Politecnico di Torino (logo)

Corona, Fabio

Il campus "Von-Melle-Park" di Amburgo : università e città.

Rel. Silvia Malcovati, Paolo Fusi , Giacomo Calandra di Roccolino , Orio De Paoli. Politecnico di Torino, Corso di laurea magistrale in Architettura per il progetto sostenibile, 2015

Abstract:

INTRODUZIONE

Il Campus "Von-Melle-Park" di Amburgo. Università e Città. Il titolo riassume perfettamente l'essenza di questa Tesi. Questi due temi hanno una capacità importante di intrecciarsi e di comunicare tra di loro, di scomporsi in più argomenti, di svariare in più campi, ma alla fine, di ritornare sempre a stretto contatto per completarsi a vicenda. Questo lavoro nasce da un’idea brillante del professor Paolo Fusi della HafenCity Universität di Amburgo, vale a dire, quella di combinare la ricerca relativa al rapporto tra università e città nelle sue più svariate sfumature, dalla sociologia all'architettura, dall’economia all'urbanistica e non solo, con il Tema pratico e concreto della riqualificazione urbana di un'area universitaria di rilievo del panorama tedesco: il Campus "Von-Melle-Park” di Amburgo. La Tesi che ho svolto, è dunque il riflesso del corso che ho frequentato per un semestre alla HafenCity Universität di Amburgo con il ruolo di Gastwissenschaftler, il cui tema principale era costituito dai due parti: "Der Campus Von-Melle-Park. Universität und Stadt. Dopo un primo periodo di lezioni teoriche e conferenze riguardanti il Tema del rapporto tra università e città, il corso è entrato nel vivo del progetto della riqualificazione urbana del Campus in questione e grazie alle Zwischenkritik, in cui venivano presentati i vari progetti dagli studenti del corso, mi sono confrontato con una realtà diversa, che mi ha fornito gli strumenti necessari per gettare delle basi solide al fine di completare il lavoro in maniera soddisfacente, e non da meno, migliorare nella mia formazione studentesca, professionale e personale. Grazie al prezioso contributo del Professor Fusi e dell’Architetto Calandra di Roccolino, suo collaboratore, sono riuscito a raccogliere molte informazioni relative alla storia e agli sviluppi del Campus, in modo da valutare al meglio le scelte in ambito progettuale. Inoltre, ho collaborato alla realizzazione di un plastico in scala 1:500 assieme agli altri studenti del corso, che è servito come base di lavoro per comprendere al meglio gli spazi all'interno del campus, la composizione dei volumi e l’insieme urbano in fase di progettazione. Il secondo periodo della Tesi si è svolto al Politecnico di Torino con la supervisione della Professoressa Silvia Malcovati, e mi è servito per passare dalla scala urbanistica a quella architettonica. A tal proposito, ho sviluppato uno degli edifici da me progettati all'interno del Campus, fino ad arrivare ad un ultimo elaborato in scala 1:50 grazie alla correlazione tecnologica del Professor Orio De Paoli. La tesi è composta da 3 capitoli in cui si affrontano temi collegati tra di loro e si analizzano vari aspetti come la storia, la sociologia, l'economia e la sostenibilità che riguarda i due elementi portanti della ricerca: l'università e la città. L'approfondimento principale all'interno di questo lavoro è quello relativo al tema dei Campus Universitari in termini generali, andando ad individuare e a descrivere situazioni di interesse che si verificano nei diversi contesti e per creare confronti importanti. Per quanto riguarda, questo tipo di analisi, cioè quella relativa ai Campus ho preso in considerazione realtà che in alcuni casi si differenziavano per i più svariati motivi, come ad esempio architettura, tessuto urbano, posizione geografica e tipologia. La parte finale della Tesi tratta invece, nello specifico, del Campus "Von-Melle-Park" di Amburgo, che ho analizzato dal punto di vista dello sviluppo storico, delle varie analisi urbane, per poi arrivare ad una proposta progettuale completa, a scala urbana e architettonica.

