Politecnico di Torino (logo)

Chanoux, Valérie

Restauro e rifunzionalizzazione di un'architettura vernacolare in frazione Pont Serrand.

Rel. Manuela Mattone, Pia Davico. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Architettura per il progetto sostenibile, 2016

Abstract:

Introduzione

La tesi ha per oggetto il progetto di restauro e rifunzionalizzazione di un edificio situato a Pont Serrand, frazione del comune di La Thuile, in provincia di Aosta.

L'edificio oggetto di studio è il tipico esempio di un fabbricato di vecchia costruzione che rispecchia molto le tipologie costruttive dell'architettura rurale valdostana, presentando una struttura portante in pietra e legno e un manto di copertura realizzato mediante l'uso di lastre di pietra, chiamate lose.

A causa dell'abbandono la casa ha perso il suo ruolo legato alla vita contadina, ma le funzioni dei locali sono chiaramente riconoscibili, pur non essendo l'edificio in un perfetto stato di conservazione. È, infatti, l'unico fabbricato della frazione a non aver mai subito opere di ristrutturazione.

La scelta di sviluppare questo progetto nasce principalmente dall'interesse per l'architettura montana e per l'attrazione delle costruzioni realizzate con l'impiego congiunto di pietra e legno.

Il lavoro è stato svolto in tre fasi consecutive e connesse tra loro:

- fase di conoscenza

-fase di restauro

-fase di rifunzionalizzazione.

La prima fase è consistita in un primo momento nell'analisi del luogo di appartenenza dell'edificio e del suo contesto territoriale, svolgendo ricerche sulla storia del paese, sulle vicende che hanno visto partecipe la frazione, e analizzando le risorse culturali, architettoniche, naturalistiche, di cui dispone il territorio.

Successivamente è stato effettuato il rilievo metrico sia dell'esterno che dell'interno dell'edificio, contestuale al rilievo fotografico e accompagnato da vari sopralluoghi. Sono stati, inoltre, analizzati i materiali impiegati e le tecniche costruttive per la realizzazione del fabbricato.

La documentazione ottenuta durante la prima fase è stata necessaria per la comprensione di ogni elemento dell'architettura dell'edificio ed è stata la base per lo svolgimento delle fasi successive.

Il processo di restauro prevede principalmente la conservazione del bene costruito mediante tecniche di intervento adeguate. Tale fase è stata sviluppata procedendo con l'analisi dei diversi degradi, delle cause agenti,

dei relativi meccanismi e degli effetti finali sull'intero complesso. Terminata la fase di analisi del degrado, sono state presentate le varie possibili proposte di intervento per il restauro dell'edificio, con la decisione di eseguire operazioni che non andassero a comportare modifiche consistenti all'intera struttura ed effettuando interventi tali da mantenere il più possibile i caratteri originari.

Per concludere, il progetto di rifunzionalizzazione elaborato prospetta la possibilità di recuperare l'esistente piuttosto che di procedere alla demolizione e alla successiva ricostruzione. In particolare è stata prevista una nuova destinazione d'uso per cercare di migliorare le caratteristiche dell'edificio e per sviluppare la frazione di cui fa parte. La fase iniziale di conoscenza è stata il punto di partenza per la scelta delle funzioni da inserire all'interno del progetto.

Relatori: Manuela Mattone, Pia Davico
Soggetti: A Architettura > AF Edifici e attrezzature per il tempo libero, le attività sociali, lo sport
G Geografia, Antropologia e Luoghi geografici > GI Tradizioni popolari
R Restauro > RA Restauro Artchitettonico
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Architettura per il progetto sostenibile
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/4705
Capitoli:

