Politecnico di Torino (logo)

Interdonato, Mauro

L'architettura dell’Ordine dei Francescani riformati tra il XVI e il XVII secolo in Piemonte.

Rel. Andrea Longhi. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Architettura per il restauro e valorizzazione del patrimonio, 2016

Abstract:

INTRODUZIONE

Il territorio piemontese, a seconda delle espansioni o dei ridimensionamenti politici e militari dei diversi Stati e corpi territoriali che ne causarono il controllo, è stato più volte segnato dalla ridefinizione dei propri confini interni ed esterni.

La diffusione del francescanesimo, con le sue implicazioni sociali e culturali, ha ovviamente causato, anche in questa regione, una riorganizzazione del territorio secondo degli ambiti ben precisi, per quanto le geografie sia storiche che attuali del suddetto ordine religioso costituiscono una configurazione geopolitica con limiti e confini ben diversi dalle strutture amministrative e politiche contemporanee.

Tuttavia, ad oggi, questo fenomeno è stato indagato in modo parziale ed episodico. È sintomatica difatti l'assenza di studi approfonditi che sembrano aver dimenticato momenti pur significativi, anche dal punto di vista artistico, della storia moderna dei seguaci di Francesco d'Assisi. Sulla presenza delle diverse famiglie francescane in Piemonte, e sul loro ruolo all'interno della società piemontese tra Quattrocento e Ottocento, la letteratura disponibile è piuttosto scarsa. Se si eccettua l'opera (pur meritoria) di Grado Giovanni Merlo che ha pubblicato soprattutto sillogi di notizie, documenti ed elaborazioni critiche su molti temi di storia francescana, anche piemontese la maggior parte della bibliografia sembra composta di opuscoli dedicati a santuari collegati ai francescani, pubblicati tra la fine dell'Ottocento e la prima metà del XX secolo, interessanti per la storia della devozione dell'epoca in cui sono stati scritti, ma metodologicamente non attendibili per le attuali esigenze della storiografia. Sono inoltre quasi del tutto assenti sintesi che possano tentare una lettura complessiva delle strutture francescane dei Riformati, così come chiare mappe degli insediamenti sul territorio o una specifica bibliografia in ambito architettonico.

Ricercare il susseguirsi degli avvenimenti francescani di oltre tre secoli negli ambiti geografici di un'area vastissima che comprendeva parti delle attuali regioni del Piemonte, della Lombardia e della Liguria, è fare la storia di più Provincie succedutesi o affiancatesi in un medesimo territorio. Ardua impresa, per la lunghezza del tempo, per la complessità del fenomeno francescano, e perché i materiali di una tale ricostruzione (inevitabilmente numerosissimi) non hanno mai conosciuto un'organizzazione omogenea.

Un grande aiuto viene però dato dal frutto di alcune ricerche circa il periodo che va dalle origini delle Provincie al ventesimo secolo: i documenti di Padre Mariano Manni e di Padre Francesco Maccono

("Storia della Provincia di Genova " poi pubblicata in "Documenti di storia francescana " nel 2002), ampiamente utilizzati in questa tesi di laurea.

Per accedere così ai dati documentari presenti per lo più presso le biblioteche di scienze religiose, ho potuto contare non poco sulla cortese e disponibile collaborazione degli Enti ecclesiastici o degli Ordini religiosi che ringrazio.

Ho dunque impostato un primo momento di analisi sulla presenza francescana in Piemonte, della quale si è dato iniziale resoconto con la presentazione della storia dell'Ordine sul territorio e con l'utilizzo di alcune carte degli insediamenti della famiglia francescana. La vivacità e l'intensità con le quali si è manifestata la presenza dell'ordine nel corso dei secoli, sia nel periodo iniziale che nelle ulteriori fasi insediative, mi ha indotto a spingere le indagini fino alle soppressioni, passando per un puntuale censimento delle presenze dei Riformati nella Provincia di San Diego e in quella di San Tommaso.

Una seconda fase dell'indagine ha infine riguardato la verifica di due casi studio: il Convento di Monte Mesma ad Ameno e la chiesa della Madonna degli Angeli a Torino.

Le analisi delle vicende storiche e architettoniche appartenenti a quest'altro ramo dell'Ordine religioso, mi ha permesso di fornire un primo strumento di lavoro su una questione poco approfondita, dato il problema della disponibilità di documentazione rispetto ad alcune zone, come quella della presenza dei Riformati nell'area Nord-occidentale dell'Italia.

Mi auguro così che una successiva "presa diretta" della ricerca sul territorio, possa aprire nuove strade che arricchiscano, o rinnovino, quanto fin qui, anche grazie a queste ricerche, è stato indagato.

