Politecnico di Torino (logo)

Vellano, Elena

Giardini, cultura, società internazionale in Costa Azzurra al primo Novecento.

Rel. Vittorio Defabiani, Costanza Roggero. Politecnico di Torino, Corso di laurea in Architettura, 2006

Abstract:
Relatori: Vittorio Defabiani, Costanza Roggero
Parole chiave: analisi geomorfologica - Costa Azzurra
Soggetti: A Architettura > AF Edifici e attrezzature per il tempo libero, le attività sociali, lo sport
U Urbanistica > UC Giardini
Corso di laurea: Corso di laurea in Architettura
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/5619
Capitoli:

INTRODUZIONE CAPITOLO PRIMO

Politica e società in Europa tra la metà del Settecento e il primo Novecento

1.1 Condizioni politiche e sociali in Inghilterra e in Francia

1.2 "La culture du temps libre": un'analisi di Alain Corbin

1.2.1 Gli inglesi e il tempo libero

1.3 Il viaggio: dalla tematica del Grand Tour, come soddisfazione artistica, ai viaggi di

salute sulle sponde del Mediterraneo

1.3.1 Motivi di viaggio

1.3.2 Destinazioni e mete

1.3.3 Mezzi di trasporto

1.4 Il turismo delle acque: le terme in Europa e la scoperta del mare

1.4.1 Le terme nel Settecento: ricerca della salute e fenomeno sociale

1.4.2 Le stazioni balneari più importanti: dalla costa meridionale Inglese alle

sponde del Mediterraneo in Francia

CAPITOLO SECONDO

La cultura dei giardini: l'invenzione del giardino irregolare tra Settecento e Ottocento

2.1 Caratteri, influenze e personaggi del "landscape gardening"

2.1.1 William Kent (1685-1748). Il termine "picturesque" come sinonimo di

paesaggio

2.1.2 Lancelot "Capability" Brown (1715-1783). Un illustre esponente del

"landscape gardening"

2.1.3 Humphrey Repton (1752-1818) "Landscape gardener" come mediazione tra

"landscape painter" "practical gardener"

2.1.4 John Loudon (1783-1843). Il termine "gardenesque"

2.2 Il concetto di verde in epoca Vittoriana. Giardini come "opere d'arte artificialmente

creati in forme naturali"

2.2.1 Giardinaggio come scienza. La componente botanica: collezionismo e gusto

per l'esotico. Le prime "nurseries" e lo sviluppo dei vivai nel XIX secolo

2.2.2 L'influenza della rivoluzione industriale sul tema del giardino. Tecnica e

scienza nella coltivazione delle piante: nuovi materiali, macchine e meccanismi

2.3 La battaglia degli stili a fine Ottocento: William Robinson (1838-1935) e il "Wild

Garden" contro Reginald Blomfìeld (185-1942) e il "Formai Garden"

2.4 Il giardino "Arts and Crafts". Struttura del giardino, caratteri formali ed elementi

architettonici

2.4.1 Gertrude Jekyll (1843-1932) e Edwin Lutyens (1869-1944). Una equilibrata

collaborazione tra sapere naturalistico e conoscenza architettonica

2.4.2 Il cottage garden. Il giardino di Sissinghurst Castle di Vita Sackville West

CAPITOLO TERZO

La Còte d'Azur: caratteri morfologici e insediamenti della Riviera Francese

3.1 Il libro Còte d'Azur, Parigi, 1887, di Stephen Liegeard

3.2 Caratteri fondamentali del territorio: orografia, corografìa e climatologia

3.3 Il significato e il valore del termine paesaggio: analisi di Raffaele Milani e

Christiane Garnero

3.4 Yves Monnier e la caratterizzazione dell'intorno: "paysage naturel", "paysage

anthropisé", '"paysage fabriqué", "paysage importé", Ou les tropiques réinventés,

Jardin Botanique Exotique Val Rahmeh, 1997 '