1.Inquadramento territoriale

1.1.La Thuile e le sue frazioni

1.2.Pont Serrand

2.Analisi Storica

2.1.Gli avvenimenti storici a La Thuile e a Pont Serrand

2.1.1.L’ invasione francese

2.1.2.II tempo delle miniere

2.1.3. La lotta di liberazione

2.1.4.Lo sviluppo del turismo

3. Le Risorse del territorio

3.1.Risorse architettoniche culturali e naturalistiche

3.1.1.Le cappelle di La Thuile

3.1.2.La casa - museo Maison Berton

3.1.3.II villano minerario

3.1.4.L’Ospizio Mauriziano

3.1.5.II Cromlech

3.1.6.II Giardino botanico Alpino Chanousia

3.2.Sport ed escursioni invernali ed estivi

3.3.Risorse enogastronomiche

4.La frazione di Pont Serrand

4.1.La tradizione edificatoria

4.2.La frazione di Pont Serrand ieri e oggi

4.3.Analisi dello stato di fatto dell'edificio oggetto di studio

4.3.1.Caratteristiche dei fronti esterni

4.3.2.Descrizione degli ambienti interni

5.Il Rilievo

5.1.Fase di rilievo e misurazione

5.2.Analisi dei materiali

5.2.1.Studio di facciata

5.2.2.Strutture portanti verticali e orizzontali

5.2.3.Infissi esterni ed interni

5.2.4. Copertura

5.2.5.Pavimentazione

6.Analisi dei difetti e proposte d’intervento

6.1.Cause intrinseche

6.1.1.Analisi dei difetti

6.2.2.Proposte di intervento

6. 2.Cause estrinseche ' cause naturali ad azione prolungata nel tempo

6.2.1.Analisi dei difetti

6.2.2.Proposte di intervento

6.3.Cause estrinseche ' cause antropiche ad azione diretta

6.3.1.Analisi dei difetti

6.3.2.Proposte di intervento

7. Schede del degrado

8.Proposta di Rifunzionalizzazione

8.1Cenni sulla regolamentazione

8.2.II progetto

8.2.1.Piano terreno

8.2.2.Piano sottotetto

8.2.3.Piano semi-interrato

9.Conclusione

10.Bibliografia

11.Sitografia

Bibliografia:

Bibliografia

Lorenzo BERGUERAND, La Thuile. Dal neolitico ai giorni nostri cristalli di storia tra miti e leggende, KC edizioni, Genova, 2008.

Luca BERTOLINI, Materiali da costruzione. Volume II - Degrado, prevenzione, diagnosi, restauro, De Agostini Scuola S.p.A., Novara, 2006.

Robert BERTON, Les constantes de l'architecture valdotaine, vol 1er, Imprimerle valdotaine, Aosta, 2000.

Comunità montana Valdigne Mont Blanc, Valdigne. I paesi del Monte Bianco, Industrie Grafiche Editoriale Musumeci S.p.A., Aosta,

1995.

Mario DALLA COSTA, Il progetto di restauro per la conservazione del costruito, Celid, Torino, 2000.

Rita DECIME, La Thuile e il suo colle. Una storia... e tanti racconti, Musumeci Editore, Aosta, 2014.

Abbé Ferdinand FENOIL, La terreur sur les Alpes, Imprimerle Édouard, Aosta, 1887.

Donatella FIORANI, Restauro architettonico e strumento informatico. Guida agli elaborati grafici, Liguori Editori, Napoli, 2004.

Stefania FRANCESCHI, Leonardo GERMANI, Il degrado dei materiali nell'edilizia. Cause e valutazioni delle patologie, DEI s.r.l Tipografia del genio civile, Roma, 2012.

Stefania FRANCESCHI, Leonardo GERMANI, Linee guida per il recupero architettonico, DEI s.r.l Tipografia del genio civile, Roma, 2004.

Stefania FRANCESCHI, Leonardo GERMANI, Mirko PASQUINI, Elisabetta ULIVI, Il progetto di restauro. Protocolli operativi, ALINEA, Firenze, 2003.

Gisèle GAIDE, Odile MÉRENDET, Jean-Luc PENNA, Un col, des hommes... Le Petit Saint Bernard, La Fontaine de Siloé, Lorient,

1996.

Paolo GASPAROLI, La manutenzione delle superfici edilizie. Prescrizioni per esecuzione, controlli, collaudo sui rivestimenti esterni, ALINEA, Firenze, 1997.

