Politecnico di Torino (logo)

Chiarle, Alessia and Frigato , Barbara

Da Palazzo del lavoro a Torino esposizioni : quali opportunità per il parco?

Rel. Rocco Curto, Andrea Cavaliere. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Architettura per il restauro e valorizzazione del patrimonio, 2015

Abstract:

INTRODUZIONE

Il paesaggio è un sistema complesso, che, come ha definito la Convenzione Europea del Paesaggio del 2000, "designa una determinata parte di territorio, così come è percepita dalle popolazioni, il cui carattere deriva dall'azione di fattori naturali e/o umani e dalla loro interrelazione". Ciò significa che chiunque debba intervenire su ciò che ci circonda, siano architetti, geologi, ingegneri, ecc.. deve essere consapevole di avere a che fare con una materia vivente, che non è immutabile ma cambia continuamente nel corso del tempo e coinvolge i più svariati campi disciplinari, che vanno dalla geologia, biologia, botanica, architettura, ingegneria alla sociologia, storia, e filosofia. Il paesaggio è quindi una materia di studio transdisciplinare e il paesaggista è colui che è in grado di comprenderne le dinamiche grazie ad una visione di insieme, di tipo sintetico e ad intervenire su di esso nel rispetto, ripristino e valorizzazione delle risorse. Caratteristica di ogni intervento di tipo paesaggistico è l'attenzione al contesto di appartenenza di un'area di studio, cercando di migliorarne le connessioni ecologiche, la biodiversità e l'impatto ambientale, facendo propri i temi della sostenibilità ambientale.

Questa tesi di laurea si prefigge l'obiettivo di proporre ipotesi di soluzioni alternative a quell'asse di parco del Po compreso tra Torino Esposizioni e Palazzo del Lavoro.

Introdotto l'argomento durante l'atelier Restauro e valorizzazione del patrimonio tenuto dal professore Rocco Curto e dalla professoressa Maria Adriana Giusti, è subito emerso come la zona trattata, seppur ricca di potenzialità, fosse decisamente sottoutilizzata soprattutto a causa delle svariate criticità che essa presenta. Se durante l'atelier ogni gruppo aveva trattato una singola unità edilizia che componeva l'asse, con questa tesi si è scelto di scendere ad una scala urbana così da dare omogeneità di forma e percorsi all'area.

Nel corso dell'ultimo quinquennio il Comune di Torino, in collaborazione con il Politecnico e altri privati, ha ipotizzato diversi scenari per l'area in analisi ma sempre e solo soffermandosi sulle singole unità; ne sono un esempio il progetto per trasformare Torino Esposizioni nella nuova sede della Biblioteca Civica Centrale, l'ipotesi di trasformare il complesso degli ospedali nella Città della Salute e della Scienza o il progetto, la cui approvazione è in vaglio proprio in questi giorni, di riqualificare Palazzo del Lavoro per trasformarlo in un centro commerciale.

Lo scopo di questa tesi di laurea è quello di ipotizzare degli scenari futuri in cui, i singoli blocchi che costituiscono l'asse, siano interconnessi tra loro attraverso percorsi e punti attrattivi per far si che l'area divenga un unico polo attrattivo essa stessa con funzioni che spaziano dal loisirs, allo sport, alla cultura fino al commercio, senza alterare lo stato dei luoghi o la memoria storica ma anzi facendone punto di forza principale attorno al quale gravitano tutte le altre funzioni attrattive. Non si tratta di una tesi di progetto nel senso stretto del termine bensì potremmo definirla una tesi di prospettiva dove trovano posto più scenari che vengono infine confrontati tra loro applicando il metodo dell'AHP per trovare quella che potrebbe essere la soluzione qualitativamente/economicamente migliore per dare concretezza ad un'ipotesi progettuale vera e propria.

Relatori: Rocco Curto, Andrea Cavaliere
Soggetti: U Urbanistica > UF Parchi
U Urbanistica > UK Pianificazione urbana
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Architettura per il restauro e valorizzazione del patrimonio
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/4496
Capitoli:

INDICE

Parte I - Analisi

CAPITOLO I IL CONTESTO STORICO GENERALE

1.1 Dai primi del Novecento alla realizzazione di Italia '61

1.2 Verso Italia'61

1.3 Un piano urbanistico per Italia '61

1.4 Italia '61 e il destino delle sue opere

1.5 La Torino Olimpica

1.6 Dal post-olimpico ad oggi

CAPITOLO II ANALISI URBANISTICA PRELIMINARE

2.1 Inquadramento territoriale

2.1.1 Analisi del PRGC vigente

2.1.2 Evoluzione urbana di Torino verso sud

2.2 Lettura delle trasformazioni urbane attraverso il PRGC (dal 1945 al 2014)

2.3 Sistemi di accessibilità all'area e contesto viabilistico

2.3.1 Flussi di traffico

2.3.2 Ponti sul Po, passerelle e sottopassi

2.3.3 Soste e parcheggi

2.3.4 Sistema del trasporto pubblico

2.3.5 Transport sharing

2.3.6 Percorsi ciclabili

2.4 Destinazioni d'uso prevalenti

2.5 II sistema del verde urbano

2.5.1 II parco Millefonti

2.5.2 II parco del Valentino

2.5.3. Il parco Italia '61

2.6 Sport e loisirs

2.7 Servizi educativi e formativi

2.7.1 Progetto "Torino Città Universitaria"

CAPITOLO III VARIANTE AL PRGC IN ACCORDO DI PROGRAMMA N.A50_PALAZZ0 DEL LAVORO

CAPITOLO IV PROGETTI DI RIFUNZIONALIZZAZIONE PREVISTI CHE

INCIDONO SULL'ASSE

4.1 Torino Esposizioni

4.2 Palazzo del Lavoro

4.3 II complesso ospedaliero

Parte II - Scenari progettuali

CAPITOLO I CRITICITÀ E OPPORTUNITÀ DELL'AREA

1.1. Lotto che insiste sul territorio di Moncalieri

1.2. La Società Metropolitana Acque Torino

1.3 II Centro Internazionale di Formazione dell'Organizzazione Internazionale del Lavoro

1.4 Città della Salute e della Scienza

CAPITOLO II GLI SCENARI NELLA LORO COMPLESSITÀ 

2.1 Lotto di Palazzo del Lavoro

2.2 Parco "Ex stazione a terra Ovovia Italia '61"

2.3 Percorso di lettura nel Giardino Roccioso

2.4 Interventi accessori per migliorare l'omogeneità dell'area

CAPITOLO III COMPUTO PARAMETRICO DEI COSTI DI REALIZZAZIONE

CAPITOLO IV CONCLUSIONE

BIBLIOGRAFIA

Bibliografia:

BIBLIOGRAFIA

P.ABATE DAGA, Alle porte di Torino: studio storico-critico dello sviluppo, della vita e dei bisogni delle regioni periferiche della città, Torino, Italia Industriale Artistica, 1926

A.BARGETTO, Le sinistre al potere: il piano regolatore del 1980, in Quaderni ATC, vol. 2

S.DEGIANI, Storia della Evoluzione Urbanistica di Torino, 2013 S.GARZARO, A.NASCIMBENE Barriera di Nizza-Millefonti: dalle Molinette a Italia '61 e al Lingotto, Torino, Graphot 2010

L.FALCO, G.MORBELLI, Torino, un secolo di sviluppo urbano. Appunti per una lettura di una città capitale, Torino, Celid, 1976

G.FANELLI, R.GARGIANI, Storia dell'Architettura contemporanea, Alinea Editrice, Firenze, 1998

D.LANZARDO, La città dei quattro fiumi. Torino lungo le sponde di Po, Dora, Stura, Sangone, Edizioni del Capricorno, Torino 2011

M.MAGNAGHI, M.MONGE,L. RE, Guida all'architettura moderna di Torino, Lindau, Torino 1995

C. OLMO, C. GIAMMARCO, L. BALZANELLA, Introduzione, in Studi e ricerche finalizzati all'attuazione del progetto Torino Scienze Center, Rapporto finale, Provincia di Torino, Dipartimento di progettazione architettonica del Politecnico di Torino, febbraio 1999

S.PACE, Dall'Archeologia del contemporaneo alla città (Post)olimpica, in S. PACE, C. CHIORINO, M. ROSSO, Italia 61. Identità e miti nelle celebrazioni per il centenario dell'Unità d'Italia, Umberto Allemandi e C., Torino, 2005 S.PACE, C.CHIORINO, M.ROSSO, Italia '61:identità e miti nelle celebrazioni per il centenario dell'Unità d'Italia, Umberto Allemandi e C., Torino 2005

A.PEANO, L'eredità di un grande evento. Olimpiadi Torino 2006, in L’eredità di un grande evento. Monitoraggio territoriale ex post delle Olimpiadi di Torino 2006 Celid, Torino, 2007

A.PEANO,Torino ieri, oggi, domani: una visione di sintesi, Macramè 1, 2007

B.ZEVI, Storia dell'architettura moderna, Einaudi, Torino 1975

CITTÀ DI TORINO in collaborazione con REGIONE PIEMONTE, Percorsi ecomuseali nella circoscrizione 9, vol. 2, Dalle Molinette a Italia '61, Torino, dicembre 2006