3.5 Forma delle città e aspetti sociali nei centri più importanti della Riviera Francese a

partire dalla metà del XIX secolo

3.5.1 Hyères

3.5.2 Cannes

3.5.3 Nizza

3.5.4 Monte-Carlo

3.5.5 Mentone

CAPITOLO QUARTO

Giardini e protagonisti nella Riviera Francese tra Otto e Novecento

4.1 Ville e giardini sulla Còte d'Azur

4.2 La nuova figura del giardiniere: dall' "architecte jardinier" alla figura del

proprietario dilettante di giardini

4.3 La Riviera come "paradis d'hiver". Da Hyéres a Bordighera: lo sviluppo della

floricoltura alla fine dell'Ottocento e l'operato di Ludwig Winter (1846- 1912) e

Thomas Hanbury (1832 - 1907)

4.4 Harold Peto (1854 - 1933). Un architetto inglese con gusto rinascimentale in

Riviera

4.5 Ferdinand Bac (1859 - 1952). Pensiero e opere dì un architetto in Còte d'Azur

4.6 Jean Claude Nicolas Forestier (1861 - 1930). Giardino come poesia e architettura:

la ricerca dell'armonia attraverso masse, colori e profumi

CAPITOLO QUINTO

Tipi di giardini e loro dislocazione sulla Còte d'Azur

5.1 Collocazione geografica e classificazione dei giardini in Còte d'Azur

5.2 Analisi strutturale dei giardini (schede illustrative)

CAPITOLO SESTO

II giardino Serre de la Madone a Mentone: esempio di giardino inglese in Còte d'Azur

6.1 Lawrence Johnston (1871 - 1958): l'artefice del giardino

6.2 La prima creazione di Lawrence Johnston: Hideote Manor nel Gloucestershire

inglese

6.3 Il giardino e la villa Serre de la Madone nella Còte d'Azur

6.3.1 Rigore e flessibilità nel disegno del giardino

6.3.2 Elementi d'arredo e strutturali di origine "Arts and Crafts"'

6.3.3 Elementi disorientativi: passaggi segreti, effetti sorpresa, visuali improvvise

6.3.4 Spirito di collezionismo

6.4 La complicata eredità del giardino dopo la morte di Johnston

6.5 Affinità e differenze tra Serre de la Madone e Hideote Manor

Bibliografia:

Sugli aspetti politici e sociali dell'Europa tra la metà del XVIII secolo e l'inizio del XX secolo si veda:

ASHTON, Thomas Southcliffe, La rivoluzione industriale, 1760-1830, trad. di D. Barbone e B.N. Sinha, Laterza, Bari, 1969. Titolo originale: The industrial revolution: 1760-1830, Oxford University Press, New York, 1964

LUZZATO, G, Storia economica dell'età moderna e contemporanea, Cedam, Padova, 1960

WOOLF, Stuart J., Napoleone e la conquista dell'Europa, Laterza, Bari, 1990.

DESIDERI, Antonio, THEMELLY Mario, Storia e storiografìa: dall'Illuminismo all'età dell'imperialismo, Vol.2 Primo tomo, Casa editrice G. D'Anna, Messina-Firenze, 1996.

PORTER, Roy, Gli inglesi e il tempo libero in CORBIN, Alain [et al.],

L ' invenzione del tempo libero 1850- I960, Roma, Bari, Laterza, 1996. Titolo

originale: L'avènement des loisirs 1850-1960, Champs Flammarion, 1996

Per sviluppare la tematica del viaggio al Sud: dalla moda del Grand Tour come soddisfazione artistica e culturale, ai viaggi di salute alla ricerca del sole si sono consultati i seguenti testi.