Relatori: Silvia Malcovati, Paolo Fusi , Giacomo Calandra di Roccolino , Orio De Paoli
Soggetti: A Architettura > AL Edifici e attrezzature per l'istruzione, la ricerca scientifica, l'informazione
A Architettura > AO Progettazione
U Urbanistica > UK Pianificazione urbana
Corso di laurea: Corso di laurea magistrale in Architettura per il progetto sostenibile
URI: http://webthesis.biblio.polito.it/id/eprint/4342
Capitoli:

1. Il recupero tra Università e città

1.1 Mille anni di storia.

La nascita delle università Medievali.

L’espansione dell’Università in Europa.

L’Università Rinascimentale.

L’Università nell’Epoca Moderna.

1.2 Lo spazio soglia tra Città e Accademia.

La terza missione dell’università.

Le Interazioni tra Città e Università.

Università come contesto didattico attivante.

1.3 Le reciproche domande tra contesti Urbani e Universitari.

Ripensare l’università all’interno della città e della società.

Il ruolo di «attore» dell’ università.

Verso un sistema universitario.

La riorganizzazione della conoscenza.

1.4 Verso un Rapporto Sostenibile

Le comunità accademiche e lo sviluppo locale.

Analizzando il rapporto sostenibile in Europa.

Il Rapporto tra Università, Settore Privato e Comunità Locali.

La pianificazione Urbana Strategica.

La relazione Economica tra Città e Università.

1.5 La Città e l’Università nell’economia della conoscenza

II caso Inglese.

Le priorità per Città e Università nell’evoluzione economica.

La collaborazione reciproca per uno sviluppo sostenibile.

La leadership universitaria e l’incidenza nei contesti urbani.

Fattori chiave degli spazi Universitari all’ intemo della città.

2. Il Campus Universitario e la Città

2.1 Dal Campus alla Città.

Un’impresa reciproca.

Tre condizioni per una Pianificazione di Successo.

Il Campus come Strategia e Posizione.

Il Progetto Urbano per le Università.

Nuovi Ambienti per l’Istruzione Universitaria.

2.2 Lo spazio della Conoscenza.

Parametri per le aree tecnologiche.

Una prospettiva Internazionale.

Spazio Aperto e Mente Aperta. I moderni Campus Giapponesi.

Analizzando il sito della Conoscenza. Il Novartis Campus di Basilea.

2.3 Evoluzione del Rapporto tra Campus e Città.

Le origini e le evoluzioni dell’Euro-American Campus Universitario.

Università e Campus. Sviluppi nel caso di Utrecht.

Un confronto armonioso tra Campus. Il Guangzhou University City.

I Campus Americani.

2.4 Le Tipologie di Campus in Germania.

Inner-City Campus. Universität Karlsruhe.

Greenfield Campus. Freie Universität Berlino.

High-Tech Campus. Technology Park Brema.

Corporate Campus. Vitra Campus di Weil am Rhein.

2.5 II Campus «Von-Melle-Park» di Amburgo.

L’Università nel Cuore della Città

Sviluppo Storico.

Inquadramento Territoriale.

Analisi del Contesto Urbano.

3. Il Progetto. Polifunctional Campus Hamburg <<Von-Melle-Park>>.

3.1 Obbiettivi e Strategia di Progetto.

3.2 Masterplan. Scala 1:2000.

3.3 Viste 3D.

3.4 Masterplan. Scala 1:500.

3.5 Plastico. Scala 1:500.

3.6 Progetto Architettonico. Scala 1:200.

3.7 Particolare Tecnologico. Scala 1:50.

3.8 Particolare Tecnologico. Scala 1:5.

3.9 Render

Bibliografia

Ringraziamenti

Bibliografia:

Bibliografia

J. ALLINSON, Over-educated, over-exuberant and over here? The impact of students on cities. Planning, Practice and Research, 2006, 21 (1): 79- 94. 2006.

