Politecnico di Torino (logo)

Iuorio, Alessandro

Restauro e progetto: il museo Archeologico dell'antica Volcei.

Rel. Chiara Lucia Maria Occelli. Politecnico di Torino, NON SPECIFICATO, 2006

Abstract:

La seguente tesi si pone l'obiettivo di proporre un progetto di restauro conservativo e di ipotizzare una possibile rifunzionalízzazione del Convento di Sant'Antonio a Buccino, piccolo centro della provincia di Salerno. L'interesse per questo edificio, sorto alla fine del XI11 secolo, prende avvio a seguito del terremoto che sconvolse l'Irpinia nel 1980. II convento, tipico esempio di architettura claustrale, fino a tale data, vedeva al suo interno allocati gli uffici comunali che, seppur con stravolgimenti dovuti alla diversa destinazione, ne hanno garantito la sopravvivenza. L'abbandono conseguente al sisma, che si protrae da oltre venticinque anni e l'assenza di qualsiasi intervento di manutenzione, sembrano destinare la struttura al totale collasso, con il rischio di vedere cancellata una testimonianza architettonica della Buccino medievale.

L'opportunità di realizzare un intervento che garantisca il recupero, la valorizzazione e la possibilità di fruizione, sono legate al riuso della struttura. Il riuso, da intendersi come mezzo attraverso il quale giungere alla conservazione, si inserisce nel progetto di Parco Archeologico Urbano che la Soprintendenza Archeologica di Salerno, Avellino e Benevento ha portato a compimento nel settembre 2003. I lavori di ricostruzione del centro storico hanno portato alla luce l'immenso patrimonio celato dalla città attuale che, in una crescita stratificata e ininterrotta, ha conservato i resti delle antiche civiltà, che fondarono il centro di Volcei. I cospicui ritrovamenti sia in termini quantitativi sia in termini di valore storico dei tanti reperti, che continuamente vengono alla luce, hanno posto l'esigenza di realizzare un Museo Archeologico funzionale alla loro conservazione alla loro esposizione in loco.

Il percorso di studio qui proposto è suddiviso nei seguenti punti:

1. L'analisi ambientale in cui l'oggetto di studio è inserito, con riferimenti specifici all'attività sismica della regione, che ha caratterizzato la vita del piccolo centro.

2. La lettura storica del contesto territoriale con l'analisi delle fasi di strutturazione del contesto urbano e delle vicende, che ne hanno determinato gli sviluppi, dalla fondazione ai giorni nostri.

3. La lettura storica dell'oggetto di studio. In questo stadio sono stati reperiti tutti i documenti necessari a comprendere la storia del Convento e a documentarne le vicende costruttive. Questa fase è stata realizzata ricercando il materiale, oltre che nelle tradizionali biblioteche, in strutture quali: l'Archivio di Stato di Salerno, la Soprintendenza Archeologica di Salerno Avellino e Benevento, l'Archivio Comunale di Buccino, gli archivi parrocchiali del Comune di Buccino.

4. II progetto di conservazione nella fase operativa ha previsto la realizzazione del rilievo geometrico, (supportato da un rilievo realizzato dalla Soprintendenza), del rilievo fotografico e del degrado. Individuate le principali tipologie di degrado e i materiali costituenti l'edificio, il passo successivo è stata l'analisi delle cause di degrado e la proposta degli interventi in grado di eliminare tali cause, escludendo però i più invasivi.

Restauro e progetto: il Museo Archeologico dell'antica Volcei

5. II progetto di rífunzionalizzazione a Museo con l'analisi dell'inserimento urbanistico, in relazione ai percorsi del Parco Archeologico. Particolare attenzione è stata posta verso il recupero funzionale degli spazi interni del Convento, cercando di ricomporne la logica distributiva e realizzare intorno ad essa, il circuito espositivo.