RIVISTE

Nei cantieri ove sta sorgendo il nuovo Centro nazionale della Moda, in LA STAMPA, 24 marzo 1938, anno XVI

Torino-Moda. Dobbiamo inaugurare l'attività del Centro a primavera con una grande manifestazione, in LA STAMPA, 11 novembre 1938, anno XVII Il Politecnico al Palazzo della Moda, in LA NUOVA STAMPA, 25 luglio 1946, anno II, n° 173

Sarà abbattuto il Teatro Nuovo per ampliare Torino-Esposizioni, in LA NUOVA STAMPA, 24 febbraio 1947, anno III, n°49

Il progetto di ampliamento del palazzo Torino Esposizioni, in LA NUOVA STAMPA, 13 settembre 1952, anno VII, n°217

I dieci anni di "Torino Esposizioni", in LA NUOVA STAMPA, 16 maggio 1957, anno XIII, n°116

Sorgerà entro il ‘58 un palazzo più vasto di Torino Esposizioni, in LA NUOVA STAMPA, 7 novembre 1957, anno XIII, n°265

Torino. Comitato nazionale per la celebrazione del primo Centenario dell'Unità d'Italia, 1961, in LA CELEBRAZIONE DEL PRIMO CENTENARIO DELL'UNITÀ D'ITALIA / ITALIA '61, Stamperia Artistica nazionale di Torino, Torino 1961

Torino prepara per il 1961 un Esposizione Internazionale, in LA NUOVA STAMPA, 2 febbraio 1957, anno XIII, n°29

Un ponte dal Lingotto fino a corso Moncalieri, in LA NUOVA STAMPA, 9 febbraio 1957, anno XIII, n°36

Opere per 30 miliardi decise dal Comune per celebrare nel 1961 l'Unità d'Italia, in LA NUOVA STAMPA, 17 maggio 1957, anno XIII, n°117 Torino-Esposizioni inizia i lavori per il nuovo palazzo dei congressi, in LA NUOVA STAMPA, 20 febbraio 1958, anno XIV, n°44

Il progetto per trasformare il Palazzo del Lavoro in un istituto internazionale, in LA STAMPA, 02 dicembre 1961, anno 95, n°286

Premiato l'architetto dei padiglioni del Centro internazionale "Italia '61", in LA STAMPA, 26 marzo 1961, anno 97, n°72

Squallore a "Italia '61", in LA STAMPA, 27 settembre 1968, anno 102, n°220 Torino Esposizioni ormai è "stretta" per le sue fiere, in LA STAMPA, 13 marzo 1981, anno 115, n°61

S.PACE, Italia '61 a Torino, quando l'Italia immaginava il futuro, in ABITARE, Milano 2007, n°474

E.GIACCHERÒ, Documenti sulle grandi strutture per le esposizioni in corso Unità d'Italia, in «Atti e Rassegna tecnica della Società Ingegneri e Architetti in Torino», Torino, n.6, XV, giugno 1961, pp.161-222

N.RENACCO, Il piano urbanistico generale delle Mostre Italia '61 a Millefonti e i padiglioni della Mostra delle Regioni, in «Atti e Rassegna tecnica della Società Ingegneri e Architetti in Torino», n°6, XV, Torino, Giugno 1961, pp.202-208

SITOGRAFIA

www.parcopotorinese.it, agosto 2015

http://www.comune.torino.it/trasporti/brn~doc/passerellebailey.pdf

http://www.museotorino.it/view/s/ee9f2e79d59a41daa9b4c504804e4120

www.museotorino.it, agosto 2015

http://www.comune.torino.it/trasporti/bm~doc/spezia.pdf

http://www.comune.torino.it/geoportale/pums/cms/images/files/introduzione/PUMS_sintesi_non_tecnica.pdf

http://www.comune.torino.it/verdepubblico/patrimonioverde/documenti_materiali/pdf/generale.pdf

http://www.comune.torino.it/verdepubblico/patrimonioverde/parchi-giardini/

http://www.comune.torino.it/circ8/cm/paRes/ServeBLOB.php/L/IT/IDPaRÌna /1041

http://www.torinostrategica.it/wp-content/uploads/2015/04/Torino_Metropoli_2025_Sintesi.pdf http://www.comune.torino.it/geoportale/prg/cms/media/files/ALBO_PRET ORIO/COM UNICAZIONI/TCU/Allegato_B_deliberazione_Giunta_2012_07704 _009.pdf

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)