Politecnico di Torino (logo)

Mari, Viola

TRA STRATEGIE E NORME. L’INNOVAZIONE IN ATTO NELLA PIANIFICAZIONE INTERCOMUNALE IN PROVINCIA DI TRENTO Una proposta per la promozione e il rilancio territoriale dell’Alta Valsugana.

Rel. Grazia Brunetta. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Pianificazione territoriale, urbanistica e paesaggistico-ambientale, 2015

Questa è la versione più aggiornata di questo documento.

Abstract:

Il tema centrale dell’intero lavoro di tesi è il commercio il quale, grazie alla sempre più diffusa consapevolezza che esso possa rappresentare un motore di valorizzazione e riqualificazione territoriale, ha recentemente riacquistato significato e importanza all'interno delle pratiche di governo del territorio. L’emanazione del Decreto Bersani (D.lgs 114/1998) ha posto le basi per il processo di territorializzazione del commercio, il quale non può più essere considerato residuale rispetto ai processi di pianificazione territoriale e urbanistica, bensì come un servizio la cui collocazione sul territorio deve essere pensata in maniera fortemente integrata con le altre attività e in funzione delle caratteristiche territoriali.

Data la complessità della tematica, a scala nazionale è difficile individuare un riferimento normativo solido che possa essere preso a modello per l’aggiornamento dell’impianto legislativo. Ai fini della ricerca appare quindi interessante studiare il caso trentino e in particolare capire quali siano stati i punti di forza e di debolezza nel processo di declinazione della normativa provinciale in materia di programmazione commerciale alla scala intercomunale.

Nell'ultimo decennio, in Provincia Autonoma di Trento si è assistito ad un profondo rinnovamento, sia istituzionale che in materia di programmazione commerciale, il quale ha posto le basi per un riavvicinamento tra la disciplina urbanistica e quella commerciale. Da un sistema basato su criteri di tipo quantitativo si è passati a un sistema basato su nuovi criteri qualitativi, legati a valutazioni di tipo ambientale, paesaggistico e architettonico. La struttura del sistema di pianificazione viene aggiornata, affidando alle Comunità, nuovo ente intermedio, il compito di redigere il Piano territoriale di Comunità (PTC), strumento intercomunale per la definizione delle strategie locali e di governo del territorio. La difficoltà di tale compito ha spinto l’amministrazione provinciale a introdurre la possibilità di adottare e approvare il PTC per stralci tematici, corrispondenti a uno o più contenuti specifici. La semplificazione, procedurale e amministrativa, ideata per garantire tempi più rapidi e certi, comporta inevitabilmente un rovescio della medaglia: il rischio di una perdita in termini di strategicità e organicità dello strumento intercomunale.

Tramite la redazione del piano stralcio del commercio, le Comunità provvedono alla specificazione e all'integrazione dei criteri di programmazione urbanistica del settore commerciale e alla localizzazione delle grandi strutture di vendita (GSV), favorendo innovative modalità di connessione tra i settori economici.

Il lavoro di tesi si è quindi concentrato sul monitoraggio dello stato di attuazione della pianificazione intercomunale, tramite la messa a punto di due matrici di valutazione. La domanda a cui si è cercato di dare risposta è se e in che modo le Comunità abbiano saputo recepire e declinare la nuova normativa provinciale in materia di commercio. Ci si è in sostanza chiesto se i giovani enti intermedi siano stati in grado di cogliere appieno il processo di rinnovamento avvenuto a scala provinciale, quali siano stati gli elementi più significativi di questo processo e se siano emersi casi virtuosi. Il lavoro di monitoraggio è servito inoltre per indagare il rapporto tra pianificazione settoriale e pianificazione generale, al fine di comprendere in che misura le Comunità stiano assolvendo alla loro funzione di indirizzo e coordinamento.

Dal quadro generale emerge un panorama eterogeneo, che riflette una differenza sostanziale nella capacità amministrativa delle diverse Comunità di Valle che, se non in casi straordinari, non sono state in grado di elaborare dei quadri strategici coerenti e integrati.

A partire dai risultati emersi nella fase di monitoraggio, si è scelto di approfondire l’analisi del processo di pianificazione realizzato dalla Comunità Alta Valsugana, l’unica in grado di redigere un piano stralcio del commercio, non solo coerente e integrato all'interno della più generale strategia di pianificazione territoriale, ma in cui il settore commerciale è pensato come sinergico rispetto ai principali settori economici e al processo di riqualificazione virtuosa del paesaggio.