BACON, Francis, Of travel, Londra, 1625

BRILLI, Attilio,Quando viaggiare era un'arte, Il Mulino, Bologna, 1995

DE SETA, Cesare, L'Italia del Grand Tour da Montagne a Goethe, Electa,

1996, Napoli

BOYER, Marc, Il turismo: dal Grand Tour ai viaggi organizzati, Universale Electa/Gallimard, 1996, Parigi. Titolo originale: L'invention du tourisme, Gallimard, 1996

PEMBLE, John, La passione del Sud: viaggi mediterranei nell'Ottocento, Il Mulino, Bologna, 1998. Titolo originale: The Mediterranean passion: Vicotorians and Edwardians in the South, Oxford University Press, New York, 1998

HOWARTH, Patrick, When the Riviera was ours, Century, London,1998

Le terme e le stazioni balneari in Europa tra il XV11I secolo e il XIX secolo:

CORBIN, Alain, L'invenzione del mare: l'Occidente e il fascino della spiaggia 1750/1840, Marsilio, Venezia, 1990. Titolo originale: Le territoire du vide: l'Occident et le désir du rivage 1750/1840, Champs Flamarion, Paris, 1990

TAMBORELLI, Giorgio, La biblioteca delle tenne: il termalismo nell'immaginario culturale dai Pirenei al Caucaso, Silvana Editoriale, Milano, 1992

Per avere un quadro generale della storia dei giardini tra Sette e Ottocento in Inghilterra si consulti:

REPTON, Humphrey, Sketches and Hints on Landscape Gardening, 1795

ALLEN, J. Gordon, The cheap cottage and small house: a manual of economical building, Garden city press limited, Letchworth, 1913

STROUD, Dorothy, Humphry Repton, Country Life, London, 1963

HOSKINS, W.J., The making of the English Lundscape, Pcnguin, London, 1970

MANTOUX, Paul, La rivoluzione industriale, trad. di P. Galluzzi, Editori Riuniti, Roma, 1971. Titolo originale: La Révolution Industrielle aux XVIII siécle, 1959

JEKYLL, Gertrude, WEAVER; Lawrence, Arts and Crafts gardens: gardens for small country houses, Garden art press, Suffolk, 1981

JEKYLL, Gertrude, Gertude Jekyll: 1843-1932, gardener, Architectural Association, London, 1981

Lutyens. The work of the english architect sir Edwin Lutyens (1869-1944), Hayward Gallery London SEI, 18 Novembre 1981-31 Gennaio 1982, Arts Council of Great Britain

WILSON, Michael, William Kent: architect, designer, painter, gardener, 1685-1748, Routledge & Keagan Paul, London, 1984

TURNER, Tom, The English Garden Design. History and styles since 1650, Antique Collector's Club, Woodbridge, 1986

BROWN, Jane, The English Garden in our lime. From Gertrude Jekyll to Geoffrey Jellicoe, Antique Collector's Club, Woodbridge, Suffolk, 1986 .

ELLIOT, Brent, Victorian Gardens, Batsford, London, 1986

H1NDE, Thomas, Capability Brown: the story of a master gardener, Hutchinson, London, 1986

BROWN, Jane, The art and architecture of English gardens: designs for the garden from the collection of the royal lnstitute of British architects, 1609 to the present day, Weidenfeld and Nicolson, London, 1989

OTTEWILL, David, The Edwardian Garden, Yale University, New Haven, 1989

BISGROVE, Richard, The National Trust hook of the English garden, Viking Penguin, New York, 1990

MOSSER, Monique, TEYSSOT, Georges, L'architettura dei giardini d'Occidente: dal Rinascimento al Novecento, ,Electa, Milano, 1990

La Piccola Treccani, Dizionario Enciclopedico, Istituto della Enciclopedia Italiana fondata da Giovanni Treccani, Roma, 1995

ZOPPI, Mariella, Storia del giardino europeo, Laterza, Roma-Bari, 1995

MILANI, Raffale, Il pittoresco : l'evoluzione del gusto tra classico e romantico, Laterza, Roma, 1996

DESIDERI, Antonio, THEMELLY Mario, Storia e storiografìa: dall'Illuminismo all'età dell 'imperialismo, Vol.2 Primo tomo, Casa editrice G. D'Anna, Messina-Firenze, 1996

Tesi di Laurea: BENENTE, Michela, CH1MENTI, Marcella, Relatore: Arch. Vittorio Defabiani, Correlatore: Prof. Costanza Roggero, Cultura del giardino e architettura in Europa nel primo Novecento. Un 'esemplificazione tipologica tra Arts and Crafts e Jugendstil, Politecnico di Torino, Facoltà di Architettura;, Anno Accademico 1996-1997