Paolo GASPAROLI, Cinzia TALAMO, Manutenzione e recupero. Criteri, metodi e strategie per l'intervento sul costruito, ALINEA, Firenze, 2006.

Christian LORENZINI, Le antiche miniere della Valle d'Aosta, Musumeci Editore, Aosta, 1995.

Riccardo F. MEDICI, Architettura rurale, Edizioni agricole, Bologna, 1956.

Isabella MUNDULA, Noberto TUBI, Umidità e risanamento egli edifici in muratura, Maggioli editore, Santarcangelo di Romagna, 2006.

Stefano F. MUSSO, Recupero e restauro degli edifici storici. Guida pratica al rilievo e alla diagnostica, EPC LIBRI, Roma, 2004

Lorenzo PARIS, Lorenzo ROTTA, La formazione partigiana "Ruitor" di La Thuile nella lotta di liberazione (1994-45), Industrie Grafiche Editoriali Musumeci S.p.A., Aosta, 1995.

Claudine REMACLE, Architecture rurale. Analyse de l'évolution en Vallèe d'Aoste, L'Erma di Bretschneider, Roma, 1986.

Generale Roberto STELLA, La Thuile paese di frontiera, terra di alpini, Tipografia La Vallèe Aosta, Aosta, 2003.

Paolo SIBILLA, La Thuile in Valle d'Aosta. Una comunità alpina fra tradizione e modernità, Leo S. Olschki Editore, Firenze, 2004.

Paolo SIBILLA, La Thuile. Vita e cultura in una comunità valdostana. Uno sguardo al passato, UTET Libreria, Torino, 1995.

Gian Pietro SOARDO, Architettura rurale in Valle d'Aosta, Priuli e Verlucca Editori, Ivrea, 1994.

B. Paolo TORSELLO, Stefano F. MUSSO, Tecniche di restauro architettonico - Tomo primo e Tomo Secondo, UTET, Torino, 2003.

B. Paolo TORSELLO, La materia del restauro. Tecniche e teorie analitiche, Marsilio Editori S.p.A., Venezia, 1988.

Luca ZAVATTA, Le valli del Monte Bianco, l'Escursionista Editore, Torino, 2000.

Robert SALUARD, Corrado Gex et La Thuile,"...et voilà La Thuile", pubblicazione quadrimestrale - anno X - n°l, (giugno 2001), pp.8- 11.

Monica GRANIER, Lo sci a La Thuile nel secondo dopoguerra, "...et voilà La Thuile", pubblicazione quadrimestrale - anno XXI - n°2, (dicembre 2012), pp. 19-30.

Monica GRANIER,/ nostri edifici storici si raccontano, "...et voilà La Thuile", pubblicazione quadrimestrale - anno XXII - n°l (luglio 2013), pp.8-18.

Caterina GIANNATTASIO, Maria Serena PIRISINO, Laboratorio integrato di rilievo e restauro. Modulo restauro. I fenomeni di degrado, lezione per Corso di Laurea Magistrale in Architettura, Università degli studi di Cagliari, a. a. 2013 – 2014

Giulia LERDA, Restauro e rifunzionalizzazione della fronace della Voliera, nel comune di Caraglio, Tesi di laurea, Politecnico di Torino, Corso di Laurea in Architettura per il progetto sostenibile, Prof. Manuela Mattone, Pia Davico, 2015-2016.

Michela MARTINO, Restauro e rifunzionalizzazione della Cascina La Rosa: tenimenti di Barolo e Fontanafredda, Tesi di laurea, Politecnico di Torino, Corso di Laurea in Architettura per il progetto sostenibile, Prof. Manuela Mattone, Pia Davico, 2014-2015.

Sitografia

http://www.comune.la-thuile.ao.it/

(16/09/2015)

http://geoportale.partout.it/

(21/09/2015)

http://geonavsct.partout.it/pub/geosentieri/

(21/09/2015)

http://www.scuolascilathuile.it/

(12/10/2015)

http://www.regione.vda.it/

(10/05/2016)

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)