Relatori: Andrea Longhi
Soggetti: A Architettura > AS Storia dell'Architettura
ST Storia > STN Storia
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Architettura per il restauro e valorizzazione del patrimonio
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/4707
Capitoli:

1.IL PIEMONTE E I FRANCESCANI

1.1.La struttura dell'Ordine Francescano, dal Duecento al Cinquecento

1.1.1.Le origini e le prime divisioni

1.2.Le origini dell'Ordine Francescano in Piemonte

1.2.1.La prima diffusione e l'organizzazione in Province e Custodie

1.2.2.Nascita della Provincia di Lombardia

1.2.3.Nascita della Provincia di Genova

1.3.Lo sviluppo dell'Ordine Francescano nel XVI secolo

1.3.1. La nascita dell'Ordine Riformati

1.3.2. Lo spirito dell'Ordine dei Riformati

2.L'ORDINE DEI FRANCESCANI RIFORMATI IN PIEMONTE NEI SECOLI XVI E

XVII

2.1 Le Province Riformate in Piemonte tra XVI e XVII secolo

2.1.1. La Provincia Riformata di San Diego

2.1.2. La Provincia Riformata di San Tommaso Apostolo

2.2. Gli insediamenti francescani

2.2.1. Insediamenti dell'Ordine dei Francescani Riformati

2.2.Elenco degli insediamenti francescani nelle Province Riformate di San Diego e di

San Tommaso Apostolo

3.L'ARCHITETTURA DEI FRANCESCANI RIFORMATI

3.1 Architettura dell'Ordine dei Francescani Riformati

3.2 Chiese e Conventi dei Francescani Riformati in Piemonte

3.2.1. II Convento del Monte Mesma ad Ameno

3.2.1.1 Periodizzazione storica

3.2.1.2. Architettura

4. Bibliografia

Bibliografia:

BIBLIOGRAFIA

GONZAGA, De Orìgine Seraphicae Religionis, extypographia Dominici Basae, Romae, 1587.

P. BRIZIO, Seraphicae Subalpinae D. Thomae Provinciae Monumenta, Torino, 1647.

DE GUBERNATIS, Orbis Seraphicus, Lugduni, 1685.

PASINI, Codices manuscripti Bibliothecae Regii Taurinensis Athenaei, ex Typographia Regia, Torino 1749.

Chronologiae historico-legalis Seraphici ordinis, typis Octavii Puccinelli, in typographia S. Michaelis ad Ripam, Romae 1752.

A. PONZIGLIONE, Saggio storico intorno ai Tempieri del Piemonte e degli altri stati del re, Stamperia Fea, Torino 1791.

V. DE CONTI, Notizie storiche della città di Casale e del Monferrato, Tipografia Mantelli, Casale 1838-41.

O.CORRADO, Almae taurinensis Ordinis Fratrum minorum de Observantia provinciae sub divi Thomae apostoli auspiciis historica et cronologica sinopsi, Ex Tipografia Castellazzo et Gabetti, Torino 1856.

BOSIO, Memorie storico-religiose e di Belle Arti del Duomo e delle altre chiese di Chieri: con alcuni disegni, Collegio degli Artigianelli, Tipografia lit. e lib. S. Giuseppe, Torino 1880.

Provinciale Ordinis Fratrum Minorum Vetustissimum secundum Codicem Vaticanum Nr. I960 denuo edidit Fr. Conradus Eubel Ord. Min. Conv., Quaracchi 1892.

GABOTTO, Storia del Piemonte nella prima metà del secolo XIV (1292-1349), Fratelli Bocca, Torino 1894.

GABOTTO, U. FISSO, Le carte dell'archivio Capitolare di Casale fino al 1313, voi. II, Tipografia P. Celanza e C., Torino 1908.

R. BIANCHI, La Provincia di S. Pietro Martire e i suoi conventi, Tipografia Centrale Eynard Edoardo, Torino 1916.

L. BRACALONI, L'arte francescana nella vita e nella storia di 700 anni, Tipografia tuderte, Todi 1924.

MACCONO, I francescani a Casale Monferrato, Miglietta, Casale Monferrato 1929.

G. BARLASSINA, A. PICCONI, Le chiese di Novara: guida storico-artistica, Tipografia S. Gaudenzio, Novara 1933.

M. MANNI, Memorie storico-biografiche della Provincia di San Diego in Piemonte: pro manoscritto, Stamperia Aldina, Varallo 1945.

P. CHERUBELLI, Il contributo degli ordini religiosi al Concilio di Trento, Vallecchi, Firenze 1946.

CRESI, San Francesco e i suoi Ordini, Studi Francescani, Firenze 1955.

G. LANGE, Le mura di Chieri, Centro Studi per la Storia dell'Architettura, Roma 1959.

P. BAROCCHI, Trattati d'arte del Cinquecento: fra Manierismo e Controriforma, vol. Ili, G. Laterza & Figli, Bari 1960-62.