La Comunità è ora chiamata a misurarsi con l’implementazione dello scenario strategico e a tal fine il lavoro di tesi si conclude con l’elaborazione di una proposta preliminare da cui partire per attuare le strategie di sviluppo territoriale. Il progetto strategico di filiera, pensato per cogliere appieno l’opportunità rappresentata dal Programma di Sviluppo Rurale 2014/2020 della PAT, è volto a rafforzare la logica della filiera, al fine di colmare l’eccessiva frammentazione del settore, per garantire maggiore competitività, in un’ottica di conciliazione tra crescita economica, aumento e diffusione del benessere e tutela dell’ambiente.

Relatori: Grazia Brunetta
Soggetti: O Opere generali > OF Normativa
SS Scienze Sociali ed economiche > SSE Scienze economiche
U Urbanistica > UH Pianificazione regionale
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Pianificazione territoriale, urbanistica e paesaggistico-ambientale
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/4365
Capitoli:

Introduzione

PARTE I. PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO. STRATEGIE E NORME PER LA VALORIZZAZIONE DEI

TERRITORI DEL COMMERCIO

1. Governo del territorio e programmazione commerciale

1.1 La Legge Urbanistica e il Piano Urbanistico Provinciale: temi, attori e competenze

1.2 La Comunità di Valle e il Piano Territoriale di Comunità

1.3 Il nuovo corso della programmazione commerciale

2. Il commercio come motore di sviluppo e riqualificazione territoriale

2.1 La Valutazione Integrata Territoriale: premesse, criteri ed esiti della ricerca

2.2 Gli scenari territoriali del commercio

2.3 Strategie, obiettivi e azioni per l’implementazione degli scenari territoriali

3. I Piani Territoriali di Comunità tra strategie e norme

3.1 Dagli scenari territoriali del commercio ai Piani stralcio

3.2 Monitoraggio e valutazione degli esiti della pianificazione commerciale

3.3 Considerazioni sugli esiti della prima fase di pianificazione commerciale

PARTE II. ALTA VALSUGANA. LA COSTRUZIONE DI UN PROGETTO STRATEGICO DI FILIERA

4. Uno scenario territoriale di sviluppo per la Comunità dell’Alta Valsugana: un esempio virtuoso di integrazione strategica

4.1 Valutazione Integrata Territoriale: strategie e linee guida per lo sviluppo territoriale

4.2 Il Piano stralcio del commercio

4.3 Il Piano territoriale della Comunità

5. Verso l’attuazione del PTC. Costruzione di un metodo per la messa in rete delle risorse locali dell’Alta Valsugana

5.1 Un "progetto strategico di filiera" per la promozione e il rilancio dell’Alta

Valsugana

5.2 La filiera agroalimentare dell’Alta Valsugana: attori, risorse e prospettive

CONCLUSIONI. METTERE IN RETE I DATI: VERSO LA PROGETTAZIONE DELLA FILIERA DEI PRODOTTI LOCALI

RIFERIMENTI BIBLIOGRAFICI

FONTI NORMATIVE DI RIFERIMENTO

SITOGRAFIA

Bibliografia:

RIFERIMENTI BIBLIOGRAFICI

AA. VV. (2012). Archivio di studi urbani e regionali, anno XLII, n. 103. Milano: FrancoAngeli.

AA. VV. (2012). Sistemi agroalimentari locali e filiere corte. Rivista rurale dell'UE. Il periodico

della rete europea per lo sviluppo rurale.

AA. VV. (2012). Sviluppo sostenibile della filiera agro-alimentare: verso un linguaggio comune.

Piacenza: Federconsumatori e OPERA Research Center - Università Cattolica del Sacro

Cuore (UCSC).

AA. VV. (2015). Speciale riforma urbanistica. Supplemento online a "il Trentino", rivista della

Provincia Autonoma di Trento, agosto 2015.

Brunetta, G. (2008). Valutazione integrata territoriale degli insediamenti commerciali:

metodologia e sperimentazione in Piemonte. Firenze: Alinea.

Brunetta, G. a cura di (2012). Applicazione della metodologia di valutazione integrata territoriale

per la costruzione di scenari territoriali del commercio in Provincia di Trento. DIST,

Politecnico di Torino.

Brunetta, G. (2012). Non solo commercio. Da politiche di settore alla sperimentazione dei

distretti territoriali del commercio. Archivio di studi urbani e regionali. Anno XLIII - n.