ANVUR, Agenzia Nazionale di Valutazione del Sistema Universitario e della Ricerca (a cura di), La terza missione nelle università e negli enti di ricerca italiani, working paper, scaricabile in: anvur-miur.cineca.it/eventi/index.php/documento/80

D.B. AUDRETSCH, E. ERIK, B. DAVID, University spill overs and new firm location. Research Policy, 2005, 34:1113-22.

A. BAGNASCO, Città in cerca di università. Le università regionali e il paradigma dello sviluppo locale. Stato e Mercato n. 72, Milano, 2004.

A. BALDUCCI, La città come campo di riflessione e di pratiche per le università milanesi in A. BALDUCCI, F. COGNETTI, V. FEDELI (a cura di), Milano città degli studi. Storia, geografia e politiche delle università milanesi, Associazione Interessi Metropolitani, Milano, Editrice Segesta, 2010, pp. 197-198.

A. BALDUCCI e L. BERTOLINI, Reflecting on Practice or Reflecting with Practice?, in Planning Theory & Practice, Milano, 2007, pp. 532 - 555.

A. BALDUCCI, F. COGNETTI, V. FEDELI (a cura di), Milano città degli studi. Storia, geografia e politiche delle università milanesi. Associazione Interessi Metropolitani, Milano, Editrice Segesta, 2010.

G. BALL ARINO, La Porta Universitaria Milanese” in AA. VV.,“Milano globale e le sue porte. Globus et Locus, Camera di Commercio di Milano, 2007.

H. BATHELT, A. MALMBERG, P MASKELL, Clusters and knowledge: Local buzz, global pipelines and the process of knowledge creation. Progress in Human Geograph., 2004, 28(1), pp. 31 - 56.

A. BONACCORSI, C. DARAIO (a cura di), Universities and Strategic Knowledge Creation. Specialization and Performance in Cheltenham, Edward Elgar Publisher, 2007.

E. BOYER, Scholarship Reconsidered: Priorities of the Professoriate. San Francisco, The Carnegie Foundation for the Advancement of Teaching, 1990.

T.K. BRADSHAW, E. J. BLAKELY, What are thirdwave ” state economic development efforts? From incentives to industrial policy. Economic Development Quarterly, 1999,13:229-44.

H. BRONWYN, N. A. LINK, J. T. SCOTT, Universities as research partners. Journal of Technology Transfer, 2001,26 (1/2): 87-98.

F. BUCUNGA, Conversazioni con Giancarlo De Carlo. Architettura e libertà. Milano, Eleuthera edizioni, 2000.

D. W. BUTIN, Of What Use Is It? Multiple conceptualizations of Service learning Within Education. In Teachers College Record, 105 (9), pp.1674- 1692.

M. CASTELLS, The information age: Economy, society and culture. Vol. 1, The rise of the network society. Oxford, UK: Blackwell, 2002.

I. CASTELNUOVO, F. COGNETTI, The double responsibility of public engagement. Reflections from the Polisocial Program. In E. J. NASH., N.C.BROWN, L. BRACCI, Intercultural Horizons: Intercultural Strategies in Civic Engagement, Cambridge, Scholars Press, 2013.

P. CECCARELLI, Per rotte poco battute. 40 anni di avventure educative in giro per il mondo. In Territorio, 63, 2012.

G. CENCETTI, Le origini dell'Università. Bologna, 1974.

P. CHATTERTON, University students and city centers. The formation of exclusive geographies: The case of Bristol, UK. Geoforum, 1999,30:117-33.

P. CHATTERTON, R. HOLLANDS, Theorising urban playscapes: Producing, regulating and consuming youthful nightlife city spaces. Urban Studies, 2002, 39(1): 95-116.