Relatori: Chiara Lucia Maria Occelli
Parole chiave: restauro - Volcei - museo archeologico
Soggetti: A Architettura > AF Edifici e attrezzature per il tempo libero, le attività sociali, lo sport
R Restauro > RA Restauro Artchitettonico
Corso di laurea: NON SPECIFICATO
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/453
Capitoli:

Premessa p. 1

CAPITOLO 1: IL QUADRO AMBIENTALE

1.1 Il territorio p. 4

1.2 L'attività sismica p. 7

1.3 II terremoto del 1980 e la ricostruzione p. 10

CAPITOLO 2: ANALISI STORICA DEL TERRITORIO

2.1 Introduzione p. 13

2.2 Il nome Volcei p. 14

2.3 Origini p. 15

2.4 L'età romana p. 21

2.4.1 Insediamenti e territorio p. 24

2.4.2 La città romana p. 26

2.5 Buccino tra Tardo Antico e Alto medioevo p. 32

2.5.1 La città medievale p. 34

2.6 L'espansione fuori le mura p. 40

2.7 Il XVII e il XVIII secolo p. 43

2.8 II XIX secolo p. 45

2.9 Il novecento p. 49

CAPITOLO 3: IL CONVENTO DEGLI AGOSTINIANI SCALZI O EREMITANI DI SANT' AGOSTINO

3.1 Introduzione p. 51

3.2 La fondazione p. 52

3.3 Il convento di Sant'Antonio p. 54

CAPITOLO 4: LINEE METODOLOGICHE PER IL RESTAURO

4.1 Introduzione p. 68

4.2 Descrizione del convento di Sant'Antonio p. 70

4.3 Il degrado p. 97

4.4 Presenza di umidità p. 98

4.5 Il degrado esterno p. 102

4.6 Il degrado interno: schedatura locali p. 113

4.7 Proposte d'intervento p. 153

4.7.1 Risanamento da umidità p. 155

4.7.2 Interventi per eliminare l'umidità da acqua meteorica p. 156

4.7.3 Interventi di risanamento da umidità da risalita p. 157

CAPITOLO 5: PROSPETTIVE DI VALORIZZAZIONE

5.1 Introduzione p. 164

5.2 La riqualificazione del territorio p. 165

5.3 II Parco Archeologico Urbano p. 167

5.3.1 I percorsi del Parco: proposta di fruizione p. 169

5.3.2 Le emergenze archeologiche p. 172

5.4 Il Museo archeologico dell'antica Volcei:

proposta di riuso del Convento di Sant'Antonio p. 193

CAPITOLO 6: ELABORATI GRAFICI

Tav. 1 Inquadramento territoriale Tav.2 Pianta Piano Seminterrato Tav.3 Pianta Piano Terra

Tav.4 Pianta Piano Ammezzato-Primo

Tav.5 Pianta Coperture

Tav.6 Prospetti Sud ed Ovest

Tav.7 Prospetto Nord

Tav.8 Sezioni A-A' B-B'

Tav.9 Sezioni C-C' D-D'

Tav. 10 Sezione E-E': rilievo materico

Tav. 11 Sezione F-F': rilievo materico

Tav.12 Sezione E-E': progetto di conservazione

Tav. 13 Sezione F-F': progetto di conservazione

Tav. 14 Pianta Piano Seminterrato: progetto Museo

Tav.15 Pianta Piano Terra:progetto Museo

Tav.16 Pianta Piano Ammezzato-Primo: progetto Museo

scala 1:100 scala 1:100 scala 1:100 scala 1:100 scala 1:100 scala 1:100 scala 1:100 scala 1:100 scala 1:50 scala 1:50 scala 1:50 scala 1:50 scala 1:100 scala 1:100 scala 1:100

Bibliografia:

·A.A.V.V. Volcei: i luoghi della memoria, ricostruzione ed archeologia, Lions Club Salerno;

·G. ANTONINI, La Lucania, discorsi, Napoli, 1795;

·M. BARATTA, 1 terremoti d'Italia, saggio di storia geografia e bibliografia sismica italiana, Torino, 1901;

·V. BRACCO, Volcei, Leo S. Olschki Editore, Firenze, 1978;