103, p. 72-80. Franco Angeli.

Brunetta, G. (2014, Settembre-Ottobre). Scenari di sviluppo territoriale in Trentino. Verso la

progettazione di un'agenda di politiche attive per l'ambiente e il paesaggio. Urbanistica

Informazioni, anno XXXXI, n. 257, p. 182-185.

Brunetta, G. a cura di (2015). Smart Evaluation and Integrated Design in Regional Development.

Territorial Scenarios in Trentino, Italy. Farnham: Ashgate.

Brunetta, G., & Caldarice, O. (2014). Self-organisation and retail-led regeneration: A new

territorial governance within the Italian context. Local Economy, 334-344.

Brunetta, G., & Morandi, C. (2009). Polarità commerciale e trasformazioni territoriali. Un

approccio interregionale. Firenze: Alinea.

Brunetta, G., Caldarice, O., & Salizzoni, E. (2014). Smart evaluation and planning. Verso la

progettazione di scenari per l'operatività dei territori del Trentino. Atti della XVII

Conferenza Nazionale SIU (p. 418-422). Milano: Planum Publisher.

Caroli, M. G. (2011). Il marketing territoriale: idee ed esperienze nelle regioni italiane. Milano:

FrancoAngeli.

Casella, A., & Gastaldi, F. (2012). Pianificazione territoriale e commercio: quali percorsi di

innovazione alla scala regionale. Archivio di studi urbani e regionali. Anno LXIII - n. 103,

p. 67-71.

Codato, G., Franco, E., & Moras, G. (2004). L’approccio integrato alla qualificazione urbana.

Modelli e strategie di urbanistica commerciale. Torino: Celid.

Eccher, A., & Magno, S. (2013). L'innovazione istituzionale alla prova nella programmazione

commerciale in provincia di Trento. Dagli scenari territoriali del commercio alla

progettazione locale. (Tesi di laurea magistrale in Pianificazione territoriale, urbanistica

e paesaggistico-ambientale), Torino, Politecnico di Torino, Relatore Brunetta G., A.A.

2012/2013.

Falceri, M. (2015). Scenari e strumenti della pianificazione commerciale in Trentino: una

strategia per la qualificazione del commercio urbano in Vallagarina. (Tesi di laurea

magistrale in Pianificazione territoriale, urbanistica e paesaggistico-ambientale), Torino,

Politecnico di Torino, Relatore Brunetta G., A.A. 2014/2015.

Fortezza, F. (2014). Marketing e creazione di valore per il territorio. Milano: FrancoAngeli.

Gastaldi, F. (2012). Commercio e politiche urbane, tracce di un dibattito nell’agenda politica

nazionale. Archivio di studi urbani e regionali. Anno XLIII - n. 103, p. 146-148. Franco

Angeli.

Lacchin, M. (2012). Urbanistica e commercio: siamo veramente preparati? Archivio di studi

urbani e regionali. Anno XLIII - n. 103, p. 140-145.

Lotito, P., Roselli, O., & a cura di. (2012). Il commercio tra regolazione giuridica e rilancio

economico. Torino: G. Giappicchelli Editore.

Morandi, C. (2011). Il commercio urbano. Esperienze di valorizzazione in Europa. Milano:

Maggioli Editore.

Petruzzellis, A. (2008). Il ruolo del marketing territoriale nella valorizzazione del territorio. (Tesi

di laurea in Pianificazione territoriale, urbanistica e ambientale), Torino, Politecnico di

Torino, Relatore Minucci F., A.A. 2007/2008.

Scipioni, A., & Mazzi, A. (2011). Gestire e promuovere il territorio. Linee guida, strumenti

operativi e casi studio. Milano: FrancoAngeli.

Secondini, S. (2014). Comunicazione pubblica e web marketing territoriale. Dimensione

partecipativa e pianificazione strategica. Milano: FrancoAngeli.

Voghera, A., & Avidano, V. (2012). Contratti di fiume. Una proposta metodologica per il torrente

Tinella, nel quadro delle esperienze italiane. Archivio di studi urbani e regionali. Anno

XLIII - n. 103, p. 60-61. FrancoAngeli.

Zanon, B. (1993). Pianificazione e gestione del territorio in Trentino. Milano: Città Studi.

Zoller, N. (1983). Il Comprensorio nella Provincia di Trento. La lunga marcia verso una nuova

istituzione. Trento: Edizioni della Cooperativa Culturale Rosselli.