Tesi di Laurea: DURAND, Sara, PIRAS, Michelle Claire, Relatore: Arch. Vittorio Defabiani "Landscape gardening" e architettura in Inghilterra tra sette e ottocento: i Red Books di Humphrey Repton tra teoria e pratica per l' arte dei giardini, Politecnico di Torino, Facoltà di Architettura, Anno Accademico 1996-1997

MADER, Gunter, MADER-NEUBERT, Laila, The English Formal Garden. Five centuries of design, Aurum Press, London, 1997

STEENBERGEN Clemens, REH Wouter, Architecture and Landscape, Birkhauser, Basel, Berlin, Boston, 2003

Per una miglior comprensione della Còte d'Azur e dei suoi giardini si

confrontino:

LIEGEARD, Stephen, La Cote d'Azur, Maison Quantin, Parigi 1887

BAEDEKER, Karl, Handbook for travellers: Southern France including Corsica, Karl Baedeker publisher, Leipzig, 1914

MOUGENOT-BOURSIER, Ernest, RACINE, Michael, Jardins de la Còte d'Azur, Edisud, Aix.en-Provence, 1987

QUEST-RITSON, Charles, The English garden abroad, Viking, London, 1992

VIAN DES RIVES, Régis. La villa Ephrussi de Rothschild, Les Édilions de lìamateur, Parigi, 2002

KIERNAN, Grace, MURATORIO, Maura, Thomas Hanbury e il suo giardino, Bacchetta Editore, Albenga, 1995

VIACAVA, Luigi, Ludovico Winter, giardiniere in Bordighera, Erga, Genova, 1996

MONNIER, Yves, Mentori ou les tropiques réinventés, Jardin Botanique Val Rahtneh, Edizione Museum National d'Histoire Naturelle, 1997

MILANI, Raffaele, L 'arie del paesaggio, Mulino Saggi, Bologna, 2001

GAGGERO, Gianni, GHERSI, Adriana [a cura di], 11 paesaggio di Ventimiglia e Bordighera, Alinea Editrice, Firenze, 2002

BOYER, Marc, L 'invention de la Còte d'Azur: l'hiver dans le midi, Editions de l'Aube, La Tour d'Aigues, 2002

La guida verde: Costa Azzurra, Edizioni Michelin, Milano, 2002 GARNERO, Morena, Cristiane, Il paesaggio spostato, L'epos, Palermo, 2003

GREGGIO, Simonetta, La Cote d'Azur des jardins: itinéraìres de découvertes, Editions Ouest-France, Rennes, 2002

VIAN DES RIVES, Régis, La villa Ephrussi de Rothschild, Les Editions de l'Amateur, Parigi, 2002

LE DANTEC, Jean Pierre, Le sauvage et le régulier. Ari des jardins et paysagisme en France au XX siécle, Le Moniteur, Paris, 2002

PANAROTTO, Serge, Jardins et chàteaux de la Còte d'Azur, Édisud, Aix-c-

Provence, 2005

Per lo studio del giardino Serre de la Madone (1924) a Mentone come esempio di giardino inglese in Riviera francese si sono consultati ì seguenti testi:

WEAVER, Lawrence, JEKYLL, Gertrude, Arts and Crafts gardens: gardens for small country houses, Country Life, Suffolk, 1912

MOUGENOT-BOURSIER, Ernest, RACINE, Michael, Jardins de la Còte d'Azur, Edisud, Aix.en-Provence, 1987

QUEST-RITSON, Charles, The English garden abroad, Viking, London, 1992

BARANESS, M, Elude d'un jardin remarquable dirigée par M. Baraness, 1999. Studio eseguito sul giardino Serre de la Madone. Per gentile concessione di Stéphanie Foray

JONES, Louisa, Serre de la Madone. Lawrence 's Johnston's Garden on the French Riviera, Dcxia Editions, Paris, 2003

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)