K. CHRISTIAAN SE, K. HOEGER, Campus and the city. Urban Design for the Knowledge Society. Gta Verlag, Zurich, 2007.

F. COGNETTI, Bovisa in una goccia. Nuovi equilibri per un quartiere in trasformazione. Milano, Polipress Editore, 2007.

F. COGNETTI, Le università milanesi e nuove prospettive di responsabilità per lo sviluppo urbano. Urbanistica 149.

P. L. CROSTA, L'interazione tra università e città come pratica di apprendimento. In Archivio di Studi Urbani e Regionali 60-61.

F. DUBET, N. SEMBEL, Les étudiants, le campus et la ville. Les Annales de la Recherche Urbaine, 1994,62/63:224-34.

J. DUDERSTADT, A University for the 21 st Century. Ann Arbor, The University of Michigan Press, 2000.

J. ELLIOT, H. FRANCIS, R. HUMPHREYS, D. ISTANCE, Communities and their universities: The challenge of lifelong learning. London: Lawrence & Wishart, 1996.

H. ETZKOWITZ, A. WEBSTER, C. GEBHARDT, R. BRANCA, C. TERRA, The future of the university and the university of the future: Evolution of the ivory tower to entrepreneurial paradigm. Research Policy, 2000, 29:313-30.

V. FEDELI, Università come porta: Milano città universitaria, tra locale e globale. In Urbanistica 149, 2012.

I. FELLER, Virtuous and vicious cycles in the contributions of public research universities to state economic development objectives. Economic Development Quarterly, 2004, 18 (2): 138-50.

D. FELSENSTEIN, The University in the metropolitan arena: Impacts and public policy implications. Urban Studies, 1995, 33 (9): 1565-80.

R. FLORAX, The University: A regional booster? Aldershot, UK: Avebury, 1992.

R. FLORIDA, The Rise of the Creative Class. New York: Basic Books. 2004.

R. FLORIDA, The rise of the creative class: And how it 's transforming work, leisure, community and everyday life. New York: Basic Books, 2002.

R. FLORIDA, W. COHEN, Engine or Infrastructure? The university role in economic development. In: Industrializing knowledge, ed. M. LEWIS, F. KODAMA, R. FLORIDA, 589-610. Cambridge, MA: MIT Press, 1999.

M. FURIE, Beyond the ivory tower: service learning for sustainable community development. In South African Journal for Higher Education, 17(1), 2003, pp.31-38.

P. GRECO, L'università italiana si salva solo con la «terza missione. In L’Unità, 12 marzo 2007.

R. GROVES, K REVEL, P. LEATHER. The changing nature of the housing market in Selly Oak. Birmingham, UK: Center for Urban and Regional Studies, University of Birmingham, 2003.

B. GUMPRECHT, The American college town. Geographical Review, 2003, 93 (1): 51-80.

P. HALL, The University and the city. GeoJoumal, 1997,41 (4): 301-309.

R. HAMBLETON, Rethinking the role of the modern urban university. Insights from the USA. In “Dialoghi Internazionali” n.2, ottobre 2006, pp. 68-81

I. HARKAVY, The role of universities in advancing citizenship and social justice in the 21th century. In Education, citizenship and social justice, 2006, pp.5-37.

R. HARRIS, 1997. The impact of the University of Portsmouth on the local economy. Urban Studies, 1997, 4

S. HELPER, M. STANLEY, Creating innovation networks among manufacturing firms: How effective extension programs work. In: Economic development through entrepreneurship: Government, university and business linkages. Ed. S. SHANE, 50-65. Cheltenham, UK: Edward Elgar. 2006.

C. HORACIO, La Morfología de las Ciudades. Barcelona, Spain: Ediciones del Serbal, 2002

G. HOSPERS, Creative cities: Breeding places in the knowledge economy. Knowledge, Technology, and Policy16 (3): 142-63.

G. HÖRSTER, O. KRAFT, 50 Jahre ETR: Impulsgeber für das System Bahn. Hestra-Verlag, Darmstadt, 2001.

INSTITUT FÜR DIE GESCHICHTE DER DEUTSCHEN JUDEN, Das Jüdische Hamburg: Ein historisches Nachschlagewerk. Göttingen, Wallstein, 2006.