DOCUMENTAZIONE COMUNITÁ DI VALLE

Tutti i documenti sono reperibili sui siti istituzionali delle Comunità di Valle.

CV01 Comunità della Val di Fiemme.

http://www.comunitavaldifiemme.tn.it/

AA. VV. (2015). Relazione. Piano stralcio del commercio, PTC. Comunità Val di Fiemme.

AA. VV. (2015). Norme Tecniche di Attuazione. Piano stralcio del commercio, PTC.

Comunità Val di Fiemme.

Brunetta, G., a cura di (2014). Applicazione dei criteri della metodologia di valutazione

integrata territoriale nei Comuni delle Comunità di Valle del Trentino. Comunità della Val

di Fiemme. DIST, Politecnico di Torino.

CV02 Comunità di Primiero

http://www.primiero.tn.it/

AA. VV. (2015). Relazione Illustrativa. Piano stralcio del commercio, PTC. Comunità di

Primiero.

AA. VV. (2015). Norme di Attuazione. Piano stralcio del commercio, PTC. Comunità di

Primiero.

AA. VV. (2015). VAS. Piano stralcio del commercio, PTC. Comunità di Primiero

Brunetta, G., a cura di (2014). Applicazione dei criteri della metodologia di valutazione

integrata territoriale nei Comuni delle Comunità di Valle del Trentino. Comunità di

Primiero. DIST, Politecnico di Torino.

CV03 Comunità Valsugana e Tesino

http://www.comunitavalsuganaetesino.it/

AA. VV. (2014). Relazione Illustrativa. Piano stralcio del commercio, PTC. Comunità

Valsugana e Tesino.

AA. VV. (2014). Norme di Attuazione. Piano stralcio del commercio, PTC. Comunità

Valsugana e Tesino.

Brunetta, G., a cura di (2014). Applicazione dei criteri della metodologia di valutazione

integrata territoriale nei Comuni delle Comunità di Valle del Trentino. Comunità di Valle

Valsugana e Tesino. DIST, Politecnico di Torino.

CV04 Comunità Alta Valsugana e Bersntol

http://www.comunita.altavalsugana.tn.it/

AA. VV. (2015). Relazione Illustrativa. Piano Territoriale della Comunità. Comunità Alta

Valsugana e Bersntol.

AA. VV. (2015). Norme di Attuazione. Piano Territoriale della Comunità. Comunità Alta

Valsugana e Bersntol.

AA. VV. (2015). Relazione sui temi del paesaggio. Piano Territoriale della Comunità.

Comunità Alta Valsugana e Bersntol.

AA. VV. (2015). Allegato G. Sistemi territoriali agricoli e forestali: analisi e prospettive.

Piano Territoriale della Comunità. Comunità Alta Valsugana e Bersntol.

AA. VV. (2014). Relazione Illustrativa. Piano stralcio del commercio, PTC. Comunità Alta

Valsugana e Bersntol.

AA. VV. (2014). Norme Tecniche di Attuazione. Piano stralcio del commercio, PTC.

Comunità Alta Valsugana e Bersntol.

Brunetta, G., a cura di (2014). Applicazione dei criteri della metodologia di valutazione

integrata territoriale nei Comuni delle Comunità di Valle del Trentino. Comunità di Valle

Alta Valsugana e Bersntol. DIST, Politecnico di Torino.

CV05 Comunità della Valle di Cembra

http://www.comunita.valledicembra.tn.it/

AA. VV. (2015). Relazione Illustrativa. Piano stralcio del commercio, PTC. Comunità della

Valle di Cembra.

AA. VV. (2015). Norme di Attuazione. Piano stralcio del commercio, PTC. Comunità della

Valle di Cembra.

Brunetta, G., a cura di (2014). Applicazione dei criteri della metodologia di valutazione

integrata territoriale nei Comuni delle Comunità di Valle del Trentino. Comunità della

Valle di Cembra. DIST, Politecnico di Torino.

CV06 Comunità della Val di Non

http://www.comunitavaldinon.tn.it/

AA. VV. (2015). Relazione Illustrativa. Piano stralcio del commercio, PTC. Comunità della

Val di Non.

AA. VV. (2015). Norme di Attuazione. Piano stralcio del commercio, PTC. Comunità della

Val di Non.

AA. VV. (2015). Rapporto ambientale. Piano stralcio del commercio, PTC. Comunità della

Val di Non.