·C. CAMPANELLA, Opere di conservazione e restauro, Il Sole 24 Ore S.P.A., Milano 2000;

·E. CANALE PAROLA, Peregrinazioni storiche nel territorio dei

Lucani, Tipografia Nazionale, Salerno, 1888;

·G.CARBONARA, Trattato di restauro architettonico, Utet,Torino,1996;

·C.CARLONE, 1 regesti delle pergamene degli agostiniani di Buccino,

Edizioni Studi Storici Napoletani, Salerno, 1991;

·C. CARUCCI, Codice diplomatico salernitano del XIII secolo, Subiaco

1931;

·E. CATONE, Una casata nobile nella Buccino medievale: La famiglia

d'A/emagna, Carlone Editore, Salerno, 2005;

·Comune di Buccino (a cura di), Volceiana, scritti su Buccino antica,

Salerno, 1985;

·P. DELOGU, Longobardi e Romani: altre congetture, in S.GASPARRI P. CAMMAROSANO, Longobardia, Udine, 1990;

·Dizionario Enciclopedico di Architettura e Urbanistica, Gangemi

Editore, Roma, 2005;

·C. FEIFFER, La conservazione delle superfici intonacate, Il metodo e

le tecniche, Skira Editore, Milano, 1997;

·N. FILIPPONE, L'alta valle del Sete tra tardo Antico e alto Medioevo,

Electa, Napoli,1993;

·C. GASPARINI, E. GIORGETTI, M. PARROTTO, Il terremoto in Italia, cause, salvaguardie, interventi, La nuova Italia scientifica, Roma, 1984;

·M.A. GIUSTI, Temi di restauro, Celid, Torino, 2000;

·E. GRIECO, Buccino (Antica Vo/cei), Il Guiscardo Editrici di Giacomo, Salerno, 1959;

·G. GUARNERIO, R. NELVA, Conservazione degli edifici storici: vincoli di normativa e sicurezza antincendio, Alinea Editrice, Bologna, 2001;

·T. KINDER, I Cistercensi, vita quotidiana, cultura, arte, Jaka book, Milano, 1997;

·A. LAGI (a cura di), Buccino Volcei, le due città, Altrastampa Edizioni, Napoli,1999;

·A. LAGI, R. DE GENNARO, Parco Archeologico Urbano dell'antica

Vo/cei, Altrastampa Edizioni, Napoli, 2003;

·M. MARGIOTTA, Il giardino sacro, Chiostri e giardini della Campania,

Electa, Napoli, 2000;

·I. MUNDULA, N. TUBI, Umidità e risanamento negli edifici in

muratura, Maggioli Editore, Santarcangelo di Romagna, 2003;

·A. NEGRO, J.M. TULLIANI, L. MONTANARO, Scienza e tecnologia

dei materiali, Celid, Torino, 2001;

·F. NUVOLARI, V. PAVAN, Archeologia Museo Architettura, Arsenale Editrice, Venezia, 1987;

·F.SACCO, Dizionario geografico-istorico-fisico del regno di Napoli, voi I, Napoli 1796;

·G. SALIMBENE, Buccino, Montecorvino Rovella, 1986;

·G. SALIMBENE, Note sulla storia di San Mauro Buccino, Credito Coperativo di Buccino, Salerno, 1996;

·Soprintendenza archeologica per le province di Salerno, Avellino e

Benevento, Comune di Buccino, Da Buccino a Vo/cei, ricostruzione ed archeologia, Maiori, 1990;

·A. VOLPE, L'inventario dei beni della Chiesa Madre, Palladio, Salerno, 1996;

·L. ZEVI, Il manuale del restauro architettonico, Mancosu Editore, Roma, 2002;

Riviste:

·Campania Felix, n. 1, maggio 2002;

·La Torricella, n. 3-4, Castelnuovo di Conza, 1989;

·La Voce di Buccino, anno X, n. I, Roma, 2004;

·Rassegna Storica Salernitana, n. 5, Laveglia Editore, Salerno, 19861

·Recupero e Conservazione, n. 63, maggio/giugno 2005, De Lettera;

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)