F. INDOVINA, Sinergia tra città e università. Archivio di Studi Urbani e Regionali, 1998, XXVIII-XXIX 60/61:85-113.

B. JACOBY, Building partnership for service-lerning. San Francisco, CA: Jossey-Bass, 2003.

J. JACOBS, The economy of cities. London: Jonathan Cape. 1969.

J. JORDI MOLAS-GALLART, E. CASTRO-MARTINEZ,Ambiguity and conflict in the development of 'Third Mission ’ indicators. In Research Evaluation 16 (4) pp 321-330.

W. KAYSER, 500 Jahre wissenschaftliche Bibliothek in Hamburg : 1479 - 1979 ; von der Ratsbücherei zur Staats- und Universitätsbibliothek. Hamburg, Hauswedell, 1979

B. KEHM, U. TEICHLER, The Academic Profession in Europe: New Tasks and New Challenger. Springer, 2012.

C. KERR, The Uses of the University, Fifth Edition. Cambridge: Harvard University Press. 2001. (First published 1963.)

F. KOPITZSCH, D. TILGNER, Hamburg Lexikon. Hamburg, 2 Aufl. 2000, pag. 329.

C. LANDRY, The creative city: A toolkit for urban innovators. London: Earthscan. 2000.

P. LAREDO, Revisiting the Third Mission of Universities: Toward a Renewed Categorization of University Activities?. Higher Education Systems, Higher Education Policy. 2007. 20, 441-456.

R. LANGE, Architektur in Hamburg - Der große Architekturführer. 1. Auflage. Junius Verlag, Hamburg 2008.

R. LANGE, Hamburg - Wiederaufbau und Neuplanung 1943-1963. Langewiesche, Königstein im Taunus 1994

L. LAURIAN, Deliberative planning through citizen advisory boards: Five case studies from military and civilian environmental clean-ups. Journal of Planning Education and Research 26 (4): 415-34. 2007.

M. LAZARIDIS, The importance of basic research. Keynote address, Fourth Annual Research Money Conference, Ottawa, 9 November 2004 , (www. cou.on.ca/news/news---views/).

M. LAZZERONI, A. PICALUGA, L'università che cambia: nuovi profili e nuovi metodi di analisi. In A. BRAMANTI, C. SALONE, (a cura di), Lo sviluppo territoriale nell’economia della conoscenza: teorie, attori,strategie. Milano, Franco Angeli, 2009.

G. MARINOTTI, Perceiving, conceiving, achieving the sustainable city. Dublin, Ireland: European Foundation for the Improvement of the Living and Working Conditions. 1997.

G. MARINOTTI, Perceiving, conceiving, achieving the sustainable city. Dublin, Ireland: European Foundation for the Improvement of the Living and Working Conditions. 1997.

N. MARTINELLI, Università e territorio in una diversa competitività. In “Urbanistica” n.149.

D. McGIRR, R. KULL, K. S. ENNS. Town and gown. Economic Development Journal 2:16-23. 2003.

B. MEYN, Der Architekt und Städteplaner Paul Seitz: eine Werkmonographie. Verein für Hamburgische Geschichte, Hamburg 1996

R. MOSCATI, M. REGINI, M. ROSTAN (a cura di), Torri d’ avorio in frantumi? Dove vanno le università europee. Bologna, Il Mulino, 2010.

L. MOULIN, La vita degli studenti nel Medio Evo. Milano, 1992.

J. M. NOGUERA, University Social Responsibility: Methodological Development Proposal. Maggio 2010,consultabile in: http://web.guni2005.upc.es.