L. CIBRARIO, Storia di Torino, A. Fontana, Torino 1846.

K. ESSER, L'ordine di S. Francesco, Biblioteca francescana provinciale, Milano 1965.

N. M. CUNIBERTI, I monasteri del Piemonte: notizie storiche di circa 1300 Monasteri, Bigliardi, Chieri 1970.

SAVIO, Il Piemonte, in Gli antichi Vescovi d'Italia dalle origini al 1300 descritti per regioni, Forni, Bologna 1971.

ANDENNA, Primi insediamenti francescani a Novara, sec. XIII-XIV, estratto da AF, 66 (1973).

R. ROMANO, C. VIVANTI, Francesco d'Assisi e l'Ordine dei Minori, La vita religiosa. In Storia d'Italia, vol. II: Dalla caduta dell'Impero romano al secolo XVIII, Einaudi, Torino 1974.

N. M. CUNIBERTI, I monasteri del Piemonte e i principali d'Italia, Bigliardi, Chieri 1975.

SANGIORGIO, Cronica del Monferrato, Arnaldo Forni, Bologna 1975.

G. BARONE, L'ordine dei Predicatori e le città: teologia e politica del pensiero e nell'azione dei predicatori, Ecole française de Rome, Roma 1977.

L. BARBAGLIA, Mendicanti, Ordini, in Dizionario degli Istituti di Perfezione, vol. V, Edizioni Paoline, Roma 1978.

A. DI RICALDONE, Templari e Gerosolimitani di Malta in Piemonte dal XII al XVIII secolo, Istituto internacional de genealogia y heraldica, Madrid 1979.

A. ERBA, La Chiesa sabauda tra Cinque e Seicento: ortodossia tridentina, gallicanesimo savoiardo e assolutismo ducale: 1580-1630, Herder, Roma 1979.

A. GEMELLI, Il Francescanesimo, OR, Milano 1979.

L. AVONTO, I Templari in Piemonte, S.E.T.E., Vercelli 1982.

R. BONELLI, O. SELVAFOLTA, Francesco d'Assisi: chiese e conventi, Electa, Milano 1982.

P. DEGNI, Architettura francescana e Riforma Cattolica a Roma. Note per una ricerca, L'immagine di San Francesco nella Controriforma: Roma, Calcografia, 9 dicembre 1982-13 febbraio 1983, a cura di S. PROSPERI VALENTI RODINO, C. M. STRINATI, Quasar, Roma 1982.

L. IRIARTE, Storia del francescanesimo, Edizioni Dehoniane, Napoli 1982.

R. MANSELLI, Continuità e ripresa del francescanesimo nella Controriforma, in L'immagine di San Francesco nella Controriforma: Roma, Calcografia, 9 dicembre 1982-13febbraio 1983, a cura di S. PROSPERI VALENTI RODINO, C. M. STRINATI, Quasar, Roma 1982.

R. MANSELLI, S. Francesco d'Assisi, Bulzoni, Roma 1982.

S. PROSPERI VALENTI RODINO, C. M. STRINATI, L'immagine di San Francesco nella Controriforma: Roma, Calcografia, 9 dicembre 1982-13febbraio 1983, Quasar, Roma 1982.

RUSSO, Storia e formazione delle famiglie francescane, in L'immagine di San Francesco nella Controriforma: Roma, Calcografia, 9 dicembre 1982-13febbraio 1983, a cura di S. PROSPERI

VALENTI RODINO, C. M. STRINATI, Quasar, Roma 1982.

M. FACCHINELLI, M. FASSER, G. P. TRECCANI, 1 conventi francescani in valle Camonica (tipologie architettoniche), in II francescanesimo in Lombardia: storia e arte, a cura di M. P. ALBERZONI, Silvana, Milano 1983.

M. NASONI, I conventi di fondazione riformata, in II francescanesimo in Lombardia: storia e arte, a cura di M. P. ALBERZONI, Silvana, Milano 1983.

M. P. ALBERZONI, Il francescanesimo in Lombardia: storia e arte, Silvana, Milano 1983.

M. B. MISTRETTA, Francesco architetto di Dio: l'edificazione dell'Ordine dei minori e i suoi primi insediamenti, Città nuova, Roma 1983.

A. SCOTTI, Architetture dei Francescani in Lombardia. Problemi e indicazioni di ricerca, in II francescanesimo in Lombardia: storia e arte, a cura di M. P. ALBERZONI, Silvana, Milano 1983.

Vercelli nel secolo XIII, in Atti del primo congresso storico vercellese, S.E.T.E., Vercelli 1984.