Brunetta, G., a cura di (2014). Applicazione dei criteri della metodologia di valutazione

integrata territoriale nei Comuni delle Comunità di Valle del Trentino. Comunità della Val

di Non. DIST, Politecnico di Torino.

CV07 Comunità della Valle di Sole

http://www.comunitavalledisole.tn.it/

AA. VV. (2015). Relazione Illustrativa. Piano stralcio del commercio, PTC. Comunità della

Valle di Sole.

AA. VV. (2015). Norme di Attuazione. Piano stralcio del commercio, PTC. Comunità della

Valle di Sole.

AA. VV. (2015). VAS. Piano stralcio del commercio, PTC. Comunità della Valle di Sole.

Brunetta, G., a cura di (2014). Applicazione dei criteri della metodologia di valutazione

integrata territoriale nei Comuni delle Comunità di Valle del Trentino. Comunità della

Valle di Sole. DIST, Politecnico di Torino.

CV08 Comunità delle Giudicarie

http://www.comunitadellegiudicarie.it/

AA. VV. (2015). Relazione Illustrativa. Piano stralcio del commercio, PTC. Comunità delle

Giudicarie.

AA. VV. (2015). Norme di Attuazione. Piano stralcio del commercio, PTC. Comunità delle

Giudicarie.

Brunetta, G., a cura di (2014). Applicazione dei criteri della metodologia di valutazione

integrata territoriale nei Comuni delle Comunità di Valle del Trentino. Comunità di Valle

Giudicarie. DIST, Politecnico di Torino.

CV09 Comunità Alto Garda e Ledro

http://www.altogardaeledro.tn.it/

AA. VV. (2015). Relazione Illustrativa. Piano stralcio del commercio, PTC. Comunità Alto

Garda e Ledro.

AA. VV. (2015). Norme Tecniche. Piano stralcio del commercio, PTC. Comunità Alto Garda

e Ledro.

Brunetta, G., a cura di (2014). Applicazione dei criteri della metodologia di valutazione

integrata territoriale nei Comuni delle Comunità di Valle del Trentino. Comunità Alto

Garda e Ledro. DIST, Politecnico di Torino.

CV10 Comunità della Vallagarina

http://www.comunitadellavallagarina.tn.it/

AA. VV. (2015). Relazione Illustrativa. Piano stralcio del commercio, PTC. Comunità della

Vallagarina.

AA. VV. (2015). Norme Tecniche di Attuazione. Piano stralcio del commercio, PTC.

Comunità della Vallagarina.

AA. VV. (2015). VAS. Piano stralcio del commercio, PTC. Comunità della Vallagarina.

Brunetta, G., a cura di (2014). Applicazione dei criteri della metodologia di valutazione

integrata territoriale nei Comuni delle Comunità di Valle del Trentino. Comunità della

Vallagarina. DIST, Politecnico di Torino.

CV11 Comun General de Fascia

http://www.comungeneraldefascia.tn.it/

AA. VV. (2015). Relazione Illustrativa - Norme di Attuazione - Rapporto Ambientale. Piano

stralcio del commercio, PTC. Comun General de Fascia.

Brunetta, G., a cura di (2014). Applicazione dei criteri della metodologia di valutazione

integrata territoriale nei Comuni delle Comunità di Valle del Trentino. Comunità General

de Fascia. DIST, Politecnico di Torino.

CV12 Magnifica Comunità degli Altipiani Cimbri

http://www.altipianicimbri.tn.it/

AA. VV. (2015). VAS. Piano stralcio del commercio, PTC. Magnifica Comunità degli

Altipiani Cimbri.

AA. VV. (2015). Norme di Attuazione. Piano stralcio del commercio, PTC. Magnifica

Comunità degli Altipiani Cimbri.

Brunetta, G., a cura di (2014). Applicazione dei criteri della metodologia di valutazione

integrata territoriale nei Comuni delle Comunità di Valle del Trentino. Comunità Altipiani

Cimbri. DIST, Politecnico di Torino.

CV13 Comunità Rotaliana-Königsberg

http://www.comunitarotaliana.tn.it/

AA. VV. (2015). Relazione. Piano stralcio del commercio, PTC. Comunità Rotaliana-

Königsberg.

AA. VV. (2015). Norme Tecniche di Attuazione. Piano stralcio del commercio, PTC.

Comunità Rotaliana-Königsberg.

