Politecnico di Torino (logo)

Mallia , Luca

Pallet in città : un esempio di riuso come allestimento di un itinerario didattico per bambini in Torino.

Rel. Silvia Gron. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Architettura per il restauro e valorizzazione del patrimonio, 2015

Abstract:

Questo lavoro si pone come obiettivo quello di presentare una tipologia museale che si sta facendo conoscere sempre più in Italia ma anche nel resto d'Europa: parliamo del Museo per Bambini.

Da anni assistiamo allo sviluppo di numerose attività e programmi volti a fornire una precisa e determinata educazione sia ai bambini che alle loro famiglie all'interno di questi musei: visite animate, laboratori ricreativi, mostre dedicate ai piccoli ed eventi ludici offerti da un numero sempre maggiore di istituzioni culturali. Questo vuole dimostrare la crescente attenzione che richiede l'educazione del bambino; ci rendiamo conto infatti che l'istruzione debba sorgere fin dall'infanzia, poiché questi luoghi racchiudono in sé l'emergere dell'immaginazione, della comunicazione con il mondo che ci circonda, dell'espressione di sé, poiché queste sono tutte attitudini che si sviluppano già nei primi anni di vita (come scrive Bazzanini), ma soprattutto perché i bambini costituiscono quella che sarà la società del domani, e di conseguenza il futuro pubblico dei musei; da quanto detto poco fa risulta quindi indispensabile sensibilizzare i bambini fin da piccoli al patrimonio culturale che avranno il compito di salvaguardare e valorizzare nel futuro.

L'idea di questa tesi concerne la realizzazione di un itinerario didattico in Torino che può essere trasposto in qualsiasi altra città, relazionando spazi e ambienti differenti, accompagnando i bambini alla scoperta dì posti nascosti imparando sempre nozioni nuove attraverso le attività svolte nei laboratori e nelle attività durante questo percorso. Vengono definite diverse tappe all'interno di questo itinerario, partendo da piazza Castello, per una pura questione logistica, vista la presenza del posteggio dei pullman adoperato dalle scolaresche in visita a Torino. Da qui inizia la loro avventura in città, fatta di visite al museo, attività, laboratori didattici e tanto divertimento.

La tesi propone diversi interventi all'interno dell'ambito di Torino utilizzando come materiale il pallet in legno, un oggetto che spesso viene scartato dopo un solo ciclo di utilizzo: i destinatari di questo progetto sono proprio i bambini. L'intento è quello di adoperare questi moduli come degli allestimenti all'interno di questo itinerario didattico, diversi in relazione allo spazio con cui si relazionano, per permettere ai bambini di svolgere in piena libertà laboratori e attività didattiche in giro per la città. Un allestimento che vuole ricercare la creatività, scoprendo le potenzialità di un materiale che in questo modo rinasce, acquisisce un nuovo valore, rinnovando il proprio ruolo, molto lontano rispetto al precedente, ovvero come elemento incaricato di trasportare le merci da un luogo all'altro. Adoperare questi materiali di scarto industriale costituisce sicuramente una soluzione per la salvaguardia dell'ambiente ma allo stesso tempo rappresenta un modo per stimolare la propria creatività. Si tratta dunque di un progetto a carattere sperimentale, che propone soluzioni creative utilizzando l'architettura non solo come fine, ma anche come mezzo. 

Relatori: Silvia Gron
Soggetti: A Architettura > AF Edifici e attrezzature per il tempo libero, le attività sociali, lo sport
G Geografia, Antropologia e Luoghi geografici > GG Piemonte
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Architettura per il restauro e valorizzazione del patrimonio
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/4535
Capitoli:

INTRODUZIONE

Capitolo 1 // I BAMBINI E LA CITTA'

1.1 // La città problematica

1.2 // I luoghi "Kids Friendly"

1.3 // Città a misura di Bambino

1.4 // Italia amica dei Bambini

Capitolo 2 // IL MUSEO PER I BAMBINI

2.1 // Che cosa è un Museo per i Bambini?