A. CASINI, La Provincia di Genova dei Frati Minori: dalle origini ai nostri giorni, Studio Sagno, Chiavari 1985.

G. MERLO, Minori e Predicatori: gli inizi di una presenza, in Piemonte medievale (Identità sociali e ideologiche), Einaudi, Torino 1985.

L. VOLANI CONTARDI, Santa Maria del Tempio di Casale Monferrato, atti del III convegno di ricerche Templari a cura della L.A.R.T.I., Casale Monf. 26/27 ottobre 1985, F. Capone, Torino 1985.

BALDELLI, A. M. ROMANINI, Francesco, il francescanesimo e la cultura della nuova Europa, Istituto dell'Enciclopedia italiana, Roma 1986.

A. CASTELLI, D. ROGGERO, Casale: immagine di una città, Piemme, Casale 1986.

CAMPORESE, Itinerari chieresi: guida turistico-culturale di Chieri, Gramma Editrice, Torino 1987.

I Francescani in Europa fra Riforma e Controriforma, a cura della Società Internazionale di Studi Francescani, Centro di studi francescani, Assisi 1987.

R. LAMBERTINI, A. TABARRONI, Dopo Francesco: l'eredità difficile, Gruppo Abele, Torino 1989.

A. MOSCONI, Lombardia francescana, Milano 1990.

J. RASPI SERRA, Gli ordini mendicanti e la città: aspetti architettonici, sociali e politici, Guerini studio, Milano 1990.

A. VAUCHEZ, Ordini mendicanti e società italiana (XIII-XV secolo), Il Saggiatore, Milano 1990.

Documenti di storia francescana piemontese, fase. I (1992), fase. IV (1993), n. 4.

Documenti di storia francescana piemontese, fase. IV, anno II (1993), n. 4.

L. BARTOLINI SALIMBENI, Architettura francescana in Abruzzo: dal XIII al XVIII secolo, Edigrafica, Roma 1993.

BASCAPÈ, Novaria Sacra seu de Ecclesia Novariensi libri duo, primus de locis, alter de episcopis, Interlinea, Novara 1993.

CORRADO, Histórica et cronologica synopsis, 1856, in Documenti di storia francescana piemontese, fase. I (1992), fase. IV (1993), n. 4.

MACCONO, Storia della Provincia di Genova, in Documenti di storia francescana piemontese, fase. IV, anno II (1993), n. 4.

T. MORNATTI, Storia cronologica della Provincia Osservante-Riformata di San Diego nell'Insubria dal principio fino al 1860, manoscritto in Documenti di storia francescana piemontese, fase. I (1992), fase. IV (1993), n. 4.

CAROLI, Dizionario francescano: spiritualità, Messaggero, Padova 1995.

NEMMO, Reform and División in thè Medieval Franciscan Order: from saint Francis to thè Foundation of Capuchins, Capuchin Historical Institut, Rome 1995.

Francesco e Chiara in Piemonte, a cura del Comitato regionale piemontese celebrazioni nazionali S. Francesco dAssisi patrono d'Italia '96, Esperienze, Fossano 1996.

TESTA, Storia del Monferrato, Se. Di. Co., Asti 1996.

GUIDONI, Città e ordini mendicanti, Dedalo, Bari 1997.

G. MERLO, Nel nome di san Francesco: storia dei frati minori e del francescanesimo sino agli inizi del XVI secolo, Editrici Francescane Riunite, Padova 2003.

VILLETTI, Studi sull'edilizia degli Ordini mendicanti, Gangemi, Roma 2003.

BOLGIANI, G. G. MERLO, Il francescanesimo dalle origini alla metà del secolo XVI: esplorazioni e questioni aperte, Atti del Convegno della Fondazione Michele Pellegrino, Università di Torino, 11 novembre 2004, Il mulino, Bologna 2005.

A. FREGONA, L'ordine francescano secolare: storia, legislazione, spiritualità, Imprimenda: Ordine Francescano Secolare d'Italia, Padova 2007.

LANZARDO, B. TARICCO, Gli ordini mendicanti e la città: i frati predicatori. La ricerca erudita cheraschese e la storia degli insediamenti fra Sei e Ottocento, Centro Internazionale di studi sugli insediamenti medievali, Cherasco 2009.

G. MERLO, Francescanesimo passato prossimo, Messaggero, Padova 2010.

G. MERLO, Intorno a francescanesimo e minoritismo: cinque studi e un'appendice, Biblioteca francescana, Milano 2010.

P. MARANESI, Francesco di Assisi e i Frati Minori: nascita ed espansione di un 'esperienza religiosa, Cittadella, Assisi 2012.

BUFFON, Storia dell' ordine francescano: problemi e prospettive di metodo, Edizioni di Storia e Letteratura, Roma 2013.

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)