AA. VV. (2015). VAS. Piano stralcio del commercio, PTC. Comunità Rotaliana-Königsberg.

Brunetta, G., a cura di (2014). Applicazione dei criteri della metodologia di valutazione

integrata territoriale nei Comuni delle Comunità di Valle del Trentino. Comunità di Valle

Rotaliana e Königsberg. DIST, Politecnico di Torino.

CV14 Comunità della Paganella

http://www.comunita.paganella.tn.it/

AA. VV. (2015). Relazione. Piano stralcio del commercio, PTC. Comunità della Paganella.

AA. VV. (2015). Norme di Attuazione. Piano stralcio del commercio, PTC. Comunità della

Paganella.

Brunetta, G., a cura di (2014). Applicazione dei criteri della metodologia di valutazione

integrata territoriale nei Comuni delle Comunità di Valle del Trentino. Comunità di Valle

Paganella. DIST, Politecnico di Torino.

CV16 Comunità della Valle dei Laghi

http://www.comunita.valledeilaghi.tn.it/

AA. VV. (2015). Relazione. Piano stralcio del commercio, PTC. Comunità della Valle dei

Laghi.

AA. VV. (2015). Norme di Attuazione. Piano stralcio del commercio, PTC. Comunità della

Valle dei Laghi.

Brunetta, G., a cura di (2014). Applicazione dei criteri della metodologia di valutazione

integrata territoriale nei Comuni delle Comunità di Valle del Trentino. Comunità della

Valle dei Laghi. DIST, Politecnico di Torino.

FONTI NORMATIVE DI RIFERIMENTO

Legge provinciale 16 giugno 2006, n. 3 Norme in materia di governo dell’autonomia del Trentino.

Legge provinciale 4 marzo 2008, n. 1 Pianificazione urbanistica e governo del territorio.

Legge provinciale 27 maggio 2008, n. 5 Approvazione del nuovo piano urbanistico provinciale.

Allegato A parte integrante alla legge provinciale della Giunta provinciale n. 5 di data 27 maggio

2008, Piano Urbanistico Provinciale - Relazione illustrativa.

Legge provinciale 30 luglio 2010, n. 17 Disciplina dell’attività commerciale.

Allegati A e B parte integrante alla deliberazione della Giunta provinciale n. 539 di data 25 marzo

2011, Luoghi storici del commercio e Albo delle Botteghe storiche del Trentino. Attuazione

dell’articolo 63, commi 2 e 3 della legge provinciale 30 luglio 2010, n. 17 “Disciplina dell’attività

commerciale”.

Deliberazione della Giunta provinciale 1 luglio 2013, n. 1339 Approvazione dei criteri di

programmazione urbanistica del settore commerciale previsti dall’articolo 13 della legge

provinciale 30 luglio 2010, n. 17 “Disciplina dell’attività commerciale”.

Allegato parte integrante alla deliberazione della Giunta provinciale n. 1339 di data 01 luglio 2013

come modificato dalla deliberazione della Giunta provinciale n. 678 di data 09 maggio 2014,

Criteri di programmazione urbanistica del settore commerciale ai sensi dell’articolo 11, comma 2

e dell’articolo 13 della legge provinciale 30 luglio 2010 n. 17 (Disciplina dell’attività commerciale).

Legge provinciale 4 agosto 2015, n. 15 Legge provinciale per il governo del territorio.

SITOGRAFIA

Sito Commissione Europea - Agricoltura e sviluppo rurale

http://ec.europa.eu/agriculture/index_it.htm

Sito Rete Europea per lo Sviluppo Rurale (European Network for Rural Development)

http://enrd.ec.europa.eu/it

Sito Provincia Autonoma di Trento - Servizio Urbanistica e Tutela del Paesaggio

http://www.urbanistica.provincia.tn.it/

Sito Provincia Autonoma di Trento - Trentino Agricoltura

http://www.trentinoagricoltura.it/

Sito Agenzia Provinciale per i Pagamenti (APPAG)

http://www.appag.provincia.tn.it/

Sito Informatica Trentina

http://www.infotn.it/portal/server.pt/gateway/PTARGS_6_56374_2865_949_4586

3_43/IT/strumenti-informatica-trentina/

Sito Cooperazione Trentina

http://www.cooperazionetrentina.it/

Sito dell’Archivio iconografico dei paesaggi della Comunità Alta Valsugana e Bersntol

http://www.altavalsugana.paesaggiocomunita.it/

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)