M. C. NUSSBAUM, Not for profit. Why democracy Needs The Humanities. Princton, Princeton University Press, 2010.

S. OLDFIELD, Who 's Service Whom? Partners, Process, and products in Service -Learning Project in South African Urban Geography. In “Journal of Geography in Higher Education”pp. 269-285.

J. OSTRADER, Democracy, Civic Participation, and the University: A Comparative Study of Civic Engagement on Five Campuses. In Nonprofit and Voluntary Sector Quarterly, pp. 74-92.

G. PAS QUI, Le università milanesi come attori urbani. Politiche, strategie e processi di interazione. In Archivio di Studi Urbani e Regionali 60-61,1998.

D. C. PERRY, W. WIEWEL, The University as urban developer. Case Studies and Analysis. New York, M.E. Sharpe, 2005.

C. PRITZLAFF, Synagogen im Grindelviertel und ihre Zerstörung, in: U. WÄMSER, W. WEINKE (Hrsg.): Ehemals in Hamburg zu Hause: Jüdisches Leben am Grindel, Hamburg VSA-Verlag 1991.

J. RODIN, The University and Urban Revival. Out of the Ivory Tower and Into the Streets. Philadelphia, University of Pennsylvania Press, 2007.

S. ROHDE, Synagogen im Hamburger Raum 1680-1943 in: A: HERZIG; Die Juden in Hamburg 1590 bis 1990, Hamburg 1991, pag. 143-169.

M. ROSTAN, M. VAIRA, La collaborazione università/industria tra vincoli e opportunità, in R. MOSCATI e M. VAIRA (a cura di), L'università di fronte al cambiamento. Realizzazioni problemi, prospettive, Bologna, Il Mulino, 2008.

M. SACK, Verzicht auf Baukunst. In: Die Zeit. Nr. 40,29. September 1995

A. SAXENIAN, The New Argonauts: Regional Advantage in a Global Economy. Cambridge, MA: Harvard University Press, 2006.

G. TANZELLA-NITTI, A. STRUMIA (a cura di), Breve storia dell 'Università, in “Dizionario interdisciplinare di Scienze e Fede”, sezioni I-III della voce “Università”. Vid. www.disf.org

L. VAN DEN BERG, E. BRAUN, A. OTGAAR. City and enterprise: Corporate social responsibility in European and US cities. Aldershot, UK: Ashgate, 2002.

L. VAN DER BERG, E. BRAUN, W. VAN WINDEM, Growth clusters in European metropolitan cities. Aldershot, UK: Ashgate, 2001.

L. VAN DER BERG, A. P. RUSSO, The student city. Aldershot, UK: Ashgate, 2004.

R. VARALDO, La sfida dell 'open innovation, paper presented Accademia dei georgofili, Firenze, 12 maggio 2009

E. VERG, Vierzig Jahre Hamburger Abendblatt. Hamburg 1988, pag. 180.

K. VON HIPPEL, The Sources of Innovation. Oxford: Oxford University Press, 1992.

J. VON LÜTHJE, Universität im Herzen der Städt. Eine Festschrift für Dr. Hannelore und Prof. Dr. Helmut Greve. Hamburg, 2002.

W. WIEWEL, G. J. KNAPP, Partnerships for Smart Growth. University-Community. Collaboration for Better Public Place, New York, M.E. Scarpe, 2005.

R. WILSON. The impact of cultural events on city image: Rotterdam, cultural capital of Europe 2001. Urban Studies 41 (10): 1931-51. 2004.

D. WOLFE, M. S. GERTLER, Clusters from the inside and out: Local dynamics and global linkages. Urban Studies, 2004,41(5-6), pp. 1071 -93.

SITOGRAFIA

www.georgofili. it/download/

www.web.guni2005.es

www.marketing.uni-hamburg.de

plantenunblomen.hamburg.de

www.hamburg.de

Modifica (riservato agli operatori) Modifica (riservato agli operatori)