibliografia:

M. FUNARI, Gli uffici, Bari, Laterza, 1995

F. DUFFY, The new office, London, Conran Octopus, 1997

A. ALMUSAED, A. ALMSSAD, Z. K. ABDUSHAIK, S. KHALIL, Biophilic architecture, the concept of healthy sustainable architecture, Ginevra, The 23th Conference on Passive and Low Energy Architecture, 2006

CIVERA, Dalla fabbrica alla residenza: la metamorfosi dell'ex Tobler a Torino - una realizzazione dello Studio Cucchiarati, Torino, Celid, 2011

0. ANSGAR, Construction and design manual offices, vol. 3, Berlino, DOM publishers, 2013

Variante parziale N. 252 al P.R.G. concernente l'area Ponte Mosca, Torino, Divisione urbanistica ed edilizia privata, 2011

A. MELA, La città con-divisa: lo spazio pubblico a Torino, Milano, FrancoAngeli, 2014

A. ZIMMERMANN, Planning landscape: dimensions, elements, typologies, Basel, Birkhauser, 2015

W. BROWING, C. RYAN, J. CLANCY, 14 modelli per la progettazione biofilica in "Migliore la salute e il benessere nell'ambiente antropico", anno IV, n.5., giugno 2015

C. COOPER, The global impact of Biophilic design in the workplace in "The Human Spaces", pubblicato in www.humanspaces.com, 2015

GRANOT, Outside the box: the recent revolution of the workspace, Torino, 2015

Siti web consultati

www.bbc.com/news/maaazine Ultimo accesso in settembre 2016

http://www.popsci.com/are-amazons-dome-headauarters-workspace-future Ultimo accesso in settembre 2016

http: //www, biomaurbano.it/un-istintiva-attrazione-dellessere-umano-per-la-natura/ Ultimo accesso novembre 2016

http://www.archdailv.com.br/br/01-99393/o-aue-e-uma-cidade-biofilica Ultimo accesso novembre 2016

http://www.desianboom.com/architecture/selaascano-drivhus-areenhouse-stockholm-dtv-plannina-office-sweden-urban-desian-03-01-2016/ Ultimo acceso novembre di 2016

https://www.dezeen.com/2016/06/03/office-3-0-carlo-ratti-internet-of-thinqs-personalised-ùenvironments-turin-italv/ Ultimo accesso in dicembre 2016

http://wwwl.unipa.it/~estetica/download/Sullivan.pdf Ultimo accesso in dicembre 2016

http://www.domusweb.it/en/architecture/2013/ll/19/huaxin business center.html Ultimo accesso in gennaio 2017

http://emea.nttdata.com/it/news/cosenza/index.html Ultimo accesso in dicembre 2016

http://www.nationalQeoaraphic.com/maQazine/2016/01/call-to-wild/ Ultimo accesso in gennaio 2017

https://www.nvtimes.com/topic/person/edward-o-wilson Ultimo accesso in gennaio 2017

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)