2.2 // Please Touch

2.3 // Learn by Doing

2.4 // Creatività - Fantasia

Capitolo 3 // ASSOCIAZIONI DEL SETTORE

3.1 // ICOM - International Council of Museums

3.2 // Hands On! International Association of Children in Museums

3.3 // ACM - Association of Children's Museums

Capitolo 4 // GIOCO COME STRUMENTO PER CONOSCERE

4.1 // II concetto di Gioco

4.2 // II Gioco nelle diverse fasi dello sviluppo

4.3 // Finalità educative del Gioco

4.4 // II Gioco come mezzo di sviluppo

Capitolo 5 // L'APPRENDIMENTO PUÒ' ESSERE DIVERTENTE?

5.1 // Aspetti pedagogici

5.2 // Educare i sensi

5.3 // L'apprendimento

5.4 // Spazi interni ed esterni al museo

Capitolo 6 // A SPASSO PER TORINO-TIPOLOGIA DI ITINERARIO DIDATTICO PER BAMBINI

6.1 // Definizione e descrizione dell'Itinerario

6.2 // Edifici interessati dal percorso

6.3 // II Riuso - Palestra dell'ingegno

6.4 // Interventi

CONCLUSIONI

BIBLIOGRAFIA

Bibliografia:

BOLLEA G., Le madri non sbagliano mai, Feltrinelli, Milano 1995.

CASALINO A., Musei per Bambini: l'occhio ha saltato il muro?, Pendagron, collana "Le sfere", Bologna 2002.

COMUNE DI ROMA, Ai bambini piacciono le Scuole, Gangemi, Roma 2006.

DAL POZZOLO L., GRON S., MAGNAGHI A., Tra città e museo. Itinerari, incroci, convergenze, Name, Napoli 2006.

GARVEY C., Il Gioco, in J. BRUNER, etc. (a cura di), The developing child, Armando Editore, Roma 1979.

KAISER A., "Genius Ludi": il gioco nella formazione umana, Armando Editore, Roma 1995.

LYNCH K., Deperire: rifiuti e spreco nella vita di uomini e città, Cuen, Napoli 1992.

MALAGUZZI L. (a cura di), I cento linguaggi dei bambini, Reggio Children Editore, Reggio Emilia 2005.

MIONI A. (a cura di), Cominciare dai bambini. Asilo nido e scuola materna a Ravenna - Un progetto di Giancarlo de Carlo e Associati, SKIRA, Milano 2008.

MOLINARI T., Ri-usi. Materie, forme, linguaggi e risorse, Corrami, Mantova 1997.

PEARCE J., Centerfor Curiosity and Imagination, Calouste Gulbenkian Foundation 1998.

PIAGET J., Avviamento al calcolo, La Nuova Italia, Firenze 1956.

PINZELLO I., QUARTARONE C., La città e i bambini. Per un laboratorio di pianificazione e progettazione urbana, Palumbo, Palermo 2005.

POLI D., Il bambino educatore. Progettare coi bambini per migliorare la qualità urbana, Alinea, Firenze 2006.

STROPPA C., Creare una ludoteca, Franco Angeli, Milano 1997.

TAI L., e alt., La progettazione degli spazi all'aperto per i bambini, in "Architettura Sostenibile", Sistemi Editoriali, Napoli 2009.

TONUCCI F., La città dei bambini, Laterza, Roma-Bari 1999.

VIOLANO A. (a cura di) Strumenti e metodi per la gestione della qualità del costruire, Alinea, Firenze 2005.

BRAIDA L., Gli architetti vanno a scuola: esperienza di una progettazione partecipata con i bambini all'interno del territorio urbano torinese, Tesi di Laurea, Relatore Riccardo Bedrone, Politecnico di Torino, Facoltà di Architettura, a.a 2008/2009.

CANDELARI E., Autocostruzione con i pallet: un modulo abitativo per i Rom, Tesi di Laurea, relatore Nuccia Maritano Comoglio, Ignazio Caruso, Politecnico di Torino, Facoltà di Architettura, a.a 2009/2010.

CAVAGNETTO S., I bambini e il museo: ipotesi progettuale per il parco Michelotti a Torino, Tesi di Laurea, Relatori Valeria Minucciani, Maria Pia Girelli, Politecnico di Torino, Facoltà di Architettura, a.a. 2003/2004.

GIOLITO A., Bambini e Museo: progetto di un centro servizi per un'ipotesi di distretto museale in Torino, Tesi di Laurea, Relatori Silvia Gran, Luca Dal Pozzolo, Politecnico di Torino, Facoltà di Architettura, a.a. 2002/2003.

PATRUCCO A., Il musei dei Bambini, Tesi di Laurea, relatore Eugenia Monzeglio, Politecnico di Torino, Facoltà di Architettura, a.a. 2001-2002.

SITOGRAFIA

http://www.gruppocrc.net/ll-Piano-Nazionale-d-azione-per-l-infanzia

http://www.garanteinfanzia.org/diritti

http://www.unicef.it/doc/599/convenzione-diritti-infanzia-adolescenza.htm http://www.unicef.it/doc/154/citta-amiche-dei-bambini.htm

http://www.unicef.it/doc/177/unicef-italia-e-la-scuola.htm

http://www.amnesty.it/

http://www.gruppocrc.net/IMG/pdf/PIANO_AZIONE_97_98.pdf

http://www.gruppocrc.net/IMG/pdf/piano_azione_2000-3.pdf

http://www.minori.it/files/Piano_azione_2002-2004.pdf

http://www.gruppocrc.net/IMG/pdf/Terzo_Piano_nazionale_lnfanzia.pdf

http://www.unicef.it/Allegati/Costruire_citta_amiche.pdf

http://www.comune.sanlazzaro.bo.it/la-tua-citta/partecipa/consiglio-comunale-dei-ragazzi/consiglio-comunale-dei-ragazzi-l

http://www.vocidibimbi.it/Mondobimbo/Prevenzione/opportunita.htm

http://www.robertosedda.it/

http://www.repubblica.it/spettacoli/cinema/2015/03/09/news/walter_veltroni_i_bambini_sanno-109127415/

http://www.informagiovani-italia.com/bambini_al_museo.htm

http://www.guggenheim.org/new-york/education/school-educator-programs/learning-through-art

http://www.lavenaria.it/web/it/educazione/scuole/itinerari-scuole-primarie.html

http://www.firenzefiesolemusei.it/family/

http://www.arte.it/guida-arte/torino/in-citta/parco/giardini-reali-700

http://famigliealmuseo.it/wp-content/uploads/2014/06/l-musei-dArte-per-bambini-FAMU.pdf

http://www.wired.it/attualita/2014/04/14/musei-bambini-italia/

http://www.giravicenza.it/veneto_turismo/vicenza-per-i-bambini-itineran-didattici/

http://viaggi.repubblica.it/articolo/il-boom-dei-musei-under-12/221580

http://www.coopargentovivo.it/dallo-scarto-alla-scatto-muba-argento-vivo-formazione/

http://www.spaziotorino.it

http://inhabitat.com/pallet-haus-an-efficient-affordable-modular-house/

https://www.design4ustore.it/case-di-pallet/

http://www.mygreenbuildings.org/2009/10/27/pallet-standard-in-legno-per-ledilizia-sostenibile-i-vantaggi-della-doppia-parete-pallet.html

http://ecoarchitetto.blogspot.it/2011/02/pallet-per-una-architettura-sostenibile.html

http://www.ediNo.it/media//edilio/video%20giusy/orto%20per%20tutti/abaco.jpg

http://architettura-italiana.com/projects/224350-g3ia-santamaria-amato-risorto

http://divisare.com/projects/196805-Architetture-di-servizio-del-sito-

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)